Bilancio Sociale 2017

CONSULTA ONLINE - SOMMARIO - DOCUMENTO INTEGRALE

Anche quest’anno il Bilancio Sociale dell’Amministrazione Comunale, oltre ad essere orientato verso le consolidate procedure di rendicontazione urbana, tende a creare un rapporto stabile e sinergico con i processi di pianificazione e programmazione.

Va ricordato che, in maniera più chiara e coinvolgente, il Bilancio Sociale è l’unico strumento offerto al cittadino, sia esso imprenditore, anziano, disoccupato, attraverso il quale l’Amministrazione assume, di fronte agli elettori, la responsabilità degli effetti delle proprie scelte di gestione, divenendo uno strumento di misurazione dei risultati conseguiti dall’ente. Infatti, in attuazione del principio della responsabilità sociale, il presente documento rappresenta un facile strumento di informazione alla cittadinanza dell’azione politica - amministrativa - gestionale svolta, rendendo esplicito il modo con il quale l’Amministrazione si è fatta interprete della domanda sociale e delle diverse tipologie di interessi presenti nel proprio territorio, superando i limiti di comprensibilità dei tradizionali sistemi di rendicontazione pubblica.

 

Mappatura dei portatori di interesse (stakeholders)

 

Si ha la consapevolezza che la città di Palermo registra una ricca presenza di comunità religiose e di orientamento filosofico-culturale che vanno ricomprese tra i portatori di interesse di tutte le aree tematiche trattate nel presente Bilancio Sociale.

  • 1 - PALERMO EFFICIENTE E TRASPARENTE
    • Sez. 1-A - IDENTITA' DEL COMUNE E RISORSE
      • 1 - Cenni storici - la Mission
      • Palermo, città accogliente da sempre….

        La storia del Comune di Palermo risale al 1463 quando, su iniziativa del Pretore Pietro Speciale, venne ampliata la sede dell’organo giudiziario, il Pretorium, nell’allora planum Sancti Cataldi (oggi Piazza Bellini) con la costruzione di una nuova “cammera”, per trattare le attività politiche e amministrative della municipalità.

        Da allora la storia del Comune di Palermo si identifica con la storia del Palazzo Pretorio.

        La nascita del Comune coincide con le prime istituzioni comunali che vengono create e regolamentate dai “Capitula iuratorum” emanate nel 1309 da re Federico III; dette norme, integrate con altre del 1330, costituiscono, quindi, il primo ordinamento degli enti locali “ante litteram”.

        Le prime istituzioni comunali erano rappresentate da un Civico Consiglio, una Giurazia (organo collegiale per gli affari amministrativi) e la Corte Pretoriana (organo giudiziario). La Corte, insieme ai Giurati, amministrava la città sotto la presidenza di un Pretore; il Comune era suddiviso in cinque quartieri (Cassaro, Seralcadio, Albergaria, Kalsa e Porta Patitelli) con poteri di ordinaria amministrazione.

        Nel 1329 l’Universitas faceva trascrivere su pergamena dal maestro Pietro Clericole le consuetudini della città (già in cartis de papiro logore per l’uso), per una più agevole consultazione non solo da parte dei giudici e degli avvocati, ma anche dei semplici cittadini e che, unitamente ad altri privilegi reali e papali ed al sigillo del Comune, venivano conservate in un’apposita cassetta chiusa rigorosamente con tre chiavi.

        Dalla seconda metà del 1500, in Sicilia si sviluppò un fenomeno di colonizzazione che diede vita a numerosi comuni feudali di nuova fondazione (vassallaggi) attraverso il meccanismo della concessione delle licenzia populandi che consentivano alla classe baronale, non solo di ottenere dal feudo un maggiore ritorno economico, ma anche di recuperare un proprio ruolo e, quindi, un proprio prestigio politico, non disdegnando di occupare persino le più importanti cariche delle magistrature municipali.

        Sul piano politico, il Comune di Palermo acquistava più illustri titoli e maggiori onoranze, ed ottenendo privilegi e franchigie, quel gusto dell’ostentazione che era tipico della classe egemone del cinquecento, divenne proprio anche dei vertici del potere locale, al punto da voler fare del Palazzo comunale il Campidoglio palermitano, essendo il Senato romano il vero modello da imitare.

        La carica di Pretore e dei Senatori si affermò intorno al 1700, e fu sempre più conferita a membri della nobiltà ed a personaggi dell’alta aristocrazia della ricca borghesia terriera o imprenditoriale, ai quali venivano riservati i più importanti uffici comunali (Sindaco o Procuratore della città, Mastro Notaro, Archivario ecc.) prendendo così il nome di “ufficiali nobili”. Il Pretore e i Senatori, oltre ad amministrare la città, partecipavano attivamente all’esercizio del potere politico e giudiziario e avevano cura della sicurezza interna ed esterna della città e del circondario.

        Con l’Unità d’Italia, nel 1860, venne introdotta in Sicilia la legge comunale e provinciale del Regno d’Italia, in seguito alla quale gli organi municipali di Palermo perdettero gli ampollosi titoli di Pretore e Senato per denominarsi, rispettivamente, Sindaco e Giunta ed i membri di questa Assessori, mentre l’antico Civico Consiglio prese il nome di Consiglio Comunale, eletto direttamente dal popolo.

        Conseguentemente, il Palazzo non si denominò più Senatorio, ma genericamente Palazzo di Città o Comunale, e ciò quando Damiani Almeyda, nel corso dei suoi restauri, nel 1875, diede alla sede municipale il nuovo appellativo di Palazzo delle Aquile, per l’uso che fece dell’aquila (simbolo di nobiltà, di acume, di primato, di solerzia), quale elemento di decoro dell’edificio e quale stemma della città che già vigeva fin dalla costruzione del Palazzo.

        Il primo Sindaco della Città di Palermo fu Salesio Balsano; eletto nel luglio 1861, restò in carica fino al mese di novembre 1862.

        Fino ad oggi si sono succeduti 97 Sindaci e Commissari.

        Tra questi si ricordano:

        Emanuele Notarbartolo, sindaco dal 28 settembre 1873 al 30 settembre 1876. Ucciso il 1 febbraio 1893, è considerato la prima vittima eccellente di Cosa Nostra in Italia.

        Giuseppe Insalaco, sindaco dal 13 aprile 1984 al 6 agosto 1984, dimissionario, fu ucciso dalla mafia il 12 gennaio 1988.

        • 1 - L'emblema del Comune di Palermo
        • Le prime testimonianze dell’uso dell’Aquila ci vengono da alcuni documenti del XV e XVI secolo. L’Aquila, simbolo del Senato palermitano, veniva rappresentata con o senza scudo, inserita in un riquadro o in uno scudo circolare.

          Nelle rappresentazioni seicentesche e settecentesche lo scudo è di forma ovale e si arricchisce di elementi decorativi, quali volute, festoni, corone, putti ecc… Il cartiglio spesso manca e il motto della città (Senatus Populusque Panormitanus Urbs Felix et Regni Caput) è rappresentato per esteso sul bordo dell’ovale.

          Nell’ottocento troviamo in uso le forme di aquila più diverse e alla fine del secolo l’emblema della città mostra l’aquila inserita in uno scudo di tipo sannitico da cui sporgono due rametti incrociati.

          Nel Palazzo municipale sono presenti stemmi di varia forma e di diversi periodi storici.

          Nel 1891, in occasione dell’Esposizione Nazionale, lo stemma venne modificato da Damiani Almeyda e rimase in uso sino al 1999, anche se non rispondente alla blasonatura ufficiale per la mancanza del cartiglio.

           

          stemma1

          Stemma di Damiani Almeyda usato dal 1891 al 1999

           

          Il 30 dicembre 1999, il Sindaco Leoluca Orlando presenta alla città il nuovo stemma emblema del Comune, ridisegnato dallo studio di Paolo Di Vita con la consulenza del professore Rosario La Duca, che è quello fino ad oggi in vigore.

           

           stemma2

          Il cerchio è la forma generatrice delle parti e del tutto.

          Dodici cerchi concentrici tracciano le ali, due archi di circonferenza tangenti e simmetrici rispetto all’asse verticale delimitano lo sviluppo del piumaggio.

          Nella definizione degli attributi cromatici sono stati rispettate le prescrizioni della tradizione araldica.

          Lo stemma della Città di Palermo, emblema raffigurativo del Comune di Palermo, è costituito da uno scudo con lo sfondo rosso, timbrato dalla corona di città, al centro del quale è presente un'aquila (simbolo della Città) con le ali aperte di colore oro che tiene tra gli artigli la legenda che riporta il motto “S.P.Q.P.”

           


          Fonte: notizie tratte dal volume “Palermo Palazzo delle Aquile. La residenza municipale tra arte e “Storia” di Camillo Filangeri, Pietro Gulotta, Maria Antonietta Spadaro e dal “Manuale Stemma” di P. Di Vita, A. Giancontieri, A. Degregorio, M. Indovina.

                                                                    

        • 2 - La Mission
        • “Da secoli si incontrano e convivono culture che danno vita al mosaico Palermo, oggi Patrimonio Unesco di tutta l’Umanità”. (Leoluca Orlando)


          genio

          Panormus conca aurea suos devorat alienos nutrit

          Ancora oggi e sin dal 1483, all’interno del Palazzo delle Aquile, sede del Comune di Palermo, si trova la statua marmorea del “Genio” di Palermo, nume tutelare della città, (dal greco ghenos –  nascita e dal latino genius –  generatore di vita), con la corona ducale in testa, seduto sopra un masso a rappresentare la montagna sacra (Monte Pellegrino era la stessa Palermo, circondata da un serpente che trae linfa vitale dalla terra e dalle acque che la fecondano, rappresentate dal fusto di fontana che sorregge il Genio).

           A metà degli anni novanta del XVI secolo, durante i lavori di rifacimento dell’atrio, la statua venne posta dentro una conca marmorea, emblema della fertile campagna palermitana, sul cui orlo tutto intorno fu riprodotta la scritta “Panormus conca aurea suos devorat alienos nutrit” (Palermo conca d’oro divora i suoi e nutre gli stranieri), tale motto, secondo quanto scriveva il Fazello nel 1558, esaltava l’ospitalità di Palermo.

          Non pochi eruditi del passato sono stati concordi, sulla scia del Falzello, nell’attribuire alla frase il significato di accoglienza verso lo straniero e di ciò se ne faceva interprete il poeta A. Veneziano che in un suo epigramma composto nel 1585 faceva dire al Genio-Palermo che egli alimentava il serpente “ affinché con il mio sangue sempre i forestieri nutra “.(*)

          E’ una immagine forte, come forte è questa Città che non ama le mezze misure o gli approcci delicati.

          Il genio che nutre, è morso al petto da un serpente che si alimenta del suo sangue. Ma se il serpente rappresenta lo straniero, il fatto di nutrirsi del sangue del genio, ovvero della linfa vitale della città, lo rende un consanguineo di ogni palermitano, un familiare, un vero concittadino.

          E’ esattamente questa la mentalità prevalente in questa Città: se tu, chiunque tu sia, vivi a Palermo, sei palermitano.

          Palermo è sempre stata ed ancora oggi rimane uno dei punti nodali del Mediterraneo e con questo mare ha sempre condiviso il peso geopolitico globale. Palermo da oltre 10 secoli è un crocevia tra oriente ed occidente ed è luogo privilegiato di incontro tra le differenze, di appianamento delle divergenze, di pacifica e rispettosa convivenza.

          Nella storia, le “Nazioni” hanno sempre trovato in questa Città un sicuro approdo e la sicurezza per le loro vite e per le loro attività economiche.

          Lo spirito di accoglienza ha lontane radici e ha favorito “la contaminazione” culturale.

          “Panormus” tutto porto ha, nel suo stesso nome, questa vocazione dei suoi cittadini alla pace ed alla accoglienza. Tale dedizione allo straniero ha reso nei secoli Palermo un luogo unico che oggi sta riscuotendo il crescente interesse dei Paesi europei e non solo. Palermo può porsi quale “interprete” tra mondi differenti perché appartiene a tutti i mondi, all’Europa come al Medio Oriente ed all’Africa, al Cristianesimo come all’Islam, Palermo nel suo mosaico comprende tessere bianche e tessere nere, gialle e di ogni altro colore, tutte fondamentali e necessarie.

          Proprio nel mese di marzo 2015, l’Amministrazione Comunale ha offerto al dibattito internazionale –  che vede il risorgere dei nazionalismi, della diffidenza e della chiusura –  una via originale di apertura, ampiamente condivisa dalla cittadinanza, contenuta nella “Carta di Palermo”, un documento politico, sviluppato al termine del Convegno “Io sono persona”, che riconosce la mobilità umana come diritto fondamentale e inalienabile e attribuisce al Comune un ruolo strategico in tema di accoglienza e promozione dei diritti umani.

          Palermo è quindi metropoli multietnica pur non essendo polo di immigrazione industriale ma polo di immigrazione culturale.

          Il sincretismo culturale è proprio ciò che ha individuato il WHC Unesco con il riconoscimento dell’Itinerario arabo-normanno quale patrimonio dell’umanità nel luglio 2015.

          Questa unicità e l’impegno dell’Amministrazione Comunale in questo settore sono alla base delle energie dedicate all’architettura produttiva della città e del suo comprensorio; l’aumento dei flussi turistici, l’internazionalizzazione delle imprese ed il reperimento di nuovi mercati, possono rappresentare un sicuro consolidamento per le aziende ed un incremento dei posti di lavoro.

          Metropoli  significa però che devono essere adeguati a tale definizione anche alcuni servizi e infrastrutture. L’Amministrazione Comunale, nel 2015, ha fatto di questa esigenza di mobilità urbana e territoriale una priorità assoluta.

          Si è risposto alla pressante domanda di spostamento con il bikesharing, il carsharing e soprattutto con le nuove linee tramviarie ad alta capacità di trasporto. La chiusura dell’anello ferroviario completerà il nuovo sistema di mobilità facilitandone l’utilizzo al livello dell’intero territorio comunale, presupposto indispensabile per lo sviluppo economico. I cittadini chiedono di vivere la città e i commercianti hanno risposto con entusiasmo alla pedonalizzazione di grandi arterie cittadine.

          La riduzione del traffico e dell’inquinamento è un derivato di questo impegno. La maggiore coscienza ambientale diffusa produce delle aspettative che stanno trovando risposta nell’azione del governo cittadino. L’ambiente è anche cura del verde, decoro urbano, educazione civica alla tutela.

          Sono diventate sempre più frequenti le iniziative spontanee di residenti che riappropriandosi della città, curano e mantengono spazi, sentendoli finalmente “Beni Comuni”.

          Si sviluppano i processi di programmazione partecipata, coinvolgendo i cittadini nelle scelte strategiche per la città.

          Il riconoscimento da parte dell’Unesco ha scosso il torpore di una larga fascia di popolazione, che, inorgoglita dall’attenzione internazionale al patrimonio monumentale cittadino e dal crescente afflusso dei turisti, anima il percorso Arabo- Normanno con iniziative di commercianti, artigiani, associazioni culturali e scuole.

          Il quartiere Albergheria-Ballarò, dove si trova la maggiore concentrazione di stranieri residenti (23%), diventa scenario di una forte presa di coscienza da parte degli abitanti, che, riuniti in un Comitato cittadino (S.O.S. Ballarò), chiedono con forza all’Amministrazione, la riqualificazione del quartiere e la valorizzazione di uno dei mercati storici più antichi della città, seppure in una rinnovata identità e l’Amministrazione ha risposto con la presenza dell’intera Giunta nell’Assemblea del 30 novembre presso il Santa Chiara avviando un dialogo costruttivo.

          Le risultanze di questo bilancio sociale costituiscono un importante documento programmatico per l’Amministrazione, che, acquisendo consapevolezza degli obiettivi raggiunti e delle principali criticità, dovrà indirizzare la propria azione

           

          (*) da “Palermo Palazzo delle Aquile. La residenza municipale tra arte e storia" di Camillo Filangeri, Pietro Gulotta, Maria Antonietta Spadaro

      • 2 - Il territorio e la popolazione - Analisi statistica
        • 1 - Il Territorio
        • Il Comune di Palermo, con un’estensione territoriale di 160,59 Km2, confina, spostandosi in senso orario da Est verso Ovest, con i Comuni di Ficarazzi, Villabate, Misilmeri, Belmonte Mezzagno, Altofonte, Monreale, Torretta e Isola delle Femmine.

          territorio

          Grafico 1: I confini di Palermo

          Il Consiglio Comunale, con delibera n° 420 del 21 dicembre 1976, aveva ripartito il territorio comunale in 55 unità di primo livello, corrispondenti a zone socio-urbanistiche ben distinte del tessuto urbano. Nella stessa occasione, le 55 unità di primo livello erano state raggruppate in 25 quartieri, e tale ripartizione è rimasta in vigore fino alla metà degli anni ’90, quando, con le delibere n° 300 del 6 dicembre 1995 e  n° 140 del 9 luglio 1997, il Consiglio Comunale ha adottato una nuova ripartizione del territorio in otto Circoscrizioni.

          In generale, con l’eccezione del quartiere Oreto Stazione, che è stato ripartito fra due circoscrizioni, le otto Circoscrizioni, ottenute da una diversa aggregazione delle originarie 55 unità di primo livello, risultano dall’unione di due o più dei 25 quartieri.

          In particolare, la Icircoscrizione, che si identifica con il centro storico di Palermo, assorbe i quartieri Tribunali-Castellamare e Palazzo Reale-Monte di Pietà.

          A Sud della città troviamo la IIcircoscrizione, che assorbe i quartieri Brancaccio-Ciaculli, Settecannoli e parte di Oreto Stazione (Corso dei Mille/S.Erasmo), e la III Circoscrizione, che comprende i quartieri Villagrazia Falsomiele e la parte rimanente di Oreto Stazione (Oreto/Perez e Oreto/Guadagna).

          A Ovest la IV circoscrizione, che comprende i quartieri Cuba-Calatafimi, S. Rosalia-Montegrappa, Altarello, Mezzomonreale-Villa Tasca e Boccadifalco; e la V, che comprende i quartieri Zisa, Uditore-Passo di Rigano, Borgo Nuovo, Noce.

           

          La zona Nord è suddivisa fra la VI circoscrizione che assorbe i quartieri S.Giovanni Apostolo e Resuttana-San Lorenzo, la VII con i quartieri Arenella-Vergine Maria, Pallavicino, Tommaso Natale-Sferracavallo e Partanna-Mondello e infine, la VIII che assorbe i quartieri Politeama, Libertà, Montepellegrino e Malaspina-Palagonia.

          Le prime elezioni dei Consigli Circoscrizionali si sono svolte il 29 Novembre 1997, dando il via al decentramento amministrativo nelle nuove otto “Municipalità”.

          circoscrizioni

          Grafico 2: Le otto Circoscrizioni

        • 2 - La situazione demografica al 31 dicembre 2017
        • La popolazione residente a Palermo al 31 dicembre del 2017 è risultata pari a 668.405abitanti, valore che conferma Palermo come la quinta città italiana per dimensione demografica, dopo Roma, Milano, Napoli e Torino, e prima di Genova. Rispetto al 2016 si è registrata una diminuzione di 5.330 unità (-0,8%), determinata da un saldo naturale negativo per 1.176 unità e da un saldo migratorio e per altri motivi negativo per 4.154 unità.

          residenti

          Grafico 3: Popolazione residente dal 1980 al 2017

          Rispetto al 15° Censimento generale della popolazione del 9 ottobre 2011, quando sono stati censiti 657.561 abitanti, la popolazione al 31 dicembre 2017 è più alta di 10.844 unità (+1,6%). Detto incremento è però interamente attribuibile alla revisione post-censuaria dell’anagrafe, che ha determinato nel 2013 un saldo positivo di 25.066 unità e nel 2014 un saldo positivo di 2.434 unità.Al netto delle variazioni post-censuarie, ed anche al netto delle soluzioni di continuità che si determinano in occasione delle rilevazioni censuarie, la popolazione residente a Palermo ha smesso di crescere nel lontano 1991, anno a partire dal quale la somma del saldo naturale e del saldo migratorio è sempre stata negativa (con la sola eccezione del 1997).

           

          I residenti di sesso maschile sono 319.315, in diminuzione  di 2.805 unità rispetto al 2016, mentre i residenti di sesso femminile sono 349.090, in diminuzione di 2.525 unità rispetto al 2016. I residenti maschi costituiscono il 47,8% del totale, contro il 52,2% di sesso femminile.

          Scomponendo la variazione registrata dalla popolazione residente nelle singole componenti, si evidenzia un saldo naturale (nati – morti) e un saldo migratorio e per altri motivi (iscritti – cancellati) entrambi negativi.

          Più in particolare, il saldo naturale, per la sesta volta consecutiva negativo, è risultato pari a -1.176 unità (lo scorso anno era pari a -666 unità), mentre il saldo migratorio e per altri motivi è risultato pari a -4.154 unità (lo scorso anno era pari a -34 unità).

           

          Il movimento naturale

          nati

          Grafico 4: Nati e morti dal 1980 al 2017

          Con riferimento al movimento naturale della popolazione, nel corso del 2017 si sono registrati 5.723 nati, dato che sostanzialmente replica quello del 2016 (soltanto due nati in meno). Il numero dei nati si conferma pertanto ai minimi degli ultimi 50 anni: negli anni ’60 si registravano oltre 13 mila nati l’anno, negli anni ’80 il numero dei nati superava ancora le 10 mila unità l’anno, ma già negli anni 2000 non si sono mai superati gli 8 mila nati l’anno e a partire dal 2007 si è scesi sotto quota 7 mila.

          Il numero dei decessi nel 2017 è stato pari a 6.899 unità, in aumento del 7,9% rispetto ai morti del 2016. Nel lungo periodo, dal 1980 ad oggi, l’andamento dei decessi manifesta un trend leggermente crescente, a causa principalmente dell’invecchiamento della popolazione.

          Conseguentemente il saldo naturale, ovvero la differenza fra nati e morti, che nel 1980 era pari a +7.248, e che per tutti gli anni ’80 ha oscillato intorno a quota 5 mila, a partire dal 1998 è sceso sotto quota 2.000, e nel 2007 è sceso anche sotto quota mille. Negli anni successivi il saldo è ulteriormente sceso, e nel 2012 per la prima volta è risultato negativo, con il numero di morti superiore di 212 unità rispetto al numero di nati.

           

          Il movimento migratorio

          Con riferimento al movimento migratorio (al netto delle iscrizioni e delle cancellazioni per altri motivi), si sono registrati 9.138 immigrati, in diminuzione del 2,2% rispetto al 2016. Con riferimento alla provenienza, sono diminuiti gli immigrati da altri comuni italiani (7.779, -4,4%) mentre sono aumentati gli immigrati dall’estero (1.359, +12,8%).

          In termini di composizione percentuale, l’85,1% degli immigrati proviene da altri comuni del territorio nazionale, mentre il 14,9% dall’estero. Rispetto al 2016 è diminuita la quota di immigrati da altri comuni italiani, mentre è aumentata la quota di immigrati dall’estero: le due percentuali erano rispettivamente 87,1% e 12,9%.

          immigrati

          Grafico 5: Immigrati per provenienza

          emigrati

          Grafico 6: emigrati per destinazione

          Gli immigrati di sesso maschile sono stati 4.663, in diminuzione dello 0,9% rispetto al 2016, mentre quelli di sesso femminile 4.475, in diminuzione del 3,5% rispetto al 2016.

          Sul fronte delle cancellazioni, si sono registrati 11.847 emigrati, in aumento dell’1,4% rispetto al 2016.

          In termini di composizione percentuale, l’88,5% degli emigrati si è diretto verso altri comuni del territorio nazionale, mentre l’11,5% si è diretto verso l’estero.

          Gli emigrati di sesso maschile sono stati 6.294, in aumento del 5,5% rispetto al 2016, mentre quelli di sesso femminile 5.553, in diminuzione del 2,7% rispetto al 2016.

          Il saldo negativo di 2.709 unità fra immigrati ed emigrati registrato nel 2017 è determinato da una differenza negativa con i comuni del territorio nazionale di 2.704 unità, e da una differenza negativa con l’estero di appena 5 unità.

           

        • 3 - Gli stranieri
        • A Palermo, al 31 dicembre 2017, risultano iscritti in anagrafe 25.607 cittadini stranieri. Rispetto al 2016 il numero degli stranieri residenti è diminuito di 1.119 unità (-4,2%), anche per effetto delle 795 acquisizioni della cittadinanza italiana effettuate nel corso del 2017.

          Nei cinque anni compresi fra il 2012 e il 2017, il numero degli stranieri, a causa delle diminuzioni registrate nel 2014 e nel 2017, è diminuito del 13,8%. Se però allarghiamo il confronto al decennio compreso fra il 2007 e il 2017, si registra un incremento del 16,9%.

          L’incidenza degli stranieri sul totale della popolazione è passata dal 3,3% del 2007, al 3,5% del 2008, al 4,5% del 2012 e del 2013. Nel 2014, a causa del ridimensionamento determinato dalla revisione anagrafica, l’incidenza è scesa al 3,8%, nei due anni successivi è risalita al 4% e nel 2017 è tornata al 3,8%.

          stranieri

          Grafico 7:Stranieri residenti a Palermo dal 2007 al 2017

           

           

           

           

           

           

           

           

           

           

           

           

          Gli stranieri per cittadinanza

          L’analisi delle aree geografiche di provenienza fa emergere che oltre un terzo (il 35%) degli stranieri residenti a Palermo al 31 dicembre 2017 sono cittadini di un Paese dell’Asia Centro Meridionale. Seguono i cittadini dei Paesi dell’Africa Occidentale (17,5% del totale degli stranieri), quelli dell’Unione Europea  (16,2%), quelli, quelli dei Paesi dell’Asia Orientale (11,3%), dell’Africa Settentrionale (9,4%) e dell’Africa Orientale (4,4%).

          Rispetto al 2016, limitando l’analisi alle variazioni più rilevanti in valore assoluto, i cittadini dell’Unione Europea sono cresciuti dell’1,4%, mentre i cittadini  dell’Asia Centro Meridionale sono diminuiti del 6,1% e quelli dell’Africa Settentrionale dell’8,4%.

          grafico8

          Grafico 8: Cittadini stranieri residenti a Palermo al 31/12/2017 per sesso e cittadinanza (prime venti comunità)

          Approfondendo ulteriormente l’analisi, e passando dalle aree geografiche ai singoli Paesi di provenienza, emerge che a Palermo vivono due consistenti comunità straniere, che da sole assorbono oltre un terzo del totale degli stranieri: i bengalesi (cittadini del Bangladesh) e i singalesi (cittadini dello Sri Lanka).

          I primi al 31 dicembre erano 5.119, pari al 20% di tutti gli stranieri residenti a Palermo, anche se in diminuzione del 5,3% rispetto al 2016.

          I singalesi al 31 dicembre 2017 erano 3.580, pari al 14% di tutti gli stranieri residenti a Palermo, in diminuzione del 7% rispetto al 2016.

          Seguono, quindi, i rumeni, con 3.233 residenti (12,6% del totale degli stranieri), i ghanesi, con 2.719 residenti (10,6%), i filippini, con 1.782 residenti (7%), i tunisini, con 1.119 residenti (4,4%), i marocchini, con 1.117 residenti (4,4%), i cinesi, con 1.060 residenti (4,1%), i mauriziani, con 932 residenti (3,6%), e via via tutti gli altri Paesi, per un totale di 128 diverse cittadinanze.

          Merita di essere sottolineato l’andamento degli stranieri di nazionalità rumena: nel 2006 erano appena 214; nel 2007, anno di ingresso della Romania nell’Unione Europea, sono balzati a 971, con un incremento di 757 unità, pari a +353,7%; nel 2008 sono ulteriormente cresciuti, arrivando a 1.908, con un incremento di 937 unità, pari a +96,5%, nel 2009 hanno superato quota 2 mila, arrivando a 2.245, con un incremento del 17,7%, nel 2012 hanno superato quota 3 mila, attestandosi a 3.224 unità (+10,6%), e infine nel 2013 hanno raggiunto quota 3.381. Nel 2014, a seguito delle operazioni di revisione anagrafica, si sono attestati a 2.933 residenti e nel 2015 hanno superato nuovamente quota 3 mila, confermandosi come il terzo gruppo di cittadini stranieri dopo Bangladesh e Sri Lanka.

           

          Gli stranieri minorenni

          Un interessante sottoinsieme degli stranieri residenti a Palermo è costituito dagli stranieri minorenni, e all’interno di questi dai cosiddetti immigrati di seconda generazione, ovvero i cittadini minorenni nati in Italia da genitori stranieri, e quindi di cittadinanza straniera, in base alla vigente legislazione, che non prevede lo ius soli[1].

          grafico8

          Grafico 9: Stranieri minorenni  residenti a Palermo al 31/12/2017 per classi di età

          A Palermo, su 4.997 stranieri minorenni, 3.863, pari al 77,3%, sono nati in Italia. Di questi, 3.663, pari al 73,3%, sono nati a Palermo.

          Approfondendo l’analisi per alcune significative fasce di età, emerge che tra 0 e 3 anni gli immigrati di seconda generazione sono 1.276, pari al 97,3% del totale degli stranieri della stessa fascia di età, di cui 1.256 nati a Palermo (pari al 95,8% del totale).

          Tra i 4 e i 5 anni vi sono 550 immigrati di seconda generazione, pari all’87,9% del totale stranieri, di cui 528 nati a Palermo (pari all’84,3% del totale).

          Tra i 6 e i 10 anni gli immigrati di seconda generazione sono 1.138, pari all’83,9% del totale stranieri, di cui 1.073 nati a Palermo (pari al 79,1% del totale).

          Tra gli 11 e i 13 anni gli immigrati di seconda generazione sono 434, pari al 60,8% del totale degli stranieri, di cui 386 nati a Palermo (pari al 54,1% del totale).

          Tra i 14 e i 17 anni, infine, gli immigrati di seconda generazione sono 465, pari al 47% del totale, di cui 420 nati a Palermo (pari al 42,4% del totale).

          L’analisi degli stranieri minorenni per cittadinanza evidenzia come il fenomeno interessi soprattutto le comunità storicamente più radicate e meglio integrate in città: ai primi posti troviamo Bangladesh, Sri Lanka, Ghana, Romania, Filippine, Cina, Tunisia e Marocco. Gli immigrati di seconda generazione di questi otto Paesi, da soli, rappresentano oltre l’80% del totale (82,3%).

           

          Gli stranieri per circoscrizione

          Dall’analisi dei dati si rileva che la Circoscrizione con il maggior numero di cittadini stranieri è la Ottava, con 5.966 abitanti (pari al 23,3% del totale dei cittadini stranieri residenti a Palermo), seguita dalla Quinta, con 5.352 e dalla Prima, con 5.244. In queste tre Circoscrizioni vivono quasi i due terzi (64,7%) del totale dei cittadini stranieri residenti a Palermo.

          grafico10

          Grafico 10: incidenza % stranieri su popolazione residente a Palermo al 31/12/2017 per Circoscrizione

          Rapportando il numero dei cittadini stranieri al totale della popolazione residente, si rileva invece che la Circoscrizione con l’incidenza più elevata di stranieri è la Prima, con il 19,7% della popolazione con cittadinanza straniera. In altre parole, quasi un cittadino su cinque è straniero.

          Seguono, a notevole distanza, l’Ottava Circoscrizione (4,9% di stranieri), la Quinta Circoscrizione (4,7%) e la Terza (4,5%). La Circoscrizione con l’incidenza più bassa è la Sesta, con l’1,3% di stranieri.

          E’ interessante rilevare come le diverse comunità straniere si distribuiscono nel territorio comunale.

          Limitando l’analisi alle principali cittadinanze, i cittadini del Bangladesh sono fortemente concentrati nella Prima Circoscrizione (dove risiede il 46,3% del totale dei bengalesi), mentre i cittadini dello Sri Lanka preferiscono la Quinta e la Ottava Circoscrizione, dove risiedono rispettivamente il 39,6% e il 24,7% del totale dei cingalesi.

          I rumeni sono presenti un po’ in tutte le Circoscrizioni, anche se il numero maggiore risiede nella Ottava (26,9%).

          I ghanesi si concentrano soprattutto nella Terza Circoscrizione (36,5%), nella Quinta (21%) e nella Prima (14,9%).

          I cittadini delle Filippine, infine, sono fortemente concentrati nella Ottava Circoscrizione, dove risiede ben il 75,8% del totale dei filippini.

           


          [1] Lo ius soli (in latino «diritto del suolo») è un'espressione giuridica che indica l'acquisizione della cittadinanza come conseguenza del fatto giuridico di essere nati sul suo territorio indipendentemente dalla cittadinanza dei genitori. Esso contrappone allo iussanguinis (o «diritto del sangue»), che indica invece la trasmissione ai figli della cittadinanza del genitore.

           

           

           

           

           

           

           

           

        • 4 - Il mercato del lavoro al 31/12/2016
        • Gli occupati

          A Palermo, nel 2016, gli occupati sono diminuiti del 2,7%, passando da 188 mila a 183 mila.

          Rispetto al 2006, quando vi erano 211 mila occupati, si registra invece un calo del 13,3%. Il numero di occupati rilevati nel 2016 è il più basso del decennio 2006-2016.

          Il tasso di occupazione, pari al rapporto fra gli occupati (15-64 anni) e la popolazione residente (15-64 anni), nel 2016 è risultato pari al 40,1%, in diminuzione di un punto percentuale rispetto al 2015, e di ben 5,6 punti percentuali rispetto al 2006.

          Nei dieci anni in esame, il tasso di occupazione è cresciuto fino al 2009, quando ha raggiunto il 47,3%, e poi ha invertito il trend ed è sceso fino al 40,1% nel 2016, valore più basso dell’intero decennio.

          Nel confronto con le altre grandi Città, si nota la netta contrapposizione fra le città del centro-nord, con tassi di occupazione che vanno dal 62,9% di Torino al 71% di Bologna, e le città del mezzogiorno, con tassi di occupazione che vanno dal 37,5% di Napoli al 46,5% di Bari.

          Il tasso di occupazione di Palermo è, dopo quello di Napoli, il più basso fra tutte le grandi città.

          A livello nazionale, il tasso di occupazione nel 2016 è risultato pari al 57,2%, in Sicilia al 40,1% e in provincia di Palermo al 37,4%.

           

          I disoccupati

          A fronte della diminuzione degli occupati, nel 2016 a Palermo i disoccupati sono cresciuti, passando da 48 mila nel 2015 a 51 mila nel 2016, con un incremento del 6,8%.

          Rispetto al 2006, quando i disoccupati erano 49 mila, si registra invece un incremento del 3,7%.

          Il tasso di disoccupazione, pari al rapporto fra i disoccupati (15-64 anni) e la somma di occupati e disoccupati (15-64 anni), nel 2016 è risultato pari al 21,9%, in aumento di 1,5 punti percentuali rispetto al 2015 e di 2,9 punti percentuali rispetto al 2006.

          Nei dieci anni in esame, il tasso di disoccupazione, partito dal 19% del 2006, è inizialmente diminuito, fino a toccare il 14,1% nel 2011; negli anni successivi ha invece fatto registrare valori di anno in anno sempre più elevati, fino a raggiungere il 21,9% nel 2016, valore più elevato di tutto il decennio.

          Nel confronto con le altre grandi Città, si nota anche in questo caso una contrapposizione fra le città del centro-nord, con tassi di disoccupazione che vanno dal 5,6% di Bologna all’11,4% di Torino, e le città del mezzogiorno, con tassi di disoccupazione che vanno dal 16,4% di Bari al 30,8% di Messina.

          Il tasso di disoccupazione di Palermo è, fra tutte le grandi città, il quarto valore più elevato, dopo Messina, Catania e Napoli.

          A livello nazionale, il tasso di disoccupazione nel 2015 è risultato pari all’11,7%, in Sicilia al 22,1% e in provincia di Palermo al 25,1%.

           

          Le non forze di lavoro

          La popolazione inattiva (tecnicamente “non forze di lavoro”) a Palermo, nel 2016, è diminuita dello 0,6%, passando da 216 mila a 215 mila.

          Rispetto al 2006, quando ammontava a 196 mila unità, si registra invece un incremento del 9,4%.

          Il tasso di inattività, pari al rapporto fra gli la popolazione non appartenente alle forze di lavoro (15-64 anni) e la popolazione residente (15-64 anni), nel 2016 è risultato pari al 48,4%, in aumento di 0,2 punti percentuali rispetto al 2015, e di 5 punti percentuali rispetto al 2006.

          Nei dieci anni in esame, il tasso di inattività ha fatto registrare nei primi quattro anni valori intorno al 45%, mentre negli anni successivi è balzato intorno al 50%.

          Nel confronto con le altre grandi Città, si nota ancora una volta la netta contrapposizione fra le città del centro-nord, con tassi di inattività che vanno dal 23,6 % di Firenze al 30,7% di Verona, e le città del mezzogiorno, con tassi di inattività che vanno dal 41,4% di Messina al 48,6% di Napoli.

          Il tasso di inattività di Palermo è, fra tutte le grandi città, il secondo valore più elevato, dopo Napoli.

          A livello nazionale, il tasso di inattività nel 2016 è risultato pari al 35,1%, in Sicilia al 48,3% e in provincia di Palermo al 49,8%.

          grafico11

          Grafico 11: Tasso di occupazione (15-64 anni) per grande comune – anni 2006-2016 (valori percentuali)

          grafico12

          Grafico 12 Tasso di disoccupazione (15-64 anni) per grande comune – anni 2006-2016 (valori percentuali)

          grafico13

          Grafico 13: Tasso di inattività (15-64 anni) per grande comune – anni 2006-2016 (valori percentuali)

        • 5 - L'inflazione nel 2017 a Palermo
        • A Palermo l’indice dei prezzi al consumo per l’intera collettività nazionale (NIC) ha chiuso il 2017 in territorio positivo: a dicembre si è registrata una variazione tendenziale (rispetto, cioè, allo stesso mese dell’anno precedente) pari a +0,8% e una variazione congiunturale (rispetto, cioè al mese precedente) pari a +0,4%. Molto vicini i valori registrati a livello nazionale: la stessa variazione congiunturale (+0,4%) e una variazione tendenziale più alta di un solo decimale (+0,9%).

          In media d’anno, l’inflazione a Palermo, dopo due anni negativi (-0,1% nel 2015 e -0,2% nel 2016), nel 2017 è tornata in territorio positivo, +1,3%. Positivo anche il dato medio nazionale, +1,2%, dopo che nel 2016 era risultato negativo, -0,1%, per la prima volta dal 1959.

           

          grafico14

           

           

           

           

           

           

           

           

          Grafico 14: indice dei prezzi al consumo per l’intera collettività nazionale - dicembre 2016 – dicembre 2017 - Variazioni percentuali congiunturali – confronto Palermo - Italia

          Le variazioni congiunturali registrate a Palermo da dicembre 2016 a dicembre 2017 hanno fatto registrare valori compresi fra -0,5% e +0,8%. La diminuzione maggiore (-0,5%) si è registrata a novembre. Altri mesi in cui si è registrata una diminuzione rispetto al mese precedente sono marzo (-0,2%), maggio (-0,2%), settembre (-0,4%) e ottobre (-0,2%). Il mese in cui invece si è registrato l’incremento più elevato rispetto al mese precedente (+0,8%) è aprile. Altri mesi in cui si è registrato un incremento rispetto al mese presedente sono dicembre 2016 (+0,5%), gennaio (+0,3%), febbraio (+0,2%), agosto (+0,6%) e dicembre 2017 (+0,4%).

          A livello nazionale le variazioni congiunturali hanno oscillato fra -0,3%, toccato a settembre, e +0,4%, toccato a dicembre 2016, febbraio, aprile e dicembre 2017.

          Passando all’andamento delle variazioni tendenziali (rispetto cioè allo stesso mese dell’anno precedente), registrato negli ultimi tredici mesi, si nota nella prima parte dell’anno un trend decisamente crescente, che ha portato il tasso d’inflazione da +0,5% di dicembre 2016 a +1,9% di aprile. A partire dal mese di aprile si è registrata una brusca inversione di tendenza, interrotta soltanto ad ottobre, che ha riportato l’indice verso valori sempre positivi ma decisamente più bassi, fino a chiudere il 2017 a +0,8%.

          Molto simile l’andamento dell’inflazione a livello nazionale: il tasso ha toccato il valore massimo ad aprile (+1,9%), mese a partire dal quale si è registrata un’inversione di tendenza, che ha portato l’indice a chiudere il 2017 a +0,9%.

           

          grafico15

          Grafico 15: indice dei prezzi al consumo per l’intera collettività nazionale - dicembre 2016 – dicembre 2017 - Variazioni percentuali tendenziali – confronto Palermo - Italia

        • 6 - L'istruzione
        • Il potenziale scolastico

          L’archivio anagrafico al 31/12/2017 consente di elaborare il potenziale scolastico per l’anno scolastico 2018/2019 della scuola materna, della scuola primaria e della scuola secondaria di primo grado.

           

          Il potenziale scolastico della scuola materna

          Per la scuola materna la proiezione per l’anno scolastico 2018/2019 prevede 18.305 alunni, in diminuzione del 2,3% rispetto all’anno scolastico 2017/2018.

          Nella ripartizione per quartiere, le maggiori diminuzioni rispetto all’anno scolastico 2017/2018 degli alunni potenziali della scuola materna si registrano nei quartieri Cuba Calatafimi (-8,2%), Cruillas San Giovanni Apostolo (-6,4%) e Politeama (-5,8%). Gli alunni potenziali sono invece aumentati nei quartieri Boccadifalco (+2,5%), Malaspina-Palagonia (+2%), Noce (+1,8%) e Zisa(+1,5%).

           

          Il potenziale scolastico della scuola primaria

          Gli alunni potenziali della scuola primaria per l’anno scolastico 2018/2019 sono stimati in 34.575, in diminuzione dell’1,9% rispetto all’anno scolastico 2017/2018.

          Nella ripartizione per quartiere, le maggiori diminuzioni rispetto all’anno scolastico 2017/2018 degli alunni potenziali della scuola primaria si registrano nei quartieri Cuba-Calatafimi (-5,3%)e Tribunali-Castellammare (-4,8%). Gli alunni potenziali sono invece aumentati soltantonel quartiereOreto-Stazione (+1,6%).

           

          Il potenziale scolastico della scuola secondaria di primo grado

          Con riferimento alla scuola secondaria di primo grado, gli studenti potenziali per l’anno scolastico 2018/2019 ammontano a 20.603, in flessione rispetto all’anno scolastico 2017/2018 (-1,5%).

          Nella ripartizione per quartiere, le maggiori diminuzioni rispetto all’anno scolastico 2017/2018 degli alunni potenziali della scuola secondaria di primo grado si registrano nei quartieri Boccadifalco (-6,1%) e Pallavicino (-4,8%). I maggiori incrementi si registrano invece nei quartieri Altarello (+4,5%) e Borgo Nuovo (+4,3%).

           

          grafico16

      • 3 - La statistica
      • Il D.Lgs. n. 322 del 6 settembre 1989 ha istituito il Sistema Statistico Nazionale, del quale fanno parte l’Istituto Nazionale di Statistica, gli uffici di statistica centrali e periferici delle amministrazioni dello Stato e delle amministrazioni ed aziende autonome,e gli uffici di statistica delle regioni e delle province autonome, delle province, dei comunie delle camere di commercio.

        Il citato D.Lgs. 322/89, fra l’altro, riprende l’obbligo già previsto dalla legge 16 novembre 1939, n. 1823, per tutti i Comuni con più di 100 mila abitanti, di istituire un ufficio di statistica. Le competenze e le attività degli Uffici Comunali di Statistica sono in parte normate dal citato D.Lgs. 322/89, nonché dalle Direttive nn. 1 e 2 dell’Istituto Nazionale di Statistica del 15/10/1991.

        • 1 - Attivita' anno 2017
        • Rilevazioni sperimentali per il Censimento permanente della popolazione

          Il Comune di Palermo è uno dei 35 Comuni che sono stati coinvolti dall’Istat nella seconda sperimentazione delle nuove metodologie censuarie che a partire dal 2018 modificheranno radicalmente le modalità di svolgimento delle operazioni di rilevazione, al fine di ottenere dati aggiornati con cadenza annuale e non più decennale, riducendo i costi delle operazioni censuarie.

          Come già avvenuto nella prima sperimentazione, svoltasi nel 2015, l’Istat ha previsto lo svolgimento di due diverse rilevazioni:

          • C+, per il conteggio della popolazione (periodo di svolgimento dal 19 maggio al 26 giugno); ha visto impegnati 18 rilevatori, coinvolgendo poco più di 3.000 famiglie;
          • D+, per l’acquisizione dei dati socio-economici (periodo di svolgimento dall’8 maggio al 4 luglio); ha visto impegnati 14 rilevatori, coinvolgendo 1.000 famiglie. L’Ufficio Comunale della Rilevazione (UCR) ha svolto le funzioni di Centro Comunale di Rilevazione, al servizio dei cittadini richiedenti assistenza nella rilevazione e/o nella compilazione del questionario.

          La diffusione di dati e informazioni statistiche

          Nel corso del 2017, l’Ufficio Statistica ha proceduto alla diffusione mensile del comunicato stampa relativo all’andamento dell’indice dei prezzi al consumo, nel rispetto del calendario di diffusione dell’Istat.

          Sono stati inoltre elaborati e diffusi 5 fascicoli di Informazioni Statistiche e 7 fascicoli di Statistica Flash.

          I fascicoli di Informazioni Statistiche hanno trattato i seguenti temi:

          1. gli stranieri a Palermo nel 2016

          2. i delitti denunciati nel 2015

          3. veicoli circolanti e immatricolati nel 2016

          4. immigrati ed emigrati nel 2016

          5. i delitti denunciati nel 2015

           

          I fascicoli di Statistica Flash hanno invece trattato i seguenti argomenti:

          1. le condizioni meteorologiche nel 2016

          2. la popolazione residente a Palermo nel 2016

          3. il mercato immobiliare nel 2016

          4. i matrimoni a Palermo nel 2016

          5. il bilancio demografico al 30 giugno 2017

          6. gli incidenti stradali nel 2016

          7. il mercato del lavoro nel 2016

          Tutte le informazioni sopra descritte sono pubblicate in formato PDF sul sito istituzionale del Comune, nella sezione Pubblicazioni statistiche (https://www.comune.palermo.it/statistica.php).

           

          Consulenza statistica

          E’ stata svolta anche nel corso del 2017 un’intensa attività di consulenza in materia statistica (dalla semplice comunicazione di dati statistici a calcoli ed elaborazioni complesse), al fine di soddisfare le richieste provenienti da altri uffici dell’Amministrazione Comunale, nonché da quotidiani, studenti, cittadini, uffici pubblici e privati, studi professionali, parrocchie e farmacie.

          In totale sono pervenute 79 richieste di informazioni statistiche, di cui 32 da parte di Uffici comunali. Il tempo medio di evasione delle richieste nel 2017 è risultato pari a 5,4 giorni.

          Nel mese di settembre del 2016 è stata pubblicata la Carta dei servizi statistici, con l’obiettivo di informare in modo trasparente e completo circa l’offerta dei servizi e le modalità per usufruirne, nonché di favorire un rapporto diretto con i propri utenti, impegnando l’Amministrazione Comunale in un patto con i propri cittadini.

          Contestualmente alla Carta dei servizi, è stata avviata anche una rilevazione permanente della valutazione del livello di soddisfazione per l’attività svolta dall’Ufficio Statistica, i cui risultati sono ampiamente positivi: con riferimento al 2017, il livello di soddisfazione, per tutti gli item considerati, è stato infatti particolarmente elevato. L’area di soddisfazione (somma delle risposte “molto soddisfatto” e “abbastanza soddisfatto”) è risultato in quasi tutti i casi uguale al 100%

      • 4 - Gli organi istituzionali
        • 2 - La Giunta comunale
        • Organo di amministrazione attiva del Comune, è composta dal Sindaco, che la presiede, e da un massimo di 16 Assessori da lui nominati nel rispetto delle disposizioni in materia di pari opportunità.

           

          giunta

           

           

           

        • 3 - Il Consiglio Comunale
        • Il Consiglio Comunale è l'organo di indirizzo e di controllo politico amministrativo del Comune.

          Tali funzioni vengono svolte attraverso l'adozione di atti fondamentali di sua competenza, con l'approvazione di deliberazioni, ordini del giorno e mozioni, tenendo conto delle istanze e delle proposte dei cittadini, con la valutazione della relazione semestrale del Sindaco sullo stato di attuazione del programma, con la valutazione della relazione annuale del Sindaco sull'attività degli esperti, attraverso la proposizione di interrogazioni e interpellanze, con l'istituzione di commissioni di indagine e la richiesta di pareri e relazioni ai Revisori dei Conti del Comune.

          Più che un organo asettico, deve essere visto come promanazione dei bisogni dei cittadini e come garante dell’attuazione dei principi fondamentali consacrati nello Statuto del Comune di Palermo, quale propulsione alla crescita morale, civile, sociale e culturale, nonché nell’affermazione dei principi di solidarietà, pace, libertà, giustizia ed uguaglianza. La traduzione in termini concreti di tali principi avviene con l’approvazione del provvedimento tipico dell’organo che è la deliberazione consiliare.

           

          Dal 2017,  il Consiglio Comunale è formato da 40 consiglieri eletti in rappresentanza della collettività a suffragio popolare che durano in carica 5 anni ed è rappresentato da un presidente e due vicepresidenti.

          I Consiglieri hanno facoltà di presentare atti ispettivi, proporre atti nelle materie di competenza del Consiglio, intervenire nella discussione e presentare emendamenti.

           

          gruppi1

          Composizione Gruppi Consiliari fino al 11/06/2017

          Gruppo

          N° Consiglieri

          Movimento 139

          20

          PDL - Forza Italia

          4

          Partito Democratico (PD)

          11

          Nuovo Centro Destra (NCD)

          2

          Insieme per Palermo

          2

          Misto

          5

          Comitati Civici

          2

          Cantiere Popolare - FI

          2

          Leva Democtratica

          2

          Totale

          50

           

           

           

           

           

           

           

           

           

           

           

           

           

           

           

           

           

           

           

           

          Composizione Gruppi Consiliari al 31/12/2017

          Gruppo

          N° Consiglieri

          Movimento 139

          5

          Democratici e Popolari

          1

          Sinistra Comune

          4

          PDR - Sicilia Futura

          5

          Palermo 2022

          4

          Per Palermo con Fabrizio

          2

          I Coraggiosi Palermo

          2

          Movimento 5 Stelle

          6

          Partito Democratico

          4

          Gruppo Misto

          3

          Forza Italia Palermo

          3

          Ferrandlli Candidato Sindaco

          1

          Totale

          40

           

           

          gruppi2

        • 4 - Attivita' di Consiglio Comunale e Giunta anno 2017
        •  

           

          Giunta Comunale
            ANNO 2015 ANNO 2016 ANNO 2017
          n. complessivo sedute di G.C. convocate 72 77 62
          n. sedute di G.C. deserte 1 0 0
          n. deliberazioni adottate dalla G.C. 283 329 289

           

           

           

          Consiglio Comunale
            ANNO 2015 ANNO 2016 ANNO 2017
          n. complessivo sedute di C.C. convocate 123 151 119
          n. sedute di C.C. deserte 8 18 9
          n. deliberazioni adottate dal C.C. 941 870 1086

           

      • 5 - L'assetto organizzativo del Comune
      • L’assetto organizzativo dell’Amministrazione Comunale di Palermo è articolato in più livelli macro-strutturali definiti Aree, Settori, Uffici Autonomi, Servizi, Unità di progetto, Unità di Staff. Per assicurare maggiore snellezza ed efficienza amministrativa, all’interno dei Servizi e degli Uffici autonomi possono inoltre essere previste microstrutture definite come unità organizzative di diverso livello. L’Area è la struttura organica funzionale di massima dimensione, composta da più servizi e/o uffici, raggruppati in relazione all’omogeneità di competenze ed ai relativi ambiti di attività di intervento individuati. Il Settore raggruppa in modo organico un ambito definito di discipline o materie strettamente correlate, per fornire servizi rivolti sia all'interno che all'esterno dell'Amministrazione Comunale e per svolgere precise funzioni o specifici interventi atti a gestire compiutamente un'attività organica. L’Ufficio autonomo è di norma collocato all’interno di un’Area, con il compito di gestire determinati e particolari ambiti di materia che richiedono un’adeguata autonomia gestionale, ma che non rivestono una complessità tale da costituire un settore.

        Il Servizio gestisce l’intervento in specifici ambiti del Settore in cui è inserito e ne garantisce l’esecuzione. Assicura il raggiungimento degli obiettivi prefissati, gestendo autonomamente le risorse finanziarie ed umane assegnatevi, espletando inoltre attività di erogazione di servizi alla collettività. Può prevedere al suo interno unità organizzative di diverso livello. Le Unità di progetto, intese come strutture temporanee, anche intersettoriali, a diretta sovraintendenza del Sindaco e/o del Direttore Generale, sono finalizzate alla realizzazione di obiettivi specifici rientranti nei programmi dell’Amministrazione e non riconducibili alle competenze ordinarie assegnate ai Settori/Uffici.

        L’Unità Organizzativa, quale articolazione del Settore e Servizi, rappresenta la struttura organica di base, finalizzata alla cura di specifici procedimenti dell’attività amministrativa. L’assetto organizzativo delle Aree, Settori ed Uffici prevede strutture di staff, che svolgono attività di supporto all’intera Amministrazione Comunale, e strutture poste in line, che svolgono attività di produzione ed erogazione dei servizi finali al cittadino, alle famiglie, alle imprese, alle associazioni e, in generale, a chiunque sia interessato dall’azione dell’Amministrazione Comunale (gli stakeholders o portatori di interesse dell’Amministrazione Comunale). L’assetto organizzativo del Comune è rappresentato graficamente dall’organigramma di seguito riportato. Al fine di garantire la massima funzionalità ed efficienza dell’Amministrazione e la migliore qualità dei servizi resi al cittadino utente, ad ogni Settore/Ufficio/Servizio dell’Amministrazione Comunale sono assegnate delle specifiche competenze, frutto di un’analitica rilevazione delle attività svolte. Periodicamente si procede alla revisione dell’assetto organizzativo, con conseguente reengineering dei processi primari e di supporto caratterizzanti le funzioni fondamentali ed istituzionali dell’Amministrazione comunale, al fine di ottenere un miglioramento della qualità dei processi lavorativi e dei servizi offerti.

        • 1 - L'organigramma anno 2017
        • Nel corso dell’anno 2017, per quanto attiene alla ridefinizione dell’assetto organizzativo della struttura comunale e delle relative competenze dei servizi dirigenziali, con deliberazione di G.C. n. 162 del 08/09/2017 la competenza “Direzione Tecnica COIME”: trasla dal Capo Area Tecnica della Riqualificazione Urbana e delle Infrastrutture al Capo Area della Pianificazione del Territorio; la gestione dello straordinario del Personale COIME: trasla dall’Area delle Risorse Umane – Ufficio Gestione Risorse Umane al Capo Area della Pianificazione del Territorio.

          L’assetto organizzativo comunale risulta come di seguito suddiviso:

          1. AREA DELLE RELAZIONI ISTITUZIONALI, SVILUPPO E INNOVAZIONE: Staff Capo Area/Capo di Gabinetto; Settore Sviluppo Strategico; Settore Valorizzazione Risorse Patrimoniali.
          2. AREA DELLE RISORSE UMANE: Staff Capo Area, Ufficio Gestione Risorse Umane; Ufficio Acquisizione Risorse Umane.
          3. AREA DEGLI ORGANI ISTITUZIONALI: Ufficio di Staff del Segretario Generale; Ufficio Autonomo al Consiglio Comunale; Ufficio Segreteria Generale.
          4. AREA DELL’AVVOCATURA COMUNALE: Avvocatura Comunale.
          5. AREA DEL BILANCIO E RISORSE FINANZIARIE: Staff Ragioniere Generale/Capo Area; Settore Bilancio e Tributi.
          6. AREA DELL’INNOVAZIONE TECNOLOGICA, COMUNICAZIONE, SPORT E AMBIENTE:Staff Capo Area; Ufficio Innovazione; Ufficio Sport e Impianti Sportivi; Ufficio Ambiente.
          7. AREA DELLA CULTURA: Settore Cultura.
          8. AREA DELLA PARTECIPAZIONE, DECENTRAMENTO, SERVIZI AL CITTADINO E MOBILITA’: Settore Servizi alla Collettività; Ufficio Mobilità Urbana; Ufficio del Piano Tecnico del Traffico.
          9. AREA DELLA SCUOLA E REALTA’ DELL’INFANZIA: Staff Capo Area; Ufficio Assistenza Scolastica; Ufficio Servizi per l’Infanzia; Ufficio Servizi per le Scuole.
          10. AREA DELLA CITTADINANZA SOCIALE:Settore Servizi Socio-Assistenziali.
          11. AREA TECNICA DELLA RIQUALIFICAZIONE URBANA E DELLE INFRASTRUTTURE: Staff Capo Area; Ufficio Protezione Civile e Sicurezza; Ufficio Edilizia Pubblica, Cantiere Comunale e Autoparco; Ufficio Città Storica; Ufficio Servizi Pubblici a Rete e di Pubblica Utilità; Ufficio Sportello Unico Edilizia; Ufficio Condono Edilizio; Ufficio Edilizia Scolastica; Ufficio Infrastrutture.
          12. AREA AMMINISTRATIVA DELLA RIQUALIFICAZIONE URBANA E DELLE INFRASTRUTTURE: Staff Capo Area; Ufficio Espropriazioni; Ufficio Amministrativo; Ufficio Contratti e Approvvigionamenti; Ufficio Fondi Extracomunali.
          13. AREA DELLA PIANIFICAZIONE DEL TERRITORIO:Staff Capo Area; Ufficio Amministrativo; Ufficio Pianificazione Urbana e Territoriale.
          14. AREA DEL VERDE E DELLA VIVIBILITA’ URBANA: Staff Capo Area; Ufficio del Verde e della Vivibilità Urbana.
          15. AREA DEL LAVORO, IMPRESA E SVILUPPO ECONOMICO: Settore Lavoro, Impresa e Sviluppo AA.PP.
          16. AREA DELLA POLIZIA MUNICIPALE: Corpo di Polizia Municipale.

           

          Si riporta, di seguito, l’organigramma generale del Comune di Palermo relativo all’anno 2017

           

          organigramma

           

           

           

           

           

           

           

           

      • 6 - Le Risorse Umane
      • Presso il Comune di Palermo, al 31/12/2017, risultano in servizio n°  7488 dipendenti così distinti:

        • n° 72 dirigenti con contratto di lavoro a tempo indeterminato;
        • n°  6394 con contratto di lavoro comparto Enti Locali (di cui n. 656 a tempo determinato);
        • n° 756 con contratto di lavoro Imprese Edili,  assunti ai sensi del DL 24/86;
        • n° 266 appartenenti al Bacino dei lavoratori socialmente utili.
        • 1 - Il Personale Dipendente
        • dipendenti

          Le manovre di finanza pubblica hanno impedito negli ultimi anni ogni tipo di assunzione presso il Comune di Palermo. Tuttavia, nel 2017 si registra l'aumento di n° 6 unità di cui 2 lavoratori già cessati e riammessi in servizio e 4 assunti per mobilità contestuale. Inoltre, nel 2017, sono intevenute, fra dirigenti, comunali, ex DL 24/86 e LL.SS.UU., 299 cessazioni dal servizio a vario titolo che hanno comportato una riduzione percentuale delle unità occupate, rispetto al precedente anno, di circa il 3,84%.

          Con riferimento all'area della Dirigenza, c'è da registrare la scadenza naturale dell'incarico a tempo determinato, conferito dal Sindaco a n° 12 dirigenti comunali.

          Riguardo al genere si osserva una leggera prevalenza del 55% di dipendenti maschi. Analizzando l'età, che oscilla fra i 35 ed i 69 anni, si osserva che oltre il 72% supera i 50 anni, (il 70% nel comparto, oltre il 96% fra personale ex DL 24/86, il 99% nell'area dirigenza ed il 50% fra i lavoratori socialmente utili).

          La maggior parte del personale comunale, sia del comparto che della dirigenza, riveste profili professionali appartenenti all'Area di attività amministrativa, con percentuali che superano il 33% del totale nel comparto ed il 54% nella Dirigenza. La seconda percentuale più alta è del 29%  nell'area di attività Legale e legislativa della  Dirigenza e di oltre il 20% del comparto nell'area di Vigilanza e Custodia. 
          Con riferimento al trattamento economico, il personale comunale del comparto è distribuito in 4 macro categorie. E precisamente, dal basso verso l'alto, cat. A (8,48%), cat. B (40,66%), cat. C (29,12%), cat. D (21,74%).
          Il personale ex DL 24/86 è inquadrato con contratto edile e, a parte 1 Dirigente e 3 Quadri, risulta appartenere per oltre il 75% al livello di OPERAIO e  per il 24% al livello di IMPIEGATO.

          Nell'anno in esame, infine:

          • è stata concessa la posizione di comando presso altri Enti a 28 dipendenti del comparto e 4 dipendenti di altre amministrazioni  sono stati autorizzati a prestare attività lavorativa presso il Comune di Palermo;
          • sono state concesse 270 autorizzazioni allo svolgimento di attività extraistituzionali di cui 4 al personale D.L.24/86;
          • sono state effettuate 305 verifiche ispettive, ai sensi della L. n. 662/96.

          I rapporti di lavoro in regime di PART-TIME sono complessivamente n° 2395 e tutti con il personale del comparto. Sono state rilasciate 17 nuove autorizzazioni, sono stati modificati 166 contratti di part-time già autorizzati mentre 6 dipendenti sono rientrati in servizio a tempo pieno.

        • 2 - Il personale ex D.L. 24/86
        • Il Personale ex D.L. 24/86 è stato assunto per far fronte all'eccezionale gravità della situazione economica ed occupazionale che si era determinata nella città di Palermo negli anni '80 al fine di prevenire prevedibili conseguenze anche di ordine pubblico. I dipendenti ex D.L. 24/86, cui si applica il C.C.N.L. per il comparto dell'edilizia, sono pertanto ad esaurimento. Al 31/12/2017 erano in servizio n. 756 dipendenti, con una riduzione di n.59 unità rispetto all'anno precedente.  

           

          PERSONALE IN SERVIZIO
            2015 2016 2017
          1 gennaio 916 856 815
          31 dicembre 856 815 756
          Differenza -60 -41 -59

           

          Il 75,26% del personale ex D.L. 24/86, pari a  569 unità, ha la qualifica di OPERAIO ed il 24,21%, pari a 183 unità, la qualifica di IMPIEGATO. Completano l'organico 3 "quadro" lo 0,40% ed un dirigente lo 0,13%.

           

          PERSONALE EX D.L. 24/86 IN SERVIZIO PER LIVELLO
          MANSIONI Al 31/12/2015 Al 31/12/2016 Al 31/12/2017
          Dirigente amministrativo 1 1 1
          Quadro aziendale tecnico 3 3 3
          Impiegato VII livello 27 27 25
          Impiegato VI livello 56 56 56
          Impiegato V livello 23 23 21
          Impiegato IV livello 12 12 12
          Impiegato III livello 37 37 37
          Impiegato II livello 35 33 32
          Operaio specializzato IV livello 3 3 3
          Operaio specializzato III livello 197 192 176
          Operaio qualificato II livello 307 283 261
          Operaio I livello 155 145 129
          Totale 856 815 756
        • 3 - Lavoratori Socialmente Utili
        • Il Comune di Palermo è da anni impegnato sul fronte della fuoriuscita dal bacino del precariato di quei soggetti che, a partire dal 1998, sono stati utilizzati in attività socialmente utili, aventi effetti diretti sui servizi offerti alla comunità o in attività istituzionali all’interno dell’Amministrazione Comunale.

          Il processo di stabilizzazione, ormai alla fase conclusiva, ha subito una battuta d’arresto a causa di manovre di finanza pubblica che hanno imposto vincoli sempre crescenti sui procedimenti di assunzione del personale.

           

          IN SERVIZIO
            2015 2016 2017
          1 gennaio  287 281 272
          31 dicembre 281 272 266
          Differenza 6 9 6

           

          Il bacino del precariato gestito dall’Amministrazione Comunale al 31/12/2017 è composto da n. 153 lavoratori ASU dell’originario progetto “Palermo Lavoro” finanziati con risorse provenienti dal Ministero del Lavoro e da n. 113 lavoratori ASU assegnati al Comune di Palermo dalla Regione Siciliana – Ufficio Provinciale del Lavoro, ai sensi degli artt. 74 e 75 della L.R. 17/2004, utilizzati in ASU per n. 20 ore settimanali (coperte dall’assegno ASU erogato dall’INPS, a valere sulle risorse del bilancio regionale), nonché per n. 20 ore mensili di integrazione erogate a carico dell’Amministrazione.

          DISTINTI PER BACINO DI UTILIZZO
          TIPO Al 31/12/2015 Al 31/12/2016 Al 31/12/2017
          LL.SS.UU. CIRC. REG.le 331/99 63 64 64
          LL.SS.UU. D.L.gs. 280/97 33 33 33
          LL.SS.UU. FNO 16 16 16
          LL.SS.UU. PALERMO LAVORO 169 159 153
          Totale 281 272 266

          Rispetto al numero dei dipendenti in servizio al 31/12/2016, nell'anno 2017 si registra la cessazione dal rapporto di lavoro di n° 7 dipendenti e la riammissione in servizio di un lavoratore già cessato nel 2016.

          FASCE D'ETÀ
            Al 31/12/2017
          35-39 8
          40-44 67
          45-49 58
          50-54 54
          55-59 44
          60-64 26
          oltre 64 anni 9
          Totale 266
        • 4 - La formazione del personale dipendente
        • Nell’anno 2017 l’Amministrazione Comunale su proposta dell’Organizzazione non Governativa CISS (Cooperazione Internazionale Sud Sud) ha programmato ed avviato un percorso formativo promosso dall’Area Cittadinanza Solidale, finanziato con fondi FAMI dal Ministero degli Interni, di cui il Comune di Palermo è capofila del partenariato che comprende anche i Comuni di Messina, di Barcellona Pozzo di Gotto e di Milazzo, nell’ambito del Progetto PaM.NET Integra “Potenziamento delle competenze degli operatori pubblici e messa in rete dei  servizi per l’integrazione dei cittadini stranieri delle aree di Palermo e Messina”.

          Il predetto Progetto è la prosecuzione dell'azione formativa iniziata nell’anno 2013 con il Progetto P.A.M.NET “Palermo Area Metropolitana in rete - Miglioramento della qualità dei servizi delle amministrazioni rivolti ai cittadini stranieri nell’Area Metropolitana di Palermo” e che si è realizzato nell’anno 2014 con il coinvolgimento di n. 171 dipendenti del Comune di Palermo.

          Il Progetto PaM.NET Integra ha previsto la realizzazione sia di un percorso di formazione integrata rivolto a rafforzare ed incrementare le conoscenze e le competenze tecnico-giuridiche e interculturali del personale comunale già formato nel 2014, sia di un nuovo intervento formativo per dipendenti che sono stati individuati all’interno di alcune Aree/Uffici dell’Amministrazione, al fine di migliorare la governance dei servizi e degli interventi di integrazione sociale nei confronti dei cittadini stranieri.

          Nel mese di Novembre 2017 sono stati avviati i primi tre corsi, sui sei previsti, che sono stati articolati in n. 9 giornate formative, per una durata complessiva di n. 52 ore di formazione per corso (n. 42 ore di moduli formativi [7 gg.], n. 4 ore di mostra interattiva/simulazione [1 g.] e n. 6 ore di seminario finale [1 g.]).

           

          Nella tabella sotto riportata viene riepilogata l’attività formativa del Progetto PaM.NET Integra che è stata programmata e che verrà realizzata entro il primo quadrimestre 2018:

           

          formazione

        • 5 - Benessere Aziendale
        • Nel corso dell’anno 2017 sono state realizzate le seguenti azioni come di seguito riportato.

          Studio analisi e costruzione di processi organizzativi riguardante la gestione delle risorse umane in ottica di conciliazione di vita lavoro e quindi la realizzazione ed applicazione dello standard The Work–Life Balance in Palermo secondo quanto indicato dalla normativa europea e nazionale che ritengono prioritario il tema della conciliazione e indicano come virtuose quelle organizzazioni che attuino l’engagement, (intendendo per esso la modalità con cui risorse, persone, processi che si combinano in flussi di attività che conducono alla realizzazione di scopi strategici, attuando integrazione e collegamento tra il management, l’organizzazione e le persone, in un’ottica Diversity Management per l‘attuazione di politiche che, al contempo, siano di Benessere aziendale e Family Friendly attraverso percorsi di People ed Elder Care.

          Sono state implementate le attività a favore dei dipendenti e dei familiari e dei cittadini che hanno visto, quindi, ampiamente realizzato l’obiettivo che è tra quelli cardini del modello aziendale The Work Life Balance, ovvero la trasformazione dei luoghi di lavoro in spazi di cura e aggregativi e l’attivazione di un circuito virtuoso, mediante non solo una rete di professionisti in regime di volontariato, ma anche di dipendenti stessi in possesso di competenze e professionalità altre, rispetto al ruolo e le mansioni che ne discendono, che hanno offerto e continuano ad offrire il loro tempo per permettere la realizzazione di corsi di educazione motoria, lingue straniere ed insegnamento di discipline musicali.

          Oltre i laboratori di ginnastica posturale e training autogeno con il fine di contrastare la sedentarietà e patologie che ne derivano come diabete, obesità, malattie osteoarticolari sono stati attivati altri progetti gratuiti di apprendimento di strumenti musicali come chitarra, violino, violoncello, pianoforte, canto lirico corale, coro delle voci bianche, laboratorio di canto d’autore Y Cantor ed il laboratorio di scrittura creativa. il corso di arte Flamenca ed un corso innovativo di meditazione Pranic Healing, praticata finanche negli ospedali poichè rinforza il sistema immunitario.

          Sempre nello stesso anno è stato avviato un progetto di educazione a una alimentazione sana, consapevole “Mangio Bio, Mangio Sano” che è considerato veramente innovativo e di contrasto ai fattori di rischio e di incidenza e causa di patologie gravi come quelle tumorali o neurodegenerative, laddove dagli ultimi dati scientifici emerge chiarissimo e documentata la relazione tra i tumori gastrointestinali e l’aumento di malattie neurologiche invalidanti come Alzheimer, Parkinson e SLA. Ma l’obiettivo è anche quello legato alla diffusione di una nuova consapevolezza del consumo di cibo che sia soprattutto di produzione locale, guardando alla valorizzazione delle colture tipiche del territorio e che risponda cosi anche a un sostegno dell’economia locale e in particolare dei produttori biologici. Tale progetto è stato portato a conoscenza delle Rete Città Sane OMS, Organismo a cui aderisce l’Amministrazione Comunale.

          Il Signor Sindaco nel 2017 ha assegnato come spazio idoneo ai corsi di educazione motoria, già attivi dal 2016 presso Palazzo Palagonia, la Palestra San Basilio di Piazza Magione.

          Ciò ha permesso non solo di rispondere ad un numero sempre più crescente di richieste di partecipazione alle attività sportive, ma anche di entrare a far parte del Patto di Legalità per la Kalsa in partenariato con l’I.C. Ferrara Rocalli Amari I Circoscrizione, Associazione Casa di Paolo Borsellino, UISP.

          Sempre nel 2017 è stato istituito lo sportello di benessere aziendale, intitolato a Maria Luisa Troja e denominato DEDICATO A NOI, in favore dei dipendenti comunali con il preciso obiettivo di creare uno spazio riservato alle lavoratrici e ai lavoratori comunali che sta dalla parte delle donne e degli uomini che lavorano, che operano all’interno dell’Amministrazione Comunale, ovvero, di quelle cittadine e di quei cittadini che rendono possibili con il loro impegno quotidiano, i servizi alla collettività; facendo sì che la macchina comunale possa essere, quello che deve essere, il cuore pulsante della città tutta. Le politiche di conciliazione, di armonizzazione vita-lavoro a favore dei dipendenti comunali e quindi delle loro famiglie, rappresentano il giusto strumento di miglioramento della qualità della vita delle lavoratrici e dei lavoratori nel luogo di lavoro e nel loro spazio di vita. In tale accezione, il dipendente, “il mediatore” dei servizi cittadini diviene l’anello di congiunzione tra la pubblica amministrazione e la città, essendo egli stesso, al contempo, persona e cittadino. Lo sportello aziendale è la narrazione di come attuare un vero cambiamento all’interno del Comune di Palermo che si rifletta all’esterno, come “motore” generatore di un sistema immateriale di cultura, competenze, valori. In modo diretto, semplice, coinvolgente, all’interno di esso, ciascuno può trovare la risposta, puntuale, corretta, sempre aggiornata ai quesiti più ricorrenti e che riguardano noi stessi, le nostre famiglie, i nostri legami amicali.

          Selezioniamo le offerte di lavoro dedicate ai giovani in cerca di occupazione. È un modo di rafforzare il legame il senso d’appartenenza dei dipendenti all’Amministrazione, ma è anche lo strumento per costruire percorsi efficaci di vero benessere organizzativo, di restituzione di tempo, in attuazione delle politiche temporali, nate proprio per sottolineare la sottrazione di “tempo” o meglio una qualità della vita connotata da stress per coloro che lavorano e che faticano a conciliare gli spazi lavorativi con quelli di vita.

          È il primo sportello aziendale tra i Comuni d’Italia e ancora una volta Palermo si contraddistingue per buone pratiche innovative.

          Lo Sportello “DEDICATO A NOI” non si rivolge ai soli dipendenti comunali ma anche alle loro famiglie e ai cittadini, concepito come strumento per orientare, informare, agevolare l’accesso ai servizi socio sanitari e non solo. In modo diretto, semplice, coinvolgente, all’interno di esso, ciascuno potrà trovare la risposta puntuale, corretta, sempre aggiornata ai quesiti più ricorrenti e che riguardano noi stessi, le nostre famiglie, i nostri legami amicali. A proposito dell’agevolare e rendere maggiormente fruibili i servizi socio-sanitari è da menzionre la realizzazione di ulteriori reti, quali la realizzazione di un ambulatorio gratuito per i dipendenti e i loro familiari. Le campagne di prevenzione totalmente gratuite con medici specialisti, quali le visite dermatologiche e chirurgiche, otorinolaringoiatriche, oculistiche, di diabetologia e visite con il nutrizionista; nonché la realizzazione dell’attività di inserimento lavorativo di soggetti con disabilità, nella fattispecie ragazzi e ragazze con Sindrome di Down.

          Lo Sportello di consulenza sociale, tra le varie finalità, ha quella dell’ascolto e della presa in carico di situazioni problematiche vissute dal dipendente o qualche suo familiare.

          Tale consulenza è erogata dal lunedì al venerdì, sia di mattina che di pomeriggio ai colleghi che abbiano l’esigenza di un incontro, anche in merito a situazioni problematiche, in relazione alla conciliazione vita-lavoro, ai genitori anziani a carico con disabilità ma anche per disagio economico di loro congiunti.

          Il Piano di Azioni dell’U.O. trova, quindi, i suoi punti cardini nella realizzazione di Engagement, Diversity Management, Politiche Family Friendly, benessere organizzativo ed aziendale, e quindi un nuovo standard che s’intende trasferire ad altri Enti pubblici e privati non soltanto attraverso le attività aggregative, culturali, socio-sanitarie che trovano la loro realizzazione negli stessi luoghi di lavoro che così si trasformano in spazi di cura e spazzi aggregativi per gli stessi dipendenti ed i loro familiari ma in particolare per l’istituzione dello sportello di benessere e ascolto “Dedicato a noi” che è stato presentato in diverse conferenze, seminari ove hanno partecipato i rappresentanti di comuni siciliani e di altri Enti nazionali. Pertanto la U.O. ha previsto di continuare ad offrire incontri e seminari per chi volesse tra enti pubblici e privati, conoscere il modello aziendale The Work Life Balance e le azioni in cui viene declinato e attuato.

          Attuazione delle buone pratiche e piano di azioni da promuovere e realizzare nell’ambito della Rete Città Sane Oms organismo a cui aderisce la Città di Palermo, e che fa riferimento alla U.O. stessa per il ruolo di referente tecnico per l’A.C. della responsabile della U.O. In tale ambito nascerà la Casa Comunale della Salute aperta ai dipendenti, i loro familiarie cittadini.

          Promozione nell‘ambito del cd Patto di Milano ovvero il MUFPCT, accordo internazionale a cui ha aderito la Città di Palermo, e che fa sempre capo alla U.O. per tramite del ruolo di referente ricoperto dalla responsabile.

          Piano di azioni, studio, analisi, formazione ai dipendenti nell’ambito della Rete RE.A.DY per la strategia nazionale per la prevenzione e il contrasto delle discriminazioni basate sull’orientamento sessuale e di genere.

          Studio, analisi, ricerca, progettazione ed attuazione di misure conciliative e di welfare che rispondano efficacemente ai bisogni delle lavoratrici e dei lavoratori del Comune di Palermo e, in particolare, flessibilità dell’orario, nuove modalità di prestazione, come smart working, in attuazione della nuova Riforma della P.A. che prevede entro il prossimo triennio almeno il 10% di smart working; ed infine il co-working che all’interno di un’amministrazione pubblica assicura una migliore circolarità dell’informazione tra servizi diversi, circolarità che ha un’efficace e positiva ricaduta sui servizi alla cittadinanza.

          Uniche risorse destinate alla U.O. come budget per il piano delle azioni previste per l’anno 2017, la somma di €.1600,00 ( euro milleseicento) quale quota di adesione annuale alla RETE CITTA’ SANE OMS.

           

          Lo Sportello “DEDICATO A NOI”

          Numero degli utenti (dipendenti comunali, loro familiari e cittadini)

          Ascolto e consulenza

          300

           

          Lo Sportello “DEDICATO A NOI”

          Numero degli utenti (dipendenti comunali, loro familiari e cittadini)

          Invio ai servizi socio sanitari territoriali come Alzheimer Caffè, Unità di Valutazione Geriatrica, Sert ,visite specialistiche relative a cardiopatie congenite pediatriche, neurologiche, oncologiche.

          180

           

          Attività in materia di Conciliazione Vita-Lavoro e Benessere Aziendale, Politiche di contrasto alla discriminazione per identità di genere ed orientamento sessuale, pari opportunità, promozione di buone pratiche innovative in materia di politiche sociosanitarie e dell’educazione all’alimentazione e diffusione di buone pratiche anche nel campo della prevenzione relativa all’acquisizione di stili di vita corretti.

          Circa 270

          Invii a mezzo e-mail aziendale sulle iniziative e le attività dell’U.O.

          Una mail con cadenza settimanale

           

          Protocollo d’Intesa Comune di Palermo AMBULATORIO ASPN Piazza Europa, 26

          Numero degli utenti

          Visite specialistiche, esami strumentali e di laboratorio

          97

           

           

          RETE CITTÀ SANE OMS
          Campagne di Prevenzione

          Numero dei partecipanti

          Oncologo radiologo

          7

          Nutrizionista

          80

          Oculista

          60

          Diabetologo

          90

          Otorino

          55

          RETE CITTÀ SANE OMS
          Campagne di Prevenzione presso la Farmacia Gianluca Crimaudo via Alloro 137

          Numero dei partecipanti

          Controllo pressione arteriosa e cardiovascolare, controllo del peso dell’altezza ed indice di massa corporea, controllo glicemico con esame

          170

           

          Protocollo d’Intesa Comune di Palermo ed AFPD (Associazione Famiglie Persone  Down)

          Numero dei partecipanti

          Inserimento lavorativo

          2

           

           

          Progetto Y Cantor
          Concerti di beneficenza del Gruppo Y Cantor, costituito da dipendenti comunali, per la raccolta fondi da destinare all’acquisto di generi di prima necessità per famiglie disagiate.
          3 concerti presso Palazzo Palagonia;

          2 concerti presso Palazzo delle Aquile;

          1 concerto presso Giardino Garibaldi per sostegno al Tema dello Jus Soli;

          1 concerto presso S. Paolo Palace in occasione della Giornata Mondiale del Servizio Sociale. Concerti che rientrano nel Piano di azioni della U.O e patrocinati gratuitamente dall’Amministrazione Comunale.

          Numero dei partecipanti : 500

           

          Studio, apprendimento di strumenti musicali

          Numero dei partecipanti

          Corso di Chitarra Classica

          0

          Corso di Violino

          16

          Corso di Chitarra Elettrica

          6

          Corso di Pianoforte

          10

           

          Progetto Flamenco e Danzaterapia

          Numero dei partecipanti

          Corso di Danza Arte Flamenco

          39

           

           

          Corsi di Canto Lirico Corale

          Numero dei partecipanti

          Canto lirico corale

          15

          Canto voci bambini

          30

           

           

           

           

      • 7 - Gli Enti controllati
      • I soggetti organizzati in forma societaria del Comune di Palermo presentano livelli di partecipazione che vanno dalla totalità o quasi del capitale, fino a partecipazioni di minore entità. In particolare si rappresentano di seguito il totale delle società con la relativa quota di partecipazione detenuta dal Comune.

        enti_controllati

         

         

        Per ulteriori informazioni, si rimanda al seguente link:

        https://www.comune.palermo.it/amministrazione_trasparente.php?sel=7

        • 8 - I Tributi
        • L’attività che ha interessato principalmente il Settore Tributi è stata la seguente:

          1. Verifica dei presupposti di cui al comma 336 della Legge 311/2004, a carico dei proprietari degli immobili per i quali sono state riscontrate difformità di fatto e/o di diritto non coerenti con il classamento catastale presente nella banca dati dell’Agenzia del territorio. Tali riscontri hanno così interessato l’avvio delle procedure di accertamento dei vari tributi comunali.
          Sono state predisposte n. 66 richieste di aggiornamento catastale, n.371 relazioni tecniche a seguito di richieste trasmesse dai Servizi del Settore.

          2. Verifica delle Banche Dati in possesso dell’Amministrazione Comunale per recupero evasione fiscale.
          L’attività svolta dall’UCICE, in stretta collaborazione con la Società Partecipata SISPI spa, ha avuto un notevole incremento e incisività nell’anno 2017.
          Sono stati emessi circa 19.620 avvisi di accertamento per omessa/infedele denuncia e n. 212.077 avvisi di accertamento per omesso pagamento della tassa rifiuti. Si rinvia alle sezioni dedicate ai vari tributi per il dettaglio dei dati di interesse.

          3. Coordinamento dell’attività per la determinazione delle tariffe IUC. La legge di bilancio per il 2017 ha impedito la modifica delle tariffe tributarie, tranne per la TARI, in quanto deve annualmente coprire il costo del Servizio Smaltimento rifiuti al 100%. L’attività, pertanto, ha avuto quale sintesi l’elaborazione della Delibera di consiglio comunale n.192 del 31/03/2017 con la quale si sono approvate le tariffe della TARI per l’anno 2017.

          4.Consolidamento della compartecipazione del comune all’attività di contrasto all’evasione dei tributi erariali ai sensi della L.R.n.26/2012 e LR n.5/2014, in virtù del protocollo d’intesa con l’Agenzia delle entrate per la lotta all’evasione stipulato  il Patto di legalità fiscale e sociale stipulato il 12/03/2013.

          L’attività è consistita nell’individuazione, verifica ed invio di segnalazioni qualificate per i vari ambiti di intervento all’Agenzia delle Entrate, anche in raccordo con i Settori competenti in materia.

          5.Coordinamento dell’attività alla difesa in giudizio dell’Amministrazione Comunale nei procedimenti pendenti innanzi le Commissioni  Tributarie Provinciali  (1° grado del giudizio) e Regionali (2° grado del Giudizio).

          E’ stata assicurata la costituzione in giudizio per n. 1347 ricorsi/udienze in Commissione Tributaria Provinciale.

          • 1 - Servizio ICI/IMU/TASI
          • Il Servizio assicura la gestione:

            • dell’imposta municipale propria (I.M.U.), introdotta in via sperimentale, a partire dall’anno 2012, dall’art.13, del Decreto Legge 6 dicembre 2011, n. 201, cosiddetto “Decreto Salva Italia”;
            • Stralcio della tassa sui servizi indivisibili (TASI), introdotta dalla L. n.147/2013 che per l’anno 2016, con la legge di stabilità 2016 (L. 208 del 28/12/2015) è stata abolita per l’abitazione principale iscritta nella categoria catastale diverse da quelle definite di “lusso”;
            • Stralcio dell’imposta comunale sugli immobili (I.C.I.), relativamente alle attività  sulle annualità pregresse.

            Nel corso dell’anno 2017 le attività svolte dal Servizio ICI/IMU/TASI sono state rivolte ad assicurare i seguenti servizi:

            a) assistenza ai contribuenti mediante il servizio di ricevimento pubblico e la pubblicazione sul sito web istituzionale dell’A.C. della “Guida pratica al pagamento dell’imposta municipale propria (IMU)” ed assistenza telefonica tramite operatori addetti all’attività del call center;

            b) caricamento in procedura di comunicazioni di variazione, cessioni in locazione con patti previsti dalla L. 431/98, etc. relative all’imposta comunale sugli immobili (ICI/IMU);

            c) caricamento in procedura di comunicazione di variazione, cessione in locazione con patti previsti mediante comodato d’uso;

            d) lotta all’evasione/elusione dell’Ici/Imu/Tasi riguardante gli anni precedenti, al fine di assicurare il corretto adempimento delle obbligazioni tributarie da parte del maggior numero possibile di contribuenti;

            e) istruttoria istanze di rimborso ICI ed IMU da parte di contribuenti che hanno versato in eccesso;

            f) attivazione del servizio tributario on-line e del servizio prenotazione on- line Ici/Imu/Tasi, rivolto ai contribuenti e ai professionisti appartenenti all’ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili, all’ordine dei consulenti del lavoro e degli ordini degli avvocati che possono inviare telematicamente istanze in autotutela o dichiarazioni di riduzione, agevolazione ed esenzione relative alle imposte;

            g) attivazione sul sito istituzionale del Comune di Palermo www.comune.palermo.it del “calcolatore on-line” per permettere ai contribuenti di calcolare autonomamente gli importi relativi alle imposte Ici/Imu/Tasi.

            Per quanto riguarda le attività, il Servizio Ici/Imu/Tasi ha fornito assistenza ai contribuenti riguardo a:

            1) calcolo on-line dell’acconto e saldo dell’IMU 2016 (usufruendo del ravvedimento operoso) e calcolo on line dell’acconto e saldo dell’IMU anno 2017 ;

            2) compilazione comunicazioni di variazione, cessioni in locazione con patti previsti dalla L. 431/98, etc. relative all’IMU;

            3) compilazione comunicazione di variazione, cessione in locazione dato in comodato d’uso ai parenti di 1° grado;

            4) presentazione istanze di annullamento/riforma per avvisi di accertamento/liquidazione dell’Ici/Imu/Tasi;

            5) presentazione istanze di sgravio per somme iscritte a ruolo per Ici/Imu/Tasi;

            6) presentazione istanze di rimborso per versamenti Ici/Imu/Tasi effettuati in eccesso;

            7) assistenza telefonica tramite operatori addetti all’attività del call center;

            8) servizio prenotazione on- line Ici/Imu/Tasi, rivolto ai contribuenti e ai professionisti appartenenti all’ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili, all’ordine dei consulenti del lavoro e degli ordini degli avvocati.

            Tale attività ha richiesto, nei giorni di ricevimento pubblico, l’impiego di n. 6 operatori del Servizio e ha fornito assistenza ad una utenza media di n. 150 contribuenti al giorno.

            Ogni anno, in relazione alle attività programmate, l’Ufficio provvede all’invio degli avvisi di accertamento da notificare a potenziali evasori dell’Imu. In particolare, nel 2017 sono stati inviati  n. 33.528 atti contro n. 22.886 atti inviati nel 2016.

            Inoltre, il Servizio è stato impegnato nell’esame delle istanze in autotutela presentate dai contribuenti tendenti ad ottenere l’annullamento/riforma degli avvisi di accertamento notificati nell’ anno 2017. A tal proposito sono state esaminate circa n. 2015 istanze contro n. 1859 dell’anno 2016. Sono state esaminate, altresì, sgravi amministrativi della cartella esattoriale n. 504 pratiche nell’anno 2017 e n. 400 nell’anno 2016 .

            L’espletamento delle suddette attività ha richiesto l’impiego di n. 6 operatori del Servizio.

            Sono state inoltre esaminate le istanze presentate dai contribuenti tendenti ad ottenere il rimborso di somme versate in eccesso per Ici/Imu/Tasi.

            Nel  2017 sono state esaminate n. 553 istanze contro n. 400 dell’anno 2016.

             L’espletamento di tali attività ha richiesto l’impiego di n. 3 operatori del Servizio.

            E’ stata, inoltre, curata l’istruttoria dei ricorsi tributari pendenti dinanzi alle Commissioni Tributarie, per la costituzione in giudizio. Nel 2017 sono state predisposte  n. 317  note di istruttoria contenzioso contro n.241 per l’anno 2016.

            Infine, per quanto concerne l’IMU vige il Regolamento approvato dal C.C. con delibera n. 337 del 28/3/2012, successivamente modificato con delibera n. 577 del 29/09/2012 – e le aliquote di seguito riportate – approvate dal C.C. con delibera n. 576 del 29/09/2012:

            Abitazione principale (solo per le categorie A/1, A/8 e A/9) e relative pertinenze  0,48%

            Altri fabbricati      1,06%

            Aree fabbricabili  1,06%

            Terreni agricoli     0,76%

             

            Al fine di comunicare le criticità di maggiore interesse per gli Stakeholders, si rappresenta che la massiccia lotta all’evasione condotta nell’anno 2017 ha determinato:

            • un maggiore afflusso di utenti durante il ricevimento pubblico;
            •  l’aumento di richieste tramite posta elettronica;
            •  l’aumento delle istanze presentate tramite deposito al protocollo generale;
            • l’aumento dei ricorsi/mediazioni;
            • la maggiore emissione di atti di annullamento e conseguente remissione degli avvisi con gli F/24 corretti.

             

            Pertanto stante il notevole ridimensionamento, in termine di risorse umane del Servizio Ici/Imu/Tasi, si è rilevata la considerevole difficoltà di garantire il rispetto dei tempi di attuazione indicati nella Carta dei Servizi, per la conclusione dei procedimenti afferenti lo stesso.

          • 2 - Il Servizio TARI
          • La TARI (Tributo sui rifiuti), il cui regolamento è stato approvato e le relative aliquote con delibera di Consiglio Comunale n. 254 del 26/09/2014 e le aliquote con delibera di Consiglio Comunale n. 255 del 27/09/2014, impone il pagamento della Tassa per chi possiede, occupi o detiene a qualsiasi titolo, locali o aree scoperte, a qualsiasi uso adibite, suscettibili di produrre rifiuti solidi urbani.

            Il 2017 è stato caratterizzato da una situazione economico sociale particolarmente sfavorevole, in un clima di difficoltà e di incertezza e l’Amministrazione ha attuato una politica fiscale nei confronti dei cittadini tale da rispettare i principi di equità e di progressività del carico fiscale e da garantire altresì le entrate tributarie che rappresentano una delle maggiori risorse di Bilancio.

            In tale contesto si è cercato di rafforzare ulteriormente le azioni di contrasto all’evasione, per cercare anche di massimizzare l’efficienza e l’equità, che diventano sempre più indispensabili per ridurre la pressione tributaria attraverso la perequazione fiscale.

            L’Obiettivo è stato perseguito attraverso:

            • Compartecipazione dell’attività di accertamento fiscale e contributivo nell’ambito del rapporto di collaborazione con l’Agenzia delle Entrate relativamente al Patto di legalità fiscale e sociale stipulato dal Comune di Palermo in data 12/03/2013 con l’Agenzia, La Regione Siciliana, La Guardia di Finanza;
            • Attività di controllo e contrasto all’Evasione/ Elusione Fiscale e miglioramento delle tecniche di ricerca, tramite incrocio delle banche dati, sopralluoghi, rapporti di collaborazione con soggetti esterni;
            • Miglioramento del livello di servizi offerti al contribuente e attraverso il processo di razionalizzazione delle procedure amministrative, e la standardizzazione degli adempimenti;
            • Costante approfondimento della normativa tributaria, al fine di permettere all’amministrazione di fare scelte ponderate e di semplificazione per gli adempimenti fiscali a carico dei contribuenti;
            • Aggiornamento della banca Dati del settore Tributi al fine di aumentare la base imponibile tributaria e garantire equità fiscale.
            • semplificare i rapporti con i contribuenti e migliorare il livello dei servizi offerti al contribuente, incrementando gli orari di ricevimento al pubblico, riducendo i tempi di risposta a richieste pervenute via mail, incentivando i servizi mail per i contribuenti che non possono e o non vogliono recarsi agli sportelli per l’invio di bollettini pre – compilati;
            • realizzare un insieme di servizi di supporto che nel loro complesso hanno consentito di migliorare l’espletamento dei compiti istituzionali, la gestione dei tributi locali e i rapporti della fiscalità locale con quella erariale;
            • rendere la struttura più snella e flessibile, al fine di migliorare le esigenze di trasparenza dei contribuenti;
            • proseguire attività di recupero dell’evasione/elusione fiscale.

            I benefici ottenuti/attesi dai cittadini e dalle imprese:

            • semplificazione degli adempimenti e maggiore trasparenza con i contribuenti;
            • un regime di maggiore equità fiscale attraverso la riduzione dell’evasione fiscale, che in prospettiva comporterà una riduzione della pressione fiscale per coloro che già correttamente pagano imposte o tasse;
            • l’applicazione di agevolazioni e/o riduzioni a favore sia delle fasce più deboli che per le imprese.

            In particolare: sono stati attivati alcuni servizi online. Infavore dei contribuenti per facilitare il calcolo della Tari è stato attivato il cassetto tributi, previa registrazione sul portale servizi on line al fine di potere consultare la propria posizione tributaria, utilizzare gli strumenti di calcolo e visualizzare i pagamenti effettuati. Infine è stata intensificata l’attività di ricevimento assistenza al pubblico.

             

            ISTANZE

            PERVENUTE

            ESITATE POSITIVAMENTE

            ESITATE NEGATIVAMENTE

            IN FASE DI ISTRUTTORIA

            ACCESSO AGLI ATTI

            75

            42

             

            33

            SOSPENSIONE LEGALI

            338

            15

            309

            14

            PRESCRIZIONI

             

             

             

             

            RIMBORSI ART. 26

            74

             

            64

            10

            SGRAVI

            1575

            176

            60

            1379

            RIMBORSI

            380

            Non si è svolta attività per le istanze del 2017 in quanto si è proceduto alla lavorazione delle istanze degli anni pregressi

            COMPENSAZIONI

            225

            82

             

            143

            RICORSI CALENDARIZZATI

            Tarsu  n.830

            621 esitati con relazione e con mail

             

             

            ISTANZE DI FALLIMENTO

            50

            17

            33

             

            RELAZIONI SU SENTENZE DELLA CTP di 1° grado

            251

            251

             

             

            ISTANZE DI CONCORDATO PREVENTIVO

            10

            10

             

             

            SOSPENSIONI GIUDIZIALI

            10

            10

             

             

            ISTANZE IN AUTOTUTELA

            3975

            136

             

             

            ISTANZE DI ISCRIZIONE

            2215

            2061

             

            154

            ISTANZE DI CESSAZIONE

            6194

            4745

            80

            1669

            ISTANZE DI VARIAZIONE

            3014

            2120

             

            894

            ISTANZE DI RIDUZIONE

            4221

            3360

            380

            481

            ISTANZE DI AGEVOLAZIONE

            7402

            6774

            210

            418

            ISTANZE DI ESENZIONE

            3590

            1820

             

             

            FORMAZIONE DI RUOLI TARSU TARES

            5

            5

             

             

            RICHIESTE DI ADESIONE, RIFORME, ANNULLAMENTO AVVISI DI ACCERTAMENTO

            5642

            1663

            324

            3665

             

          • 3 - Il Servizio TOSAP/ICP/Ruoli minori
          • L’attività ha riguardo in particolare l’emissione di avvisi di liquidazione per omesso e/o insufficiente versamento:

                                                                           AVVISI EMESSI NELL’ANNO 2017

            Tributo

            AVVISI EMESSI

            VALORE

            TOSAP PERMANENTE

            N.7567

            € 1.188.851

            TOSAP TEMPORANEA

            N.651

            € 2.617.554

            ICP

            N.1559

            € 3.796.596

            TOTALE

            N.9777

            € 7.603.001

             

            Con un incremento rispetto al 2016 del 57% sul totale degli avvisi emessi ed un incremento sul valore pari al 12%.

            Le attività  hanno riguardato tutte quelle azioni che hanno permesso lo svolgimento delle attività di lotta all’evasione e/o elusione e che hanno consentito successivamente, lo svolgimento di tutte quelle azioni prodromiche alla formazione dei ruoli coattivi, relativi ai tributi in argomento  per il recupero delle quote arretrate.

            RUOLO COATTIVO ANNO 2017

            Nell’anno 2017 si è proceduto all’analisi ed alla verifica del 100% delle istanze pervenute e controllato la regolarità dei procedimenti e l’esecutività dei titoli sono stati formati i relativi ruoli come da tabella sottostante.

            Tributo

            PARTITE

            VALORE

            TOSAP

            9.698

            € 1.305.048,00

            ICP

            13

            €   466.160,00

             

            L’U.O Ruoli Minori nasce e scaturisce dall’esigenza di accentrare presso un’unica struttura la gestione, il monitoraggio ed il recupero di crediti non riscossi, afferenti a Settori/Uffici dell’Amministrazione Comunale che non hanno istituito un proprio ruolo.

            ANNO 2017

            RUOLI MINORI

            N.

            TOTALE

            82

            436.946,63

             

             

             

          • 4 - Lotta all'evasione ed elusione dei tributi comunali
          • Anche  nel corso del 2017  l’ azione di contrasto della Polizia Municipale all’evasione dei tributi comunali ha dato risultati  positivi.

            Sono stati effettuati n. 1569 accertamenti relativi ad attività produttive e studi professionali che hanno portato ad accertare 232 violazioni, a segnalare 15 soggetti al Settore Tributi  e a trasmettere n. 23 notizie qualificate all’Agenzia delle Entrate.
            Inoltre a partire dall’anno 2016 nell’ambito della partecipazione dei Comuni all’attività di accertamento fiscale e contributivo come previsto dalla normativa vigente ed al fine di attuare il programma di contrasto all’evasione fiscale, come da Protocollo d’Intesa sottoscritto dalla Regione Siciliana, l’ANCI Sicilia e l’Agenzia delle Entrate Direzione  Regionale Sicilia, secondo le linee guida concordate ed utilizzando la procedura informatica Siatel - Punto Fisco,  sono state inserite “notizie qualificate” a seguito di attività di accertamento di abusi edilizi nel territorio cittadino, attraverso le fonti di informazione scaturite dai verbali di sopralluogo.
            La notizia “ qualificata”  viene trasmessa all’Agenzia delle Entrate per le opportune verifiche di natura tributaria ed al Settore Tributi del Comune di Palermo per l’utilizzo ai fini delle verifiche della riscossione e/o evasione o elusione dei tributi locali.

            Nel corso del 2017  sono state 1279 notizie qualificate  all’Agenzia delle Entrate per il recupero dell’evasione fiscale e n. 296 sono stati i soggetti segnalati al Settore Tributi del Comune di Palermo per il recupero dei tributi locali.

        • 9 - Il Bilancio Finanziario 2017
        • Per gestire le risorse necessarie all’erogazione dei servizi alla collettività dei cittadini come tutti gli enti, anche l’”azienda” Comune adotta una contabilità finanziaria cui affianca, ai fini conoscitivi, un sistema di contabilità economico-patrimoniale, garantendo la rilevazione unitaria dei fatti gestionali sia sotto il profilo finanziario che sotto il profilo economico-patrimoniale.

          La piena applicazione della riforma del sistema contabile, attuato con il D. Lgs. 118/2011 e successive modifiche ed integrazioni, ha permesso l’armonizzazione dei sistemi contabili utilizzati dai diversi enti al fine di rendere i bilanci delle amministrazioni pubbliche omogenei, confrontabili e aggregabili per conseguire i seguenti obiettivi:

          • consentire il controllo dei conti pubblici nazionali (tutela della finanza pubblica nazionale);
          • verificare la rispondenza dei conti pubblici alle condizioni dell’articolo 104 del Trattato istitutivo UE);
          • favorire l’attuazione del federalismo fiscale.

          L’ammontare dei servizi da erogare agli stakeholder, è vincolato principalmente alla disponibilità a monte di risorse in entrata che sono destinabili alla spesa sia corrente che di investimento, nonché alle norme che regolano il patto di stabilità che impongono dei limiti massimi alla spesa per il raggiungimento di determinati obiettivi di finanza generale. Per la gestione delle risorse, l’ente si avvale del bilancio finanziario previsionale nel quale ad inizio d’anno viene effettuata una previsione delle entrate, che rappresenta il budget sul quale si prevede di poter contare, e una programmazione delle spese da effettuare. Tale previsione iniziale può subire modifiche durante l’anno.

          Nelle pagine che seguono si mostrerà quale è stato l’ordine di grandezza delle risorse gestite nell’ultimo triennio e la loro destinazione. La scelta dell’orizzonte temporale di riferimento è stata dettata dall’esigenza di rendere dati tra di loro confrontabili. Infatti una delle disposizioni della riforma contabile riguardava la diversa articolazione delle voci di bilancio a partire dal 2015, pertanto solo i dati rappresentati a partire da questa annualità sono rappresentate in bilancio con stessa struttura. I dati riportati del 2015 e 2016 si riferiscono ai dati dei rendiconti, ossia alle entrate realmente accertate ed alle spese effettivamente sostenute. Il dato relativo al bilancio 2017 si riferisce invece a stanziamenti definitivi del bilancio di previsione 2017-2019.

          • 1 - Le voci di entrata
          • Le Entrate con cui il Comune di Palermo finanzia le spese necessarie al proprio funzionamento per garantire l’erogazione dei servizi alla collettività sono le così dette Entrate Correnti. Queste sono costituite da:

            • entrate correnti di natura tributaria, contributiva e perequativa (Titolo I di entrata del bilancio);
            • trasferimenti correnti (dallo Stato, dalla Regione, e da Altri Enti del settore pubblico) (Titolo II del bilancio);
            • Proventi derivanti dal proprio patrimonio o dai servizi che lo Stesso rende, le così dette entrate extra tributarie, - (Titolo III del bilancio).

            Le Entrate con le quali, invece, il Comune di Palermo finanzia la realizzazione degli Investimenti sono costituite da:

            • Alienazione di beni immobili e trasferimenti di capitale da parte dello Stato, Regione, e Altri Enti del settore pubblico (Titolo IV del bilancio);
            • Mutui e Prestiti (Titolo VI del bilancio).

            Ulteriore risorsa finanziaria per il finanziamento delle spese è costituita dall’avanzo di amministrazione, che rappresenta una risorsa straordinaria costituita dai risparmi di spesa relativi ad esercizi precedenti o da maggiori entrate verificatesi rispetto a quelle previste. Essendo una risorsa di carattere eccezionale viene utilizzata, in linea di massima, per finanziare spese di natura straordinaria come gli investimenti e le spese correnti non ripetitive

            Le entrate da riduzioni di attività finanziarie (Titolo VI) registrano le alienazioni di attività finanziarie, la riscossione di crediti, altre entrate per riduzione di attività finanziarie. Ad esempio: alienazioni di azioni e partecipazioni e conferimenti di capitale, riscossione di crediti a tasso agevolato da amministrazioni pubbliche, prelievi dai conti di tesoreria statale diversi dalla tesoreria unica, ecc.

            Sono presenti, infine, le Entrate derivanti da servizi per conto di terzi (Titolo IX). Si tratta di entrate estranee alla gestione dell’Ente, e direttamente collegate con le equivalenti spese, quali ad esempio i depositi cauzionali, le ritenute fiscali, previdenziali e assistenziali, etc. … 

            Nella tabella che segue è evidenziato l’andamento delle entrate per grandi aggregati di bilancio nel triennio 2015-2017.

             

            ENTRATE

            Consuntivo 2015

            Consuntivo 2016

             Bilancio di Previsione 2017

            AVANZO DI AMMINISTRAZIONE/FPV

            133.158.585,49

            74.489.901,16

            48.169.510,21

            ENTRATE CORRENTI DI NATURA TRIBUTARIA, COJNTRIBUTIVA E PEREQUATIVA

            335.898.974,83

            488.315.593,11

            545.640.101,79

            TRASFERIMENTI CORRENTI

            296.527.371,57

            175.541.920,53

            211.004.637,14

            ENTRATE EXTRATRIBUTARIE

            95.656.165,54

            117.314.602,13

            108.119.950,13

            ENTRATE IN CONTO CAPITALE

            24.321.879,79

            21.941.643,79

            309.120.899,35

            ENTRATE DA RIDUZIONE DI ATTIVITA' FINANZIARIE

            0,00

            9.528.974,13

            15.597.398,44

            ACCENSIONE PRESTITI

            13.169.766,00

            9.978.266,66

            15.697.398,44

            ANTICIPAZIONI DA ISTITUTO TESORIERE/CASSIERE

            14.896.687,22

            0,00

            500.000.000,00

            ENTRATE PER CONTO TERZI E PARTITE DI GIRO

            91.979.506,29

            376.775.388,82

            757.278.376,60

            TOTALE

            1.005.608.936,73

            1.273.886.290,33

            1.753.349.895,50

             

            Le entrate dei titoli I e III sono definite come “Entrate Proprie” in quanto derivanti da risorse proprie del comune appunto, le Imposte locali e i proventi dei servizi erogati. Insieme al titolo II formano le cosiddette “entrate correnti”.

            L’analisi delle entrate del Titolo II e gran parte del titolo IV sono indicativi della “dipendenza” del bilancio da trasferimenti da parte di altri enti pubblici (Stato, Regione, Unione Europea ecc.) In genere tali trasferimenti finanziano spese relative a progetti specifici, fatta eccezione per i trasferimenti erariali, trasferiti dallo Stato, e per il fondo per le Autonomie Locali trasferito dalla Regione che finanziano indistintamente la spesa.

            L’applicazione delle norme sul federalismo fiscale hanno comportato una progressiva compressione delle risorse trasferite che sono state compensate dall’incremento delle risorse proprie del comune, costituite prevalentemente da tributi, sanzioni codice della strada e tariffe di servizi pubblici.

          • 2 - Le entrate correnti
          • Il Trend Storico delle entrate correnti, che finanziano la relativa Spesa, nel periodo 2015/2017 è il seguente:

             

            ENTRATE CORRENTI

            Consuntivo

            2015

            Consuntivo

            2016

             Bilancio di Previsione 2017

            TITOLO I: TRIBUTI

            335.898.974,83

            488.315.593,11

            545.640.101,79

            TITOLO II: TRASFERIMENTI CORRENTI

            296.527.371,57

            175.541.920,53

            211.004.637,14

            TITOLO III: ENTRATE EXTRATRIBUTARIE

            95.656.165,54

            117.314.602,13

            108.119.950,13

             

            728.082.511,94

            781.172.115,77

            864.764.689,06

             

            Dall’analisi delle poste dell’Entrata è possibile ricavare importanti indicatori finanziari ed economici che, analizzando aspetti diversi della vita dell’Ente, forniscono in modo sintetico una base di ulteriori informazioni sulle dinamiche che si istaurano a livello finanziario nel corso dei diversi esercizi, fra questi i più significativi sono i seguenti:

             

            Autonomia Finanziaria

            rappresenta la quota delle entrate correnti (tit. I, II e III) garantita dalle entrate proprie (tit. I e III)

            Autonomia Tributaria

            rappresenta la quota delle entrate correnti  (tit. I, II e III) garantita dalle entrate tributarie (tit. I)

            Dipendenza Erariale

            rappresenta la quota delle entrate correnti (tit. I, II e III) garantita dai trasferimenti statali (tit.  II)

            Entrate Tributarie su Entrate Proprie

            rappresenta la quota delle entrate proprie (tit. I e III) garantita dai tributi (tit. I)

            Entrate Extra Tributarie su Entrate Proprie

            rappresenta la quota delle entrate proprie (tit. I e III) garantita dalle entrate extra tributarie (tit. III)

             

            La tabella ed il grafico che seguono espongono l’andamento dei suddetti indicatori nel periodo 2015/2016  a rendiconto, e previsione 2017

             

            Indicatori finanziari anni 2015-2017

            Consuntivo 2015

            Consuntivo 2016

             Bilancio di Previsione 2017

            Autonomia Finanziaria

            59,27%

            77,53%

            75,60%

            Autonomia Tributaria

            46,13%

            62,51%

            63,10%

            Dipendenza Erariale

            40,73%

            22,47%

            24,40%

            Entrate Tributarie su Entrate Proprie

            77,83%

            80,63%

            83,46%

            Entrate Extra Tributarie su Entrate Proprie

            22,17%

            19,37%

            16,54%

          • 3 - Le entrate che finanziano gli investimenti
          • Per realizzare gli investimenti il “Comune di Palermo” reperisce le risorse necessarie attraverso: vendita beni patrimoniali, trasferimenti da parte dello Stato, della Regione, della U.E. e di altri soggetti e assunzione di Mutui e Prestiti, (Titolo V).

             

            ENTRATE PER IL FINANZIAMENTO DEGLI INVESTIMENTI 2017

             

             

             Bilancio di Previsione 2017

            FPV

            182.443.849,01

            Avanzo

            10.819.517,70

            Alienazione beni patrimoniali

            36.015,00

            Entrate Correnti

            13.679.968,80

            Trasferimenti altri Enti Settore Pubblico

            100.000,00

            Trasferimenti dalla Regione

            8.360.229,80

            Trasferimenti dallo Stato

            259.358.464,19

            Trasferimenti UE

            9.489.561,07

            Indebitamento

            2.746.858,97

            Permessi a costruire

            7.514.549,39

            TOTALE

            494.549.013,93

          • 4 - L'indebitamento
          • L’indebitamento, come già detto, rappresenta per l’Ente una delle modalità di reperimento delle risorse finanziarie al fine di finanziare le spese in conto capitale.

            L’incidenza sul Bilancio è allo stato attuale ancora poco rilevante, infatti la percentuale degli interessi rispetto al totale delle entrate dei primi tre titoli è al di sotto del limite stabilito dal Testo Unico sull’Ordinamento degli EE.LL.

             

            grafico1

             

            grafico2

          • 5 - Le spese correnti suddivise per missioni
          • Di seguito viene data una rappresentazione sommaria di quanto l’amministrazione spende nei vari settori di intervento per i servizi da erogare alla collettività relativamente alle funzioni che sono proprie degli enti locali

            SPESA CORRENTE 2017 PER MISSIONI

            MISSIONE

            Incidenza percentuale

             Bilancio di Previsione 2017

            SERVIZI ISTITUZIONALI, GENERALI E DI GESTIONE

            31,98%

             270.382.311,46

            GIUSTIZIA

            0,07%

            594.633,58

            ORDINE PUBBLICO E SICUREZZA

            5,75%

            48.622.942,56

            ISTRUZIONE E DIRITTO ALLO STUDIO

            5,87%

            49.655.221,66

            TUTELA E VALORIZZAZIONE DEI BENI E DELLE ATTIVITA' CULTURALI

            2,00%

            16.870.367,18

            POLITICHE GIOVANILI, SPORT E TEMPO LIBERO

            0,33%

            2.782.581,07

            TURISMO

            0,19%

            1.600.750,00

            ASSETTO DEL TERRITORIO ED EDILIZIA ABITATIVA

            6,43%

            54.390.196,31

            SVILUPPO SOSTENIBILE E TUTELA DEL TERRITORIO E DELL'AMBIENTE

            15,59%

            131.770.342,41

            TRASPORTI E DIRITTO ALLA MOBILITÀ

            10,41%

            87.999.183,31

            SOCCORSO CIVILE

            0,09%

               797.760,00

            DIRITTI SOCIALI, POLITICHE SOCIALI E FAMIGLIA

            8,04%

               67.963.727,41

            TUTELA DELLA SALUTE

            0,14%

             1.215.121,84

            SVILUPPO ECONOMICO E COMPETITIVITÀ

            0,76%

             6.424.126,24

            POLITICHE PER IL LAVORO E LA FORMAZIONE PROFESSIONALE

            0,00%

             -

            ENERGIA E DIVERSIFICAZIONE DELLE FONTI ENERGETICHE

            0,01%

            117.724,53

            FONDI E ACCANTONAMENTI

            10,83%

              91.562.882,46

            DEBITO PUBBLICO

            1,28%

             10.856.370,69

            ANTICIPAZIONI FINANZIARIE

            0,21%

             1.737.763,20

            TOTALE SPESA CORRENTE

            100,00%

            845.344.005,91

          • 6 - Le spese di investimento suddivise per missioni
          • Alla stessa stregua si procede per le spese di investimento che corrispondono al titolo II della spesa. La maggior parte è costituita da opere pubbliche.

             

            SPESA DI INVESTIMENTO 2017 PER MISSIONI

            MISSIONE

            Incidenza percentuale

             Bilancio di Previsione 2017

            SERVIZI ISTITUZIONALI, GENERALI E DI GESTIONE

            4,47%

            13.940.891,22

            GIUSTIZIA

            0,00%

            13.054,74

            ORDINE PUBBLICO E SICUREZZA

            0,27%

            849.330,00

            ISTRUZIONE E DIRITTO ALLO STUDIO

            2,41%

            7.509.066,35

            TUTELA E VALORIZZAZIONE DEI BENI E DELLE ATTIVITA' CULTURALI

            2,10%

            6.541.809,01

            POLITICHE GIOVANILI, SPORT E TEMPO LIBERO

            0,50%

            1.553.472,46

            TURISMO

            0,01%

             25.000,00

            ASSETTO DEL TERRITORIO ED EDILIZIA ABITATIVA

            3,37%

            10.510.315,03

            SVILUPPO SOSTENIBILE E TUTELA DEL TERRITORIO E DELL'AMBIENTE

            14,32%

               44.698.200,31

            TRASPORTI E DIRITTO ALLA MOBILITÀ

            70,66%

             220.543.284,92

            SOCCORSO CIVILE

            0,00%

             10.000,00

            DIRITTI SOCIALI, POLITICHE SOCIALI E FAMIGLIA

            0,11%

            343.571,60

            TUTELA DELLA SALUTE

            0,00%

            -  

            SVILUPPO ECONOMICO E COMPETITIVITÀ

            0,71%

             2.205.580,00

            POLITICHE PER IL LAVORO E LA FORMAZIONE PROFESSIONALE

            0,00%

             -  

            ENERGIA E DIVERSIFICAZIONE DELLE FONTI ENERGETICHE

            0,02%

            50.000,00

            FONDI E ACCANTONAMENTI

            1,06%

            3.311.589,28

            TOTALE SPESA DI INVESTIMENTO

            100,00%

            312.105.164,92

          • 7 - Il pareggio di bilancio
          • Il Trattato di Maastricht, nell’imporre ai paesi dell’Unione Europea la riduzione progressiva del finanziamento in disavanzo delle proprie spese e la diminuzione del rapporto tra l’ammontare del debito ed il PIL, ha decretato la nascita della convergenza delle economie degli Stati membri della U.E. verso specifici parametri condivisi introducendo le regole del Patto di Stabilità, recepite nella legislazione italiana nel 1998.

            Già a partire dal 2016, nelle more dell’entrata in vigore delle disposizioni per l’attuazione del principio del pareggio di bilancio ai sensi dell’articolo 81 della nostra Costituzione ed in coerenza con gli impegni europei, sono state previste nuove regole di finanza pubblica per gli enti territoriali che sostituiscono la disciplina del patto di stabilità interno degli enti locali. Oggi, infatti, si parla di pareggio di bilancio.

            Agli enti territoriali viene richiesto di conseguire un pareggio di bilancio inteso come saldo non negativo, in termini di competenza, calcolato come differenza tra le entrate finali e le spese finali (L.232/2016-legge di stabilità 2017-, articolo 1, comma 466). Tra gli enti territoriali soggetti al sistema del pareggio di bilancio si annoverano tutti i comuni, a prescindere dal numero di abitanti.

            La determinazione del saldo valido per la verifica del rispetto dell’obiettivo di finanza pubblica annovera tra le entrate finali quelle ascrivibili ai titoli 1, 2, 3, 4 e 5 degli schemi di bilancio previsti dal D.Lgs. 118/2011, e tra le spese finali quelle ascrivibili ai titoli 1, 2, 3 del medesimo schema di bilancio. Viene, inoltre, specificato che, per il triennio 2017-2019, nelle entrate finali e nelle spese finali in termini di competenza è considerato il Fondo pluriennale vincolato, di entrata e di spesa, al netto della quota riveniente dal ricorso all’indebitamento. Dando la possibilità di considerare tra le entrate finali rilevanti ai fini del pareggio anche il saldo del Fondo pluriennale vincolato, l’intendimento del governo è di agevolare gli enti al raggiungimento del pareggio di bilancio, nel tentativo di stimolare effetti espansivi sulla capacità di spesa degli stessi.

            Nonostante il cambio della normativa di riferimento, alcune disposizioni della precedente regolamentazione vengono confermati: il comma 710 dell’articolo 1 della L.208/2015 (legge di stabilità 2016) afferente gli adempimenti degli enti locali relativi al monitoraggio e alla certificazione del saldo, già previsti nell’ambito della normativa relativa al patto di stabilità interno, e l’applicazione delle medesime sanzioni nel caso di mancato conseguimento del saldo come sopra definito.

            La legge di stabilità 2017 conferma anche i cosiddetti patti di solidarietà, ossia le intese regionali ed i patti di solidarietà nazionale finalizzati alla redistribuzione degli spazi finanziari sul territorio, regionale e nazionale, avente come obiettivo il pieno utilizzo degli spazi finanziari disponibili all’interno del sistema degli enti territoriali per permettere un rilancio degli investimenti sul territorio.

            Come per il 2016, anche nel 2017, gli enti locali sono stati obbligati ad allegare al bilancio di previsione un prospetto dai contenuti obbligatori contenente le previsioni di competenza triennali delle poste contabili rilevanti in sede di rendiconto ai fini della verifica del saldo tra le entrate finali e le spese finali.

            Per quanto concerne l’esercizio 2016, sulla scorta dei dati desunti dal rendiconto di gestione, le risultanze definitive hanno mostrato il pieno rispetto del vincolo imposto dalla normativa. I dati provvisori del 2017 consentono di affermare che il vincolo di finanza pubblica verrà rispettato.

        • 10 - La valorizzazione delle Risorse Patrimoniali
        • In funzione dell’obiettivo strategico di aumentare l’efficienza dei servizi amministrativi ai cittadini, si è ritenuto dover dare particolare risalto al soddisfacimento delle esigenze istituzionali di seguito indicate:

          • Rivisitazione dei canoni di locazione degli edifici scolastici in locazione passiva in funzione di una maggiore trasparenza della spesa pubblica;
          • Adeguamento, alle fonti giuridiche di rango superiore e/o alle norme sopravvenute, del Regolamento del Settore Valorizzazione risorse Patrimoniali.
          • 1 - Aumentare l'efficienza dei servizi amministrativi ai cittadini.
          • Al fine di procedere alla riduzione della spesa relativa alle locazioni degli immobili ad uso scuole ed uffici, in linea con la recente normativa in materia di contenimento della spesa pubblica, si è ritenuto di avviare un’attività di verifica, mediante sopralluoghi, delle condizioni d’uso degli immobili, all’esito della quale si procederà alla rinegoziazione dei canoni di locazione.

            Sono stati rinnovati ex Lg. 392/78 n. 8 contratti di locazione.

            La spesa totale per canoni e/o indennità di occupazione per gli immobili adibiti a uffici risulta inferiore all’anno 2016 in quanto è stato rilasciato un immobile conseguendo un risparmio annuo pari ad €.27.831,94.

            Attivita' anno 2017

            Il Comune di Palermo cura l’acquisizione al patrimonio indisponibile del Comune di Palermo degli immobili confiscati alla criminalità organizzata e procede, in conformità alla normativa vigente, alla destinazione degli stessi e ad una costante attività finalizzata a monitorare in maniera puntuale sia i beni confiscati che le effettive attività poste in essere dalle Associazioni assegnatarie, al fine di assicurare un positivo riutilizzo dei beni e dare una risposta concreta alla domanda di legalità che la cittadinanza pone sul territorio

            I beni confiscati acquisiti al patrimonio indisponibile del Comune di Palermo vengono destinati:

            • per finalità istituzionali a disposizione di Uffici dell’Amministrazione Comunale
            • per uso abitativo in favore di nuclei familiari in emergenza abitativa
            • fini sociali in favore di Enti/ Associazioni attraverso Avvisi pubblici, al fine dell’individuazione dei soggetti cui concedere in uso i beni per attività a servizio del territorio aventi finalità socio-assistenziali, per attuare promozione culturale, ambientale, legalità.

            Nel corso del 2017 si è provveduto alla pubblicazione della graduatoria relativa all’Avviso pubblicato a far data dal 12.08.2016 per l’individuazione dei soggetti a cui concedere in uso gli immobili confiscati alla mafia, già utilizzati da Associazioni, le cui concessioni sono scadute o scadranno entro il 31.12.2017, e sono stati predisposti gli atti finalizzati alle assegnazioni/rinnovi delle concessioni di immobili confiscati. Si è provveduto, altresì, alla pubblicazione della graduatoria relativa all’Avviso pubblicato a far data dal 12.08.2016, per l’individuazione dei soggetti a cui concedere in uso i terreni confiscati alla mafia e sono stati avviati i rilievi tecnici propedeutici alle relative consegne alle Associazioni aventi diritto.

            Nel corso dell’anno 2017 al fine di fronteggiare l’emergenza abitativa si è provveduto all’assegnazione degli alloggi confiscati ai nuclei familiari iscritti nelle apposite graduatorie, ed è continuata l’attività relativa alla gestione degli immobili acquisiti già locati a nuclei familiari o ad attività commerciali e/o studi professionali.

            Si riporta il prospetto riepilogativo delle attività relative all’anno 2017 con il confronto con il biennio precedente:

            grafico3

          • 3 - Aggiornare e bonificare la banca dati relativa all'ingente patrimonio immobiliare di proprieta' comunale
          • L'esatta e puntuale conoscenza del patrimonio comunale è sicuramente indispensabile per una redditizia gestione e valorizzazione dello stes­so.

            Sulla base delle linee strategiche e degli obiettivi dirigenziali, nonché della mission dell'organo politico, è stato perseguito l'obiettivo di implementare e razionalizzare le attività scaturenti dalle competenze istituzionali, legate prevalentemente alla tenuta ed aggiornamento dell'inventario, curando, in via prioritaria, l'attività finalizzata all'attuazione del principio della contabilità economico-patrimoniale di cui al D. Lgs. n. 118/2011.

            La principale attività svolta in tal senso è stata quella di aggiornare e bonificare la banca dati relativa all'ingente patrimonio immobiliare di proprietà comunale di seguito alla migrazione dei dati medesimi al nuovo soft-ware di gestione, proposto da S.I.S.P.I. ed ancora in fase di definizione. Il tutto nell'ottica di potere disporre, nell'immediato futuro, di un programma che consenta la visualizzazione in tempo reale di tutti i dati, sia giuridico-amministrativi che tecnici, necessari per l'esatta individuazione dell'immobile e del relativo stato di utilizzo. E ciò anche al fine di soddisfare l'esigenza imposta dalle nuove disposizioni di legge in materia di trasparenza che impongono la pubblicazione sul sito istituzionale dell'ente dell'inventario dei beni immobili comunali.

            Il nuovo software di "Gestione Integrata del Patrimonio ed Inventario dei beni Immobili di proprietà comunale", dovrà consentire la gestione dell'inventario e delle variazioni di consistenza, la gestione funzionale e contabile degli immobili e degli impianti esistenti, assicurando così la corretta pianificazione della gestione del patrimonio immobiliare del Comune di Palermo.

            In particolare, nel corso del 2017, è stato dato un particolare impulso all'attività di aggiornamento della banca dati curando l'inventariazione, con relativo fascicolo elettronico, di n. 72 provvedimenti di espropriazione definitiva che sono pervenuti agli atti di inventario nel corso del 2016.

            Inoltre, nel corso del 2017 è stata avviata e definita l'attività per l'affidamento diretto a professionista esterno dell'incarico della catastazione di due impianti sportivi di proprietà comunale denominati "Velodromo P. Borsellino" e "Palasport — Capo da Baseball".

        • 11 - Palermo Capitale del Mediterraneo
          • 1 - PON Citta' Metropolitane
          • Piano di comunicazione

            Il Piano di Comunicazione del PON METRO Città di Palermo per il 2017 è stato implementato con l’obiettivo di incentivare e diffondere la conoscenza del PON Città Metropolitane 2014 – 2020 e del ruolo dell’UE nel finanziamento del programma, evidenziando in particolar modo l’immagine della Città Metropolitana come attore nello sviluppo delle politiche dell’Agenda Urbana. Particolare risalto è stato attribuito alla promozione della trasparenza dell’utilizzo delle risorse finanziarie a disposizione per l’attuazione del programma e dei progetti in esso ricompresi, nonché al coinvolgimento dei Comuni dell’Area Metropolitana in relazione ai temi dell’Agenda Urbana e dei servizi digitali e sociali offerti ai cittadini. Le azioni di comunicazione realizzate sono state concentrate sul lancio del Programma attraverso la realizzazione di una serie di eventi così articolati:

            • 16/1/2017 - Incontro informativo rivolto ai vertici delle Aree Tecniche dei Comuni dell’Area Metropolitana sulle Linee Guida del PON Città Metropolitana 2014 – 2020;
            • 21/1/2017 - Evento di lancio del PON METRO e sottoscrizione del “Patto PON Metro Palermo” da parte degli amministratori locali, al fine di garantire la partecipazione e la fruizione di servizi e risorse messi a disposizione dal programma, che ha comportato l’adesione, in prima battuta, di ben 75 Comuni;
            • 31/1/17 e 7/2/17 - Incontro di formazione e pianificazione PON METRO – introduzione agli strumenti della Pianificazione Territoriale Integrata ed alle azioni di sviluppo previste dal PON METRO Palermo rivolti ai Dirigenti e ai Funzionari delle Amministrazioni Locali;
            • 14/2/2017 - Laboratorio di Pianificazione Territoriale Integrata e Insediamenti dei Tavoli Tematici rivolto ai dirigenti e ai Funzionari delle Amministrazioni Locali.

            Nella seconda parte dell’anno è stato implementato il portale www.ponmetropalermo.it (entrerà in produzione nei primi mesi 2018), frutto del lavoro congiunto con l’Università di Palermo, che costituirà il principale canale di comunicazione e collaborazione con i 75 Comuni dell’Area Metropolitana, ad oggi, aderenti al Patto suddetto, tramite un sistema di accreditamento con credenziali d’accesso che consente l’attivazione della collaborazione nel campo dell’Agenda Digitale e dell’Inclusione Sociale.

            Tra gli eventi organizzati nell’anno si segnalano:

            • n. di eventi: 5
            • n. di partecipanti registrati: 336
            • Seminari e workshop e webinar n. di seminari, workshop e webinar: 1
            • Web n. di visitatori unici alla pagina ponmetro sul sito dell’AU: 8420

            Relazioni con la stampa  

            • n. di comunicati stampa diffusi:  60
            • n. di articoli apparsi sulle testate giornalistiche digitali : 14

            Il Comune di Palermo, in coerenza con i programmi già in corso di attuazione da parte dell’Amministrazione Comunale, ha orientato le azioni di programma PON Metro, al fine di ridisegnare e modernizzare i servizi urbani con azioni mirate volte al miglioramento dei sistemi di mobilità e logistica sostenibile, di risparmio energetico e di inclusione sociale.

            L’Agenzia della Coesione Territoriale (ACT) ha comunicato che le risorse finanziarie in capo all’Autorità Urbana della città di Palermo ammontano ad € 91.929.508,00.

            L’Amministrazione Comunale ha provveduto all’iscrizione in bilancio delle risorse finanziare suddivise per asse secondo quanto comunicato dall’ACT di cui al quadro di programma soprariportato:

            Dotazione Finanziaria per Asse

            Asse  

             

            PA

            Asse 1

            Agenda Digitale Metropolitana

            16.000.000,00

            Asse 2

            Sostenibilità servizi pubblici e della mobilità urbana

            32.381.110,00

            Asse 3

            Servizi per l’inclusione sociale

            21.168.337,50

            Asse 4

            Infrastrutture per l’inclusione sociale

            15.430.552,67

            Asse 5

            Assistenza Tecnica

              1.250.000,00

            Totale

             

            86.230.000,17

            Riserva di premialità

             

              5.699.507,83

            Totale

             

            91.929.508,00

      • Sez. 1-B - RAPPORTI E SISTEMI DI COMUNICAZIONE PER IL CITTADINO
        • Obiettivo 1 - Avvicinare il cittadino alle istituzioni
          • 1 - Le circoscrizioni
          •  

            grafico1

            Nell’anno 2017 l’Amministrazione Comunale in collaborazione con l’Organo Politico, ha continuato il processo di  cambiamento culturale teso al raggiungimento di una maggiore efficienza nella gestione dei servizi erogati dalle Circoscrizioni incrementando le funzioni delle stesse. A tal fine ciascuna unità circoscrizionale ha espletato compiutamente altre attività di supporto ad uffici centrali, con lo scopo di avvicinare sempre di più l’utente alle Istituzioni.

             

            Ogni singola Circoscrizione, quale ente giuridico di partecipazione, di consultazione e di gestione di servizi di base, avvalendosi dei suoi Organi Istituzionali (Consiglio e Presidente), applicando criteri di trasparenza, imparzialità ed etica deontologica, nel periodo di riferimento, ha soddisfatto sempre più le esigenze di quanti vivono e lavorano nel territorio della Circoscrizione.

            L’attività degli Organi Istituzionali delle Circoscrizioni è stata caratterizzata da una meticolosa ricerca analitica delle problematiche emergenti o già esistenti nell’area di propria competenza, ponendo attenzione all’aspetto territoriale, oltre che a quello sociale e culturale e tenendo conto della multi etnicità della popolazione residente nel territorio.

            Tale finalità è stata  raggiunta mediante l’adozione di appropriate strategie operative finalizzate al raggiungimento di determinati scopi sociali sotto forma di specifici vantaggi e di apporti alla collettività in termini di accrescimento del benessere, di qualità della vita, di integrazione sociale e di solidarietà.

            L’attività espletata attraverso le sedute del Consiglio si è concretizzata nella adozione di deliberazioni, che hanno prodotto una maggiore attenzione della collettività verso le problematiche del territorio da sottoporre in Circoscrizione ad un soggetto istituzionale pronto a farsi portavoce delle medesime presso il Sindaco, il Consiglio Comunale, la Giunta e le Società Comunali.

            Il Servizio Coordinamento Circoscrizioni ha coordinato i servizi svolti dalle Circoscrizioni quali: il  servizio inerente al rilascio del tesserino venatorio, il servizio relativo al rilascio del tesserino per la raccolta funghi; il servizio relativo al bonus per le agevolazioni sulle tariffe elettriche; il servizio per il bonus gas; il servizio per la concessione degli assegni ai nuclei familiari con almeno tre figli minori e degli assegni di maternità (ex artt. 65 e 66 della Legge n. 448/98); il servizio concernente l’integrazione all’affitto,  al  Disagio Alloggiativo, al “bonus bebé”  per la nascita o adozione di un figlio, previsto dal Decreto dell’Assessorato Regionale  alla Famiglia del 3 Luglio 2013, nonché il servizio relativo al Bonus Socio Sanitario e all’Assistenza Economica Straordinaria, il servizio relativo alla Carta Sia e alla Carta Rei.

            Gli Sportelli Polifunzionali della VI e VIII Circoscrizione hanno continuato a svolgere il servizio di ricevimento istanze relative all’attività Tari.

            Presso la VI e VII Circoscrizione sono stati attivati gli Sportelli Inps con personale distaccato dalle sedi di competenza, al fine di agevolare il cittadino nel ricevimento delle relative pratiche.

             

          • 2 - Concessione degli assegni ai nuclei familiari e assegno di maternita'
          • Gli uffici hanno curato tutti gli adempimenti istruttori connessi alla liquidazione degli assegni inviando le relative determinazioni all’INPS.

             

            ASSEGNI NUCLEO FAMILIARE CON ALMENO 3 FIGLI MINORI  ANNO 2016

             

             

            I Circ.

            II Circ.

            III Circ.

            IV Circ.

            V Circ.

            VI Circ.

            VII Circ.

            VIII Circ.

            ist. ricevute

            324

            944

            814

            690

            965

            350

            720

            423

            Ist. istruite

            324

            944

            814

            690

            965

            350

            718

            423

            Ist. Esitate positivamente

            316

            891

            812

            653

            958

            349

            700

            416

            Ist. Esitate negativamente

            8

            27

            2

            37

            7

            1

            18

            7

            n. beneficiari

            316

            877

            761

            653

            958

            349

            697

            423

                

             ASSEGNI NUCLEO FAMILIARE CON ALMENO 3 FIGLI MINORI  ANNO 2017

             

             

            I Circ.

            II Circ.

            III Circ.

            IV Circ.

            V Circ.

            VI Circ.

            VII Circ.

            VIII Circ.

            ist. ricevute

            318

            917

            826

            719

            986

            349

            710

            408

            Ist. istruite

            318

            917

            826

            719

            986

            349

            710

            408

            Ist. Esitate positivamente

            316

            875

            823

            713

            969

            345

            698

            408

            Ist. Esitate negativamente

            2

            42

            3

            6

            17

            4

            8

            0

            n. beneficiari

            316

            875

            823

            713

            969

            345

            698

            408

            n. Istanze Sospese

            0

            0

            0

            0

            0

            0

            4

            0

             

             

             

             

            grafico2

             

             

            Assegni di maternità  ANNO 2016

             

             

            I Circ.

            II Circ.

            III Circ.

            IV Circ.

            V Circ.

            VI Circ.

            VII Circ.

            VIII Circ.

            ist. ricevute

            191

            543

            517

            401

            622

            244

            369

            298

            Ist. istruite

            191

            543

            517

            401

            622

            244

            368

            298

            Ist. Esitate positivamente

            187

            519

            512

            394

            614

            243

            365

            294

            Ist. Esitate negativamente

            4

            6

            5

            7

            8

            1

            3

            4

            n. beneficiari

            187

            475

            428

            394

            614

            243

            357

            294

                          

             

            Assegni di maternità  ANNO 2017

             

             

            I Circ.

            II Circ.

            III Circ.

            IV Circ.

            V Circ.

            VI Circ.

            VII Circ.

            VIII Circ.

            ist. ricevute

            193

            535

            502

            397

            607

            213

            392

            284

            Ist. istruite

            193

            535

            502

            397

            607

            213

            392

            284

            Ist. Esitate positivamente

            191

            521

            492

            394

            603

            210

            379

            284

            Ist. Esitate negativamente

            2

            14

            10

            3

            4

            3

            5

            0

            n. beneficiari

            191

            515

            492

            394

            603

            210

            379

            284

            n. Istanze Sospese

            0

            6

            0

            0

            0

            0

            8

            0

             

            grafico3

             

             

             

             

             

             

                

             

             

          • 3 - Concessione bonus sociale energia elettrica
          • Le Circoscrizioni hanno espletato il servizio relativo al bonus sociale per le agevolazioni sulle tariffe elettriche. Il Decreto del Ministero dello Sviluppo Economico, 28 dicembre 2007, ha previsto una riduzione sulle tariffe elettriche per i soggetti che presentano un disagio economico, e anche per coloro che sono affetti da gravi patologie e sono costretti ad utilizzare delle apparecchiature elettromedicali necessarie per la loro esistenza in vita.

            L’operatore comunale addetto al servizio, una volta accolta l’istanza e verificata la correttezza dei dati della domanda presentata dall’utente, immette i dati richiesti nel sistema di gestione delle agevolazioni - Sgate - che li invia al distributore di energia elettrica competente e, salvo approvazione da parte del distributore stesso, il richiedente potrà ottenere la compensazione in bolletta entro 60 giorni dalla data di disponibilità della richiesta per l’impresa di distribuzione.

            BONUS PER LE AGEVOLAZIONI TARIFFE  ELETTRICHE 2016

             

            I Circ.

            II Circ.

            III Circ.

            IV Circ.

            V Circ.

            VI  Circ.

            VII Circ.

            VIII Circ.

            ist. ricevute

            194

            1181

            1554

            1232

            1761

            600

            738

            1110

            Ist. Verificate e inserite nel sistema SGATE

            194

            1140

            1517

            1204

            1760

            600

            738

            1110

             

            BONUS PER LE AGEVOLAZIONI TARIFFE  ELETTRICHE 2017

             

             

            I Circ.

            II Circ.

            III Circ.

            IV Circ.

            V Circ.

            VI  Circ.

            VII Circ.

            VIII Circ.

            ist. ricevute

            309

            1333

            1256

            1369

            1625

            749

            892

            1472

            Ist. Verificate e inserite nel sistema SGATE

            309

            1307

            1230

            1369

            1625

            749

            892

            1472

            graf4

             

             

          • 4 - Concessione bonus sociale Gas ed enel/Gas
          • BONUS GAS 2016

             

            I Circ.

            II Circ.

            III Circ.

            IV Circ.

            V Circ.

            VI Circ.

            VII Circ.

            VIII Circ.

            ist. ricevute

            13

            33

            560

            84

            58

            48

            17

            392

            Ist. Verificate e inserite nel sistema SGATE

            13

            32

            556

            79

            58

            48

            17

            392

             

            BONUS GAS 2017

             

            I Circ.

            II Circ.

            III Circ.

            IV Circ.

            V Circ.

            VI Circ.

            VII Circ.

            VIII Circ.

            ist. ricevute

            19

            35

            47

            47

            70

            54

            25

            518

            Ist. Verificate e inserite nel sistema SGATE

            19

            34

            46

            47

            70

            54

            25

            518

             

             

            gas

             

             

            BONUS ENEL / GAS 2016

             

            I Circ.

            II Circ.

            III Circ.

            IV Circ.

            V Circ.

            VI Circ.

            VII Circ.

            VIII Circ.

            ist. ricevute

            36

            338

            2114

            441

            769

            389

            107

            1244

            Ist. Verificate e inserite nel sistema SGATE

            36

            331

            2073

            433

            769

            389

            107

            1244

             

            BONUS ENEL / GAS 2017

             

            I Circ.

            II Circ.

            III Circ.

            IV Circ.

            V Circ.

            VI Circ.

            VII Circ.

            VIII Circ.

            ist. ricevute

            45

            417

            587

            1954

            689

            469

            146

            1241

            Ist. Verificate e inserite nel sistema SGATE

            45

            414

            583

            538

            689

            469

            146

            1241

          • 5 - Rilascio dei tesserini venatori
          • Le Circoscrizioni, su apposita disposizione Assessoriale, hanno provveduto al rilascio dei tesserini venatori ai cacciatori residenti nel territorio circoscrizionale. La procedura istruttoria della suddetta attività è stata innovata con un programma informatico che ha permesso di istituire una banca dati dei cacciatori residenti in città.

            TESSERINI VENATORI  2016

             

            I Circ.

            II Circ.

            III Circ.

            IV Circ.

            V Circ.

            VI  Circ.

            VII Circ.

            VIII Circ.

            n. istanze di rilascio Tesserino ricevute

            41

            199

            336

            200

            332

            170

            181

            94

            n. tesserini rilasciati

            41

            199

            336

            200

            332

            170

            181

            94

             

             

            TESSERINI VENATORI  2017

             

            I Circ.

            II Circ.

            III Circ.

            IV Circ.

            V Circ.

            VI  Circ.

            VII Circ.

            VIII Circ.

            n. istanze di rilascio Tesserino ricevute

            29

            207

            313

            199

            337

            143

            178

            100

            n. tesserini rilasciati

            29

            207

            313

            199

            279

            143

            178

            100

             

            caccia

             

             

             

             

          • 6 - Rilascio dei tesserini che abilitano alla raccolta dei funghi epigei spontanei
          • TESSERINI FUNGHI 2016

             

            I Circ.

            II Circ.

            III Circ.

            IV Circ.

            V Circ.

            VI Circ.

            VII Circ.

            VIII Circ.

            N. istanze di rilascio tesserino ricevute

            4

            0

            3

            6

            15

            16

            7

            20

            N. tesserini rilasciati

            4

            0

            3

            6

            15

            16

            7

            20

             

            funghi

             

               TESSERINI FUNGHI 2017

             

            I Circ.

            II Circ.

            III Circ.

            IV Circ.

            V Circ.

            VI Circ.

            VII Circ.

            VIII Circ.

            N. istanze di rilascio tesserino ricevute

            3

            2

            5

            5

            8

            4

            1

            13

            N. tesserini rilasciati

            3

            2

            5

            5

            8

            4

            1

            13

          • 7 - Integrazione all'affitto e Disagio Alloggiativo
          • Le Circoscrizioni, per quanto riguarda il servizio disagio alloggiativo, hanno accolto e istruito le relative istanze; invece, per quanto concerne il servizio di integrazione all’affitto, non è stato emanato il relativo bando.

            INTEGRAZIONE ALL’AFFITTO 2016

             

            I Circ.

            II Circ.

            III Circ.

            IV Circ.

            V Circ.

            VI Circ.

            VII Circ.

            VIII Circ.

            ist. ricevute

            0

            0

            0

            0

            0

            0

            0

            0

            Ist. Trasmesse al Settore competente

            0

            0

            0

            0

            0

            0

            0

            0

                 

             

            INTEGRAZIONE ALL’AFFITTO 2017

             

            I Circ.

            II Circ.

            III Circ.

            IV Circ.

            V Circ.

            VI Circ.

            VII Circ.

            VIII Circ.

            ist. ricevute

            0

            0

            0

            0

            0

            0

            0

            0

            Ist. Trasmesse al Settore competente

            0

            0

            0

            0

            0

            0

            0

            0

                 

                  

             

              DISAGIO ALLOGGIATIVO I Bando 2016

             

             

            I Circ.

            II Circ.

            III Circ.

            IV Circ.

            V Circ.

            VI Circ.

            VII Circ.

            VIII Circ.

            ist. ricevute

            7

            12

            3

            17

            19

            1

            11

            2

            Ist. istruite

            7

            12

            3

            17

            19

            1

            11

            2

            Ist. Esitate positivamente

            3

            10

            3

            17

            18

            1

            9

            0

            Ist. Esitate negativamente

            4

            2

            0

            0

            1

            0

            2

            2

            n. beneficiari

            3

            10

            3

            17

            18

            1

            9

            0

                       

             

            DISAGIO ALLOGGIATIVO I Bando 2017

             

             

            I Circ.

            II Circ.

            III Circ.

            IV Circ.

            V Circ.

            VI Circ.

            VII Circ.

            VIII Circ.

            ist. ricevute

            2

            7

            5

            5

            16

            2

            3

            1

            Ist. istruite

            2

            7

            5

            5

            16

            2

            3

            1

            Ist. Esitate positivamente

            2

            7

            5

            5

            12

            1

            3

            1

            Ist. Esitate negativamente

            0

            0

            0

            0

            4

            1

            0

            0

            n. beneficiari

            2

            7

            5

            5

            12

            1

            3

            1

             

             

             

            DISAGIO ALLOGGIATIVO II Bando 2016

             

             

            I Circ.

            II Circ.

            III Circ.

            IV Circ.

            V Circ.

            VI Circ.

            VII Circ.

            VIII Circ.

            ist. ricevute

            0

            0

            0

            0

            6

            3

            0

            0

            Ist. istruite

            0

            0

            0

            0

            6

            3

            0

            0

            Ist. Esitate positivamente

            0

            0

            0

            0

            6

            3

            0

            0

            Ist. Esitate negativamente

            0

            0

            0

            0

            0

            0

            0

            0

            n. beneficiari

            0

            0

            0

            0

            6

            3

            0

            0

             

            DISAGIO ALLOGGIATIVO II Bando 2017

             

             

            I Circ.

            II Circ.

            III Circ.

            IV Circ.

            V Circ.

            VI Circ.

            VII Circ.

            VIII Circ.

            ist. ricevute

            1

            4

            8

            0

            13

            2

            5

            0

            Ist. istruite

            1

            3

            8

            0

            13

            2

            5

            0

            Ist. Es. positivamente

            1

            3

            8

            0

            9

            2

            5

            0

            Ist. Es. negativamente

            0

            0

            0

            0

            4

            0

            0

            0

            n. beneficiari

            1

            3

            8

            0

            9

            2

            5

            0

          • 8 - Rilascio della Carta Sia
          • Le Circoscrizioni hanno accolto le relative istanze ed una volta verificati i requisiti previsti dal Decreto Interministeriale del 26 maggio 2016, hanno inserito le istanze nel sistema Inps al fine dell’erogazione di un assegno  alle famiglie che si trovano in una situazione di difficoltà economica. Per godere del beneficio, il nucleo familiare del richiedente dovrà aderire ad un progetto personalizzato di attivazione sociale e lavorativa sostenuto da una rete integrata di interventi, individuati dai servizi sociali dei Comuni coordinati a livello di ambiti territoriali.

            ATTIVITÀ PER IL RILASCIO CARTA SIA 2016

             

             

            I Circ.

            II Circ.

            III Circ.

            IV Circ.

            V Circ.

            VI Circ.

            VII Circ.

            VIII Circ.

            ist. prenotate

            2092

            2223

            1958

            2028

            2135

            1691

            1986

            1768

            Ist. presentate

            1137

            1292

            1143

            1168

            1294

            869

            1288

            951

            Ist. Inserite sistema SGATE

            1137

            1292

            1143

            1168

            1294

            869

            1288

            951

             

            ATTIVITÀ PER IL RILASCIO CARTA SIA 2017

             

             

            I Circ.

            II Circ.

            III Circ.

            IV Circ.

            V Circ.

            VI Circ.

            VII Circ.

            VIII Circ.

            ist. prenotate

            810

            1684

            851

            823

            1379

            256

            892

            532

            Ist. presentate

            652

            1033

            714

            752

            1108

            256

            716

            387

            Ist. Inserite nel sistema Inps

            652

            1008

            714

            686

            1098

            256

            716

            385

             

            CARTASIA

          • 9 - Attivita' relativa alla carta Rei o reddito di inclusione attiva
          • A decorrere dal mese di Dicembre 2017, presso le Circoscrizioni,è stato attivato un nuovo servizio. Il reddito di inclusione è una misura nazionale di contrasto alla povertà che viene erogato ai nuclei familiari con determinati requisiti familiari ed economici.
            Si compone di due parti:

            1. un  beneficio economico, erogato mensilmente attraverso carta di pagamento elettronica;
            2. un progetto personalizzato di attivazione e di inclusione sociale e lavorativa volto al superamento della condizione di povertà delle famiglie. Il beneficio è concesso per un periodo di 18 mesi. Il progetto viene predisposto con la regia dei servizi sociali del Comune che collaborano in rete con gli altri servizi territoriali e soggetti privati.  

            ATTIVITÀ PER IL RILASCIO CARTA REI DAL 01/12/2017 AL 31/12/2017

             

             

            I Circ.

            II Circ.

            III Circ.

            IV Circ.

            V Circ.

            VI Circ.

            VII Circ.

            VIII Circ.

            ist. prenotate

            231

            468

            462

            462

            460

            462

            1008

            231

            Ist. presentate

            174

            364

            395

            374

            381

            358

            832

            186

            Ist. Inserite sistema REI/INPS

            172

            358

            395

            374

            375

            358

            536

            186

          • 10 - Erogazione del Bonus per la nascita o adozione di un figlio
          • Ogni unità circoscrizionale  ha svolto l’istruttoria delle pratiche presentate.

            ATTIVITÀ PER L’EROGAZIONE DEL BONUS PER LA NASCITA O ADOZIONE DI UN FIGLIO 2016

             

             

            I Circ.

            II Circ.

            III Circ.

            IV Circ.

            V Circ.

            VI Circ.

            VII Circ.

            VIII Circ.

            ist. ricevute

            70

            201

            222

            152

            213

            69

            37

            67

            Ist. accolte

            66

            191

            219

            152

            213

            69

            35

            66

            Ist. Non accolte

            4

            10

            3

            7

            1

            2

            2

            1

            n. Beneficiari

            66

            191

            222

            145

            213

            67

            35

            66

             

            ATTIVITÀ PER L’EROGAZIONE DEL BONUS PER LA NASCITA O ADOZIONE DI UN FIGLIO 2017

             

             

            I Circ.

            II Circ.

            III Circ.

            IV Circ.

            V Circ.

            VI Circ.

            VII Circ.

            VIII Circ.

            ist. ricevute

            70

            205

            176

            159

            183

            51

            138

            49

            Ist. accolte

            70

            192

            176

            159

            180

            51

            138

            44

            Ist. Non accolte

            0

            13

            0

            2

            3

            0

            0

            5

            n. Beneficiari

            70

            192

            176

            0

            180

            51

            138

            44

             

          • 11 - Rilascio Bonus Socio Sanitario
          • Anche per il servizio per il rilascio del bonus socio sanitario non è stato emanato il relativo bando

            ATTIVITÀ BONUS  SOCIO SANITARIO 2016

             

            I Circ.

            II Circ.

            III Circ.

            IV Circ.

            V Circ.

            VI Circ.

            VII Circ.

            VIII Circ.

            N. Istanze ricevute

            174

            699

            525

            432

            687

            98

            422

            0

            N. Istanze trasmesse al competente Ufficio

            174

            699

            525

            432

            687

            98

            422

            0

             

            ATTIVITÀ BONUS  SOCIO SANITARIO 2017

             

            I Circ.

            II Circ.

            III Circ.

            IV Circ.

            V Circ.

            VI Circ.

            VII Circ.

            VIII Circ.

            N. Istanze ricevute

            0

            0

            0

            0

            0

            0

            0

            0

            N. Istanze trasmesse al competente Ufficio

            0

            0

            0

            0

            0

            0

            0

            0

             

          • 12 - Concessione del contributo per l'assistenza economica straordinaria
          • L’assistenza economica straordinaria consiste nell’erogazione di un contributo “una tantum” finalizzato al superamento di una situazione eccezionale e può essere richiesta dai cittadini che presentano determinati requisiti. Anche per tale servizio non è stato emanato il relativo bando per l’anno di riferimento.

            ATTIVITÀ ASSISTENZA ECONOMICA STRAORDINARIA 2016

             

             

            I Circ.

            II Circ.

            III Circ.

            IV Circ.

            V Circ.

            VI Circ.

            VII Circ.

            VIII Circ.

            ist. ricevute

            149

            480

            319

            252

            193

            60

            96

            397

            Ist. accolte

            125

            436

            285

            252

            168

            49

            90

            367

            Ist. Non accolte

            24

            44

            34

            0

            25

            11

            6

            30

             

             ATTIVITÀ ASSISTENZA ECONOMICA STRAORDINARIA 2017

             

             

            I Circ.

            II Circ.

            III Circ.

            IV Circ.

            V Circ.

            VI Circ.

            VII Circ.

            VIII Circ.

            ist. ricevute

            0

            0

            0

            0

            0

            0

            0

            0

            Ist. accolte

            0

            0

            0

            0

            0

            0

            0

             

            Ist. Non accolte

            0

            0

            0

            0

            0

            0

            0

            0

          • 13 - Attivita' Tari
          •   Gli Sportelli Polifunzionali per il periodo di riferimento, della  VI e VIII Circoscrizione hanno continuato a svolgere il servizio di ricevimento istanze relative all’attività Tari.

            ATTIVITÀ TARI  2016

             

            I Circ.

            II Circ.

            III Circ.

            IV Circ.

            V Circ.

            VI Circ.

            VII Circ.

            VIII Circ.

            N. Istanze ricevute

             Att. non svolta

             Att. non svolta

             Att. non svolta

            7

            Att. non svolta

            314

             Att. non svolta

            3

            N. Istanze trasmesse al competente Ufficio

            Att. non svolta

             Att. non svolta

             Att. non svolta

            7

             Att. non svolta

            314

             Att. non svolta

            3

             

             

            ATTIVITÀ TARI  2017

             

            I Circ.

            II Circ.

            III Circ.

            IV Circ.

            V Circ.

            VI Circ.

            VII Circ.

            VIII Circ.

            N. Istanze ricevute

            Att. non svolta

            Att. non svolta

            Att. non svolta

            Att. non svolta

            Att. non svolta

            1305

            Att. non svolta

            235

            N. Istanze trasmesse al competente Ufficio

            Att. non svolta

            Att. non svolta

            Att. non svolta

            Att. non svolta

            Att. non svolta

            1305

            Att. non svolta

            235

          • 14 - Attivita' postazioni decentrate
          • Le Postazioni Decentrate hanno continuato a svolgere diverse attività quali:  rilascio del  codice di attivazione per   l’accesso ai servizi del Portale on line del Comune di Palermo;  rilascio del pass per le zone blu;  rilascio delle carte d’identità inserendo anche alcune informazioni relative alla scelta da parte del cittadino per la donazione degli organi, rilascio del duplicato delle tessere elettorali, autenticazione delle dichiarazioni sostitutive dell’atto di notorietà,  rilascio di certificazioni anagrafiche, di stato civile, rilascio certificazioni di cambio di domicilio, registrazioni di nascita, di morte, registrazioni e pubblicazioni di matrimonio.   Inoltre la Postazione Decentrata  di Piazza Marina ha svolto il servizio di rilascio Pass relativo al mandamento Tribunale – S. Anna – Magione rilasciando n. 401 Pass nonché  il servizio ZTL Palermo Arabo Normanno rilasciando n. 225 Pass.

             ATTIVITÀ POSTAZIONI DECENTRATE ANNO 2016

            Uff/Postazioni

            Cert. anagrafici

            Cert. Stato civile

            Certif. elettorale

            Dich. Sostitut. e autentiche

            Cambi domicilio

            Carta d’identita’ (residenti)

            Carta d’identità (non residenti)

            PD PIAZZA MARINA

            4021

            6405

            4

            1432

            1258

            6561

            43

            PD SETTECANNOLI

            0

            6

            0

            0

            0

            0

            0

            PD BRANCACCIO

            2291

            5943

            4

            419

            773

            6076

            22

            PD ORETO STAZIONE

            1309

            3375

            2

            218

            534

            2606

            0

            PD CAPINERE

            3889

            4896

            2

            325

            575

            5784

            5

            PD TRICOMI

            2266

            12632

            4

            387

            913

            6100

            22

            PD BOCCADIFALCO

            885

            2476

            3

            161

            278

            1958

            2

            PD CUBA CALATAFIMI

            84

            227

            0

            21

            16

            163

            0

            PD MEZZOMONREALE/VILLA TASCA

            3929

            6421

            18

            527

            1030

            7212

            14

            PD BORGONUOVO

            1640

            3425

            3

            130

            332

            3774

            8

            PD ZISA

            3127

            7364

            10

            404

            996

            5789

            0

            PD NOCE/MALASPINA

            4295

            8769

            19

            424

            738

            5429

            9

            PD UDITORE

            2378

            5256

            4

            261

            748

            4780

            4

            PD SAN GIOVANNI APOSTOLO

            243

            688

            0

            28

            54

            604

            1

            PD RESUTTANA SAN LORENZO

            3216

            6157

            8

            606

            942

            5712

            4

            PD PARTANNA MONDELLO

            1369

            2466

            2

            91

            367

            2517

            11

            PD PALLAVICINO

            2209

            4690

            16

            289

            422

            4026

            4

            PD TOMMASO NATALE/SFERRACA

            1586

            2537

            3

            232

            347

            2689

            12

            PD MONTEPELLEGRINO/ARENELLA

            3553

            7616

            16

            742

            974

            6200

            4

              

             ATTIVITÀ POSTAZIONI DECENTRATE ANNO 2016

            Uff/Postazioni

            Registraz. nascita

            Registraz. Morte

            Registraz. Di matrimonio

            Pubblicazioni matrimoni

            Attivazione codice PIN

            PASS ZONE BLU

            PD PIAZZA MARINA

            0

            0

            0

            0

            110

            3148

            PD SETTECANNOLI/BRANCACCIO

            465

            365

            343

            343

            44

            36

            PD PADRE SPOTO

            0

             

            0

            0

            3

            0

            PD ORETO STAZIONE

            8

            12

            106

            106

            27

            0

            PD CAPINERE

            0

            0

            0

            0

            20

            0

            PD TRICOMI

            0

            0

            0

            0

            42

            244

            PD BOCCADIFALCO

            0

            0

            0

            0

            30

            29

            PD CUBA CALATAFIMI

            0

            0

            0

            0

            21

            1

            PD MEZZOMONREALE/VILLA TASCA

            349

            38

            345

            343

            85

            65

            PD BORGONUOVO

            0

            0

            0

            0

            17

            12

            PD ZISA

            0

            0

            0

            0

            33

            312

            PD NOCE/MALASPINA

            0

            0

            0

            0

            102

            2614

            PD UDITORE

            514

            52

            453

            453

            42

            102

            PD SAN GIOVANNI APOSTOLO

            0

            0

            0

            0

            7

            0

            PD RESUTTANA SAN LORENZO

            359

            6

            244

            244

            206

            3.074

            PD PARTANNA MONDELLO

            0

            0

            0

            0

            78

            105

            PD PALLAVICINO

            214

            67

            204

            204

            26

            143

            PD TOMMASO NATALE/SFERRACA

            0

            0

            30

            30

            32

            51

            PD MONTEPELLEG/ARENELLA

            214

            67

            236

            1236

            54

            2123

             

            ATTIVITÀ POSTAZIONI DECENTRATE ANNO 2016

            Carta identità emesse  dal 25/10/2016 al 31/12/2016

            Astenuto

            Donazione: NO

            Donazione:   SI

            TOTALE

            PD PIAZZA MARINA

            794

            15

            218

            1027

            PD SETTECANNOLI/BRANCACCIO

            383

            181

            261

            825

            PD PADRE SPOTO

            349

            1

            166

            516

            PD CAPINERE

            667

            0

            96

            763

            PD TRICOMI

            783

            47

            115

            945

            PD BOCCADIFALCO

            202

            2

            37

            241

            PD MEZZOMONREALE/VILLA TASCA

            912

            7

            106

            1025

            PD BORGONUOVO

            399

            10

            65

            474

            PD ZISA

            292

            0

            9

            301

            PD NOCE/MALASPINA

            1085

            0

            154

            1239

            PD UDITORE

            558

            1

            92

            651

            PD SAN GIOVANNI APOSTOLO

            349

            4

            26

            379

            PD RESUTTANA SAN LORENZO

            661

            5

            110

            776

            PD PARTANNA MONDELLO

            281

            0

            61

            342

            PD PALLAVICINO

            485

            0

            48

            533

            PD TOMMASO NATALE/SFERRACA

            432

            0

            19

            451

            PD MONTEPELLEG/ARENELLA

            889

            0

            116

            1005

             

            ATTIVITÀ POSTAZIONI DECENTRATE ANNO 2017

            Uff/Postazioni

            Cert. anagrafici

            Cert. Stato civile

            Certif. elettorale

            Dich. Sostitut. e autentiche

            Cambi domicilio

            Carta d’identita’ (residenti)

            Carta d’identità (non residenti)

            PD PIAZZA MARINA

            6001

            9141

            54

            1518

            1322

            6843

            88

            PD BRANCACCIO

            2805

            8176

            52

            483

            803

            6571

            21

            PD SPOTO

            1498

            3194

            45

            391

            277

            3291

            15

            PD CAPINERE

            2217

            3733

            54

            224

            378

            4826

            10

            PD TRICOMI 2907 16358 37 435 1064 6483 29

            PD BOCCADIFALCO

            893

            2663

            17

            125

            288

            1725

            7

            PD MEZZOMONREALE/VILLA TASCA

            4466

            6949

            188

            610

            1063

            8012

            24

            PD BORGONUOVO

            1255

            2076

            37

            103

            243

            2582

            0

            PD ZISA

            0

            0

            0

            0

            0

            0

            0

            PD NOCE/MALASPINA

            7522

            16239

            178

            739

            1451

            9726

            13

            PD UDITORE/Passo Di Rigano

            2452

            4634

            100

            207

            780

            4223

            5

            PD SAN GIOVANNI APOSTOLO

            963

            2812

            23

            75

            164

            2118

            3

            PD RESUTTANA SAN LORENZO

            4072

            6626

            121

            640

            909

            5464

            7

            PD PARTANNA MONDELLO

            1235

            2376

            36

            99

            315

            2210

            34

            PD PALLAVICINO

            2134

            5349

            68

            248

            414

            4102

            24

            PD TOMMASO NATALE/SFERRACA

            1363

            2615

            17

            164

            419

            2640

            24

            PD MONTEPELLEGRINO/ARENELLA

            4080

            7884

            137

            540

            1033

            6146

            2

             

            ATTIVITÀ POSTAZIONI DECENTRATE ANNO 2017

            Uff/Postazioni

            Registraz. nascita

            Registraz. Morte

            Registraz. Di matrimonio

            Pubblicazioni matrimoni

            Attivazione codice PIN

            PASS ZONE BLU

            PD PIAZZA MARINA

             

             

            0

            0

            70

            2576

            PD BRANCACCIO/CIACULLI

            867

            940

            353

            376

            26

            34

            PD PADRE SPOTO

            0

            0

            0

            0

            2

            0

            PD ORETO STAZIONE

            0

            0

            0

            0

            15

            0

            PD CAPINERE

            0

            0

            0

            0

            10

            0

            PD TRICOMI

            0

            0

            0

            0

            18

            218

            PD BOCCADIFALCO

            0

            0

            0

            0

            14

            29

            PD CUBA CALATAFIMI

            0

            0

            0

            0

            28

            0

            PD MEZZOMONREALE/VILLA TASCA

            698

            35

            346

            343

            39

            85

            PD BORGONUOVO

            0

            0

            0

            0

            16

            2

            PD ZISA

            0

            0

            369

            355

            9

            0

            PD NOCE/MALASPINA

            0

            0

            0

            0

            55

            3355

            PD UDITORE

            712

            111

            366

            355

            19

            87

            PD SAN GIOVANNI APOSTOLO

            0

            0

            0

            0

            4

            3

            PD RESUTTANA SAN LORENZO

            305

            7

            125

            126

            80

            2654

            PD PARTANNA MONDELLO

            0

            0

            0

            0

            48

            146

            PD PALLAVICINO

            602

            189

            370

            309

            10

            149

            PD TOMMASO NATALE/SFERRACA

            0

            0

            45

            45

            25

            55

            PD MONTEPELLEG/ARENELLA

            341

            73

            197

            202

            26

            2848

             

             

            ATTIVITÀ POSTAZIONI DECENTRATE ANNO 2017

            Carta identità emesse  per scelta donazioni organi

            Astenuto

            Donazione: NO

            Donazione:   SI

            TOTALE

            PD PIAZZA MARINA

            5036

            2

            368

            5406

            PD BRANCACCIO/CIACULLI

            5151

            22

            229

            5402

            PD PADRE SPOTO

            2237

            459

            308

            3004

            PD CAPINERE

            3162

            1

            617

            3780

            PD TRICOMI

            4832

            4

            294

            5130

            PD BOCCADIFALCO

            1133

            1

            162

            1296

            PD MEZZOMONREALE/VILLA TASCA

            5791

            1

            368

            6160

            PD BORGO NUOVO

            2278

            5

            248

            2531

            PD ZISA

            0

            0

            0

            0

            PD NOCE/MALASPINA

            9221

            0

            63

            9284

            PD UDITORE

            3299

            0

            349

            3648

            PD SAN GIOVANNI APOSTOLO

            1982

            0

            99

            2081

            PD RESUTTANA SAN LORENZO

            4124

            6

            166

            4296

            PD PARTANNA MONDELLO

            1328

            0

            382

            1710

            PD PALLAVICINO

            2992

            0

            245

            3237

            PD TOMMASO NATALE/SFERRACA

            2090

            0

            165

            2255

            PD MONTE PELLEGRINO

            4706

            0

            425

            5131

             

             

            PASS PIAZZA MARINA

            Numero PASS

            MANDAMENTO TRIBUNALE:  S. ANNA – MAGIONE

             401

            ZTL ARABO NORMANNO

             225

          • 15 - Rilascio di certificazioni di destinazione urbanistica - Compatibilita' urbanistica
          • L’U.O. “Certificazioni di destinazione urbanistica – Compatibilità urbanistica - ..…”  svolge un’attività finalizzata ad offrire un Servizio al cittadino, sia in forma diretta che on-line.

            L’U.O. effettua, in via prioritaria, un’attività di “Certificazione” sulla destinazione e previsione Urbanistica di aree e particelle catastali, sia su richiesta di privati cittadini e Società che di Pubbliche Amministrazioni.

            L’attività dell'Ufficio, negli orari di ricevimento al pubblico, comprende un “front-office” sia per la ricezione di istanze ed il rilascio di certificazioni, in forma cartacea, sia per la visura ed ubicazione di aree, su richiesta degli utenti, sull’ampio archivio di cartografia cartacea tematica dell’Ufficio.  Rientra, altresì, nell’attività del front-office l’informazione sull'utilizzo della modulistica on-line dell’Ufficio e sulla possibilità di visionare accedere ai Servizi e Cartografia offerta on-line dal sito internet del Comune di Palermo.

            Nell’anno 2017, relativamente alla richiesta e rilascio di Certificazioni di destinazione e compatibilità urbanistica, pur nella cronica carenza di personale, sono state trattate: N. 979 istanze,  di cui  N. 546 pervenute on-line.
            La crescita delle istanze, rispetto all'anno precedente, sia nel totale e nello specifico di quelle pervenute on-line, dimostra l'efficienza di offerta dell’Ufficio sia nei servizi al cittadino, sia nell’informazione diretta per l’utilizzo dei mezzi e modulistica informatizzata.

            ANNO 

            N. Istanze istruite

            Totale

            Istanze Pervenute

            on-line

            Percentuale istanze

            on-line su Totale

            2016

            890

            420

            47 %

            2017

            979

            546

            56%

          • 16 - Ufficio Relazioni con il Pubblico (U.R.P.)
          • L’Ufficio Relazioni con il Pubblico (U.R.P.) rappresenta la prima interfaccia istituzionale tra cittadino ed Amministrazione.

             

             

            Obiettivo 1: aiutare il cittadino nelle difficoltà quotidiane, attraverso una corretta informazione sul funzionamento della macchina comunale

            Migliorare continuamente l’immagine dell’Amministrazione, conferendo costantemente trasparenza, efficacia ed efficienza ai processi operativi dell’Ufficio. Soddisfare le aspettative degli stakeholders, agevolando la fruizione dei diritti di cittadinanza agli utenti sia in forma individuale, sia in forma associata, attraverso la puntuale fornitura di prestazioni rapide ed esaustive.

            Interventi: in un momento storico caratterizzato da tensioni sociali e disagi economici diffusi, provenienti da una crisi di dimensioni internazionali  e di lunga durata, si è verificato un sensibile incremento di richieste di informazione e di aspettative in ordine ai benefici economici a cui si è fatto fronte, con uno sforzo non indifferente, soprattutto nell’attività di orientamento e informazione su argomenti di forte impatto nelle economie familiari, quali la concessione del contributo alloggiativo e il pagamento di tributi.

            Inoltre, la difficile situazione in cui si è venuta a trovare la RAP, si è tradotta in un abbassamento del livello qualitativo dei servizi forniti e di conseguenza in un aumento delle lamentele alle quali questo ufficio ha fatto fronte, con un ampliamento delle interazioni con i responsabili operativi della suddetta società.

            Altro aumento riguarda la richiesta di informazioni relative ai tributi, soprattutto a causa delle difficoltà rilevate dagli utenti nell’accesso al cassetto tributario on line.

            Abbiamo, alla luce di tutto ciò, cercato di favorire un sempre più ampio coinvolgimento degli operatori degli altri settori dell’Amministrazione affinché il cittadino possa ottenere in tempo reale e comunque entro e non oltre tre giorni  una risposta adeguata all’informazione richiesta .

            Risultati ottenuti: tale attività ha contribuito ad un miglioramento dei rapporti con i cittadini e ne ha incrementato la frequenza circa i contatti telefonici e all’interno dei nostri uffici.

            Gli standard qualitativi e quantitativi sono stati mantenuti e garantiti grazie alla capacità degli operatori di intercettare il malcontento trasformandolo in collaborazione tra utente ed ente, riuscendo spesso a raggiungere e talvolta a rafforzare la realizzazione di un migliore senso civico.

            Grado di conseguimento: completamente raggiunto

             

            Obiettivo 2: incremento dei contatti telematici

            Aiutare il cittadino all'utilizzo dei mezzi telematici (e mail, consultazione del sito web, utilizzo delle banche dati presenti nel sito del Comune, ecc).

            Interventi: gli operatori dell’Urp, attraverso i contatti telefonici pervenuti al front-office, hanno stimolato l’interesse all’utilizzo del sito del Comune, guidando l’utente all’interno del sito stesso, al fine di fornire al cittadino uno strumento propedeutico per eventuali ulteriori esigenze. E’ stato incentivato inoltre l’utilizzo della posta elettronica. 

            Risultati ottenuti: abbiamo riscontrato un maggior tasso di consapevolezza nella nostra utenza che ha gradito l’impostazione collaborativa promossa dal nostro ufficio.

            Grado di conseguimento: completamente raggiunto

             

            Obiettivo 3. Gestione dei reclami e delle segnalazioni pervenute all’Urp

            L’ Urp accoglie e gestisce tutte le segnalazioni pervenute dall’utenza in ordine a problematiche riscontrate dai cittadini nella fruizione dei servizi erogati dall’Amministrazione comunale.

            Interventi: personale preposto analizza la natura delle problematiche, ne cura la trasmissione ai Settori competenti dell’Amministrazione, monitorando l’iter fino al completo riscontro all’utente richiedente.

            Risultati ottenuti: il costante supporto al cittadino ha favorito un rapporto migliore tra Ente ed utenza, avvicinando di più le istituzioni ai cittadini, i quali hanno acquisito maggiore consapevolezza delle complessità e delle operatività che intervengono nella risoluzione dei problemi. Tutto ciò ha procurato numerosi attestati di gradimento del lavoro svolto.

            Grado di conseguimento: completamente raggiunto

             

            Beneficiari

            L’attività deIl’U.R.P. si concretizza dunque nel comunicare, nell’informare e nel risolvere problematiche che il cittadino quotidianamente deve affrontare. In quest’ottica dobbiamo distinguere sostanzialmente due diverse entità con esigenze ed aspettative diverse:

            • Pubblico interno, che può essere identificato nell’insieme di tutti i dipendenti dell’ente;
            • Pubblico esterno, inteso come tutti coloro che per qualunque motivo entrano in contatto con l’Ufficio. Facciamo riferimento sia alla normale e consueta utenza di tipo individuale, sia ai rappresentanti di altre istituzioni pubbliche e private
            •  

              Risultati

              Dipendenti U.R.P 2013- 2017

              Anno

              2013

              2014

              2015

              2016

              2017

              Dipendenti di ruolo

              4

              4

              3

              4

              4

              Dipendenti Reset(ex Gesip)

              3

              2

              2

              2

              2

               *Dipendenti Coime

              1

              1

              1

              1

              1

              Dipendenti di ruolo part-time

              4

              4

              4

              3

              3

              Totale

              12

              11

              10

              10

              10

               

              dipendenti

               

               

               

               

               

               

               

               

               

               

               

               

               

               

              Numero degli utenti che hanno fruito dei servizi URP nel 2017

               

               

              Gen

              Feb

              Mar

              Apr

              Mag

              Giu

              Lug

              Ago

              Sett

              Ott

              Nov

              Dic

              totale

              Anno 2017

              1458

              1727

              2045

              1678

              1400

              1135

              840

              681

              1274

              1900

              1752

              1710

              17600

              Anno 2016

              1428

              1527

              1745

              1428

              1350

              1285

              1090

              737

              1524

              1794

              1631

              1561

              17100

              Anno 2015

              1400

              1330

              1250

              1300

              1310

              1400

              1350

              1100

              1800

              1200

              2000

              1520

              16960

               

              numutenti

               

               

               

               

               

               

               

               

               

               

              mese

              anno 2015

              anno 2016

              anno 2017

              Mail ricevute anno 2017

              Gennaio

              570

              708

              575

              Febbraio

              430

              777

              574

              Marzo

              450

              895

              680

              Aprile

              380

              778

              553

              Maggio

              460

              715

              205

              Giugno

              580

              685

              230

              Luglio

              420

              603

              201

              Agosto

              490

              387

              199

              Settembre

              750

              959

              601

              Ottobre

              735

              1055

              518

              Novembre

              760

              956

              517

              Dicembre

              780

              791

              503

              Totale

              6805

              9309

              5356

               

               

               

               

               

               

               

              mail

               

               

               

               

               

               

               

               

               

               

               

               

               

               

               

               

               

               

              Reclami anno 2017

              Mese

              Anno 2015

              Anno 2016

              Anno 2017

              Gennaio

              82

              134

              150

              Febbraio

              71

              147

              158

              Marzo

              69

              142

              161

              Aprile

              83

              129

              114

              Maggio

              56

              149

              162

              Giugno

              128

              144

              205

              Luglio

              177

              135

              175

              Agosto

              85

              123

              179

              Settembre

              215

              153

              227

              Ottobre

              211

              163

              202

              Novembre

              169

              117

              162

              Dicembre

              134

              102

              129

              TOTALI

              1480

              1638

              2024

               

               

               

               

               

              reclami

               

               

               

               

               

               

               

               

               

               

               

               

               

               

               

               

               

               

               

               

               

               

               

               

              tipologie richieste 2017

              Informazioni turistiche

              923

              Orientamento ai servizi dell'Amm.ne

              3288

              Problematiche RAP(ex Amia)

              4700

              Integrazione affitto

              905

              Carta Rei

              915

              Reclami/segnalazioni

              2024

              Tasse e Tributi

              3505

              Delibere e Regolamenti

              800

              Richieste ed informazioni varie

              540

               

              17600

               

              tiporichieste

               

               

               

               

               

               

               

               

               

               

               

               

               

               

               

               

               

               

              Reclami 2017 suddivisi per ufficio

              Ufficio

              N. reclami

              AMAT

              42

              AMG

              132

              AMAP

              71

              RAP(ex Amia)

              910

              AMBIENTE

              64

              POLIZIA MUNICIPALE

              197

              RE.SE.T

              11

              INFRASTRUTTURA

              163

              VERDE E VIVIBILITA'

              130

              CITTA' STORICA

              12

              MOBILITA' URBANA

              79

              ALTRI

              213

               

              2024

               

               

               

               

              grafico6

               

               

               

               

               

               

               

               

               

               

               

               

               

               

               

               

               

               

               

               

               

               

               

              Analisi Reclami - 2017

              Ufficio

              Numero reclami

              Esito positivo

              Esito negativo o nessuna risposta (*)

              AMAT

              42

              16

              26

              AMG

              132

              42

              90

              AMAP

              71

              19

              52

              RAP (ex Amia)

              910

              290

              620

               AMBIENTE

              64

              11

              53

              POLIZIA MUNICIPALE

              197

              12

              185

              RE.SE.T

              11

              0

              11

              AREA INFRASTRUTTURA

              163

              11

              152

              VERDE E VIVIBILITA'

              130

              6

              124

              CITTA' STORICA

              12

              1

              11

              MOBILITA' URBANA

              79

              13

              66

              ALTRI

              213

              28

              185

              totale

              2024

              449

              1575

               

               

               

               

               

               

              contatti

               

               

               

               

               

               

               

               

               

               

               

               

               

               

               

               

               

               

               

               

               

               

              Anni

              N° utenti

              TREND

              2010

              14015

              2011

              15291

              2012

              15000

              2013

              16871

              2014

              16890

              2015

              16960

              2016

              17100

              2017

              17600

               

               

               

               

               

               

               

               

              reclamixufficio

               

               

               

               

               

               

              trend

             

             

            • Modalità di contatto 2017

              Tot.  Contatti

              Telefonici

              Personali

              E-Mail

              17600

              7840

              4404

              5356

             

             

             

             

             

             

             

             

            Ufficio Front-office e relazioni con il pubblico del Corpo di Polizia Municipale

            Ha tra i suoi principali compiti quello di prestare assistenza al cittadino che manifesta la necessità di accedere agli atti amministrativi, fornendo opportuna consulenza ed orientamento. Nella tabella che segue sono riepilogate le principali tipologie di richieste e di istanze presentate.   

             

            Principali attività dell’Ufficio Front Office della Polizia Municipale    

             

            Anno 2015

            Anno 2016

            Anno 2017

            Richieste di accesso a foto autovelox

            28

            38

            22

            Pratiche per documenti rinvenuti

            72

            63

            59

            Richieste certificati taratura autovelox

            12

            5

            4

            Accesso ai documenti amministrativi – copie verbali

            610

            1663

            1548

            Accesso ai documenti amministrativi – visione atti

            47

            65

            246

            Accesso ai documenti amministrativi – varie

            253

            998

            565

            Consulenza normativa, mediante il ricevimento giornaliero dell’utenza

            5977

            21282

            14734

          • 17 - Altri servizi rivolti ai cittadini
          • L’Ufficio Messi cura tutti gli adempimenti e i procedimenti inerenti la notifica degli atti, tutta la materia, e le procedure, sono disciplinati dal Codice di procedura Civile e, in particolare dagli articoli artt. 137 al 151.

            Il procedimento di notifica si concretizza nella consegna al destinatario da parte del messo comunale/o ufficiale giudiziario, di un esemplare o copia conforme dell’atto da notificare. Sia sull’atto che consegna, che sull’originale che trattiene, il messo inserisce in calce la relazione o relata di notifica.

            Alla luce di quanto sopra, secondo i criteri prescritti dalla legge, finalizzati alla trasparenza dell’azione amministrativa e alla semplificazione delle procedure, nel 2017  sono stati notificati complessivamente n° 30791 atti.

            Si precisa  che, in ottemperanza alle disposizioni di legge in materia di semplificazione e dematerializzazione delle attività amministrative, sono state incrementate le comunicazione  via P.E.C. (posta elettronica certificata).

             

            Albo Pretorio: in ottemperanza alla L.  69/2009, l’ufficio cura tutti gli adempimenti relativi alla pubblicazione degli atti e dei provvedimenti all’Albo Pretorio on-line, in tale fattispecie, particolare rilevanza, assume, la progressiva eliminazione della trasmissione  cartacea da parte degli uffici, interni ed esterni  all’amministrazione, previa comunicazione delle richieste di pubblicazione, nel formato di  PEC certificata, e delle attestazioni di fine pubblicazione.

            In tale ambito, al fine di garantire uniformità e completezza dei contenuti da perseguire per le finalità di pubblicazione,  la Giunta Comunale ha recentemente integrato il vigente R.O.U.S, di un ulteriore allegato, contenente il “Regolamento per la pubblicazione degli atti all’Albo Pretorio on-line” , a garanzia del diritto di accesso dei cittadini e della trasparenza della azione amministrativa.

            Alla luce di quanto sopra, si evidenzia che nel 2017, sono stati pubblicati all’Albo Pretorio on-line 25.521 provvedimenti.

            Questo al fine di una messa  a regime del sistema di pubblicazione sopra descritto, che prevede la predisposizione e l’attuazione delle prescrizioni del Regolamento per la pubblicazione all’albo Pretorio on – line.  

             

            La Casa Comunale riceve, dai  vari Enti Pubblici (Tribunale, Agenzia delle Entrate, Forze dell'Ordine ecc.) e dall'Amministrazione Comunale, gli atti, che non essendo stati notificati direttamente ai cittadini vengono, depositati secondo la normativa di riferimento.

            Gli atti vengono classificati,  inseriti nel protocollo informatico "Gestione Messi - Depositi Casa Comunale" e "AREG" successivamente custoditi negli appositi magazzini in attesa del ritiro da parte dei cittadini destinatari.

            L’iter procedimentale è, inoltre, oggetto di un attento monitoraggio, mediante l’applicativo informatico che ne permette una costante azione di controllo ma anche di aggiornamento, in rapporto all’attività di deposito e alle esigenze dell’utenza, con significativa rilevanza sulla qualità dei servizi resi ai cittadini.

            Gli indicatori dell’ attività per l’anno 2017, sono i seguenti:

            Atti depositati dal Comune di Palermo n. 33.829
            Atti depositati dagli Enti Pubblici  n. 38.456
            Totale atti depositati       n. 72.285
            Atti ritirati          n. 18.770

             

            Centralino:  La Vice Segreteria Generale cura e gestisce le attività del centralino del Comune di Palermo che fornisce giornalmente informazioni utili ai cittadini che si rivolgono all’Istituzione. Il Centralino  è ubicato all’interno di Palazzo delle Aquile e si avvale di nr. 10 operatori in 8 postazioni operatori.  Si avvale di un moderno sistema informatico che consente di ottimizzare i tempi di risposta ai cittadini utenti in relazioni alle richieste formulate. Si allegano i report che denotano l’andamento annuale del centralino che registra solo il 2% delle chiamate non risposte del cittadino. 

            centralino

            Registro Unioni Civili:  La Vice Segreteria Generale cura la tenuta del Registro delle Unioni Civili, predispone  di atti e provvedimenti propedeutici all’iscrizione di coppie in tale Registro, rilascia le  relative attestazioni ed effettua il monitoraggio della veridicità delle dichiarazioni, di concerto con il Settore Servizi alla Collettività. Nel 2017 sino state iscritte al Registro Unioni Civili n. 3 coppie.

             

            Usi Civici:   Legittimazione e affrancazione di occupazione arbitraria del demanio Civico del Comune di Palermo. L’Assessorato Agricoltura e Foreste trasmette nota, relazione, decreto del commissario, il bando da pubblicare e l’elenco delle notifiche da effettuare.  Nel  2017 sono stati pubblicati  nr. 15  bandi per usi civici.

             

            Istruttoria Sinistri:  Cura la ricezione delle denunce di tutti i sinistri dovuti a buche, marciapiedi dissestati, caduta alberi,  etc. e  individua  e  trasmette  gli atti agli uffici competenti ai fini del prosieguo dell’istruttoria mirata all’accertamento delle responsabilità e dell’eventuale risarcimento del danno in caso di sentenza di condanna. Nell’ anno 2017 sono state inviate ai vari uffici competenti per la fase istruttoria, n°665 istanze di richieste di risarcimento danni.

             

            Pene Accessorie:  Gestione del database per l’inserimento di dati relativi a pene accessorie, comunicate dalle Procure e dalle Questure, per la consultazione da parte di tutti gli uffici dell’Amministrazione Comunale.

          • 18 - Azioni volte a garantire maggiore trasparenza e la prevenzione della corruzione
          • Per tutte le attività connesse agli obblighi di pubblicazione da parte delle pubbliche amministrazioni ex D. Lgs 14 marzo 2013 n. 33 per cui si richiedono e vengono pubblicati:

            Stato Patrimoniale:  Pubblicazione della situazione patrimoniale di Amministratori e Consiglieri Comunali e dei vertici delle Società Partecipate ai sensi delle L.L. R.R. n. 128/82 e n. 26/93.

            Accertamenti Patrimoniali: LaDIA, la Guardia di Finanza, i Carabinieri e gli altri organi investigativi chiedono notizie su determinati soggetti in ordine a eventuali rapporti con l’Amministrazione Comunale. Gli Uffici interessati risponderanno direttamente all’organo richiedente e alla Segreteria Generale per conoscenza.

            Criminalità Organizzata:  Trasmissione semestrale alla Prefettura del modulo DCPC/02 di rilevazione di dati statistici attinenti alla lotta alla criminalità organizzata. Funzione di collegamento tra la Prefettura  e gli Uffici Comunali. Nel 2017 sono stati effettuati N. 1.345 accertamenti statistici.

            Osservatorio Politiche Religiose: Monitoraggio su richiesta della Prefettura di Palermo di acquisizione di elementi sulla presenza, sulla dislocazione delle confessioni religiose e sulle iniziative in materia di dialogo interreligioso intraprese con buone prassi a vari livelli locali, al fine di fornire all’Osservatorio sulle politiche religiose dati relativi alle attività, alle iniziative, ai provvedimenti, ai progetti adottati per monitorare l’esercizio del diritto di libertà religiosa, utili per il processo di comprensione tra le diverse fedi.

            Trattamento Dati Personali: Cura la  gestione e  il monitoraggio nell’ambito di tutta l’amministrazione della corretta applicazione dei Provvedimenti del Garante per il Trattamento dei dati Personali, sensibili e giudiziari.  In tale ambito emana direttive e fornisce supporto agli uffici dell’amministrazione fornendo  pareri. Nel 2014 è stato pubblicato il Regolamento per il trattamento dei dati sensibili e giudiziari.

            Cessione fabbricati e ruoli coattivi:  Gestione del procedimento amministrativo relativo all’incameramento della somma relativa a sanzione pecuniaria amministrativa comminata nei confronti dei trasgressori dell’art. 12 L. 191/78. Eventuale riscossione coattiva delle somme non pagate.

            Semplificazione Amministrativa:  Effettua il monitoraggio dei controlli da effettuare, da parte degli uffici, ai sensi del D.P.R. 28 dicembre 2000 n. 445, recante “Disposizioni legislative in materia di documentazione amministrativa”, anche a campione, sulla veridicità delle dichiarazioni sostitutive.

            Rimborso Spese Legali: Predispone gli atti per il rimborso Spese Legali degli amministratori assolti in procedimenti inerenti l’esercizio delle loro funzioni.

            Pagamento Imposte di Registrazione Sentenze:  Si predispongono le determinazioni dirigenziali di pagamento delle imposte di registrazione delle sentenze di condanna, di propria competenza, richieste dall’Agenzia delle Entrate.

        • Obiettivo 2 - L'innovazione tecnologica
        • Le linee programmatiche dell’Amministrazione, attraverso il programma del Sindaco, pongono particolare attenzione all’aspetto dell’innovazione tecnologica e della comunicazione nelle sue varie forme di realizzazione, nonché alla gestione ottimale dei servizi informatici, di telefonia e di connettività. Il Sindaco ha dato, infatti, particolare rilevanza al tema dell'innovazione della città di Palermo:  "(.....) la nostra città sarà all'avanguardia nei percorsi di innovazione, sia sul piano delle tecnologie  e dei servizi,  primi fra tutti (....) la digitalizzazione (....), sia sul piano della ricerca (....). Progetti di "città intelligente" dovranno coniugare innovazione e territorio, unendo in sinergia le imprese del settore e la Pubblica Amministrazione (...)".

          Il Servizio Innovazione è impegnato, tra le altre attività, nell'attuazione di tutti quegli interventi, progetti, iniziative finalizzati a migliorare la fruizione dei servizi comunali da parte dei cittadini attraverso l’ausilio degli strumenti della Tecnologia della Comunicazione e dell’Informazione (ICT), coerentemente con la strategia dell'Agenda Digitale Nazionale. Altresì, è impegnato nelle attività che facilitano l’apertura dell’Amministrazione alla collettività (Open Government) attraverso la comunicazione e la pubblicazione dei dati in formato aperto (open data), infrastrutture e servizi basati sulla Banda Larga, pagamenti elettronici, identificazione digitale del cittadino, dematerializzazione documentale, servizi informativi online: questi i principali ambiti tecnologici di intervento del Servizio nel 2017 e ancora in corso.

          • 1 - Dematerializzazione documentale attraverso la digitalizzazione dei documenti dell'Amministrazione
          • Nell’ambito dell’incarico sul passaggio al digitale, l’Ufficio ha lavorato inizialmente in sinergia con Sispi S.p.A. e con la Ragioneria Generale per l’avvio della procedura di digitalizzazione delle Determinazioni Dirigenziali mediante l’applicativo “Web Rainbow”. Di concerto con la Ragioneria Generale, ha anche predisposto dei modelli standardizzati sulla base dei quali è stato realizzato il workflow dell’applicativo.

            Successivamente si è dato l’avvio delle attività per la dematerializzazione documentale dell’Amministrazione per ottimizzare i rapporti con i cittadini e le aziende, permettendo una gestione dei documenti esclusivamente in formato digitale:

            procedura di digitalizzazione delle note aventi rilevanza esterna mediante l’applicativo “Libro Firma Digitale Protocollo”. Utilizzando il suddetto software, il documento nativo digitale viene protocollato automaticamente e conservato digitalmente negli archivi informatici, a seguito dell’apposizione della firma digitale da parte del Dirigente competente.

            Nel dettaglio l’attività ha riguardato:

            • Predisposizione, redazione e distribuzione di apposito Tutorial per l’utilizzo della procedura da parte dell’utente
            • Attività formativa interna con lezioni dedicate ai colleghi dell’Ufficio di appartenenza
            • Attività formativa esterna con lezioni dedicate ai colleghi e ai Dirigenti nel I semestre 2017
              • 30 gennaio presso Servizio Sport
              • 31 gennaio presso Servizio Ambiente
              • 3 Febbraio presso Servizio Igiene e Sanità
              • 13 febbraio presso Servizio Igiene e Sanità
              • 15 febbraio presso Servizio Ambiente
              • 16 febbraio presso URP
              • 22 febbraio presso URP
              • 14 marzo presso Capo di Gabinetto
              • 10 maggio presso Area della Scuola
              • 17 maggio presso Servizio Sport per Impianti Sportivi
              • 24 Maggio presso Area della Scuola
              • 29 maggio presso Area della Scuola
              • 31 maggio presso Area della Scuola
              • 14 giugno presso Area della Scuola
              • 21 giugno presso Area della Scuola
              • 22 giugno presso Area della Scuola
              • 23 giugno presso Area della Scuola
              • 07 luglio presso Area della Scuola
            • Numero di dipendenti formati:141
            • Attività formativa esterna con lezioni dedicate ai colleghi e ai Dirigenti nel II semestre 2017:
              • 28 settembre presso Sispi
              • 18 ottobre presso Area della Scuola
              • 9 Novembre presso Avvocatura
              • 21 Novembre presso Area Risorse Umane
              • 6 Dicembre presso Avvocatura
              • 12 Dicembre presso Area delle Risorse Umane
              • 15 Dicembre presso Avvocatura
            • Numero di dipendenti formati:  67

             

            Libri Firma di Dirigenti costituiti con relativa abilitazione alla firma digitale remota su cellulare aziendale.

            foto1

            • Aree Attivate:
              • Area Innovazione Tecnologica Comunicazione Sport e Ambiente
              • Area della Scuola e Realtà dell’infanzia
              • Area delle relazioni Istituzionali sviluppo e innovazione (parzialmente attivata - attivato Staff Capo Area/Capo di gabinetto)
              • Area Avvocatura
              • Area Risorse Umane (parzialmente attivata)

          • 2 - Attivazione di nuovi siti di connettivita' aperta in modalita' wifi h24 al cittadino su Anello telematico
          •  

            foto2

            In sinergia con Sispi, sono stati attivati 3 hotspotwifi comunali pubblici siti nel corso dell’anno 2017 :

            1. Via Maqueda data attivazione 19/05/2017
            2. Piazza Borsa 24 dicembre 2017
            3. Realizzazione della infrastruttura WiFi nel percorso compreso tra Piazza San Domenico, via Roma e Piazza Sant’Anna periodo 10-20 Agosto 2017
          • 3 - Organizzazione di eventi di animazione territoriale sulle opportunita' offerte dalla definizione dell'Agenda digitale urbana.
          • 1° Evento: presentazione di “Smart City Living Lab”, frutto del protocollo d'intesa firmato fra Cisco e il Comune, è un laboratorio a cielo aperto per l’innovazione a disposizione di imprese, start up, cittadini per sviluppare e proporre soluzioni, campagne , collaborazioni e servizi digitali a qualsiasi tipologia di target: cittadini, turisti, imprese, amministrazioni locali – 19/05/2017

            2° Evento: Evento Hack.developers in collaborazione con l'AGID in data 07 - 08 ottobre 2017 presso Consorzio ARCA.
            Hack Developers è un maratona di programmazione organizzata in contemporanea in oltre 20 città su tutto il territorio nazionale. Promosso dal Team per la Trasformazione Digitale dell'Agenzia per l'Italia Digitale in collaborazione con Codemotion, è il più grande hackathon mai realizzato in Italia. L’obiettivo è stato creare un ambiente che aiuta gli sviluppatori ad integrare le cosiddette Piattaforme Abilitanti dell'Agenda Digitale nazionale di quello che il Team Digitale chiama “Sistema Operativo” del Paese.  Queste piattaforme abilitanti sono tecnologie che il Team Digitale ha richiesto a tutta la Pubblica Amministrazione che siano alla base di tutti i nuovi servizi digitali pubblici. Per esempio, SPID (l’identità digitale unica dei cittadini) sarà un tassello fondamentale di qualunque nuovo sito web, app, o prodotto per la pubblica amministrazione.
            Il Comune di Palermo ha partecipato all'iniziativa, come altre città italiane, in quanto interessato all'attuazione dell'Agenda Digitale attraverso l'adesione alle principali piattaforme abilitanti (SPID, PagoPA e ANPR).

          • 4 - Realizzazione primo lotto attivita' 7 piattaforme tematiche PON METRO
          • Il PON Metro prevede la realizzazione coordinata di un vasto programma d’investimenti rivolto non solo a 14 Città Capoluogo italiane ma anche al loro hinterland, attraverso il coinvolgimento di un numero assai rilevante di Comuni dell’area metropolitana.
            Un aspetto rilevante del PON Metro è rappresentato dagli investimenti per il potenziamento dell’Agenda Digitale che destina finanziamenti per l’ “Adozione di tecnologie per migliorare i servizi urbani della Smart City”.
            Il PON Metro “Città di Palermo” 2014 - 2020 rappresenta una grande opportunità per il territorio del Comune di Palermo per garantire nuovi servizi, anche ridisegnando quelli già esistenti, ai propri cittadini e alle realtà produttive presenti, offrendo la possibilità di avvicinare e coinvolgere "digitalmente" l’intero territorio metropolitano così da integrarlo nei processi di uso sostenibile e di governo.
            Il PON Metro “Città di Palermo” 2014 - 2020 Asse 1 “Agenda Digitale” riguarda i servizi, le infrastrutture, l’organizzazione e i modelli di gestione abilitanti rispetto agli obiettivi generali del Programma e deve intendersi come fattore abilitante delle Azioni di Progetto previste sia nei settori tematici della Mobilità Sostenibile, dell'Efficienza Energetica e dell’Inclusione Sociale, sia nel contesto più generale dei servizi di e-Government implicitamente introdotti dall’integrazione nell’area metropolitana dei Comuni di area metropolitana e dal potenziamento/estensione degli stessi servizi erogati.
            Il Programma, che sarà realizzato dal Comune di Palermo, attraverso la propria società strumentale Sispi S.p.A.,  in particolare, prevede in modo esplicito che gli interventi dell’Asse 1 – Agenda Digitale riguardino 7 aree tematiche corrispondenti ad altrettante piattaforme verticali, in grado di inter operare con le piattaforme di servizio abilitanti, locali e nazionali, secondo lo schema di seguito rappresentato.


            foto3

            Figura 1 - Agenda Digitale - Piattaforme Tematiche

             

            L'Asse 1 del Programma PON Metro disegna un quadro di riferimento entro il quale, i diversi ambiti progettuali di intervento concorrono, unitariamente e organicamente, a definire i servizi, le infrastrutture, l’organizzazione ed i modelli di gestione abilitanti rispetto agli obiettivi generali del PON METRO che la Città di Palermo intende porre in atto in coerenza con i contenuti e gli indirizzi definiti dall’ Agenda Digitale.

            In questa cornice, assumono particolare rilievo le azioni di convergenza che hanno per obiettivo una programmazione organizzata sia in termini di ambito di intervento che in termini di modello di propagazione dei servizi.

            Le figure che seguono rappresentano, rispettivamente, lo schema architetturale della piattaforma Informatica di Città e un dettaglio dello schema logico del datacenter.

            foto4

             

            Nell’anno 2017 le attività di progettazione sono state completate almeno per la parte complessiva e sono state attivate e concluse tutte le procedure per l’affidamento del servizio di realizzazione del sistema integrato e delle sette piattaforme verticali.

            E’ stata realizzata ed è operativa la piattaforma per l’adesione dei comuni al sistema PagoPA e sono stati federati diversi comuni dell’area metropolitana.

            Le procedure sono state completate per i comuni di Mezzojuso, Caltavuturo, Trappeto, Sciara, Cefalù, Castellana Sicula e Cefala Diana che hanno comunicato ad AGID di aver selezionato il Comune di Palermo come intermediario tecnologico per l’utilizzo di PagoPA.

            Considerata l’entità della sfida tecnologica sottesa alla creazione di un vero e proprio ecosistema applicativo, fondato sull’impiego coordinato di tecnologie differenti e, in alcuni casi, estremamente innovative e pertanto prive di una consolidata base professionale ed esperienziale a supporto, difficilmente reperibile sul mercato, risulta cruciale oltre che territorialmente strategica la collaborazione con l’Università degli Studi di Palermo, realizzata con gli interventi dell’Asse 5 di Assistenza Tecnica dell’Organismo Intermedio.

            Gli interventi dell’Asse 5 che finanziano i n. 6 (sei) incarichi di collaborazione esterna altamente specialistica per l’Assistenza Tecnica riportati nella tabella che segue, nel corso dell’anno sono stati attivati e a dicembre 2017  i consulenti hanno sottoscritto i disciplinari d’incarico. 

            Codice Intervento

            Piano Operativo PON Metro “Città di Palermo” 2014 - 2020

            Titolo Progetto

            Fabbisogno dell’Amministrazione

            PA5.1.1.a

            Assistenza tecnico/scientifica di alta specializzazione sui temi di cui agli assi del Programma.

            N. 1 “Smart City Senior Project Manager (Capo Progetto)”

            N. 1 Smart City Consultant

            N. 1 Esperto tematico in materia di social innovation/social inclusion

            PA5.2.1.a

            Assistenza tecnica per le azioni di coinvolgimento dei Comuni di area vasta e di integrazione/demarcazione del PON Metro con la Programmazione Regionale 2014-2020.

            N. 2 Smart City Consultant

            N 1 Esperto tematico per l’integrazione degli assi del PON Metro Città di Palermo con la programmazione regionale e nazionale 2014 - 2020

          • 5 - Attivazione di connettivita' a Banda Larga per alcuni uffici dell'Amministrazione
          • Nel corso del 2017 è stato realizzato, in sinergia con Sispi, il collegamento di ulteriori sei uffici comunali alla banda larga comunale, denominato “Anello Telematico”. Tale infrastruttura in fibra ottica consente di erogare agli uffici una connettività di elevata velocità così da diminuire i tempi nell’uso degli applicativi gestionali per l’espletamento dei compiti di ufficio.

             

            ANNO

            CONNETTIVITA’ A BANDA ULTRA LARGA ATTIVATA SUGLI UFFICI COMUNALI ATTIVATE SU ANELLO TELEMATICO

            2016

            Piazza Pretoria n.1 - Palazzo delle Aquile

            Piazza Marina n.39 - Avvocatura

            Piazza G. Cesare n.6 – Settore Tributi

            Via Ausonia n.69 – Polo Tecnico

            Via Roma n. 209 – Ragioneria Generale

            Piazza G.Cesare n.1 – Stato Civile Elettorato

            Via del 4 Aprile n.4, Palazzo Palagonia

            Piazza Marina n.47 - Palazzo Galletti

            Via Anwar Sadat n.13 - Fiera

            Via Torremuzza n.20 – Centro Storico

            Piazza Marina – postazione decentrata Anagrafe

            2017

            Piazza Sant' Anna n. 21 – Galleria d’ Arte Moderna

            Corso Vittorio Emanuele - Palazzo Gulì

            Piazzetta Brunaccini n.2; Vicolo S. Michele Arcangelo – Biblioteca Comunale Casa Professa

            Porta Felice sul Foro Italico Foro Umberto I n. 14

            Via Emanuele Notarbartolo n.21/a – Pubblica Istruzione

            Via Maqueda n.157 – Archivio Storico

             

            bandalarga

             

             

          • 6 - Ampliamento sistema di video sorveglianza
          • Il progetto di Videocontrollo della Via Maqueda ha come obiettivo principale il monitoraggio dei flussi di traffico e l’aumento del grado di sicurezza delle persone che si muovono o stazionano all’interno dell’area interessata dall’intervento. Il sistema è organizzato su due livelli: periferico e centrale.

            Il livello periferico è costituito da n. 30 telecamere IP per il monitoraggio dei flussi di traffico e della presenza delle persone, ai fini del miglioramento del grado di sicurezza cittadina.

            Il livello centrale, realizzato mediante l’impiego di opportuni apparati e del relativo software di gestione, consente agli operatori autorizzati di supervisionare le operazioni e le funzioni svolte dai punti di videocontrollo periferici. Questo livello esplica tutte le funzionalità di centralizzazione delle apparecchiature periferiche, di archiviazione dei dati acquisiti dalla periferia, di configurazione.  I due livelli sono connessi dalla rete di trasmissione dei flussi di immagini.

            Avvio, nel corso dl 2017, dell’attività propedeutica all’ampliamento del  sistema di video sorveglianza in nuovi siti tra cui San Filippo neri, Marinella- Sferracavallo- Partanna Mondello .

            E’ stata, inoltre, avviata la realizzazione di un sistema di VDS urbana, in concerto con le forze di P.S., nelle aree pre-filtro dello stadio R. Barbera, ed in prossimità dello Stadio delle Palme e della piscina comunale.

          • 7 - Il Sistema Informatico e Telematico Comunale
          • Il sig. Sindaco di Palermo ha posto, nel proprio programma politico, particolare rilevanza al tema dell’innovazione per la città di Palermo, rappresentando quanto segue: “(…) La nostra città sarà all’avanguardia nei percorsi di innovazione, sia sul piano delle tecnologie e dei servizi (primi fra tutti le energie rinnovabili, la digitalizzazione e lo sviluppo della connettività veloce e gratuita), sia sul piano della ricerca.(…) Progetti di “città intelligente” dovranno coniugare innovazione e territorio, unendo in sinergia le imprese del settore e la Pubblica Amministrazione. (…)”.

            Il Sistema Informatico e Telematico Comunale (SITEC), è l’insieme di strumenti tecnici, infrastrutture logistiche, banche dati, procedure di elaborazione automatica di cui l’Amministrazione Comunale dispone.

            Nell’insieme il SITEC è uno strumento utile ed efficace per il funzionamento della macchina comunale, per i servizi alla città che si estrinsecano tramite i servizi al cittadino, per l’interconnessione con le Pubbliche Amministrazioni, con le strutture sociali e con i privati.

            Le attività del SITEC sono di due ordini differenti:

            • Attività relative alla Conduzione Tecnica (operativa e funzionale) del sistema informativo esistente;
            • Attività di adeguamento, ampliamento e innovazione

            Conduzione Tecnica

            La conduzione tecnica si attua attraverso due macro componenti di servizio distinte in:

            1. Conduzione Operativa: (help desk, assistenza tecnica utenti, gestione operativa e sistemistica dei sistemi, servizi ausiliari)
            2. Conduzione Funzionale: (presidio organizzativo funzionale e tecnologico, manutenzione correttiva del software applicativo, assistenza applicativa agli utenti, elaborazioni a supporto degli utenti, piccola manutenzione)

             

            Attività di adeguamento, ampliamento e innovazione svolta nell’anno 2017

            Le direttrici strategiche d’intervento nell’anno 2017 sono state rivolte prioritariamente all’attuazione delle seguenti linee d’indirizzo:

            • Coerenza con le strategie di dematerializzazione e trasparenza amministrativa;
            • Predisposizione e approvazione Piano di Informatizzazione giusta Delibera di Giunta Comunale n. 64 del 14/04/2015 e report indagine CustomerSatisfaction tramite elaborazione dati su piattaforma GESEPA, al fine di verificare la qualità dei servizi erogati;
            • Analisi dei questionari presenti sulla piattaforma “Gesepa” per verificare la validità degli stessi alla luce dei nuovi servizi offerti dalla Sispi ai dipendenti comunali e alla cittadinanza. Coinvolgimento nella suddetta attività di aggiornamento di alcuni Uffici strategici dell’amministrazione comunale (Servizio Tributi e Ufficio Anagrafe) per realizzare una nuova campagna di Customer sulla qualità dei servizi offerti dalla suddetta società;
            • Tensione costante verso l’integrazione e la convergenza dei diversi ambiti di servizio previsti dalla struttura organizzativa dell’Ente in un unico modello concettuale di riferimento sostenuto da un’organica piattaforma applicativa al servizio della macchina comunale e del cittadino.
        • Obiettivo 3 - I servizi online del Comune di Palermo
          • 1 - I servizi online della Polizia Municipale
          • Già dall’anno 2012, al fine di avvicinare i cittadini alla  Polizia Municipale  e rendere a questi ultimi un servizio sempre più efficiente, ha preso il via il progetto “Informa Traffico”, un servizio di informazione alla cittadinanza. Il progetto ha consentito negli anni di diffondere attraverso il sito internet del Comune di Palermo informazioni relative ad eventi, manifestazioni, lavori sulla sede stradale o quant’altro potesse avere influenza sul normale andamento del traffico veicolare. Il sito del Comune di Palermo viene aggiornato quotidianamente nelle parti relative alla viabilità cittadina.

            La pagina concernente la viabilità è suddivisa in tre link, “informa traffico”, “Street control” e “Autovelox”.

            L”’Informatraffico” contiene tutte le informazioni che riguardano le limitazioni alla circolazione per la presenza di cantieri stradali, per cortei, manifestazioni culturali e sportive, per processioni religiose. Le ordinanze emesse dall’Ufficio Mobilità Urbana e dal Servizio Piano Tecnico del Traffico nonchè le comunicazioni delle ditte che incidono sulla normale viabilità vengono riformulate e sintetizzate in maniera tale da facilitare la comprensione dei cambiamenti viari all’utente.

            La sezione “Street control” viene aggiornata ogni settimana; vengono inseriti i siti, suddivisi per circoscrizione, in cui le pattuglie munite di dispositivo street control effettueranno i controlli.

            La sezione “Autovelox” prevede due diverse tipologie di comunicazioni: una programmazione settimanale ai sensi della legge 168/2002 e una programmazione mensile pubblicata ai sensi del decreto Minniti.

            Le informazioni, veicolate attraverso il portale internet, sono sempre disponibili al seguente link: http://www.comune.palermo.it/polizia_municipale/informazioni_traffico.htm

            L’iniziativa, che consente quindi di conoscere con anticipo informazioni fondamentali per chi, ogni giorno, affronta il traffico della Città di Palermo, ha riscontrato un grande successo: si riportano di seguito gli accessi alla pagina web.

             

            ANNO

            2012

            2013

            2014

            2015

            2016

            2017

            Accessi alla pagina web

            21.000

            24.980

            26.843

            32.234

            130.948 

            79.144

             

             

            Attivazione del profilo twitter della Polizia Municipale

            Dal 16 marzo  2013 con l’intento di rendere la Polizia Municipale sempre più vicina ai cittadini, è stato attivato un nuovo sistema di comunicazione Polizia Municipale/Cittadini con l’intento di fornire in tempo reale, 24 ore su 24, informazioni sul traffico e di pubblica utilità. Il progetto, preparato e sviluppato da professionalità interne al Corpo di Polizia Municipale, a costo zero per l’Amministrazione Comunale, nasce dall’idea di poter coniugare la grande diffusione – peraltro sempre in crescita – dei telefonini di ultima generazione e l’utilizzo delle piattaforme open source a disposizione sulla rete e sfruttarne le potenzialità per individuare uno strumento di diffusione di informazioni di pubblica utilità che un’istituzione capillarmente presente sul territorio – quale la Polizia Municipale – può fornire.

            Grazie all’utilizzo della piattaforma digitale  Twitter, la Polizia Municipale di Palermo ha così cominciato ad essere presente anche in quei luoghi in cui il “cittadino digitale” oggi è abituato a muoversi, i social network.

            La piattaforma che ha il seguente indirizzo  Twitter   :  https://twitter.com/PALERMOPM  viene costantemente aggiornata 24 ore su 24 da personale della Centrale Operativa e grazie ad essa si riescono a veicolare informazioni sulla viabilità cittadina ed ogni altra informazione di pubblica utilità; l’importante novità è rappresentata dal sincronismo con cui queste informazioni vengono veicolate: i cittadini hanno infatti la possibilità, accedendo alle pagine Twitter della Polizia Municipale, di ricevere, in tempo reale, queste comunicazioni. L’iniziativa ha avuto grande riscontro e largo consenso al punto che alcuni blog e testate giornalistiche on line hanno creato dei banner appositi lungo cui scorrono le informazioni e gli aggiornamenti sul traffico forniti dalla Polizia Municipale.

             

            La Polizia Municipale informa

            ANNO 2013

            ANNO 2014

            ANNO 2015

            ANNO
            2016

            ANNO
            2017

            UTENTI “SOCIAL”

            4.500

            6.844

            8.712

            10.356

            11.310

            NUMERO DI MESSAGGI DIFFUSI

            4329

            5.026

            5.081

            3.855

            3.663

             

            INFORMA

             

            Le campagne informative

            Con cadenza mensile la Polizia Municipale cura sul sito del Comune campagne di sensibilizzazione al Codice della strada attraverso approfondimenti su tematiche sempre attuali e di particolare interesse per il cittadino.

             

            Infoviabilità weekend

            Quando durante il weekend è previsto lo svolgimento contemporaneo di più eventi, causa di possibili disagi alla circolazione veicolare, la Polizia Municipale pubblica sul sito istituzionale tutte le informazioni riguardanti le manifestazioni e i consigli per percorrere strade alternative.

             

            Open Data

            Sul portale Open Data del Comune di Palermo, https://opendata.comune.palermo.it/,  viene rappresentata l’esatta localizzazione degli incidenti rilevati dalla Polizia Municipale nell’intero territorio cittadino e  la mappa dei controlli amianto e quella sulle depositerie autorizzate a ricevere i veicoli sottoposti a rimozione forzata.

             

            Servizi on line

            Già dal 2013 la Polizia Municipale, attraverso il portale on-line del sito istituzionale del Comune di Palermo, ha attivato alcuni servizi utili ai cittadini per documentarsi sulle contravvenzioni ed i pagamenti relativi a violazioni al Codice della Strada. Al seguente link https://spid.comune.palermo.it//portcitt/jsp/home.do?sportello=portcitt&modo=info&info=servizi.jsp&AREC;   è possibile prendere visione delle foto acquisite con i dispositivi elettronici di tipo "Autovelox", "Street-Control" e "Telecamere ZTL".

            Attraverso lo stesso portale si è data inoltre la possibilità di effettuare la richiesta di pagamento anticipato dell’avviso di violazione per poter successivamente effettuare, attraverso le consuete procedure, il pagamento della sanzione usufruendo al contempo della riduzione del 30% dell’importo della sanzione stessa. L’interessato può anche effettuare il pagamento della sanzione utilizzando il sistema PAGOPA oltre che comunicare i dati dell’effettivo responsabile della violazione nei casi in cui la norma lo preveda. Sempre attraverso lo stesso portale il cittadino può scaricare la modulistica necessaria per la presentazione di istanza diretta alla P.M.

             

            PAGINAWEB

          • 2 - Reingegnerizzazione Sito Web Comune di Palermo
          • Il progetto, nasce dalla necessità di dotare il Comune di un nuovo sito web evoluto che garantisca un adeguato e corretto livello di divulgazione della organizzazione della struttura comunale verso i soggetti che si colleghino al sito.
            Costituisce processo innovativo la creazione di un sito bidirezionale che preveda la partecipazione della cittadinanza alle scelte politiche di governo della città.
            Il progetto ha mosso i primi passi nel mese di agosto 2012 ed ha realizzato la pubblicazione in rete del nuovo sito istituzionale del Comune.

            Nel corso dell’anno 2017 ha prodotto le seguenti principali pubblicazioni:

            • n. 11.571 news pubblicate (avvisi, scadenza, eventi, comunicati stampa);
            • n. 8.508allegati alle news;
            • n. 1.389sedute commissioni gara

            Il processo di reingegnerizzazione è in costante avanzamento, infatti nel corso dell’anno 2017 ha visto l’attuazione di una serie di azioni di tipo tecnologico – funzionale mirate all’implementazione delle funzioni responsive di tutte le pagine.

            Dette funzione migliorano l’accessibilità alle pagine web attraverso i dispositivi mobile (smartphone, tablet ...).

          • 3 - Sviluppo di portali tematici
          • Ha costituito ulteriore elemento di innovazione lo sviluppo di alcuni portali tematici che per la loro specificità è stato necessario distinguere rispetto il sito web istituzionale.
            Per alcuni siti tematici sono stati attivati dei domini di 3° livello.
            Di seguito vengono sommariamente descritti i portali avviati ed implementati nell’anno 2017.

            PORTALE ELEZIONI
            https://elezioni.comune.palermo.it

            Il portale delle Elezioni del Comune di Palermo fornisce tutte le informazioni elettorali e si rivolge a tutti i cittadini, compresi quelli residenti all’estero.

            I contenuti sono costantemente aggiornati dall’Ufficio elettorale che gestisce l'organizzazione delle diverse consultazioni elettorali (politiche, amministrative e referendarie).

            In occasione delle consultazioni elettorali l’ufficio genera delle sezioni specifiche della consultazione e cura la raccolta degli afflussi alle urne e dei risultati dello spoglio delle schede. I dati vengono contestualmente trasmessi attraverso dei flussi informatici al Centro raccolta del Ministero dell'Interno.

            Uno degli obiettivi raggiunti nel corso dell’anno 2017, che ha determinato un ulteriore elemento di innovazione nello sviluppo del portale ha riguardato l’implementazione della sezione dedicata ai risultati elettorali, disponibile anche in open data.

             

            PORTALE TRASPORTO PUBBLICO DI MASSA
            https://www.comune.palermo.it/grandi_opere.php

            Il sito tematico è stato concepito per dare maggiore visibilità ai cittadini dei progetti in corso di sviluppo che incidono sul trasporto pubblico di massa della città.

            I singoli progetti vengono pubblicati attraverso una struttura ad albero che consente la visualizzazione delle singole tavole di progetto.

            Il portale è stato implementato attraverso la realizzazione di una sezione dedicata al dibattito pubblico.

             

            PORTALE CUG - COMITATO UNICO GARANZIA
            https://cug.comune.palermo.it

            Il Comitato unico di garanzia per le pari opportunità, la valorizzazione del benessere di chi lavora e contro le discriminazioniall’interno dell’amministrazione pubblica contribuisce all’ottimizzazione della produttività del lavoro pubblico, migliorando l’efficienza delle prestazioni all’interno di un ambiente di lavoro caratterizzato dal rispetto dei principi di pari opportunità, di benessere organizzativo e dal contrasto di qualsiasi forma di discriminazione e di violenza per i lavoratori.

             

            PORTALE - IL GENIO DI PALERMO
            https://genio.comune.palermo.it

            Iniziativa promossa dall'Amministrazione comunale per celebrare il nome laico della città. 

            Il Genio di Palermo viene considerato tradizionalmente la personificazione della Città e il simbolo dei suoi abitanti, indipendentemente dalla origine e dall’apparenza etnica, culturale, religiosa e sociale, la sua immagine caratterizza la nostra città e le dà identità.

            Per tutto ciò la Giunta Comunale ha istituito una giornata di celebrazione del Genio di Palermo il 12 gennaio di ogni anno, giorno in cui ricorre l’anniversario dei moti del 1948. 

             

            PORTALE PON METRO Palermo 2014-2020
            https://ponmetro.comune.palermo.it

            Il programma "PON METRO Città di Palermo 2014 - 2020" costituisce un'eccezionale "leva" per la riorganizzazione dei servizi della città e della qualità della vita attraverso processi di riqualificazione e infrastrutturazione, puntando, sulle politiche di trasporto (parcheggi, reti metro ferroviarie), sull'efficienza energetica, sulla inclusione sociale creando terreno fertile per fenomeni attrattivi di eventi culturali, di crescita di flussi turistici o produttivi ecc. 

             

            PORTALE OPEN DATA
            https://opendata.comune.palermo.it

            E' il progetto del Comune di Palermo per la pubblicazione e la condivisione degli Open Data in possesso dell'Amministrazione comunale.

            I dati, pubblicati dalle Pubbliche Amministrazioni, in formato aperto, sono resi accessibili a tutti, senza restrizioni di copyright, brevetti o altre forme di controllo che ne limitino la riproduzione.

             

            PORTALE GARANTE DELL’INFANZIA E DELL’ADOLESCENZA
            https://garanteinfanzia.comune.palermo.it

            L’attività del Garante è finalizzata alla creazione/affermazione  di una cultura dei diritti dei bambini e delle bambine e alla piena applicazione della Legge 176/91 che è la legge di ratifica della Convenzione ONU sui diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza.

             

             

            PORTALE DELLA PROTEZIONE CIVILE
            https://protezionecivile.comune.palermo.it

            Il portale della Protezione Civile della Città di Palermo si pone come obiettivo la diffusione della conoscenza dei rischi insiti nel territorio ed i corretti comportamenti da adottare.

          • 4 - Attivita' progettuali 2017
          • Attivazione del Nodo dei pagamenti elettronici, tramite il supporto tecnologico operativo della Società SISPI SPA, e avvio delle procedure per consentire ai cittadini di fruire del servizio di  pagamento elettronico. Dal 2017 i cittadini possono effettuare i pagamenti verso il Comune di Palermo sul sito web istituzionale, semplificando in tal maniera, le procedure interne e  la vita della comunità.

            pagoPA

             

            Diffusione via email al personale dirigente di diversi webinar online gratuiti sulla Trasparenza della Pubblica Amministrazione al fine di aumentare la cultura della trasparenza amministrativa. Monitoraggio costante degli obblighi di pubblicazione imposti dal “decreto trasparenza” di cui al D.Lgs. 332013 e successive modifiche e integrazioni, e condivisione con il personale dirigente dell’Amministrazione al fine di porre in essere tempestivamente azioni correttive in caso di criticità/inadempimenti. E’ stata realizzata una riunione pubblica del Team open data il 20 dicembre 2017 il cui lavoro continua a dare impulso al processo di pubblicazione dei dataset da parte degli uffici.

            opendata

            Realizzazione di incontri interni ed esterni all’Amministrazione e di protocolli d'Intesa con Scuole di secondo grado per la diffusione della cultura dei dati in formato aperto. Tramite il portale open data vengono pubblicati n. 526 dataset nell’anno 2017 di cui 344 relativi alle elezioni e altri di notevole rilevanza (es: trasporti pubblici) che consentono alla società e agli sviluppatori di riusarli per costruire servizi informativi utili per l’ottimizzazione delle attività quotidiane (es. spostamenti urbani).

            opendata2

            Avvio dell’attività amministrativa che permetterà ai cittadini, nel corso del 2018, di accedere ai servizi comunali online tramite l’identità digitale prevista dal sistema nazionale SPID (Sistema Pubblico d'Identità Digitale), secondo gli standard dell’Agenzia per l’Italia Digitale. Ad oggi gli operatori che hanno necessità di versare al Comune le somme per la tassa di soggiorno possono accedere ai servizi del portale comunale tramite SPID.

             

            Realizzazione di applicativo gestionale per l’affidamento a cittadini/associazioni dei cani custoditi nel canile municipale http://canile.comune.palermo.it/canile/jsp/domandaavvisomi-can.jsp?sportello=canile.  L’applicativo, ospitato nel portale web istituzionale, consente agli interessati di ottenere l’affidamento di cani esclusivamente tramite le procedure online.

             

            Realizzazione del portale della mobilità sostenibile https://mobilitasostenibile.comune.palermo.it   in concomitanza con l’avvio della Zona a Traffico Limitato. Il portale pubblica informazione sulla ZTL, sui trasporti pubblici e sugli avvisi in tempo reale della Polizia Municipale concernenti le criticità della viabilità urbana.

            ZTL

            E’ stata avviata l’attività per la stesura di una bozza operativa per l’avvio dell’introduzione delle tecnologie BIM nell’attività dei settori tecnici del Comune di Palermo, propedeutica alla valutazione sull’iter e scelte da seguire, sulla scorta delle indicazioni del DM n.° 560 del 1 dicembre 2017 (Decreto BIM);

             

            In accordo con il MoU firmato dal Sindaco con Jeremy Lachal, Direttore Esecutivo di Libraries WithoutBorders, sono state organizzate e coordinate le attività necessarie all’avvio del progetto Ideas Box di Bibliothèques Sans Frontières e Google Foundation interessando la altre Aree di quest’ Amministrazione coinvolte per le successive fasi operative.

             

            Sono state organizzate le riunioni operative finalizzate alla valutazione delle soluzioni di alcune problematiche legate alla realizzazione del progetto Open Fiber di ENEL segnalate dai cittadini, le soluzioni individuate da quest’Ufficio sono state poste in essere con il coinvolgimento di altri uffici di quest’ Amministrazione;

             

            Progetto Roadmap for Energy (R4E), finanziato nell'ambito del programma di innovazione e ricerca dell'Unione Europea Orizzonte 2020, che prevede lo sviluppo di un nuovo tipo di strategia energetica, denominata  Piano di Azione per l'Energia. Precisamente le attività sono consistite nella gestione dei contatti con i partner e delle note mail ricevute dal Coordinatore, nella redazione di relazioni e documenti, nella  partecipazione a meeting, nell’organizzazione del workshop  del 9 Febbraio 2017 presso la GAM (“Project proposals Palermo Roadmap”) con la partecipazione dei partners di Eindhoven.

            map

             

            Progetto MUV (Mobility Urban Values), finanziato dall’Unione Europea attraverso la call Horizon 2020 Mobility for Growth, ricerca e co-progettazione per migliorare la mobilità urbana incoraggiando i cittadini a muoversi in modo più sostenibile attraverso un gioco che mescola esperienza reale e digitale. Gli utenti di sei diverse città europee saranno chiamati a co-creare e poi testare diverse dinamiche di gioco e verranno premiati per i loro comportamenti responsabili da una rete di local business i quali, a loro volta, beneficeranno della visibilità offerta dalla piattaforma MUV. Per il suddetto progetto è stato creato il gruppo di lavoro intersettoriale all’interno del Comune di Palermo. In particolare le attività svolte sono consistite nella gestione dei contatti con i partner e delle note mail ricevute dal Coordinatore, nell’invio di dati e feedback, nella predisposizione delle previsioni di bilancio, nella partecipazione bisettimanale alle Skypecalls richieste dai partner, nella partecipazione a meeting.

             

            MUV

    • 2 - PALERMO CITTA' EDUCATIVA E CULTURALE
      • SEZ. 2-A - LE POLITICHE CULTURALI
        • Obiettivo 1 - Diffusione e valorizzazione del patrimonio culturale cittadino
        • Eventi S.M. dello Spasimo - Cantieri Culturali alla Zisa - GAM - Palazzo Ziino - Archivio Storico - Biblioteche

           

          2017

          2016

          2015

           

          Q.tà

          Visitatori

          Costo €

          introiti

          Risorse
          umane

          Q.tà

          visitatori

          Costo €

          introiti

          Q.tà

          visitatori

          Costo €

          introiti

          1. * Attività culturali realizzate all’interno di S. M. dello Spasimo.

          n. q.

          10.000

          0

          € 2569,32

           

          0

          0

          0

          0

          0

          0

          0

          0

          2. *Attività culturali realizzate all’interno degli spazi dei C.C.Z.

           

          n.q.

          50425

          0

          € 1978,69 per concess. Temp. Spaz

          30

          173

          74.410

          € 3.660.00

          //

          6

          //

          12875

          //

          Mostre*

          26

          34706

          € 107540

          € 166.430

          58

          29

          51786

          0

          145.061,00

          17

          20041

          76195

          //

          Concerti  e festival musicali

          13

          3000

          0

          0

          12

          33

          8225 n.c.*

          € 25.000

          0

          8

          871

          //

          //

          Iniziative culturali, convegni e presentazione libri, visite guidate*

          200 circa

          24.579

           

           

          n.q.

          32

          1272 n.c.*

          0

          0

          13

          510 per 4 eventi

          0

          0

           

           

          1836 n.c.*

          0

           

           

          650 per 3 eventi

          *Adesione a manifestazioni di valorizzazione del patrimonio culturale cittadino

          2

          0

          0

          0

           

          2

          0

           

          0

          3

          3390

          //

          //

          Adesione a Manifestazioni di livello nazionale con cadenza annuale

          2

          n.q.

          € 30.000

          0

           

           

           

           

           

           

           

           

           

          Progetti strategici con riferimento manifestazioni per il Festino ,  Natale e  “Patto per il sud”.

          3

          n.q.

          € 2.005.419,87

          0

           

          5 n.c.

          € 720.708,5

           

           

           

           

           

           

          Riprese *Cinematografiche

          3

          n.q.

          /0

          0

           

          3

          0

          0

          0

           

           

           

           

          • 1 - Le mostre
          • GAM , PALAZZO ZIINO, ZAC,

            (Consultare il sito:    http://www.gampalermo.it/)

            n. visitatori

            Costi sostenuti

            Introiti

            Steve MacCurry Icons - GAM

            La mostra raccoglie in oltre 100 scatti l’insieme 1 gennaio 2017 –     19 febbraio 2017

            17.547

            0

            € 82.920,00

             Une Ile à  soi vent’anni di ricerca in Sicilia -Anne-Clemence De Grolèee  - GAM                                  

            4 marzo 2017 –    7 maggio 2017

            1.827

            0

            € 3.184,00

            Henri Cartier Bresson  Fotografo - GAM

            21 ottobre  2017 -  31 dicembre 2017

            13.714

            0

            € 80.326,00

            Attraverso i punti. Visual Startup 1 - Traiettorie dall’Osservatorio  – PALAZZO ZIINO

            1 gennaio 2017 –  10 febbraio 2017

            Non rilevato

            0

            Non previsto

             II Attraverso i punti. Visual Startup 2 -  Traiettorie dall’Osservatorio – PALAZZO ZIINO

            17 febbraio 2017 – 29 marzo 2017

            Non rilevato

            0

            Non previsto

            “Stranacarne” di Claudia Uzzo – PALAZZO ZIINO

            14 aprile 2017 – 22 maggio 2017

            Non rilevato

            € 8.540,00

            Non previsto

            “Distanze Minime”- Fotografie Carmelo Bongiorno e Sandro Scalia – PALAZZO ZIINO

            30 maggio 2017 – 7 agosto 2017

            Non rilevato

            0

            Non previsto

            “Berlin- Palermo” – Fotografie  di Stefan Koppelkamm– PALAZZO ZIINO

            20 settembre 2017 – 22 ottobre 2017

            Non rilevato

            0

            Non previsto

            “Intersezioni” di Elena Pagani– PALAZZO ZIINO

            26 ottobre 2017 – 3 novembre 2017

            Non rilevato

            0

            Non previsto

            “ Scalza” di Giuseppe Buzzotta / Gianni Politi – PALAZZO ZIINO

            6 dicembre 2017 – 31 dicembre 2017

            Non rilevato

            0

            Non previsto

            Rotte Mediterranee   Imago Mundi – ZAC

            18 febbraio 2017 –  10 marzo  2017

            Non rilevato

            0

            Non previsto

            Infermeria Sislej Xhafa – ZAC

            17 marzo 2017 – 15 aprile 2017

            Non rilevato

            € 2.000,00

            Non previsto

            Arte e diritti umani attraverso l'opera di Ai Weiwei – ZAC

            22 aprile 2017– 20 giugno 2017

            Non rilevato

             € 60.000,00

            Non previsto

            Thomas Lange "Gestern heute morgen: un progetto per Palermo – ZAC

            8 luglio 2017 – 10 settembre 2017

            Non rilevato

            € 2.000,00

              Non previsto

            Shay Frisch – ZAC

            6 ottobre 2017 – 31 dicembre 2017

            Non rilevato

            € 35.000,00

            Non previsto

            Totali

            33.088

            €  107540

            € 166430

            ARCHIVIO STORICO COMUNALE, BIBLIOTECA CASA PROFESSA

            n. visitatori

            18 gennaio 2017

            Dal 18 al 31 gennaio

            Inaugurazione mostra “Cento anni d’informazione”Giuseppe Catanzaro – Fabio Caraulo

            Mostra di quotidiani e riviste dal 1860 al 1960

            596

            15 febbraio 2017

            Dal 15 al 22 febbraio

            Palermo Photo Marathon – Premiazione Italia Photo Marathon Italia – Palermo

            In mostra le foto premiate.

            82

            22 aprile – 20 maggio 2017

            Teatri e Vita Musicale a Palermo (1750-1850) – Testimonianze Bibliografiche e Documentarie

            A cura di Eliana Calandra e Maria Antonella Balsamo

            140

            Dal 3 settembre al 27 ottobre

            Inaugurazione mostraPalermo a Palermo – in Suono dei Fiumi”

            Installazione di Alessandro Librio.

            193

            23 – 24 settembre 2017

             

            Giornate Europee del PatrimonioChioschi e Insegne di negozi e botteghe a Palermo (1880 – 1930)

            In mostra progetti e disegni di Chioschi e Negozi di Palermo

            57

            Dal 27 settembre al 27 ottobre 2017

            Inaugurazione mostra fotograficaPraga/Palermo – Impressioni.”

            Fotografie di Pavel Kopp e Antonio Saporito

            80

            Dal 08 novembre al 22 dicembre

            Mostra ScripofiliaA cura di Giuseppe Alba

            Mostra di titoli azionari illustrati in Sicilia (secc. XVII – XX)

            210

            16 maggio 2017

            Inaugurazione Mostra “Siciliani illustri”Associazione Amici dei Musei Siciliani

            80

            Dal 16 maggio

            al 18 giugno 2017

            Mostra “Siciliani illustri”Associazione Amici dei Musei Siciliani

            30

             Dal 3 settembre

            al 27 ottobre 2017

            Mostra “Palermo a Palermo – Il suono dei fiumi” Installazione di Alessandro Librio

            80

            Dal 24 novembre

            al 31 dicembre 2017

            Mostra Arte contemporanea – Progetto Rizòmata

             

            70

             

            Totale

            1618

             

             

             

             

             

             

          • 2 - I concerti
          • CONCERTI  ARCHIVIO CITTADINO

            n. visitatori

            12 aprile 2017

            Rappresentazione passione di Cristo - Parrocchia San Nicolò di Bari

            200

            10 giugno 2017

            Ballarò di Primavera 2017 – I Classici in strada

            150

            3 luglio 2017

            Concerto “Il profumo dei limoni…25 anni dopo” Aida Satta Flores

            220

            21 -24 -29 luglio

            2 agosto 2017

            Summerwhere 2017 - Concerti della Rassegna estiva del Teatro Massimo

            1000

            6-8-9 settembre 2017

            Patto per il Sud – “Concerti InSeptember”

            Associazione Amici della musica

            700

            2 – 3 novembre

            Palermo Jazz Festival 2017 - Workshop di musica jazz - Associazione culturale Culturae

            20

            3 novembre 2017

            Palermo Jazz Festival 2017 -  Jam Session –

            Associazione culturale Culturae

            30

             

            Palermo Jazz Festival 2017 -  Concerto di musica jazz –

            Associazione culturale Culturae

            600

            totale

            2920

          • 3 - Convegni, presentazione libri e visite guidate
          • GALLERIA D’ARTE MODERNA

            Convegno Nuove Pratiche Nuove Pratiche Fest. Musei come il miele : Progetto Festival  dedicato alle nuove pratiche del Museo inteso come spazio multiculturale -(Ecomuseo del Mare e Galleria d'Arte Moderna)

             GAM 14 e 15 /06/2107

             GAM Bene Comune  Attività educative del museo  sono state realizzati progetti e percorsi di didattica rivolti alle famiglie, 

             GAM Bene Comune  -

            Progetti per utenti con disagio autistico

            GAM Bene Comune  -

            Progetti per utenti con alzheimer

            GAM Bene Comune  -Progetti per utenti  sordomuti

            GAM Bene Comune Convegni e attività didattiche nel periodo che va dal 04/03/2017 al 24/11/2017

            PROGETTO QUARTIERI  legato alla diffusione del museo nei quartiei periferici e nelle zone di emarginazione

            PROGETTO  legato all'integrazione dei centri cittadini  e del pubblico migrante

            VARIE Altre attività di GAM Bene Comune

            Totale partecipanti

            1818

             

             

            ARCHIVIO STORICO COMUNALE

            n. visitatori

            12 gennaio 2017

            12 gennaio 1493. Siciliani senza Sicilia – Ebrei di Sicilia in terra d’altri
            Istituto Siciliano Studi Ebraici  Conferenza in occasione del giorno della Memoria

            140

            27  febbraio 2017

            Incontro con la scrittrice istraeliana Miriam Jaskierowicz
            “Cabala della voce – Ascoltare e Connettersi con la Voce Interna”

            202

            7 marzo 2017

            Marci Merola - Advocacy Bootcamps
            “Le biblioteche come motori dello sviluppo”

            55

            22 marzo 2017

            Marci Merola - Advocacy Bootcamps
            “Le biblioteche come motori dello sviluppo”

            55

            22 maggio 2017

            Presentazione libro.
            Santa Franco – Donne di Zagara

            “Storie vere di donne di Sicilia”

            77

            9 ottobre 2017

            Giornata Europea della Cultura Ebraica

            Passeggiata nel quartiere ebraico

            25

            4 – 8 ottobre 2017

            III edizione Festival delle Letterature Migranti

            Incontri letterari

            340

            13 al 29 ottobre 2017

            Le Vie dei Tesori   Visite guidate

            2063

            19 ottobre 2017

            Seminario “Minori Stranieri non Accompagnati”

            A cura del Centro Astalli di Palermo e di Trento

            150

            15 novembre 2017

            Conferenza anno accademico 

            ULITE – università libera itinerante della terza età

            58

            29 novembre 2017

            Presentazione del libro “Il loto e il Papiro” di Francesco Santocono

            65

            15 dicembre 2017

            Premiazione “Isola di Pino Fortini 2017”

            Premiazione di opere letterarie Edizioni del Mirto

            75

             

              totale

            3305

             

             

             

            BIBLIOTECA CASA PROFESSA

            n. visitatori

            Dal 2 al 31 gennaio 2017

            Visite guidate alla Biblioteca Comunale di Casa Professa

            Alla scoperta del patrimonio storico-artistico e bibliografico della Biblioteca comunale

            480

            11 gennaio 2017

            Visita guidata al Miqveh – Istituto Siciliano Studi Ebraici

            6

            24-25-26-27 gennaio 2017

            Visita guidata al Miqveh   -  I.S. Ciro Scianna Bagheria

            160

            27 gennaio 2017

            Giorno della Memoria - Visita guidata al Miqveh   Associazione Palermo Cultour

            80

            27 gennaio 2017

            Giorno della Memoria - Visita guidata al Miqveh Istituto Thomas More

            35

            28-29 gennaio 2017

            Giorno della Memoria - Visita guidata al Miqveh 

            89

            1 febbraio 2017

            Visita guidata al Miqveh – Associazione Palermo Cultour

            80

            7 febbraio 2017

            Visita guidata al Miqveh - Istituto Regina Margherita

            60

            8 febbraio 2017

            Conferenza stampa   BAM- BIENNALE ARCIPELAGO MEDITERRANEO

            100

            9 febbraio 2017

            Visita guidata alla Biblioteca Comunale di Casa Professa per associazioni di guide turistiche

            50

            17 febbraio 2017

            Visita guidata alla Biblioteca Comunale di Casa Professa -

            I.C. Capuana

            13

            18 febbraio 2017

            Tavola rotonda    BAM- BIENNALE ARCIPELAGO MEDITERRANEO

            70

            22 febbraio 2017

            Visita guidata al Miqveh - Scuola media Gramsci 

             

            22

            23 febbraio 2017

            Visita guidata al Miqveh - Scuola media Gramsci 

             

            55

            23 febbraio 2017

            Visita guidata alla Biblioteca Comunale di Casa Professa -Centro Diurno Asp6

            18

            24-25 febbraio 2017

            Visita guidata alla Biblioteca Comunale di Casa Professa  BAM – Biennale Arcipelago del Mediterraneo

            485

            25-26 febbraio 2017

            Visita guidata Catacombe S. Michele Arcangelo -Miqveh 

            Giornata Internazionale delle guide turistiche

            89

            27 febbraio 2017

            Visita guidata al Miqveh - Scrittrice israeliana

            5

            28 febbraio 2017

            Visita guidata alla Biblioteca Comunale di Casa Professa

            Guida Turistica

            40

            03 – 04 marzo 2017

            Visita guidata alla Biblioteca Comunale di Casa Professa  BAM – Biennale Arcipelago del Mediterraneo

            535

            14 marzo 2017

            Visita guidata alla Biblioteca Comunale di Casa Professa e Miqveh - I.T. Marco Polo

            55

            19 marzo 2017

            Visita guidata alla Biblioteca Comunale di Casa Professa -

            Touring Club Palermo  

            50

            21 marzo 2017

            Visita guidata al Miqveh - IPAA Vicenti di Corleone

            20

            28 marzo 2017

            Visita guidata al Miqveh - IPSSAR “F.P.Cascino”

            112

            28 marzo 2017

            Visita guidata alla Biblioteca Comunale di Casa Professa -

            D.D. di Casteldaccia

            80

            29 marzo 2017

            Visita guidata alla Biblioteca Comunale di Casa Professa e Miqveh - Liceo Scientifico di Lercara Friddi

            118

            2 aprile 2017

            Visita guidata alla Biblioteca Comunale di Casa Professa -      

            Associazione “I luoghi della sorgente”

            55

            5 aprile 2017

            Riprese Rai Storia per un documentario per i 25 anni della strage di via D’Amelio.

            6

            6 aprile 2017

            Visita guidata al Miqveh – Istituto Siciliano Studi Ebraici

            10

            7 aprile 2017

            Visita guidata al Miqveh - Scuola Monti Iblei

            20

            14 aprile 2017

            Visita guidata al Miqveh - AGT-Palermo Tourist Guides Association

            5

            20 aprile 2107

            Visita guidata alla Biblioteca Comunale di Casa Professa

            C.D. di Leonforte

            60

            22 aprile 2017

            Visita guidata al Miqveh - Associazione Archikromie

            30

            22-23 aprile 2017

            Le vie dei Librai Giornata Mondiale UNESCO del Libro e del Diritto d’Autore

            500

            24 aprile 2017

            Visita guidata alla Biblioteca Comunale di Casa Professa -

            Scuola Cuore Immacolato di Maria

            16

            28 aprile 2017

            Visita guidata al Miqveh da parte del PASFA -Associazione Archikromie

            30

            5 maggio 2107

            Visita guidata al Miqveh – ISSE

            2

            5 maggio 2017

            Visita guidata alla Biblioteca Comunale di Casa Professa -

            Liceo Classico Valledolmo

            22

            11 maggio 2017

            Visita guidata alla Biblioteca Comunale di Casa Professa -

            Associazione Bibliofili Bresciani “Bernardino Misinta”

            30

            17 maggio 2017

            Visita guidata alle catacombe di S. Michele Arcangelo

            Settimana delle Culture – Associazione Archeo Officina

            40

            19 maggio 2017

            Presentazione VDS e WI-FI Maqueda Città

            80

            20 maggio 2017

            Visita guidata al Miqveh - Associazione Archikromie

            30

            27 maggio 2017

            Visita guidata al Miqveh - Associazione TACUS

            10

            01 giugno 2017

            Visita guidata al Miqveh - Centro diurno dell’asp - Girovagando

            10

            01 giugno 2017

            Visita guidata al Miqveh - Centro diurno dell’asp - Girovagando

            10

            21 giugno 2017

            Storia di una pallottola -  Proiezione del lungometraggio a cura di Emergency Palermo

            100

            22 giugno 2017

            Io ti racconto…, i genitori narrano ai figli le stragi del 1992 e la ribellione di Palermo” - D.D. Alcide De Gasperi

            180

            24 giugno 2017

            Presentazione libro “Paolo Borsellino. L’uomo giusto” di Alessandra Turisi - Edizioni Paoline

            200

            25 giugno 2017

            25 anni dopo…cosa è rimasto delle parole di Paolo Borsellino” – Associazione Cittadinanza per la Magistratura

            80

            3 luglio 2017

            Convegno “Cosa resta di arabo normanno” - Aida Satta Flores

            60

            17 luglio 2017

            Legami di memoria - Arci Palermo

            200

            9 agosto 2017

            Palermo Capitale dei Giovani - Guide Turistiche Palermo GTA

            30

            7 settembre 2017

            Giornate Nazionali dei Servizi Pubblici FP CGIL

            300

            7 ottobre 2017

            Institut fur Bibliotheks – und Informationswissenschaft Humboldt - Visita da parte di bibliotecari della Universitat zu Berlin

            13

            7 ottobre 2017

            Incontro “Pace e diritti umani nel Mediterraneo” - Associazione Festival Letteratura Migranti

            100

            Nei week end

            dal 13 al 29 ottobre 2017

            Le Vie dei Tesori - Visita guidata alle catacombe, Visita guidata al Miqveh, - Visita guidata alle Sale Storiche

            8295

            24-25 ottobre 2017

            Visita guidata al Miqveh - Associazione Vie d’arte

            31

            9 novembre 2017

            Presentazione libro “Ciò che non dipende da me. Vulnerabilità e desiderio nel soggetto contemporaneo” di Wanda TommasiUDI

            50

            10 novembre 2017

            Incontro tra il Sindaco e una delegazione della Commissione del Ministero della Cultura

            35

            24 novembre 2017

            Tavola rotonda “Il passato è il futuro i beni culturali volano del turismo sostenibile” – Progetto Rizòmata

            70

            25 novembre 2017

            Giornate dell’Economia del Mezzogiorno - Incontro a conclusione delle giornate e report della Fondazione Curella

            100

            29 novembre 2017

            Presentazione rivista “Poliedro” a cura della Curia Arcivescovile

            60

            30 novembre 2017

            Visita guidata Biblioteca Comunale e Miqveh – Scuola Cascino

            42

            4 dicembre 2017

            Visita guidata Biblioteca Comunale – Liceo Classico Umberto I

            28

            12 dicembre 2017

            Visita guidata Biblioteca Comunale e Miqveh – Istituto di Istruzione Secondaria Superiore Lercara Friddi

            64

            13 dicembre 2017

            Visita guidata Biblioteca Comunale e visione manoscritti – Liceo Classico Umberto I

            70

            14 dicembre 2017

            Visita guidata Biblioteca Comunale – Liceo Scientifico Statale D’Alessandro - Bagheria

            50

            15 dicembre 2017

            Visita guidata al Miqveh – Istituto Siciliano Studi Ebraici

            3

            18 dicembre 2017

            Visita guidata Biblioteca Comunale - Liceo “G.A. De Cosmi”- Istituto Nautico

            74

            19 dicembre 2017

            Visita guidata Biblioteca Comunale – Scuola Media Cesareo - Istituto Nautico

            40

            20 dicembre 2017

            Yeah – Incontro organizzato, in occasione di Palermo Capitale dei Giovani, da Confcommercio, Cna, Confcooperative, Confindustria. Giovani a confronto sul tema del lavoro e della regione Sicilia.

            60

             

                totale

            13970

             

             

             

            BIBLIOTECA COMUNALE DI BORGO NUOVO

            n. visitatori

            Dal 07 febbraio al 24 marzo

            30 marzo, 04 aprile, 6 aprile 11 aprile,  20 aprile 30 maggio 2017

            Visite scolastiche con  alunni dell’Istituto comprensivo “Russo - Raciti”

            La visite  hanno lo scopo di far conoscere i servizi della biblioteca e far avvicinare gli alunni alla realtà della Biblioteca di quartiere.

             

            331

            30 marzo,  3 aprile , 7 aprile, 12 aprile, 27 aprile, 02 maggio, 03 maggio,

            Dal 7 al 12 aprile

            Visita scolastica alunni dell’Istituto comprensivo “Rita Levi Montalcini”

            La visita ha scopo di far conoscere i servizi della biblioteca e far avvicinare gli alunni alla realtà della Biblioteca di quartiere.

            280

            Dal 9 maggio al 06 giugno 2017 

            Istituto comprensivo “Russo- Raciti” –

            Incontri di una intera giornata scolastica da trascorrere in biblioteca, per intraprendere un programma di lettura ad alta voce.

            149

            Dal 3 ott. Al 12 dicembre 2017

             

            Progetto “Incontri tra le pagine” e “Alternanza Scuola Lavoro” Liceo Statale “G.A De Cosmi” formazione/informazione.

            786

             

                Totale

            1546

            BIBLIOTECA COMUNALE DI BRANCACCIO

            n. visitatori

            21 Marzo 2017

             “Giornata Mondiale della Poesia”

             

            45

            Dal 10 Maggio 2017

            Al 06 Giugno 2017

            Collaborazione  per l’attuazione del corso di educazione alla genitorialità”

             

            82

            18 Maggio 2017,19 Maggio,26 Maggio 01 Giugno

             “Progetto educativo la mia Biblioteca”

             

            73

            21 Maggio 2017

             “Concerto di Romina Copernico L’Arpa celtica e la sua voce”

            100

            25 Maggio 2017

            Presentazione libro di Mario Saccone – L’inutilità del male: diario di un’ingiustizia”

            60

            27 Settembre 2017

            Al 24 Novembre 2017

             “Incontri tra le pagine per una biblioteca senza confini”

            219

            11 Ottobre 2017

            13 Ottobre 2017

             “Visite guidate Scuola F.sco Orestano”

            72

            12 Dicembre 2017

             “Visite guidate Scuola Don Milani”

            15

            12 Dicembre 2017

            Presentazione libro: “Collisione di sentimenti” Poesie di Beatrice Amato Salerno

            43

            21 Marzo 2017

             “Giornata Mondiale della Poesia”

            45

            Dal 10 Maggio 2017

            Al 06 Giugno 2017

             “Collaborazione   per l’attuazione del corso di educazione alla genitorialità”

            82

             

                                                  Totale

            836

            BIBLIOTECA COMUNALE DI PALLAVICINO

            n. visitatori

            11 Maggio 2017

            Progetto ”La Biblioteca e la scuola tra leggenda e legalita’- Colapisci, una leggenda per non dimenticare.

            Lettura e recitazione della storia di Colapesce con riferimento agli attentati di mafia e conseguente dibattito

            48

            10 Giugno 2017

            Evento – Letture senza frontiere

            Scambio culturale con letture, balli e canti delle nostre tradizioni e di quelle di paesi stranieri.

            44

            23 Settembre 2017

            Presentazione del libro : “La Citta’ bianca”di G. Tranchina

            50

            5 Ottobre 2017

            Incontri fra le pagine - Biblioteca aperta – Incontro di formazione per bibliotecari, insegnanti  …

            15

            Dal 12 ottobre al 14 dic2017

            Evento “Incontri fra le pagine”–“Acchiappastorie”

            Letture in biblioteca rivolte ai bambini della scuola elementare emedia inferiore

            532

             

            totale

            689

             

             

             

            BIBLIOTECA COMUNALE IL PICCOLO PRINCIPE

                n. visitatori

            10 gennaio 2017

            Letture ad alta voce e presentazione progetto richiesto dall’insegnante su “L’Amicizia”

            Scuola  Media Garibaldi

            19

            10 gennaio 2017

            Realizzazione del progetto sull’immigrazione

            Letture ad alta voce e ricerca dei libri sull’argomento Scuola Media Garibaldi

            19

            11 gennaio 2017

            Progetto “Mi racconti una storia”

            L’insegnante, una volta al mese, porta i bambini in biblioteca per leggere un racconto a bambini di scuola materna (03/05 anni)

            Scuola Materna “Giorgio La Pira” 1°incontro

            19

            13 febbraio 2017/ 28 febbraio 2017

            Progetto Letture ad alta voce

            Incontro mensile con ragazzi del Centro TAU Danisinni

            22

            20 febbraio 2017

            Progetto “Mi racconti una storia”

            Il racconto è stato incentrato sulle Ville di Palermo e principalmente su Villa Giulia

            Scuola Materna “Giorgio La Pira”2° incontro

            19

            23 febbraio 2017

            Progetto “La biblioteca un luogo dove si creano legami per bambini, libri e storie”.

            Giornata introduttivi

            11

            14 febbraio 2017

            Conoscenza dei luoghi oggetto dell’esperienza formativa, degli ambienti.

            Liceo delle scienze umane” Finocchiaro Aprile”

            8

            28 febbraio 2017

            Comprensione del funzionamento della struttura organizzativa e approccio al patrimonio librario e altri materiali presenti. Saper indirizzare l’utente alla scelta e fruizione dei testi .

            Liceo delle scienze umane “Finocchiaro Aprile”

            8

            01 marzo 2017

            Progetto” Letture ad alta voce e Progetto Legalità attraverso l’utilizzo e ricerca sui libri presenti in biblioteca

            Scuola Media Garibaldi

            26

            02 marzo 2017

            Comprensione del funzionamento della biblioteca: esercitazione prestito e tessere online

            Liceo scienze umane “Finocchiaro Aprile”

            8

            02 marzo 2017

            Progetto Letture ad alta voce e progetto “Diritti dei minori. Presentazione agli alunni attraverso libri presenti in biblioteca. Scuola Media Garibaldi

            26

            03 marzo 2017

            Esercitazione prestito libri e tessere online. Ricerca testi idonei da acquistare per una biblioteca per ragazzi Liceo delle scienze umane “Finocchiaro Aprile”

            8

            09 marzo 2017

            Progetto Letture ad alta voce e Progetto “Immigrazione”. Presentazione degli allievi attraverso materiali presenti in biblioteca, letture e dibattito finale. Scuola Media Garibaldi

            25

            09 marzo 2017

            Trascrizione sul topografico dei libri con numero di ingresso dato dalla Biblioteca Comunale Casa Professa

            Liceo delle scienze Umane “Finocchiaro Aprile”

            9

            10 marzo 2017

            Letture ad alta voce utilizzando libri cartonati per bambini 3/5 anni . Piccolo laboratorio di narrazione con utilizzo di marionette e dito

            Scuola Rita Adria Plesso T. Colonna Sezione  Materna

            26

            14 marzo 2017

            Capacità di comprendere ed organizzare eventi che possono coinvolgere l’utenza. Preparazione di momenti monotematici attraverso piccoli laboratori e preparazione di slide su argomenti specifici.

            Liceo delle scienze Umane “Finocchiaro Aprile”

            8

            16 marzo 2017

            Progetto con i professori del Teatro Massimo -orchestrali e del volontariato artistico rivolto ai bambini e ai ragazzi – Conoscenze degli strumenti sia a fiato che a corde

            Giorni del progetto:*giovedì 16.03 violino*giovedì 23.03 fagotto*lunedì  23.03 oboe*lunedì 3 aprile violoncello*lunedì 10 aprile contrabasso

            81

            17 marzo 201

            Lettura ad alta voce utilizzando testi presenti in biblioteca per bambini scuole materne-laboratorio di narrazione con utilizzo di marionette. Scuola materna Nicolò Turrisi Colonna

             

            23

            30 marzo 2017

            Visite in biblioteca di 3 sezioni delle scuole materne 

            Lettura ad alta voce- utilizzo di libri cartonati ed altro materiale

            99

            4 aprile 2017

            Progetto con Save the Children culture ammentative.

            Leggere ad alta voce. Bambini del centro TAU Denisinni e i ragazzi dell’alternanza Scuola/Lavoro – Regina Margherita

            22

            6 aprile 2017

            Progetto con Save the Children - culture ammentative – Leggere ad alta voce. Bambini del centro TAU Denisinni e i ragazzi dell’alternanza Scuola/Lavoro – Regina Margherita

            30

            7 aprile 2017

            Incontro progetto letture in biblioteca Scuola dell’infanzia G. La Pira

            21

            23 aprile 2017

            Letture ad alta voce e piccoli laboratori con i bambini delle città. Inizio maggio dei libri – Apertura domenica mattina (ragazzi alternanze Scuola/lavoro F. Aprile e Regina Margherita.

             

            37

            10 maggio 2017

            Raccontini e giochi con i libri

            Asilo Nido Maricò

            21

            23 maggio 2017

            Lettura  ad alta voce e giochi con i libri e altro materiale presente in sede.

            Scuola primaria “La Masa“

            15

            25 maggio 2017

            Letture ad alta voce e giochi con i libri e altro materiale presente in biblioteca.

            Scuola primaria “La Masa“

            22

            05 giugno 2017

            Conclusione progetto letture iniziato a gennaio 2017.

            Scuola dell’infanzia Giorgio La pira.

            30

            14 giugno 2017

            Presentazione libro “Il vecchio Ulivo e l’Uccello del paradiso” a cura della scrittrice  e laboratorio con i libri.

            20

            19 giugno 2017

             

            Piccoli racconti con l’uso delle marionette e giochi con i libri Scuola Materna “Valverde”

            30

            10 luglio 2017

             

            Incontri e  letture ad alta voce in Biblioteca.

            Centro TAU

            13

            27 settembre 2017

            L’incontro con i ragazzi e spiegazione del Progetto Alternanze Scuola/Lavoro

            Istituto De Cosmi

            25

            29 settembre 2017

             

            Incontro di formazione

            La biblioteca alla ricerca di nuove potenzialità fa accogliere giovani utenti Alternanze Scuola/Lavoro De Cosmi – tutta la classe partecipa al progetto “incontro fra le pagine”.

            22

            09 ottobre 2017

            Presentazione del libro e laboratorio con l’Autrice del libro “Acto e Norme”

            La Piramide del SaporeLaboratorio con partecipazione alunni dell’Istituto  De Cosmi

            39

            09 ottobre 2017

            Presentazione Libro con Autrice e Laboratorio di scrittura creativa

            Laboratorio e presentazione del libro con Autrice con partecipazione alunni dell’Istituto De Cosmi

            35

            10 ottobre 2017

            Laboratorio scrittura creativa e letture animate

            Scuola elementare Ragusa Moleti

            Laboratorio e presentazione del libro con Autrice con partecipazione alunni dell’Istituto De Cosmi

            34

            10 ottobre 2017

            Laboratorio scrittura creativa e letture animate

            Scuola elementare Ragusa Moleti .

            Laboratorio e presentazione del libro con Autrice con partecipazione alunni dell’Istituto  De Cosmi

            37

            19 ottobre 2017

             

            Incontro di Formazione Progetto

            Il Lettore infinito”:

            L’educazione alle letture ha ragioni ed emozioni. I perché delle letture

            24

            27 ottobre 2017

             

            Presentazione Libro “Una magica sfida”di Ilaria Occhionero e relativo laboratorio con caccia al tesoro fra giardino e biblioteca.

            22

            10 novembre 2017

             

            Incontro di Formazione Progetto.

            Accesso alle letture con persone con disabilità.

            Metodi e Strategie15 ragazzi alternanza Scuola/Lavoro e insegnanti della Scuola Media ed Elementare.

            25

            17 novembre 2017

             

            Progetto incontro di Formazione “Bibliotecaperta”:

            Costruire gli strumenti di lavoro:

            Autismo e D.S.A Sostegno alla comunicazione: tecniche e strategie in uso.

            23

            4 dicembre 2017

             

            Progetto nelle biblioteche richiesto dall’insegnante

            Il viaggio di Ulisse” attraverso immagini e (slide) e letture di testi su: Emigrazioni, Immigrazioni, guerre, fame e pace.

             

            27

             

            5 dicembre 2017

             

            Progetto concordato con le insegnanti, proposto dalla biblioteca.

            Racconto sul ritorno di Ulisse e Itaca, con letture ad alta voce e visione di un video- piccolo laboratorio di scritture creative.

            29

            12 dicembre 2017

             “Progetto Incontro di Formazione”Libri da leggere e da far leggere.

            Libri che non dovrebbero mancare in una Biblioteca.

            21

            14 dicembre 2017

            Progetto formazione: Leggo, mi  leggo, ti leggo.

            La Letteratura per l’infanzia e ragazzi come uno specchio della relazione umana.

            49

             

            totale

            1198

             

             

            BIBLIOTECA COMUNALE DI VERDE TERRASI

            n. visitatori

            Dal 27/03 al 16 maggio2017

            Visita scolastica guidata  Scuola materna paritaria Cappuccetto Rosso ,Direzione Didattica Tomaselli

            Esposizione ai piccoli utenti del significato di biblioteca, struttura e patrimonio librario. Lettura ad alta voce e consultazione testi.

            44

            25 maggio 2017

            Presentazione libro “f.c. Fuori Campo”

            Associazione culturale LiberalarteAutrice Emanuela Mulè

            16

            29 giugno 2017

            Presentazione libro “Da Stesicoro a Stenio due civiltà un solo popolo”

            Associazione culturale Vera Canan. Autore Roberto Tedesco

            16

            15 novembre 2017

            Manifestazione Parola Al teatro  Centro Nazionale Drammaturgia Italiana Contemporanea

            Autrice Cetta Brancato con la partecipazione di Antonio Raffaele Addamo

            18

            29 novembre 2017

            Manifestazione Parola Al teatro  Centro Nazionale Drammaturgia Italiana Contemporanea

            Autrice Clelia Lombardo con la partecipazione di Anna Raimondi

            18

             

            Totale

             102

            BIBLIOTECA COMUNALE DI VILLA TRABIA

                n. visitatori

            08 febbraio 2017

             “L’Arte greca in Sicilia”Visita scolastica I.C. Alberico Gentili

            25

            10 febbraio 2017

            Riprese Cinematografiche del Cortometraggio dal titolo: La Signorina “O”

            A cura del Regista Riccardo Virzì

            10

            15 febbraio 2017

             “Storie e favole di Sicilia”Visita scolastica I.C. Alberico Gentili

            26

             

            21 febbraio 2017

             “La Biblioteca: un luogo dove si creano legami. L’archivio: un luogo dove si conserva la memoria”. “Catalogazione del Libro Moderno” 

            Alternanza Scuola Lavoro Istituto Magistrale Statale “Camillo Finocchiaro Aprile”

            15

            1 marzo 2017

             “La Biblioteca: un luogo dove si creano legami. L’archivio: un luogo dove si conserva la memoria”. “Catalogazione del Libro Moderno” 

            Alternanza Scuola Lavoro Istituto Magistrale Statale “Camillo Finocchiaro Aprile”

            7

            15 marzo 2017

             “La Biblioteca: un luogo dove si creano legami. L’archivio: un luogo dove si conserva la memoria”.

            Catalogazione del Libro Moderno” 

            Alternanza Scuola Lavoro Istituto Magistrale Statale “Camillo Finocchiaro Aprile”

            9

            21 marzo 2017

            Giornata Mondiale della Poesia”

            Visita scolastica Scuola Media, Scuola Media Leonardo Da Vinci e I. C. Alberico Gentili

            Incontro con lo scrittore Marcello Scurria che ha letto brani di suoi scritti, laboratorio di lettura ad alta voce – Laboratorio di singlossia e consultazione di poesia visiva.

            90

            27 marzo 2017

             “Piante e Giardini di Palermo”

            Visita scolastica I.C. M. Rapisardi

            28

            31 marzo 2017

            23° Ed. Manifestazione Culturale “Panormus. La Scuola adotta la città”

            - I.C. Saladino 

            183

            5 aprile 2017

            La Biblioteca: un luogo dove si creano legami. L’archivio: un luogo dove si conserva la memoria”.

            Catalogazione del Libro Moderno

            Alternanza Scuola Lavoro Istituto Magistrale Statale “Camillo Finocchiaro Aprile”

            7

            7 aprile 2017

            Storie e monumenti di Palermo”  

            Visita scolastica I. C. M. Rapisardi

            29

            12 aprile 2017

             “La Biblioteca: un luogo dove si creano legami. L’archivio: un luogo dove si conserva la memoria”.

            Catalogazione del Libro Moderno

            Alternanza Scuola Lavoro Istituto Magistrale Statale “Camillo Finocchiaro Aprile”

            8

            27 aprile 2017

            Amicizia” Visita scolastica Scuola Media Garibaldi

            26

            3 maggio 2017

            Evento Settimana Europea della Gioventù

            Chi non si muove sta fermo”: info day sulla mobilità giovanile in Europa.

            Il Settore Servizi Socio Assistenziali del Comune di Palermo ha aderito alla Settimana Europea della Gioventù,

            109

            10 maggio 2017

            Evento “Il Maggio dei Libri” Tema: “Tortura e pena di morte”.Laboratorio di lettura e scrittura creativa dedicata a Luigi Pirandello

            28

            12 maggio 2017

            Evento “Il Maggio dei Libri” Tema: “Diritti”Presentazione e letture dell’autore Francesco D’Agostino della sua Fiaba siciliana “La Storia di Fioredimare”.

            37

            19 maggio 2017

            Evento “Il Maggio dei Libri” Tema: Il Sogno

            manifestazione “Il Maggio dei libri” 2017

            34

            22 maggio 2017

            Evento “Il Maggio dei Libri” Tema: Diritti e Legalità

            manifestazione “Il Maggio dei libri” 2017

            37

            25 maggio 2017

            Evento “Il Maggio dei Libri” Tema: Diversità e integrazione

            Presentazione del libro “Faiddi d’infinitu” / di Antonino Di Trapani. Presentazione, a cura dell’Editore 500g., del libro “Ed io … Pensavo… / di Fortunato Onorato.

            30

            29 maggio 2017

            Evento “Il Maggio dei Libri” Tema: L’Ambiente

            Presentazione, a cura dell’Editore 500g., del libro “Special” / di Giulia Corrao.

            29

            14 giugno 2017

            Evento Cendic “Parola al Teatro”: Seminari di scrittura creativa

            60

            21 giugno 2017

            Evento Cendic “Parola al Teatro”: Seminari di scrittura creativa

            56

            13 settembre 2017

            Evento Collaborazione Intersettoriale “Chinonimuovestafermo”: INFODAY sulla mobilità giovanile in Europa

            15

            21 settembre 2017

            Evento Presentazione del libro: “Come un sole al mattin: etica, psicologia e trasfigurazione del sacro nel Così parlò Zarathustra di Friedrich Nietzsche” / di Emanuele Enrico Mariani.

            60

            23 settembre 2017

            Evento Riprese cinematografiche Serie TV “Il Cacciatore” / a cura di Palermo Film Commission

            65

            11 ottobre 2017

            Evento Collaborazione Intersettoriale “Chinonimuovestafermo”: INFODAY sulla mobilità giovanile in Europa

            62

             

             Totali

            1085

            BIBLIOTECA ETNOGRAFICA SICILIANA “GIUSEPPE PITRÈ”

            n. visitatori

            24 aprile 2017

            1° Incontro Liceo Artistico Statale “Eustachio Catalano” di Palermo

            Progetto scuola lavoro

            15

            12 maggio 2017

            2° Incontro Liceo Artistico Statale “Eustachio Catalano” di Palermo

            Progetto scuola lavoro

            15

             

             Totali

            30

          • 4 - Adesione a manifestazioni varie
          • Le “Vie dei Tesori “dal 29 settembre al 29 ottobre 2017”

            Oltre 110 tesori aperti alle visite guidate, altrettanti tour urbani d’autore alla scoperta della città nascosta, spettacoli, concerti, incontri, itinerari tra le gallerie d’arte, un grande calendario dedicato ai bambini e una Notte nei siti Unesco.  Cinque weekend compresi tra il 29 settembre e il 29 ottobre 2017 alla scoperta di arte, scienza, mistero e natura con un coupon unico e un contributo che va da 1 a 2 euro è possibile visitare chiese, musei, giardini storici, ville, archivi, oratori, monumenti di tutte le principali istituzioni della città    

             Risorse economiche  30.000 euro.

             

            “Settimana delle Culture”  

            La settimana delle culture 2017, dal 12 al 23 maggio 2017 prevede 235 eventi in città fra mostre, musica, teatro, visite e molto altro. “Gli eventi provenienti, non soltanto da varie parti d’Italia, ma da tutto il mondo. Per una manifestazione ricca di suggestioni che fa di Palermo un ideale ponte fra le molte culture che si confrontano e si arricchiscono vicendevolmente.  Un attenzione particolare ai diversamente abili e ai ragazzi, con diversi eventi loro dedicati.

             

             Manifestazioni per il  393°Festino di Santa Rosalia

            costi sostenuti   € 390.153,09  

             - "Servizi ""393° Festino di Santa Rosalia"" realizzato da VM Agency s.r.l.s. -  € 76.388,31

             - “ Progetto culturale ""393° Festino di Santa Rosalia"" realizzato da ""Agave Spettacoli s.r.l"". -€ 288.764,78

             - "393° Festino di Santa Rosalia"" realizzato da ""Parrocchia Santa Maria SS. Assunta, Cattedrale di Palermo"" -  € 25.000,00         

             

            Manifestazioni di fine anno:   

            Costi sostenuti: € 415.266,78

             - "Progetto ""Festività Natalizie - Luminarie"" realizzate da Ditta VM Agency s.r.l.s. €.  116.386,78     

             -  "Progetto ""Capodanno delle Culture"" realizzato da Ditta Agave s.r.l.    €   298.880,00

            -   Celebrazione della festività religiosa "Solennità dell'Immacolata Concezione" proposta dalla Parrocchia Basilica S. Francesco d'Assisi, dall' 08/12/2017 - basilica di San Francesco d'Assisi.        € 33.000,00

             

            PROGETTO “Patto per il Sud”

            Adesione a n. 23 progetti  culturali  e strategici  proposti da associazioni culturali nell’ambito della musica del teatro e delle arti fotografiche e teatrali  finanziati dai fondi inseriti  nel progetto “PATTO PER IL SUD”                       

            risorse economiche 1.200,000 euro.

          • 5 - Realizzazione di eventi culturali presso i Cantieri Culturali della Zisa e S. Maria dello Spasimo
          • Uno degli obiettivi dell'Amministrazione, è stato quello di favorire un maggiore coinvolgimento del pubblico e una maggiore diffusione della conoscenza del patrimonio Culturale cittadino, attraverso la realizzazione di eventi culturali presso i luoghi di pregio artistico–culturali finora sottoutilizzati, (Cantieri Culturali della Zisa e S. Maria dello Spasimo)

            Interventi:

            1.1  SPASIMO:  Mostre, Spettacoli teatrali , Kermesse di moda, Spettacoli teatrali, Concerti , rassegne cinematografiche, Riprese video.

            Dalla riapertura del Complesso Monumentale Santa Maria dello Spasimo (Marzo 2016) molteplici sono state le attività  Culturali svolte per il recupero e la valorizzazione della struttura. Oggi, il complesso dello Spasimo, ospita eventi e spettacoli organizzati e gestiti dal Comune di Palermo attraverso l’area della Cultura del turismo e dello spettacolo. Quest’anno le manifestazioni sono state particolarmente numerose e applaudite da un vasto pubblico.

             

              SPASIMO

            n. visitatori

            Costi sostenuti

            Introiti

            Eventi

            10.000 circa

            0

            €  2371,68

             

             

            TITOLO TIPOLOGIA DATA GIORNI MODALITA' EURO
            "COCCITACCA" SPETTACOLO TEATRALE 18 MAGGIO 1 GRATUITO  
             "PANORMUS" - LA SCUOLA ADOTTA UNA CITTA' INIZIATIVA COMUNALE DAL 19 AL 21 MAGGIO 3 GRATUITO  
            "L'EREDITA' DI FALCONE E BORSELLINO"  MOSTRA FOTOGRAFICA DAL 23 AL 28 MAGGIO 6 GRATUITO  
            IAF DI FRANCESCA BURGIO KERMESSE DI MODA DAL 30 AL 31 MAGGIO 2 GRATUITO  
            UNA CANZONE PER REEM SPETTACOLO DI BENEFICENZA 7 GIUGNO 1 GRATUITO  
            "STUDIO DANZA 2" SPETTACOLO DI DANZA DAL 16 AL 18 GIUGNO 3 GRATUITO  
            VIAGGIO IBN BATTUTA SPETTACOLO TEATRALE DAL 28 AL 29 GIUGNO 2 GRATUITO  
            SOLE LUNA DOC FESTIVAL RASSEGNA DOCUMENTARISTICA DAL 03 AL 09 LUGLIO 7 GRATUITO  
            "ALTERAZIONI TANGO" SPETTACOLO DI DANZA 13 LUGLIO 1 PAGAMENTO 329,4
            EVENTO MOVE   SPETTACOLO DI DANZA 18 LUGLIO 1 GRATUITO  
            "SONO EMANUELA LOI" SPETTACOLO TEATRALE 19 LUGLIO 1 GRATUITO  
            CONCERTO BRASS GROUP CONCERTO JAZZ 20 LUGLIO 1 PAGAMENTO 197,64
            LABORATORIO ZEN INSIEME CONCERTO RAP 22 LUGLIO   1 GRATUITO  
            CAMS EVENT KERMESSE DI MODA 23 LUGLIO   1 GRATUITO  
            TANGOFESTPALERMO - CIALOMA MANIFESTAZIONE TANGO ARGENTINO DAL 27 AL 30 LUGLIO 4 PAGAMENTO 1,317,60
            CONCERTO BRASS GROUP CONCERTO JAZZ 5 AGOSTO   1 PAGAMENTO 197,64
            CONCERTO BRASS GROUP CONCERTO JAZZ 10 AGOSTO   1 PAGAMENTO 197,64
            ESCO 2017 RASSEGNA CINEMATOGRAFICA DAL 24 AGOSTO AL 04 SETTEMBRE 12 GRATUITO  
            AY AMOR, QUE SE FUE POR EL AIRE CONCERTO MUSICA ANDALUSA 7 SETTEMBRE 1 GRATUITO  
            "SKY ARTE" - SPECIALE PALERMO RIPRESE VIDEO 9 SETTEMBRE 1 GRATUITO  
            "LA BOHEME" OPERA LIRICA   DAL 10 AL 13 SETTEMBRE 4 GRATUITO  
            "INEDIA PRODIGIOSA" - TEATRO MASSIMO ORATORIO PER CORO DAL 27 AL 28 SETTEMBRE 2 GRATUITO  
            PIANO CITY PALERMO CONCERTO DI PIANOFORTE DAL 29 AL 30 SETTEMBRE 2 GRATUITO  
            "LA DONNA ATTRAVERSO I MIEI OCCHI" KERMESSE DI MODA 8 OTTOBRE   1 PAGAMENTO 329,4
            "INFLUENCE OF ART ON FASHION" KERMESSE DI MODA DA 13 AL 14 OTTOBRE 2 GRATUITO  
            RUI INACIO MOSTRA - INSTALLAZIONE DAL 27 OTTOBRE AL 31 GENNAIO 2018 90 GRATUITO  
            GIORNATA SCOUT "AGESCI" MANIFESTAZIONE RELIGIOSA 5 NOVEMBRE 1 GRATUITO  
            "STAND BY ME" - NATIONAL GEOGRAPHIC  RIPRESE VIDEO 7 NOVEMBRE 1 GRATUITO  

             

            1.2 CANTIERI CULTURALI ALLA ZISA). Mostre,  Rassegne cinematografiche, Concerti,laboratori teatrali, convegni.

            All’interno dei Cantieri Culturali alla Zisa (Cinema De Seta, Sala Perriera, Tre Navate, Botteghe Artigiane), le iniziative culturali realizzate da Associazioni Culturali, No profit, da  Cooperative sociali, hanno lo scopo di promuovere e diffondere le attività culturali in senso ampio, compreso l’attività cinematografica e le attività correlate ad esse,  attraverso l’ampliamento della conoscenza della cultura teatrale, cinematografica ed artistica di qualità, anche non legata ai tradizionali canali commerciali, per una maggiore e più capillare diffusione della cultura.

             

                  CANTIERI CULTUALI DELLA ZISA

            n. visitatori

            Costi sostenuti

            Introiti

             Eventi  offerti nei vari locai dei Cantieri Culturali della Zisa

            50425

            0

            € 1978,69 per concess. Temp. Spaz.

             

            N.

            ASSOCIAZIONE PROPONENTE

            PROGETTO LUOGO NOTE VARIE (AVVISI PUBBLICI/INTERVENTI PATTO PER IL SUD)  INTROITI PER CONCESSIONE TEMPORANEA SPAZI N. VISITATORI
            1

            Ass. No Profit Nutrisicilia 

            Giornate Educative su Alimentazione 

            Bottega n. 4

             

             

            20/30 circa persone a incontro

            2

            Regista Teatrale Lombardo Ersilia  

            Prove spettacolo teatrale "Sara"

            Bottega n. 1

             

             

            20 circa

            3

            AOPCS 

            Servizi protezione civile

            Bottega n. 8

             

             

            10/15 circa

            4

            Ass. Sonaria 

            Il Processo della Farfalla II° Ed.

            Perriera / Bottega

             

             

            80/100 circa a performance

            5

            Ass. Teatro Ditirammu 

            Spettacolo "Le Femme"

            Bottega 3 e 6

             

             

            80/100 circa a performance

            6

            ASS. Regionale Siciliana

            Incontro politico/sociale

            De Seta

             

             

            350 persone circa

            7

            Ass. Culturale Calati Junco 

            Arena Yurta

            Bottega 4

             

             

            30 ad incontro

            8

            Comune di Palermo - Ass. alla Scuola 

            La notte dei Licei- Il Mare degli infiniti flutti

            De Seta

             

             

            300 circa

            9

            Ass. Tamil 

            Festa Pongal

            De Seta 

             

             

            350/400 circa

            10

            Ass. Lumpen 

            Il Cinema Ritrovato

            De Seta

            Avviso Pub. del 21.10.2016 per programmazione Cinematografica 1° semestre 2017

             

            200/300 circa

            11

            Centro Culturale Francese

            Cinemardi e Festival Rendez Vous

            De Seta

            Avviso Pub. del 21.10.2016 per programmazione Cinematografica 1° semestre 2017

             

            200/300 circa a proiezione

            12

            Sicilia Queer 

            Anteprima + SiciliaQueer Film Fest 2017

            De Seta, Ridotto, 4 Botteghe e spazi esterni

            Avviso Pub. del 21.10.2016 per programmazione Cinematografica 1° semestre 2017/ Patto per il Sud € 35.000,00

             

            200/300 circa a proiezione

            13

            Sud Titles 

            Esco d'inverno

            De Seta

            Avviso Pub. del 21.10.2016 per programmazione Cinematografica 1° semestre 2017

             

            200/300 circa a proiezione

            14

            Ass. Ennezeta 

            Concerto Norman Zarcone Rock Orchestra

            De Seta

             

             

            350 circa

            15

            Ass. Melarance 

            Fiabescamente

            Bottega 6 

             

             

            30 circa ad incontro

            16

            Ass. Sole Luna 

            Festival SoleLuna (I° parte)

            De Seta

            Patto per il Sud (Bam) € 12.087,72

             

             

            17

            Ass.Teatro Ditirammu 

            Workshop Roberto Gandini

            Botteghe 3 e 6

             

             

            30 circa a incontro

            18

            Ass. Blitz  

            Laboratorio teatrale

            Bottega 1

             

             

            15 circa ad incontro

            19

            Comune di Palermo - Ass. Att. Sociali 

            Palermo Capitale dei Giovani

            De Seta + 2 Botteghe

             

             

            300 persone circa

            20

            Ordine degli architetti 

            90° Anniversario Ordine degli Architetti

            De Seta + Bottega n. 4

             

             

            450 persone circa

            21

            Lumpen 

            Il Cinema Ritrovato/Eventi speciali

            De Seta

            Patto per il Sud  € 30.247,55

             

            200/300 persone circa a proiezione

            22

            Goethe in Collaborazione con Centro Cul. Francese e SudTitles  

            Cinema e Mediterraneo

            De Seta

            Patto per il sud € 20.000,00

             

            200/300 persone circa a proiezione

            23

            Ass. La Pentola Nera 

            "Rosa Pasini"

            Bottega n. 3

             

             

            30 persone circa a incontro

            24

            Ass. Lumpen  

            "Preparazione Mostra Claudia Uzzo"

            Ridotto del De Seta/   trasferimento bottega n. 7

             

             

            10 persone circa

            25

            Fondazione Manifesta 2012 

            Proiezione Film 

            De Seta

             

             

            200 persone circa

            26

            Associazione G273 

            Officine dello spettacolo

            Spazio Marceau e spazio esterno attiguo

             

             

            150 persone circa

            27

            Ass.Teatro Ditirammu 

            Workshop The Kitchen

            Botteghe 1 e 6

             

             

            30 circa a incontro 

            28

            Associazione Ermes 

            Trasformazioni

            Bottega 2

             

             

            700 circa x intera mostra

            29

            A.O.P.C.S. 

            Stage "Danza del ventre"

            Bottega 4

             

             

            30 circa

            30

            Ass. NessunaCentomila 

            Lab. Teatrale

            Bottega 1

             

             

            30 circa

            31

            Ass. Multicultura 

            Festa Indipendenza Isole Mauritius

            De Seta

             

             

            500 circa

            32

            Ass.CAMS Events 

            Soli Fashion al De Seta

            De Seta + Ridotto

             

             

            450 circa

            33

            Ass. Punto pervenuta 

            Convegno " I diversi siamo noi"

            De Seta + 2 Botteghe

             

             

            450 circa

            34

            Ass. Remare Onlus 

            Mostra "Mai dire ormai"

            Perriera 

             

             

            500 circa per intera mostra

            35

            Marie Audiffren in collaborazione con Accademia di Belle Arti

            Casting "progetto multimediale"

            Botteghe 1 e 2

             

             

            50 circa

            36

            Ass. Tavola Tonda 

            Progetto Artigiani Culturali

            Bottega 5

             

             

            25 circa ad incontro

            37

            Rotaract Club Palermo Monreale 

            Spettacolo musico/teatrale

            De Seta

             

            € 366,00

            450 circa

            38

            AISW Sicilia 

            Stelle e modelle

            De Seta

             

             

            450 circa

            39

            Ass. Ditirammu 

            The Kitchen

            Botteghe 3 e 6

             

             

            40 circa ad incontro

            40

            Ass. Le Chiocciole 

            Molto rumore x nulla

            Perriera

             

             

            60/70 circa a performance

            41

            A.S.D.C. Emaka 

            Mostra cinofila

            Spazi esterni - Lato Zac

             

             

            400 circa

            42

            Segreteria Assessore G. Catania 

            Formazione Elezioni Amministrative

            De Seta

             

             

            350 circa

            43

            AOPCS 

            servizi protezione civile

            Bottega 8

             

             

            10 persone 

            44

             Amnesty International (sez. Italiana)

            Assemblea Internazionale Amnesty International 

            De Seta, Ridotto,  Botteghe, Perriera (Tre Navate

             

             

            1000 circa x intera manifestazione

            45

            Ass. Curva Minore 

            Celebrazione del XX° Anniversario di attività Curva Minore

            Perriera 

             

             

            800 circa x intera manifestazione

            46

            Ass. Inventare Insieme in collaborazione con Assessorato alla Scuola 

            Proiezioni film in memoria di Felicia Impastato

            De Seta

             

             

            circa 400 a proiezione

            47

            Soc. Coop. Arapan 

            A noi ci dicono

            De Seta

             

             

            circa 300 

            48

            Teatro Ditirammu 

            Sabir di mare

            Botteghe 3 e 6

             

             

            30 persone circa  a incontro

            49

            Rotaract Club Palermo Est 

            "Progetto umanitario"

            De Seta + Ridotto

             

             

            450 persone circa

            50

            Scuola Aristide Gabelli 

            Proiezione Film "Dammi una mano"

            De Seta

             

             

            450 persone circa

            51

            Corriere della Sera 

            Evento "Il Bello dell'Italia"

            De Seta + Botteghe n. 2,4,7

             

             

            450 persone circa

            52

            Ass. Settimana della Cultura 

            Evento Settimana della Cultura

            De Seta, Ridotto, Tre Navate e Botteghe

             

             

            700 persone circa per intera manifestazione

            53

            Ass. Agave 

            Carro S. Rosalia

            Spazio all'aperto + infermeria

             

             

            20 circa

            54

            Ass. I World 

            Progetto Integra

            Tre Navate

             

             

            80 circa a incontro

            55

            Rap Azienda Municipalizzata 

            Raccogli Plastica e alluminio e vinci

            De Seta

             

             

            450 circa

            56

            Ass. Memoria e Futuro 

            Convegno su 70° Anniversario su Portella della Ginestra

            De Seta

             

             

            350/400 circa

            57

            Fondazione Vito Fazio Almayer 

            III° Edizione Palermo Legge

            De Seta 

             

             

            350/400 circa

            58

            Associazione Trinart 

            Diversamente positivo

            Bottega n. 6

             

             

            150 circa x l'ntera manifestazione

            59

            Ass. Culturale Giovane Futuro 

            Avvinando Wine Fest 2017

            Tre Navate

             

            € 392,69

            1000 durante l'evento

            60

            Ass. Teatro Delle Beffe -  

            Spettacolo Clochard sotto un cielo di stelle

            Perriera 

             

             

            90 circa

            61

            Arci Tavola Tonda 

            Rassegna Sponde Sonore

            Tre Navate, Ridotto e Botteghe

             

             

            700 per l'intero evento 

            62

            Ass. Sicilia Queer   

            Integrazione SiciliaQueer Filmfest 2017

            De Seta

             

             

            250 circa a evento

            63

            Compagnia Franco Scaldati 

            La Lingua e l'attore

            Tre Navate -                                           Bottega 5

            Patto per il Sud  € 40.000,00

             

            30 a laboratorio

            64

            Laboratorio Teatrale - Ersilia Lombardo 

            Laboratorio teatrale "Sara"

            Perriera/Tre Navate

             

             

            30 a laboratorio

            65

            Ass. SuttaScupa 

            Lab. Teatrale "Babilonie"

            Perriera

             

             

            30 a laboratorio

            66

            Direzione Didattica "Ragusa Moleti" 

            Saggio di fine anno strumentistico

            De Seta

             

             

            300  circa a manifestazione

            67

            Istituto Comprensivo "Lombardo Radice" 

            Saggio di fine anno musicale

            De Seta

             

             

            300  circa 

            68

            Scuola Paritaria Cuore Immacolato di Maria 

            Convegno sulla legalità + saggio

            De Seta

             

             

            300  circa 

            69

            Associazione perché no … qualcosa si muove 

            Festa "Regioniamo Sicilia"

            De Seta + 4 Botteghe e spazi esterni

             

             

            1000 x l'intera manifestazione

            70

            Coro Polifonico Regina Pacis 

            Masterclass Coro Polifonico

            Perriera

             

             

            60 circa

            71

            Associazione Energy Academy in collaborazione con RodoArte 

            Professione Architetto 

            De Seta 

             

             

            250 circa

            72

            ANVU - Polizia Locale 

            Giornata formativa Polizia Municipale

            De Seta

             

             

            400 circa

            73

            Ass. ACSI Sicilia Occidentale 

            Proiezione Andare Oltre

            De Seta

             

             

            300 circa

            74

            Parrocchia Madonna di Lourdes 

            Fate di un difetto un pregio

            De Seta

             

             

            300 circa

            75

            Regista Marco Bova 

            proiezione "Ciapani"

            De Seta

             

             

            300 circa

            76

            Ass. Il Dolce Suono in collaborazione con l'Accademia di Belle Arti  

            Workshop x la realizzazione della Bohème

            De Seta + Botteghe n. 1 e 3

             

             

            300 circa

            77

            Ass. Cinema Sud 

            Laboratorio teatrale

            Botteghe 3  e 5

             

             

            50 circa 

            78

            Ass. ZO3 

            Laboratorio teatrale

            Perriera 

             

             

            150 circa x intera manifestazione

            79

            Ass. Tiro a Segno 

            Palermo's Music Got Talent

            De Seta + spazie esterni attigui

             

             

            800 circa x intera manifestazione

            80

            Ass. Clac  

            Zisa Creativa

            Bottega 6 

             

             

            circa 100 per l'intero laboratorio

            81

            Agesci Scilia 

            Passi di legalità - la responsabilità della memoria

            Spazi esterni - parcheggio

             

             

            1000 x l'intera manifestazione

            82

            Euromed Carrefour Sicilia - Europe Direct         

            Il Piano di investimento x L'Europa 

            De Seta

             

             

            350 circa

            83

            Hangar srl - Michela Lunetti - 

            Ripresa Esterni Cantieri Culturali ed Intervista con Assessore

            Spazi Esterni

             

             

            5 circa

            84

            Ass. Cult. Kleis 

            Shakespeare in Brexit

            Tre Navate

             

             

            15/20 circa

            85

            Ass . Cult. Clac 

            Zisa Creativa

            Bottega 6 

             

             

            30 circa ad incontro

            86

            Ass. FabLabPalermo 

            Laboratorio Digitale

            Bottega 1 

             

             

            30 Circa

            87

            Ass.Cult. DB 

            Festival Beat Full 2017

            Parcheggio antistante Zac

             

            € 854,00

            7.000 circa x intera manifestazione

            88

            Ass. Legambiente Sicilia 

            Fest'Ambiente Mediterraneo 2017

            De Seta, Ridotto, Perriera, Botteghe e relativi spazi esterni

             

             

            5.000 circa intera manifestazione

            89

            Unipa 

            Progetto Adiacenze

            Tre Navate

             

             

            300 circa x l'intera manifestazione

            90

            Consolato Costa D'Avorio/Ass. N'zema Kotoko

            Festa Indipendenza popolo N'zema

            Tre Navate

             

             

            150 persone circa per l'intera manifestazione

            91

            Ass . Cult. Clac 

            Zisa Creativa

            Bottega 6 

             

             

            30 Circa ad incontro

            92

            Ass. Melarance 

            Nasciamo figli, diventiamo genitori, ma noi dove siamo

            Bottega 1

             

             

            30 Circa ad incontro

            93

            Formazione Yous 

            Corso di Fotografia

            Spazi Esterni + integrazione bottega 5

             

             

            25 Circa ad incontro

            94

            Palumbo Editore 

            Seminario sulle lettarature Classiche e Moderne

            De Seta + 4 Botteghe - Ridotto e spazi esterni

             

             

            500 circa

            95

            Comune di Ustica 

            Proiezione "Ustica - gli anni del Diamante"

            De Seta

             

             

            300 circa

            96

            Tavola Tonda 

            Peace Drums

            Tre Navate + spazi esterni

             

             

            100 circa

            97

            La Pentola nera 

            Rosa Epic

            Bottega 3 

             

             

            20 Circa a laboratorio

            98

            Comune di Palermo in Collaborazione con Fondo Perseo 

            Corso di Formazione su fondi pensionistici

            De Seta

             

             

            150 circa

            99

            Comune di Palermo Attività Sociali in collaborazione con Eurodesk 

            Training day 

            Perriera

             

             

            80 Circa 

            100

            Ass. Punto 

            Meeting Prevenzione e Promozione della Salute

            De Seta + 3 Botteghe

             

             

            350 circa

            101

            Movimento Diem 25 

            Conferenza Varufakis - Palermo, Europa - Il Futuro passa dal Mediterraneo

            De Seta

             

             

            350 circa

            102

            Compagnia Franco Scaldati 

            Il Pozzo de Pazzi

            Tre Navate/Perriera

             

             

            10 persone circa

            103

            APID 

            Settimana Danzamovimentoterapia

            Bottega 1

             

             

            20 persone circa ad incontro

            104

            UNIS 

            Manifestazione "Les Femmes de l'Unis s'engangent dans le 57 Anniversaire de l'Independance de le Cote d'Ivoire"

            De Seta e Botteghe 5 e 6 

             

             

            350/400 circa

            105

            APS Il Cerchio di Alice 

            Note in movimento

            Bottega 1

             

             

            20 persone circa ad incontro

            106

            Asp/Spresal 

            Convegno "Prevenzione e Sicurezza"

            De Seta, Ridotto, Botteghe 5 e 6 + spazi esterni

             

             

            400 circa

            107

            Ordine dei psicologi 

            Convegno "Il Benessere Psicologico in Sicilia"

            De Seta, Ridotto, Botteghe 1 e 2 + spazi esterni

             

             

            400 circa

            108

            Ass. Lumpen  

            Il Cinema Ritrovato

            De Seta

            Avviso Pub.  per programmazione Cinematografica De Seta periodo Ott./Dic. 2017

             

            200/300 circa

            109

            Comitato Tamil 

            Proiezione Filmato Commemorativo 

            De Seta

             

             

            350 circa

            110

            Ass. Le Onde 

            Laboratorio Teatrale

            Bottega 2 

             

             

            20/30 circa a incontro

            111

            Centro Culturale Francese 

            Cinemardi e Festival Version Original

            De Seta

            Avviso Pub.  per programmazione Cinematografica De Seta periodo Ott./Dic. 2017

             

            200/300 circa

            112

            Agenzia Pearson

            Evento Formativo Docenti lingua inglese

            De Seta

             

             

            350 circa

            113

            La bottega delle percussioni 

            Training Arthur Hull

            De Seta

             

             

            100 persone circa ad incontro

            114

            Ancora Cinematografica 

            Il Sorriso Mancato

            De Seta 

             

             

            250 circa

            115

            Fondazione Manifesta 12 

            Education Hub

            Bottega 6 

             

             

            25/30 circa ad incontro

            116

            Unipa - 

            Progetto Adiacenze

            Tre Navate

             

             

            300 circa x intera manifestazione

            117

            Coordinamento elettorale 

            Formazione Elezioni Amministrative

            De Seta

             

             

            300/350 circa

            118

            Stand by Me srl 

            Ripresa Esterni Cantieri Culturali ed Intervista con Letizia Battaglia

            Esterni + Museo Letizia Battaglia

             

             

            10 circa

            119

            Goethe Institute 

            Le Avventure del Principe Achmed

            Sala De Seta

             

             

            300 circa

            120

            Ass. I Design  

            I Design - VI° Edizione

            De Seta (solo il 9) Perriera, Tre Navate, 4 Botteghe

             

             

            700 circa x intera manifestazione

            121

            Ass. Alpha Onlus 

            Tavola Rotonda "Il Cinema Come strumento educativo /narrativo nel contesto della Giustizia Penale Minorile

            De Seta

            Avviso Pub.  per programmazione Cinematografica De Seta periodo Ott./Dic. 2017

             

            300 circa

            122

            Centro di ricerca x la narrativa ed il cinema

            Efebo D'Oro - 39° Edizione

            De Seta + Bottega 2

             

             

            700 circa x l'intera manifestazione

            123

            Ass. SuttaScupa 

            Babilonie reprise

            Perriera + Bottega 1 

             

             

            20/30 circa x ogni laboratorio

            124

            Sooc. Coop. Colorè  

            Illustramente Edizione 2017

            Tre Navate

             

             

            500 circa x l'intera manifestazione

            125

            Ass. Art. Cult. Nuovo Teatro Stabile di Mascalucia 

            Babel's choir

            Bottega n. 3

             

             

            10/20 a incontro

            126

            AOPCS 

            Incontro associazioni Cesvop sul III° Settore

            Ridotto del De Seta

             

             

            40 circa 

            127

            Ass. Mokarta 

            Presentazione Calendario "Vittinavespa"

            De Seta

             

             

            350 circa

            128

            Libreria Flaccovio - Mondadori 

            Firmacopie A. D'Avenia

            De Seta

             

            € 366,00

            Oltre 1000 nell'arco della giornata

            129

            Ass. UDU 

            Congresso UDU

            Perriera

             

             

            80 Circa

            130

            Ass. Unalottaxlavita onlus

            Gran Galà della Solidarietà

            De Seta

             

             

            400 circa

            131

            Legambiente Sicilia 

            Forum Regionale sui rifiuti - I° Edizione

            Tre Navate

             

             

            100 circa

            132

            Fondazione Manifesta 12 

            Presentazione Titolo e tema biennale

            De Seta

             

             

            200 circa

            133

            Compagnia V. Sieni 

            Vangelo - Palermo "Arte del Gesto nel Mediterraneo"

            Tre Navate

             

             

            80 circa

            134

            Centro Studi PianoSequenza 

            Proiezione/Evento - Un Caos Bellissimo

            De Seta

             

             

            200 circa

            135

            Ass. Ernya al Disco 

            Fiera del Disco - 

            Tre Navate

             

            € 585,00

            700 circa x l'intera manifestazione

            136

            Ass. Mecenatia 

            Holacaust - stanza 11

            Bottega 3

             

             

            20/30 circa a incontro

            137

            Zisa Lab 

            Zisa Creativa

            Bottega 2 

             

             

            20/30 circa a incontro

            138

            Ass. Brusio 

            Festival MainOff 2017

            De Seta e Perriera

             

             

            800 circa x intera manifestazione

            139

            Maestro G. Falcone 

            Mostra di Pittura 

            Perriera

             

             

            250 circa per l'intera mostra

            140

            Ass. Casa Betti 

            Laboratorio teatrale

            Bottega n.3 

             

             

            20 Circa a incontro

            141

            Ass. Inventare Insieme 

            ZisArt SILLUMINA

            De Seta 

             

             

            350 circa x intera manifestazione

            142

            Associazione Eterna Fratellanza 

            Rosanero in Festa

            Tre Navate + spazi esterni

             

            € 391,00

            700 circa nel corso dell'intera manifestazione

            143

            Istituto Puricelli 

            Rappresentazione natalizia

            De Seta

             

             

            250 circa

            144

            Ass. La Carezza di Viki e Giorgia 

            La magia solidale del Natale

            De Seta

             

             

            450 circa

            145

            Scuola Galileo Galilei 

            Le Parole dell'Arte

            Bottega 3

             

             

            150 circa x intera manifestazione

            146

            Scuola A. Gabelli 

            Concerto di Natale

            De Seta

             

             

            250 circa

            147

            AIA - Ass. Ital.Arbitri 

            Assemblea AIA Sez. Palermo

            De Seta

             

             

            300 circa

            148

            Prof. Umberto De paola in collaborazione con L'Accademia di Belle Arti

            Proiezione Film Totò e Vicè

            De Seta

             

             

            300 circa

            149

            Ali x Volare Onlus 

            Evento di beneficienza "Ali x Volare and Friends"

            De Seta

             

             

            350/400 circa

            150

            Lorenzo Randazzo (Allievo Scuola Teatro Biondo) 

            Supo

            Tre Navate

             

             

            10/20 circa a ripresa televisiva

            151

            Gianfranco Speciale 

            Progetto Video Musicale

            De Seta

             

             

            100/200 circa 

            152

            Il laboratorio d'IF di Letizia Battaglia

            Centro Internazionale di Fotografia inaugurazione mostre 

            Centro Internazionale della Fotografia 

            Patto per il Sud           € 50.000,00

             

             

             

            1.3- SPAZI TEATRALI CITTADINI : Procedure tecnico-amministrative finalizzate all’acquisizione dei servizi teatrali.  Attività propedeutica alla redazione dell’avviso pubblico dedicato agli operatori culturali e alle  associazioni cittadine dando la  possibilità di usufruire degli spazi teatrali disponibili attraverso la redazione dell’avviso pubblico relativo ai servizi delle strutture selezionate da destinare alla collettività per la realizzazione di manifestazioni artistiche.

            Impegno  economico   2017:  € 56.500

          • 6 - Galleria Nicola Scafidi - Villa Niscemi
          • La Galleria d’Arte di Villa Niscemi, ospita artisti che si esprimono in diversi campi, dalla pittura alla scultura, dalla fotografia al mosaico. Vengono presentate mostre personali, collettive, manifestazioni varie.

            Il servizio è reso al cittadino/utente gratuitamente.

            L’unico onere richiesto è la preparazione degli inviti della mostra più le locandine, al fine dell’inserimento di queste nel sito istituzionale del comune di Palermo. In questo modo, l’utente internauta, prenderà visione sia del periodo in cui si svolgerà la mostra che del tipo di arte espressa da ogni singolo artista.

            Gli strumenti utilizzati per la diffusione e fruizione dello spazio espositivo sono:

            • Sito Istituzionale del comune di Palermo  homepage alla voce “ Accade a Palermo “
            • Comunicati stampa eseguiti  direttamente dagli Artisti.

            Totale istanze evase: N°40 +N° 2 Rinunce

            Mostre effettuate: N° 38     -   Il servizio è gratuito

            Lo strumento utilizzato per la misurazione del grado di soddisfazione dell’utenza è un questionario che viene compilato dall’Artista a conclusione della mostra effettuata.

            Il ricevimento del pubblico è previsto tutti i giorni dalle 8.00 alle 13.30  il  mercoledì dalle 8.30 alle 17.30. L’accessibilità alle mostre, dal lunedì al sabato dalle 8.30 alle 19.30, la domenica dalle 8.30 alle 13.00.

            Tutte le richieste presentate dagli artisti seguono il criterio del rispetto cronologico della presentazione delle istanze che, dopo essere state prima firmate dal Dirigente e poi protocollate, sono immediatamente inserite in calendarizzazione con successione settimanale.

            Le esposizioni iniziano tutte di venerdì e si concludono il giovedì successivo.

            L’iter finora seguito può riassumersi:                        

            1° step: Accoglimento delle istanze,

            2° step: Inserimento delle medesime nella calendarizzazione annuale;

            3° step: Realizzazione dell’esposizione come da calendarizzazione.

            La richiesta dello spazio espositivo e l’eventuale rinuncia sono inoltrate a mezzo e-mail alla Responsabile del servizio.

            All’interno del sito Istituzionale è possibile vedere lo “ Storico” delle mostre che hanno avuto luogo negli anni, nella Galleria di Villa Niscemi.

            Vengono di seguito forniti i dati relativi alle mostre di Villa Niscemi a partire dall’anno 2015:

            • Anno 2015:  N° 41 mostre
            • Anno 2016:  N° 41 mostre
            • Anno 2017:  N° 40 istanze evase più N° 2 rinunce Tot. Mostre effettuate N° 38

             

            Si sottolinea inoltre che l’informatizzazione della P.A.  ha prodotto un notevole incremento delle istanze da parte di artisti, sia locali che di altre regioni italiane.

            l’ottimo lavoro di informazione realizzato attraverso il sito del Comune di Palermo ed il rigido rispetto cronologico delle istanze hanno consentito, non solo di rispondere alle esigenze degli artisti locali, ma di soddisfare anche richieste giunte da artisti provenienti da altre parti di Italia.

            Le considerazioni finora raccolte da parte di molti artisti che hanno esposto nella nostra galleria, sono state positive, tanto per la bellezza del contesto paesaggistico quanto per quello architettonico ed inoltre, spesso è stato evidenziato il fatto che, non è solito trovare in altre realtà cittadine, un posto così di prestigio, offerto gratuitamente agli artisti.

            La Galleria di Villa Niscemi con le sue attività espositive nel campo artistico, rappresenta uno strumento culturale di coesione sociale, perché costituisce un’occasione di incontro, di socializzazione e di interazione significativa per gruppi numerosi di persone che, oltre a produrre beni e servizi, trovano occasioni di confronto, di cooperazione e di ascolto.

            Promuovere l’Arte aprendo le porte ai giovani talenti emergenti sia autodidatti che formati didatticamente presso Istituti d’arte riteniamo sia un valore aggiunto. Gli artisti che si cimentano per la prima volta esponendo i propri lavori sono entusiasti e gratificati dall’esperienza che si accingono a fare. Nessuno più di loro sa che l’arte è di tutti, non è elitaria, come spesso la si intende, quindi, dare questa importante opportunità a chiunque ne faccia richiesta è da considerarsi valore aggiunto, non  privilegio di pochi eletti. Tutto ciò che riveste interesse nel campo artistico e culturale, assume uno spessore straordinario, soprattutto quando il   contributo di privati cittadini assolve ad una magnifica espressione di eccellenza nel campo artistico, fungendo da esempio e stimolo di aggregazione per la cittadinanza tutta. Quanto rappresentato, promuove la coesione sociale, coinvolgendo attivamente i cittadini, nelle attività artistiche consolidanti i rapporti umani. L'Amministrazione intende affinare questa metodologia anche per rendere possibile, in corso d'opera, un sempre più efficace monitoraggio dello stato d’avanzamento dell'attività programmata.

            Lo strumento utilizzato per la misurazione del grado di soddisfazione dell’utenza è un questionario che viene compilato dall’Artista a conclusione della mostra effettuata.

            Si evidenzia che lo storico delle mostre è inserito nel sito web Istituzionale www.comune.palermo.it alla Voce ACCADE A PALERMO.

            La stima dei visitatori non è totalmente documentabile in quanto non tutti i visitatori firmano l’apposito registro.

            L’affluenza maggiore di Pubblico è il giorno dell’ Inaugurazione mentre i restanti giorni l’affluenza è minore.

            Il numero di visitatori dell’Anno 2017 è stato pari a N° 1860

             

          • 7 - La tutela del patrimonio artistico della Citta' di Palermo
          • Palermo, per vocazione geografica è stata - nei secoli passati - crocevia di popoli diversi  le cui tracce  oggi possiamo trovare ed apprezzare nell’infinita ricchezza del suo patrimonio artistico/monumentale che  non può e non deve essere abbandonato all’incuria ma tutelato. Assai incisiva l’azione portata avanti, dalla Polizia Municipale, nella lotta contro ogni tipo di azioni colpose o dolose di coloro che “attentano”  all’immenso patrimonio che la nostra Città conserva.

            La Polizia Municipale ha potenziato negli anni l’attività di tutela del patrimonio storico architettonico cittadino  mettendo in atto controlli specifici che hanno permesso di effettuare sia la consueta attività di prevenzione e repressione degli illeciti  sia la verifica dello stato di conservazione dei beni artistici. Nel corso del 2017 al fine di migliorare la pianificazione e la programmazione degli interventi sul territorio  mirati a  tutelare il patrimonio culturale cittadino  nonché monitorare l’azione di accertamento degli illeciti - posta in essere dalla Polizia Municipale -si è proceduto ad elaborare un data set che consenta la georeferenziazione dei siti e degli immobili di interesse storico – artistico – monumentale, ricadenti nel territorio comunale, interessati dall’accertamento di illeciti negli anni 2014-2015-2016. Sono state inoltre elaborate mappe tematiche specifiche che riportano gli interventi effettuati  ed una breve descrizione del sito e del bene immobile interessato all’accertamento. Tali attività  hanno permesso  non solo l’immediata identificazione cartografica informatizzata dei suddetti siti ed immobili ma anche la disponibilità di una serie di informazioni utili per i successivi controlli oltre che ai fini di studio. Dagli interventi effettuati sono scaturiti n. 218 segnalazioni inoltrate all’Autorità Giudiziaria oltre alle  attività riportate nel sottostante prospetto.

             

            Attività

            Anno 2015

            Anno 2016

            Anno 2017

            Sopralluoghi

            835

            982

            273

            Sequestri penali

            7

            7

            7

            Persone denunciate

            18

            72

            56

             

        • Obiettivo 2 - La promozione dell'immagine di Palermo, citta' di storia, cultura e tradizioni
          • 1 - La riqualificazione turistica della citta'
          • La città di Palermo negli ultimi anni si è riposizionata tra le mete turistiche più ambite, questo traguardo è stato raggiunto ed ottenuto attraverso provvedimenti dell’amministrazione comunale che hanno portato all’istituzione di nuove isole pedonali e alla riqualificazione dei siti storici ed architettonici tanto da avere avuto il riconoscimento del percorso “Arabo- Normanno” dell’Unesco, quale patrimonio dell’umanità con il relativo inserimento nella World Heritage List; tutto ciò ha fatto registrare un notevole incremento del flusso di turisti in Città. Nell’ottica di proseguire nell’opera di riqualificazione turistica della nostra città l’amministrazione ha conseguito due prestigiosi traguardi, ovvero la nomina di Palermo a Capitale Italiana della Cultura 2018 e la grande opportunità di ospitare l’importante mostra biennale di arte contemporanea “Manifesta”. In tale contesto, nell’anno 2017,  si è rilevata strategica l’istituzione della U.O. denominata “Nucleo Controllo Professioni Turistiche”, mirata non solo al controllo del territorio ma finalizzata anche ad evitare che soggetti non abilitati o non in possesso della documentazione necessaria possano svolgere le professioni  di guida turistica e di  accompagnatore turistico, nonché dei tour operator che si avvalgono di tali prestazioni. E ciò con il rischio, come più volte evidenziato anche dalle associazioni di categoria, che tali soggetti non qualificati possano diffondere informazioni non corrette sul patrimonio culturale cittadino. Pertanto, per assicurare il rispetto della legalità e contrastare il fenomeno dell’esercizio abusivo delle predette attività, anche in previsione di un incremento di visitatori in occasione delle manifestazioni che si svolgeranno a Palermo nel corso dell’anno 2018, si è reso  necessario implementare  specifici modelli operativi di controllo che garantiscano le migliori condizioni per le visite turistiche anche al fine di evitare ricadute negative sull’immagine della Città. Sono stati n. 272 i controlli  attivati , riguardanti il rispetto della normativa vigente in materia.

          • 1 - I Centri di Informazione Turistica
          • Al Servizio Turismo è affidata la gestione dell’informazione turistica anche mediante il coordinamento dei sette Centri Informativi Turistici (C.I.T.) dislocati nei punti strategici della città.

            CIT Politeama

            Teatro Politeama (sito all'interno del Teatro Politeama g.s. Protocollo d’Intesa)

            CIT Bellini

            Largo Cavalieri del Santo Sepolcro

            CIT Mondello

            P.zza Mondello

            CIT Galletti

            Piazza Marina (all'interno di Palazzo Galletti)

            CIT Porto

            Ingresso Porto lato Partenze

            VISITOR CENTER UNESCO "Palazzo Gulì"

            Via Vittorio Emanuele 352

            VISITORS CENTER TEATRO MASSIMO (ex CIT Cavour)

            Teatro Massimo -Piazza Verdi (ingresso biglietteria)

             

            Al fine garantire la regolare fruizione da parte del turista locale ed estero, i CIT vengono costantemente approvvigionati di materiale informativo promozionale, riguardante le attività Culturali e turistiche di rilevanza per territorio cittadino, quali dépliant sui Musei, le Gallerie, gli Spazi Espositivi, Enti, Comuni, Monumenti, Palazzi, antiche dimore, Ville, Associazioni, Fondazioni e Teatri, mappe etc… e si provvede altresì al continuo aggiornamento degli orari di visita di più di 150 luoghi di interesse storico culturale.

            I Collaboratori Culturali e Turistici in servizio presso i CIT, hanno il compito di fornire informazioni turistico/culturali nelle differenti lingue, anche attraverso la distribuzione gratuita di mappe e di materiale promozionale.

            Nel corso dell’anno 2017 si è proceduto infatti, al reperimento di circa 180.100 copie di materiale promozionale cartaceo turistico- culturale, da parte di circa 72 fornitori, ed alla relativa distribuzione all’utenza a titolo esclusivamente gratuito.

            Nel mese di Giugno si è provveduto alla ristampa di n. 15.000 copie della brochure denominata Palermo Pocket Pages, un opuscolo composto da 32 pagine ricche di immagini e di contenuti promozionali sulla Città di Palermo, appositamente progettato per la distribuzione presso i CIT, e presso le strutture ricettive richiedenti, in regola con il versamento del tributo Imposta di Soggiorno.

            Anche nell’anno 2017 presso i CIT, è stato effettuato il censimento dell’utenza (mediante la somministrazione agli stessi di una scheda di rilevazione), al fine di determinare l’andamento dei flussi turistici legati all’attività di promozione/offerta turistica svolta presso i punti informazione al fine di incrementarla e renderla più competitiva.

            tabella

            grafico1

            grafico2

            grafico3

             

             

             

             

             

             

             

             

             

            In data 02 febbraio 2017, a seguito di dichiarazione intenti tra la Fondazione Teatro Massimo ed il Servizio Turismo del Comune di Palermo, viene inaugurato il Visitor Center, un Centro d’informazione turistica situato all’interno del Teatro Massimo.

            A far data dal 22 marzo 2017, il personale del Servizio Turismo affianca e collabora con gli operatori della Fondazione UNESCO, nell’info-point Visitor Center UNESCO allestito all’interno di Palazzo Gulì, in Corso Vittorio Emanuele 353, fornendo assistenza e accoglienza ai turisti circa gli orari di visita dei i monumenti del Sito Patrimonio Unesco, anche mediante la distribuzione di cartine illustrative e materiale promozionale.

          • 2 - Gestione Imposta di Soggiorno Comune di Palermo
          • Un’importante novità in merito all’applicazione dell’imposta di soggiorno è subentrata con il D.L. 50/2017 convertito con Legge 96/2017, che ha stabilito quali “locazioni brevi” i contratti di locazione di immobili ad uso abitativo di durata non superiore a 30 giorni, ivi inclusi quelli che prevedono la prestazione dei servizi di fornitura di biancheria e di pulizia dei locali, stipulati da persone fisiche, al di fuori dell’esercizio di attività d’impresa, direttamente o tramite soggetti che esercitano attività di intermediazione immobiliare. La medesima legge stabilisce che il soggetto che incassa il canone o il corrispettivo è responsabile del pagamento dell’imposta di soggiorno nonché degli ulteriori adempimenti previsti dalla legge e dal regolamento comunale.

            Con delibera di Giunta Comunale n. 274 del 28/12/2017 si è provveduto a rimodulare l’applicazione delle tariffe dell’imposta di soggiorno per le strutture extralberghiere e per le locazioni brevi applicando una tariffa unica pari ad € 1,50, , a partire dal 01/01/2018.

            Da tale novità normativa nell’anno 2017 alla data del 31/12/2017 si riscontra la registrazione nel portale IDS di n. 33 appartamenti adibiti a “locazioni brevi”.

            Ai fini dell’attività di monitoraggio volta alla lotta all’evasione, trimestralmente si provvede a verificare che i gestori delle strutture ricettive abbiano ottemperato agli obblighi regolamentari delle dichiarazioni e versamenti trimestrali e si segnalano al corpo di Polizia Municipale le strutture ricettive che risultano inadempienti. Nell’anno 2017 si è provveduto a segnalare n. 329 strutture ricettive. 

            Inoltre, si provvede anche a verificare, attraverso un incrocio di dati con l’Ufficio Entrate della Ragioneria Generale, che le somme dichiarate dai gestori siano state effettivamente introitate dall’Amministrazione Comunale.

            Infine, nel caso specifico di gestori di strutture ricettive che hanno assolto all’obbligo dichiarativo ma che non hanno provveduto al relativo versamento dell’imposta dovuta per l’anno 2016, si è proceduto alla messa in mora degli stessi.

             

            Riepilogo dichiarazioni trimestrali 2017 rese dai Gestori delle Strutture Ricettive sul portale IDS

            Descrizione

            Num. Strutture Ricettive registrateportale IDS

            N. TOTALE pernottamenti

            DOVUTO

            BED & BREAKFAST

            245

            106.517

            131.108,40

            AFFITTACAMERE

            65

            68.829

            61.946,10

            ALBERGHI

            62

            1.040.104

            1.805.003,55

            CASA VACANZE

            40

            23.740

            21.288,60

            LOCAZIONI BREVI

            33

            1.578

            1.497,60

            CASE PER FERIE

            9

            13.378

            12.040,20

            ALBERGHI RESIDENZIALI

            5

            37.185

            52.236,45

            OSTELLI

            2

            10.898

            4.904,10

            CAMPEGGI

            1

            1.150

            517,50

            TURISMO RURALE

            1

            558

            753,30

             

            463

            1.303.937

            2.091.295,80

            n.b. Il totale riscosso per i quattro trimestri 2017 risulta pari ad

            € 1.900.990,32

             

             

             

             

            INTROITI PER TIPOLOGIA DI STRUTTURA RICETTIVE


             INTROITI PER TIPOLOGIA DI STRUTTURA RICETTIVE

             

             

            INCREMENTO ENTRATE IDS - 2015/206/ 2017

            graficointroiti

          • 3 - Sito Istituzionale Palermo Welcome
          • Il turista e il cittadino, può ricevere informazioni turistiche sulla Città di Palermo, anche attraverso il PORTALE on line appositamente dedicato denominato “PALERMO WELCOMEhttps://turismo.comune.palermo.it/., uno strumento ricco di contenuti sempre nuovi, frutto di una costante attività di monitoraggio e aggiornamento, volto a semplificarne l’intellegibilità e quindi l’utilizzo.

            Nel sito sono presenti le seguenti sezioni base “COSA FARE”, un ampio elenco di luoghi dove potere assaporare la cucina tipica palermitana e dove potere trascorrere il tempo libero; “COSA VEDERE”, un esaustivo e completo elenco di monumenti con relativa foto gallery personalizzata della città e la loro geo localizzazione, orari visita, eventuale costo di biglietti ; “DOVE DORMIRE” che ha lo scopo di indicare al turista tutte le strutture ricettive presenti in città (sottosezioni: alberghi, bed & breakfast, affittacamere, residence, ostelli, campeggi); la sezione “MOBILITA’” contiene indicazioni e numeri utili per arrivare in città e per muoversi con i mezzi pubblici e non; “LA SICILIA”, cenni storici sulle origini della nostra isola con indicazioni utili per raggiungere, da Palermo, alcune delle mete turistiche di rilievo.

            Il portale contiene inoltre la sezione “MY PALERMO GUIDE” attraverso la quale l’utente può creare il proprio itinerario turistico personalizzato e la sezione “INFORMAZIONI ED UTILITA’” che comprende indirizzi di presidi medici, veterinari, consolati e ambasciate, stazioni di polizia e carabinieri.

            Nella HOME PAGE vengono elencati i CIT presenti in città, con relativi orari di apertura e chiusura, gli EVENTI, novità e appuntamenti più rilevanti, (con possibilità di condivisione sui social), mappa del Turismo accessibile e ampia FOTOGALLERY dei monumenti presenti in città ACCADE A PALERMO, manifestazioni organizzate a Palermo, e meteo e collegamento al portale del Percorso Arabo Normanno dichiarato dall’Unesco “Patrimonio Mondiale dell’Umanità”.

            La sezione HOME PAGE, grazie ad un continuo lavoro di studio e di monitoraggio delle attività culturali e turistiche programmate sul territorio Cittadino viene costantemente aggiornata mediante la pubblicazione di notizie, per favorire il coinvolgimento del pubblico e una maggiore diffusione della conoscenza del patrimonio Turistico Culturale.

             

          • 4 - Percorso Arabo Normanno
          • Nel corso del 2017 le attività svolte sono state precipuamente orientate alla valorizzazione del Sito seriale Arabo-Normanno, come meglio dettagliate di seguito. Infatti le attività di promozione culturale e turistica si sono estese anche nei quartieri attigui al percorso, quali Albergheria, Ballarò, Danisinni e gli assi stradali principali del Centro Storico cittadino (Corso Vittorio Emanuele II, detto Cassaro, e via Maqueda).

            Qui di seguito le principali manifestazioni culturali organizzate nell'anno 2017

            Iniziative Unesco

            Contest “Immaginario Arabo Normanno”UNESCO La Fondazione Unesco Sicilia, per coinvolgere la cittadinanza nel riconoscimento Unesco, ha lanciato il Contest “Immaginario Arabo Normanno”. Fra i 186 lavori presentati (disegni, dipinti, scatti fotografici, modellini, video ecc...) una Giuria di eccellenza ne ha selezionati 50 che sono stati esposti nella mostra allestita nel mese di aprile a Palazzo Sant'Elia.I primi classificati sono stati premiati con abbonamenti ai cartelloni dei Teatri cittadini (Massimo, Biondo e Politeama).

             

            " Video guide in L.I.S. (Lingua dei Segni Italiana) ed in I.S. (International Sign) del Percorso "Arabo-Normanno” Le video guide sono state realizzate da Esperti Culturali e tecnici SORDI dell’Ente Nazionale Sordi e sono visibili sulla mappa del Turismo Accessibile sul sito del Comune.

             

            II edizione della Notte Bianca UnescoUNESCO2I Monumenti Unesco sono rimasti aperti ai visitatori fino alle ore 24 a Palermo, Cefalù e Monreale 27-29 ottobre, in occasione de “Le vie dei tesori”. Concerti nelle tre Cattedrali e il 28 un concerto di musica multietnica a piazza Bellini.Giochi di luce proiettati sui “Quattro canti” di piazza Vigliena la sera del 29, a conclusione della tre giorni.

             

             

             

             

             

             

            Iniziative di integrazione culturale e promozione della Carta di Palermo

            Mostra Migranti “La sfida dell’incontro”Promossa dall’Associazione Culturale Il Sentiero, la mostra è stata allestita nella chiesa di S. Giorgio dei Genovesi. E’ una mostra itinerante, che ha trovato spazio in diverse città d’Italia, con l’intento di proporre ai visitatori i percorsi intrapresi dai migranti, facendoli immedesimare nella loro condizione umana.

             

            Palermo finestra sul mondoFOTO3 Rassegna di documentari e contestuale mostra fotografica, svoltasi dal 14 marzo al 26 aprile presso la Sala Bianca della Scuola del Cinema ai Cantieri Culturali.

            I sei video proiettati documentano i costumi, gli usi e le tradizioni delle principali Comunità straniere residenti a Palermo.

             

            Ospitare la mobilitàDocumentario didattico, realizzato dall’Associazione Nottedoro e promosso dal Comune di Palermo per divulgare i contenuti della Carta di Palermo, attraverso narrazione e interviste a testimoni privilegiati della migrazione e scene del quotidiano con-vivere, analizza la trasformazione e l’evoluzione attuale del fenomeno e l’esperienza concreta dei suoi protagonisti e del territorio palermitano.

             

            FOTO4“Tutti i popoli per la giustizia e la pace”Un’iniziativa organizzata dall’Associazione di Volontariato “Arcobaleno di Popoli” col sostegno del Comune di Palermo, muovendo dai principi sanciti nella “Carta di Palermo” allo scopo di tradurre in attività il tema dell’accoglienza della “persona”. Domenica del 7 maggio al Foro Italico, una serie di eventi di carattere Sportivo, Artistico, Culinario, Ludico e Musicale ha coinvolto le Comunità straniere cittadine. Il profilo di carattere sociale e culturale della manifestazione ha voluto contribuire alla costruzione di un cammino interculturale in atto nella Città di Palermo, con l’obiettivo di promuovere e sviluppare percorsi di cittadinanza attiva.

             

            “Tavola rotonda "La dimensione dell'Accoglienza - Migrazione e ruolo delle Città in un percorso di dialogo nell'area mediterranea"Il 18 febbraio presso la Sala Lignea della Biblioteca Comunale di casa Professa si è svolta la tavola rotonda alla presenza del Sindaco di Tirana, degli Ambasciatori di Palestina e della Repubblica Algerina, dei Consoli di Tunisia e del Regno del Marocco, del Direttore dell’istituto Cervantes di Roma. Il Sindaco Orlando ha aperto i lavori illustrando i contenuti della Carta di Palermo.

             

            Giornata Mondiale dell’Alimentazione 2017 “Invertiamo la rotta: ricerca e cooperazione per lo sviluppo ruraleIl 28 novembre presso l’ex Noviziato dei Crociferi, si è tenuto un convegno sul tema: “Cambiamo il futuro delle migrazioni. Investiamo nella sicurezza alimentare e nello sviluppo rurale”, a cura della C.R.E.A. (Consiglio per le ricerche in agricoltura e l’analisi dell’economia agraria). Col coinvolgimento della Consulta delle Culture, l’intento è stato quello di investire, attraverso la ricerca e la cooperazione, nello sviluppo rurale e nella sicurezza alimentare dei paesi d’origine delle Comunità Straniere, con l’obiettivo che la Sicilia possa divenire non soloregione di accoglienza maanche di studi e ricerche su coltivazioni di potenzialeinteresse economico per le regioni tropicali. Il pomeriggio si è concluso con degustazioni di cibo ivoriano.

             

            Iniziative sul Cassaro

            “La Via dei Librai” La seconda edizione, organizzata il 22/23 aprile, dall’Associazione Cassaro Alto e sostenuta dal Comune di Palermo,ha visto una “due giorni” di esposizioni e promozioni di prodotti editoriali letterali prevalentemente open air sulla Via Vittorio Emanuele, con il coinvolgimento degli operatori culturali e professionali, sul tema del libro, il rapporto con la lettura, le biblioteche, in adesione alla “Giornata Mondiale Unesco del Libro e del Diritto d’Autore”. Migliaia di persone si sono riversate sul “Cassaro” per partecipare all’evento.

             

            Cassaro d’Amare 2.0 FOTO5 Il 3 e il 4 giugno l’intero corso Vittorio Emanuele è stato pedonale. In occasione di Cassaro d’Amare – Caffè Concerto 2.0 si è sperimentatala pedonalizzazionenel tratto fino a Porta Felice. L’organizzazione è stata curata dall’associazione Cassaro che unisce residenti e commercianti. La manifestazione ha previsto spettacoli musicali, itinerari, laboratori ludico-didattici, esibizioni di teatro, danza e musica e una caccia al tesoro rivolta ai bambini per scoprire storie e aneddoti sul quartiere in modo creativo e divertente.

             

            “La Festa dell’Onestà”II EdizioneFOTO6Questa seconda edizione si è articolata in tre giornate (1-3 settembre) che hanno rappresentato un momento di condivisione e di confronto sui temi che toccano l’intera comunità cittadina, con la partecipazione di corpi istituzionali dello Stato, e di cittadinanza attiva, nel ricordo del Generale Carlo Albero Dalla Chiesa, con lo scopo di valorizzare e attenzionare tutti coloro che, con la propria azione quotidiana al di fuori dei riflettori dei Media, sono veri protagonisti di percorsi di testimonianza di legalità e di onestà, che rappresentano i caratteri identificativi dell’iniziativa. Migliaia i partecipanti.

             

            Aperitivi medievali. Il 28 ottobre, nella ricorrenza della posa delle targhe Unesco, si è svolta la seconda edizione dell’appuntamento con l’aperitivo medievale sul Corso Vittorio Emanuele. L’iniziativa si è arricchita da esibizioni in costume medievale, sfilate e menu con piatti tipici dell’epoca storica Araba e Normanna sono stati offerti ai visitatori.

             

            Iniziative a Ballarò

             

            Ampliamento del Progetto: “Travellers in Theater Winter” e “Travellers in Theater” + “Ballaroff – Laboratorio di Teatro Urbano. BALLAROAl Teatro delle Balate, l’associazione LiberiTeatrihaproseguito, col sostegno del Comune,le attività già positivamente sperimentate nel corso del 2016, ma ha anche realizza un laboratorio di teatro urbano, con lo scopo di sperimentare una scuola-laboratorio teatrale portando il teatro in aree urbane cominciando dalla tradizione popolare. Le attività svolte dal Teatro delle Balate sono state diffuse periodicamente attraverso la realizzazione di un sito internet realizzato ad hoc (www.ballaroff.it). Detto sito rappresenta una sorta di blog teatrale, un diario, ove inserire le varie esperienze significative durante il percorso teatrale e dove si possono pubblicare notizie, immagini e video, al fine di condividere attività ed emozioni vissute e comunicarle agli altri.

             

            “Ballarò Talè”E’proseguito il progetto di arte collettiva di trasformazione del territorio, organizzato da SOS Ballarò e promosso dal Comune. Attraverso la pittura murale creata dai bambini si è proposto di recuperare la storia del quartiere millenario e nello stesso tempo recuperare il territorio. Scrittura e lettura delle memorie, laboratori di disegno, murales che hanno raccontato l’anima multietnica di Ballarò.

             

             

            “Ballarò Buskers”Promossa dalle associazioni del quartiere e sostenuta dal Comune di Palermo, la II edizione dell’iniziativa si è svolta dal 20 al 23 ottobre. Tre giorni di circo, musica e street art hanno animato le vie di Ballarò con 50 artisti, clown, giocolieri, acrobati, attori e artigiani.

             

            Jingle Books. Dal 15 al 17 dicembresi è svolta la seconda edizione nel settecentesco Palazzo Asmundo. Organizzata dalla rete di editori palermitani “Editori allo scoperto” e dalla Cooperativa Terradamare. L’iniziativa è stata interamente dedicata al libro e alla bellezza, una tre giorni di presentazioni, incontri, esposizioni d’arte, percorsi guidati e musica.

             

            "RI-Nasce Cagliostro",CAGLIOSTROManifestazione avvenuta nelle giornate del 2-3 e 4 giugno. Promossa dall’Associazione Cagliostro e sostenuta dal Comune, nell’intento di rivalutare la figura di Cagliostro e del vicolo dove si trova la sua casa natale. Nel cuore dell’Albergheria, con lo scopo di favorire la promozione dell’intero quartiere. Allestimenti, spettacoli e narrazioni.

             

             

            "Cagliostro Sapienza antica, Medicina ermetica e alchimia" Manifestazioneavvenuta dal 21 al 31 luglio. Promossa dall’Associazione Cagliostro e sostenuta dal Comune, nell’intento di rivalutare la figura di Cagliostro, si sono svolte conferenze, performance canore e di artisti di strada, degustazioni e itinerario guidato ai luoghi di Cagliostro.

             

            “RamblaPapireto”RAMBLAStreet art, laboratori teatrali e circensi e percorsi artistici e culturali, realizzato nello scorso mese di luglio c.a., co-organizzato con l’Accademia delle Belle Arti di Palermo - Dipartimento di Progettazione e Arti Applicate e con associazioni di ex alunni, finanziato dal Comune di Palermo, il progetto si è caratterizzato oltre che come un incubatore culturale ed artistico, anche come un progetto di inclusione sociale e di recupero del quartiere Danisinni attraverso l’arte. Il progetto si inserisce in un intervento più ampio volto a migliorare le qualità insediative del quartiere e a dotarlo di identità e capacità attrattive, così da favorirne la ricongiunzione con il centro metropolitano, facilitando l’inserimento del quartiere nei circuiti dell’offerta turistica cittadina e contribuendo allo sviluppo economico di quella parte di territorio, oggi del tutto inesistente seppure nel cuore del centro cittadino e del percorso Arabo Normanno.

             

            “Inaugurazione della Biblioteca”Il 6 ottobre è stata inaugurata la biblioteca, in un salone reso disponibile dalla parrocchia di Sant’Agnese, realizzata dall’Associazione Insieme per Danisinni, con il contributo di Unicredit.La biblioteca avrà un ruolo primario per la promozione culturale e valoriale dei minori del quartiere.Una conversazione su “Il potere della cultura”ha preceduto l’inaugurazione, quale confronto sul percorso promozione umana che si sta portando avanti nel rione.

             

            “ WonderfullItaly”ha scelto il quartiere di Danisinni, quale luogo di “bellezza nascosta” della nostra città, per presentare la propria attività ai numerosi intervenuti alla giornata del 28 ottobre.Il confronto ha avuto come tema le strategie da promuovere per i territori, attraverso forme di sviluppo sostenibile del turismo.

             

            “Festival delle Arti di Strada Ballarò Buskers” Seconda edizione con più di cinquanta artisti dislocati per sei piazze del Mercato storico di Palermo.

            Venerdì 20, sabato 21 e domenica 22 ottobre, tre giorni in cui il volto di Ballarò  ècambiato ed è diventato un luogo pieno di saltimbanchi, equilibristi, funamboli, artisti, musicisti, cuntisti e poeti. Quest'anno, oltre a piazza Santa Chiara, piazzetta Mediterraneo, piazza Casa Professa, piazza Ballarò e piazzetta Schiera, è stata inserita anche piazza Brunaccini che è entrata nel circuito degli spettacoli del Ballarò Buskers.Per tutti e tre i giorni tutta la zona è stata pedonalizzata e oltre agli artisti locali, nazionali e internazionali, ha partecipato un folto gruppo di artigiani che ha fatto base tra via Porta di Castro e piazza Casa Professa.

             

             

             

            Iniziative culturali di rilievo

            DALAILAMA

            18 settembre Visita di S.S. XIV Dalai Lama”

            L‘organizzazione per la buona riuscita dell’evento ha previsto una serie di incontri con la delegazione dell’Ufficio del Tibet del Dalai Lama, sia per definire il programma che per  garantire la sicurezza del Dalai Lama e del suo Staff. Il Sindaco di Palermo ha accolto S.S. il XIV Dalai Lama all’arrivo all’aeroporto di Boccadifalco il 17 settembre pomeriggio è stato accompagnato al Grand Hotel Borsa, dove la mattina successiva si è svolto l’incontro con la Stampa. La mattinata del 18 è proseguita con laConferenza cittadina “ Educazione alla Gioia” in un Teatro Massimo gremito, alla quale hanno preso parte, oltre al Sindaco della città e taluni componenti della Giunta Municipale, i rappresentanti delle diverse comunità religiose presenti nella città e il pro-Rettore dell’Università degli Studi di Palermo. In diretta streaming la Conferenza è stata seguita nel vicino cinema Rouge et Noir.

             

            “Tir Found per il Cuore, Malattie mitocondriali”Promozione di campagne di sensibilizzazione cittadine.Dal 1 al 3 ottobre ha stazionato su Via Turati, adiacente al Teatro Politeama, il Truck Tour Banca del Cuore, la più importante campagna nazionale di prevenzione cardiovascolare mai realizzata nel nostro Paese, per la salute del cuore degli italiani promossa dal Settore Operativo Autonomo “Banca del Cuore” della Fondazione per il Tuo cuore - Onlus di ANMCO - Associazione Nazionale Medici Cardiologi Ospedalieri con il Patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri e di Federsanità ANCI. Detta iniziativa ha toccato ben 36 città italiane. Ciò ha consentito di effettuare gratuitamente uno screening di prevenzione cardiovascolare comprensivo di: esame elettrocardiografico e screening aritmico, rilievo della pressione arteriosa e prelievo del sangue.

             

            Musical “E se ognuno fa qualcosatutto cambierà”finanziato dal Comune e promosso dall’Associazione “Quelli della Rosa Gialla” del quartiere Brancaccio, che ha come mission la promozione dell’insegnamento del Beato Padre Puglisi utilizzando come mezzo divulgativo il musical e coniugando sapientemente la dimensione artistica con quella educativa. Gli spettacoli si sono svolti dal 17 al 18 novembre a Brescia, in collaborazione con l’Associazione“Bambini In Braille”, nata con la finalità di difendere i diritti sull’integrazione scolastica dei bambini e dei ragazzi con deficit sensoriale della vista.

             

            “Premio Internazionale di Sicilianità Pigna d'Argento”L’Accademia di Siciliain occasione del “Trentennale Premio Internazionale di sicilianità “Pigna d’Argento”, in collaborazione con il Comune di Palermo, ha svolto la manifestazione presso il Teatro Biondo Stabile di Palermo lo scorso 12 novembre. Il Premio è rivolto a personalità impegnate per il bene della collettività, dando il giusto riconoscimento attraverso un donativo simbolico (La Pigna d’Argento).

             

            “Manifestazione di interesse per iniziative di valorizzazione, comunicazione, divulgazione del patrimonio storico, monumentale cittadino

            L’Avviso era rivolto a 5 tipologie di progetti:

             1: Valorizzazione patrimonio cittadino e itinerario arabo-normanno,

             2: Promozione del Turismo Accessibile,

            3: Migliorare l’accoglienza a Palermo di famiglie con bambini,

            4 : Favorire il turismo giovanile,

            5: Promuovere il turismo religioso.

            La Commissione per la valutazione delle proposte progettuali, al termine dei lavori, ha redatto una graduatoria generale, per ordine di punteggio attribuito, delle n° 97 proposte progettuali che hanno superato tutte le fasi della selezione, unica per tutte e 5 le tipologie di appartenenza, pubblicata sul sito istituzionale del Comune in data 13 luglio 2017;

            I progetti aggiudicari sono stati:

             “Società VisitSicily SRL” per il turismo giovanile, l’”Associazione Retinopatici ed Ipovedenti Siciliani” per il turismo accessibile, la società cooperativa Silene a r.l. per il turismo religioso e la società ETT S.p.A. , e la società Sikè s.r.l.  per la valorizzazione del percorso arabo normanno.

             

            Museo della Memoria dell’Olocausto- al fine di realizzare un museo in un vecchio vagone ferroviario, è stato affidato alla Fondazione FF.SS il servizio di carrellamento e trasferimento del carro storico, finalizzato al recupero dello stesso.

            “LUDO ERGO APPRENDO”Il Comune di Palermo ha promosso a fine anno, in collaborazione con la Parrocchia Sant’Agnese V.M. di Piazza Danisinni un percorso pedagogico nella Ludobiblioteca del  quartiere. Ciò in coerenza con le attività di promozione turistica del territorio palermitano, anche nei quartieri meno conosciuti della città, valorizzando le iniziative a sfondo sociale e didattico-culturale.

             

            Intese e collaborazioni con  soggetti istituzionali nazionali e internazionali

            L’attività di  interlocuzione con soggetti esterni, nazionali ed internazionali promossa dallo scrivente Settore è stata finalizzata al miglioramentodell'immagine a livello nazionale e internazionale della città di Palermo, coinvolgendo, attraverso la predisposizione di strumenti partenariali partecipativi (protocolli d'Intesa e/o gemellaggi) soggetti esterni nazionali ed internazionali.

            In particolare, si evidenziano gli Accordi e le Intese sottoscritte nel corso del 2017:

            1. Protocollo d’Intesa tra il Comune di Castronovo di Sicilia e il Comune di Palermo, Progetto Magna via Francigena – tra Palermo e Agrigento sulle Orme dei Pellegrini” ;
            2. Protocollo d’Intesa tra il Comune di Palermo e l’Associazione “Amici dei Cammini Francigeni di Sicilia”, Progetto “Vie Francigene di Sicilia: itinerari e viabilità antica tra natura e storia” ovvero “come trasformare il passato remoto in futuro prossimo”;
            3. Protocollo d’Intesa tra il Comune di Palermo e l’Associazione Auser, per il Progetto: “Nuovo welfare per un nuovo sviluppo”;
            4. Adesione del Comune di Palermo alla RIDE - Rete Italiana per il Dialogo Euro-Mediterraneo, RIDE – Fondazione Anna Lindh (FAL)";
            5. Manifestazioni  per la promozione dell’artigianato palermitano e siciliano”
            6. Protocollo d’Intesa per la realizzazione di un moderno Centro/Museo di documentazione storico e sociale denominato “NO MAFIA MEMORIAL” – Memoriale-Laboratorio della lotta alla mafia - Progetto Museale";
            7. Protocollo d’Intesa per la Realizzazione di Manifestazioni  per la promozione dell’artigianato palermitano e siciliano”, sottoscritto con la Confartigianato Imprese Sicilia;
            8. Protocollo d’Intesa fra Comune di Palermo e l’Associazione “Amici di Corso Alberto Amedeo” per la valorizzazione dell’antiquariato e il recupero delle botteghe artigianali di restauro.
            9. Adesione della città di Palermo al Global Parliament of Mayors - GPM” dell’Aja. In data 15 novembre 2017 il Sig. Sindaco di Palermo ha aderito al GPM. Il Global Parliament of Mayors ha posto l’attenzione, in particolare,  su due temi cruciali di rilevanza mondiale, ovvero quello dell’immigrazione e quello dei cambiamenti climatici, così come si evince nella precitata Dichiarazione dell’Aja;
            10. Protocollo d’Intesa fra il Comune di Palermo e l’Associazione “Amici di Corso Alberto Amedeo”. Iniziativa promossa per la valorizzazione dell’antiquariato e il recupero delle botteghe artigianali.
          • 5 - Azioni di promozione e sviluppo del turismo
          • Le azioni curate dal Servizio Turismo hanno riguardato e riguardano prioritariamente la programmazione e, ove possibile, la messa in cantiere e la realizzazione di interventi a carattere strutturale legati alla promozione turistica che hanno visto l’Ufficio impegnato nell’organizzazione, nella collaborazione e nell’attuazione - nel rispetto del programma del Sindaco - di diverse partecipazioni e/o iniziative al fine di promuovere il brand e l’immagine della città di Palermo:

            • “XIV Giornata Nazionale del Trekking Urbano” - il 31 ottobre si è aderito al consueto evento di interesse nazionale organizzato dal Comune di Siena; Il Servizio Turismo quest’anno ha proposto il tema “A passo di trekking tra misteri e leggende - Un percorso tra realtà storica e misteriose credenze popolari” - a fare da filo conduttore del percorso sono stati i romanzi del prolifico scrittore palermitano Luigi Natoli.  L’itinerario ha previsto la partenza da Porta Carini in Via Volturno, con arrivo alla Casa di Cagliostro a Ballarò, naturalmente si è entrato all’interno del dei mercati storici del Capo e di Ballarò, vicoli e vicoletti in cui le credenze popolari e i misteri si fondono con la storia della nostra città.

            L’iniziativa, che ha accolto numerosi consensi positivi, ha visto la partecipazione di circa 300 utenti.

             

            • Segnaletica Amat”- Nel mese di ottobre, in attuazione delle azioni che compongono il piano di interventi di promozione turistica finalizzati a potenziare strategie comunicative e di marketing territoriale, quali l’ospitalità, l’intrattenimento e l’accoglienza, si è definito il progetto che prevedeva l’installazione di segnaletica direzionale, pedonale, volta a definire i percorsi e a qualificare spazi urbani, quali vie, piazze e monumenti, per fare della città di Palermo una città funzionale e rendere semplice e fruibile le informazioni. Il progetto, predisposto dall’Area Partecipazione, Decentramento, Servizio al Cittadino e Mobilità- Ufficio Piano Tecnico del Traffico -Servizio Mobilità è stato eseguito mediante procedura di affidamento diretto alla società in house providing AMAT S.p.A.; Sono stati realizzati e collocati circa 67 cartelli turistici posizionati lungo il territorio comunale e lungo i percorsi principali di collegamento con i Centri d’Informazione Turistica. Il progetto è stato finanziato con proventi derivanti dall’Imposta di Soggiorno.
            • Piano della Comunicazione Istituzionale – Affidamento SKY- Rientra tra gli obiettivi del Sindaco, l’organizzazione di iniziative ed eventi che rilancino l’immagine della Città di Palermo attraverso strategie comunicative e di marketing territoriale (atto d’indirizzo D. S. 149/2016) ; A tale scopo in attuazione del “Piano di Comunicazione per la promozione della Città di Palermo”, che prevedeva di veicolare un video spot promozionale attraverso emittenti televisive nazionali,  nel periodo compreso tra il 21 maggio e 3 giugno 2017, il video promozionale vincitore del concorso “Palermo Welcome” è stato veicolato su emittente SKY Italia s.r.l  - Il video è ancora visionabile sul sito istituzionale al seguente link https://turismo.comune.palermo.it/
            • Sereno variabile -  Nel mese di  ottobre 2017 la redazione di Sereno Variabile, storico programma di viaggi in onda tutti i sabati su RAI 2, ha richiesto al Servizio Turismo, assistenza e collaborazione per la realizzazione di una puntata dedicata alla città di Palermo, fornendo delle linee guida circa i temi da trattare Il Servizio Turismo ha predisposto un elenco dettagliato contenente monumenti, itinerari, mercati, tradizioni popolari, vecchi mestieri, personaggi locali singolari, tradizione gastronomica, artigianato di maggiore  rilevanza; Gli autori hanno valutato ed effettuato la scelta degli itinerari, compatibili dal punto di vista tecnico e logistico, al tema della puntata- Ultimate le procedure di autorizzazione necessarie per le riprese, nonché per l’apertura straordinaria di alcuni siti, I Collaboratori Culturali e Turistici  hanno accompagnato, la regista Manola Romizi e la giornalista Erasmina Polizzi durante tutte le riprese svoltesi dal 14 al 17 novembre, fornendo loro tutta l’assistenza necessaria. Ecco di seguito alcuni dei suggestivi siti visitati: Curia di Palermo (Cappella Palatina Cattedrale di Palermo, Chiesa e Monastero Santa Caterina d’Alessandria, Chiesa di S. Matteo e Chiesa di S. Maria dei Canceddi); Sovraintendenza della Regione Sicilia (Palazzo della Zisa); Comune di Palermo (Grotte dei Beati Paoli, Mikvet di Palazzo Marchesi, Palazzo delle Aquile con il rifugio antiaereo); Istituto Statale d’Arte per il mosaico di Monreale (laboratori di mosaico); CAI sezione Palermo (Qanat); Confartigianato Palermo (per il progetto dei lustrascarpe); Associazione Terradamare (Torre di San Nicola); Associazione Genio di Palermo (laboratorio di dolci presso il Monastero di Santa Caterina); Associazione Parco Fondo Badia (orti urbani);Teatro Ditirammu; Figli d’Arte Cuticchio per l’Opera dei Pupi; Il teatro Argento per l’Opera dei Pupi; La famiglia Conte Federico per il Palazzo Conte Federico; La sig.ra Giarrusso Cadili per la Camera delle Meraviglie;

            La puntata dedicata alla città di Palermo andata in onda sabato 2 dicembre 2017 alle ore 17.00 su RAI 2 è visionabile sul sito istituzionale del Comune di Palermo al seguente link https://turismo.comune.palermo.it/history_det.php?cat=2&id=403

             

            • Alternanza scuola- lavoro Il Servizio Turismo, a seguito della convenzione stipulata dall’Amministrazione Comunale, con gli Istituti Superiori G.A. De Cosmi e   Pio La Torre, di Palermo, ha curato le attività di tirocinio ed orientamento degli alunni, presso tutti i CIT.
          • 6 - Gestione progetto Distretto Turistico Palermo Costa Normanna
          • Si elencano di seguito le azioni intraprese in favore del “Progetto integrato per la Diversificazione e Specializzazione Turistica del Consorzio Distretto Turistico Palermo Costa Normanna”:

            A fine 2014 è stata firmata la Convenzione relativa al cofinanziamento dei progetti di sviluppo proposti dai distretti turistici regionali tra il Comune di Palermo, l’Assessorato Regionale del Turismo dello Sport e dello Spettacolo Dipartimento Regionale del Turismo e il Distretto Turistico Palermo Costa Normanna.

            • Nell’anno 2017 è stato disposto il pagamento a titolo di acconto parcella per la prestazione resa negli anni 2016 e 2017, in favore del Direttore per l’Esecuzione del Contratto per il Progetto Integrato Diversificazione e specializzazione turistica del Consorzio Distretto Turistico Palermo Costa Normanna;
            • In data 26/06/2017 è stato disposto il pagamento del primo stato di avanzamento lavori in favore della ditta aggiudicataria RTI POMILIO BLUMM S.R.L. di Pescara e GEOGRAPHIKE SRL di Monteriggioni (Siena), aggiudicataria dell’attuazione delle azioni che compongono il Progetto Integrato per la Diversificazione e specializzazione turistica del Consorzio Distretto Turistico Palermo Costa Normanna CIG 64143010A3 e CUP D69J4001510002;
            • In data 26/06/2017 è stata definita la procedura di acquisto di 15 biciclette a pedalata assistita di cui al predetto progetto, in favore della ditta FIVE TRADE SRL;
            • In data 26/06/2017 è stato disposto il pagamento in favore della Ditta QUASTER s.a.s in attuazione del progetto relativo a “Servizi per eventi finalizzati all’animazione socio-economica e al rafforzamento delle competenze e della capacità di accoglienza del territorio del Distretto Turistico Palermo Costa Normanna”;
            • In data 29/09/2017 è stato disposto il pagamento in favore della Ditta SATCOM per la fornitura di n. 20 citybike di cui al Progetto di Diversificazione e specializzazione turistica del Consorzio Distretto Turistico Palermo Costa Normanna;
            • In data 21/11/2017 è stata emessa la D.D. di presa d’atto della proroga dei termini per l’attuazione del progetto al 31/12/2017, mentre data 21/12/2017 è stata emessa la D.D. di presa d’atto della proroga dei termini per l’attuazione del progetto al 28/02/2018;
            • Si è provveduto ad impegnare le somme necessarie al pagamento della quota di gestione e di funzionamento in favore del “Distretto Turistico Palermo Costa Normanna” (€ 7.000,00) per l’anno 2017.
            • Infine, sono state avviate le procedure finalizzate alla liquidazione in favore di AMG ENERGIA, relativamente al progetto di realizzazione di presso i siti UNESCO di cui al Progetto Integrato per la Diversificazione e specializzazione turistica del Consorzio Distretto Turistico Palermo Costa Normanna, ed in favore di FASTWEB relativamente al progetto P.O.F.E.S.R. 2007/2013 Progetto Integrato per la Diversificazione e specializzazione turistica del Consorzio Distretto Turistico Palermo Costa Normanna,  per la realizzazione rete WIFI c/o i siti dell'itinerario Arabo-Normanno.
          • 7 - Manifestazioni ed eventi svoltisi in Citta'
          • Il Cerimoniale del Sindaco nel corso dell’anno 2017 ha curato n. 276 cerimonie, manifestazioni ed eventi svoltisi in Città e altresì n. 13 cerimonie di conferimento della Cittadinanza Onoraria, il cui elenco si riporta qui di seguito.

            • 3/1/2017 – TPMP – Vincitori gara nazionale di judo esordienti Ostia 2016/Asd Judo Club Leone
            • 6/1/2017 – Commemorazione Pier Santi Mattarella – Servizi + relazione corona
            • 7/1/2017 – S.Messa di inizio anno – Predisposizione servizi
            • 7/1/2017 – S.Messa di inizio anno – Inviti autorità
            • 12/1/2017 – TPMP – Parlamento della Legalità internazionale
            • 12/1/2017 – Commemorazione ex Sindaco di Palermo Giuseppe Insalaco
            • 14/1/2017 – TPMP a Nicola CIPOLLA
            • 14/1/2017 – Commemorazione Agente scelto Natale MONDO
            • 14/1/2017 – Incontro sul tema Spiritualità in Sanità c/o Palazzo Arcivescovile
            • 15/1/2016 – Mostra Meeting di Rimini sui Migranti
            • 17/1/2017 – L’Alba di un nuovo giorno – Webmaster + Uff. stampa
            • 18/1/2017 – Giornata del Merito in memoria di Norman Zarcone – Richiesti Servizi + ordinativo corona
            • 19/1/2017 – Inaugurazione spazio Verdinois – Servizi + ordinativo
            • 21/1/2017 – 1^ Edizione Concorso IL DONO DELLA VITA NEGLI OCCHI DELL’ARTISTA – Sala Consiliare + donativi
            • 21/1/2017 – Incontro sul PATTO PER IL SUD alla presenza del Ministro della Coesione Territoriale e del Mezzogiorno, Claudio DE VINCENTI
            • 21/1/2017 – Firma PATTO PON METRO PALERMO alla presenza del Ministro della Coesione Territoriale e del Mezzogiorno, Claudio DE VINCENTI
            • 23/1/2017 – Pianificazione Territoriale Integrata – Eventi collegati al PON Metro 2014-2020 – Convegno c/o S.Mattia ai Crociferi – Ordinativo
            • 23/1/2017 – Inaugurazione “Le memorie di un combattente” – Servizi
            • 25/1/2017 – Presentazione Albo illustrato “La Regina del Mare”
            • 26/1/2017 – Commemorazione giornalista Mario FRANCESE – Relazione corona
            • 26/1/2017 - Commemorazione giornalista Mario FRANCESE – Servizi
            • 27/1/2017 – TPMP – ASD Pallacanestro in carrozzina/I ragazzi di Panormus – Villa Niscemi/Sala Carrozze
            • 27/1/2017 – TPMP a MouhamedCissé              
            • 27/1/2017 – TPMP a Liliana IMPERIALE/IRONMAN
            • 27/1/2017 – Lettera riconoscimento al sig. Calogero Fiore
            • 28/1/2017 – Celebrazione per il Venerabile Nunzio Russo – Servizi
            • 3-5/2/2017 – Progetto Start Now – Dialogo, pace, unità… inizia da me
            • 4/2/2017 – 217° Anniversario dalla Nascita del Principe di Palagonia c/o Palazzo delle Aquile – Servizi
            • 6/2/2017 – TPMP a La Braciera/Pizzeria 3 spicchi Gambero Rosso 2017
            • 7/2/2017 – Istituto Pertini – Proiezione documentario
            • 9/2/2017 – Visita ufficiale Generale GdF Sebastiano GALDINO – Servizi
            • 15-22/2/2017 – Palermo Photo Marathon – Mostra fotografica
            • 16/2/2017 – Visita Carlotta Sami, Portavoce per il Sud Europa di UNCHR
            • 17/2/2017 – Pergamena all’equipaggio della Nave Acquarius
            • 18/2/2017 – Convegno “Lo spazio mediterraneo e l’Europa, il ruolo delle università nelle cooperazioni internazionali” – Servizi + Agenda Sindaco
            • 18/2/2017 – Conferenza dei Sindaci – Festival biennale delle Culture del Mediterraneo – Servizi
            • 20/2/2017 – Convegno Malattie Rare – Servizio videoconferenza
            • 21/2/2017 – TPMP a Francesco MALAVOLTA “Il fotografo di chi fugge dalle guerre”
            • 21/2/2017 – Solenne celebrazione eucaristica c/o Cattedrale – Servizi
            • 21/2/2017 – Cittadinanza onoraria a ZoukakTheatre Company c/o Teatro Biondo        
            • 24/2/2017 – Evento Lions PA/Montepellegrino – Emergenze da calamità naturali – Sostegno psicologico ai soggetti deboli
            • 24/2/2017 – Riunione Ministri europei della Cultura
            • 25/2/2017 – Concerto di Natale di piccoli artisti, organizzato dall’Associazione musicale e culturale “Vivace”
            • 26/2/2017 – Memorial Eleonora Marsala – Torneo di calcio
            • 28/2/2017 - TPMP a Christopher e Regina CATRAMBONE, fondatori di MOAS (Migrants Offshore Aid Station) + Visita di un centro di accoglienza – RINVIATA A DATA DA DESTINARSI
            • 28/2/2017 – Pergamene in occasione della Giornata celebrativa dell’intellighenzia espressa dal territorio “Prizzi-Monti Sicani ieri, oggi e domani”
            • 28/2/2017 – Campionati mondiali Studenteschi ISF di Orienteering 2017 – Riunione organizzativa
            • 28/2/2017 – Intitolazione della sede della 1^ Commissione consiliare a Enzo Fragalà
            • 3/3/2017 – Spettacolo Dostoevskij#1 c/o S.Mattia ai Crociferi – ANNULLATO PER ACUSTICA NON ADATTA
            • 4/3/2017 – Visita ufficiale Questore Renato Cortese c/o Palazzo
            • 4/3/2017 – Cerimonia di intitolazione di via CL44 a via dell’Esperanto
            • 8/3/2017 – Cerimonia di consegna scultura al Porto di Palermo
            • 8/3/2017 – Personale di pittura “Donna” di Oliva Patanella c/o Chiesa S. Mattia
            • 9/3/2017 – Convegno “Diritto d’asilo europeo: sfida di civiltà” c/o Aula consiliare
            • 9/3/2017 – Visita a Palazzo del Gen. C.A. Di Marco E.I.
            • 9/3/2017 – Inoltro relazione per acquisto albo illustrato “La Regina del Mare”
            • 10/3/2017 – Presentazione libro CANNABIS di Pippo Civati c/o Sala delle Carrozze di Villa Niscemi
            • 11/3/2017 – Presentazione progetto Green Lab ai Cantieri – Richiesta Sala Centro sperimentale cinematografia
            • 11/3/2017 – Cerimonia commemorazione Via Pagano
            • 12/3/2017 – Petrosino’sDay
            • 15/3/2017 – TPMP a Leila Zummo/Dottoranda Università Palermo/Premio Lega Italiana contro epilessia 2016 – Palazzo d. Aquile
            • 17/3/2017 – Visita ufficiale dell’Ambasciatore di Svezia
            • 18/3/2017 – Convegno “Dagli Arabi ai Normanni: storia, cultura e gastronomia a Palermo”, dell’Accademia italiana della Cucina di Palermo – Relazione a dr.ssa Militello
            • 18/3/2017 – Cerimonia inaugurazione Piazzetta D’Angelo c/o Sferracavallo
            • 19/3/2017 – Associazione Mauriziani a Palermo – 49° anniversario dell’Indipendenza dell’Isola Mauritius
            • 21/3/2017 – Conferimento cittadinanza onoraria a Enzo Bianchi c/o Teatro Biondo
            • 21/3/2017 – Giornata delle memorie c/o Trapani
            • 21/3/2017 – Cerimonia di intitolazione giardino “Rosa Balistreri” c/o via Brigata Verona
            • 22-26/3/2017 – Expo Coppe del Mondo di Calcio
            • 23/3/2017 – Illuminazione in blu di P.zza Pretoria e Palazzo delle Aquile in occasione di Palermo Città Azzurra
            • 23/3/2017 – TPMP all’Associazione nazionale Polizia di Stato – Sezione di Monreale e lettere di encomio al Team Legalità
            • 23/3/2017 – Illuminazione in blu di Piazza Pretoria e P.d.Aquile/Palermo Città Azzurra
            • 23/3/2017 – TPMP all’Associazione Studenti Facoltà di Farmacia
            • 24/3/2017 – Partita di calcio Italia-Albania c/o Stadio Barbera – Servizi
            • 24/3/2017 – Conferenza stampa “Progetto Rete!” a cura di FIGC
            • 25/3/2017 – TPMP ad Angela Mattarella Fundarò
            • 25/3/2017 – EARTH HOUR 2017 – Iniziativa di sensibilizzazione contro il cambiamento climatico
            • 25/3/2017 – Piantumazione albero c/o Giardino della Memoria in memoria di Luigi Bodenza
            • 26/3/2017 – Prima DOMENICA FAVORITA – Gestione palinsesto
            • 26/3/2017 – Prima DOMENICA FAVORITA – Servizi
            • 26/3/2017 – Giornata chiusura della Settimana nazionale di Prevenzione Oncologica – Noleggio palco
            • 27/3/2017 – TPMP a MOLTIVOLTI         
            • 29/3/2017 – Convegno sulla Diversità e la Sicurezza – ANNULLATO, scelta altra sede
            • 30-31/3/2017 – Cucù EasterFest 2017               
            • 1/4/2017 – Presentazione libro Emanuele Notarbartolo
            • 2/4/2017 – Giornata Mondiale della Consapevolezza sull’Autismo
            • 6/4/2017 – Conferenza di servizi “Mondello Cup 2017”
            • 6-8/4/2017 – EXPO in PALLIATIVE CARE
            • 7/4/2017 – GraduationDayUniPa
            • 7-9/4/2017 – Via Crucis e Domenica delle Palermo c/o Cattedrale – Relazione per impianto amplificazione
            • 9/4/2017 – Prima DOMENICA FAVORITA – Gestione palinsesto
            • 9/4/2017 – Prima DOMENICA FAVORITA – Servizi
            • 8/4/2017 – Nazionale italiana Sindaci – Partita di beneficenza
            • 10/4/2017 – 165 Anniversario Fondazione Polizia c/o T. Massimo
            • 12/4/2017 – TPMP al prof. Gabriele Morello
            • 13/4/2017 – Parrocchia S.Silvia – Addobbo floreale Giovedì Santo
            • 14/4/2017 – Conferenza servizi Commemorazione Giovanni Falcone
            • 14/4/2017 – Processioni Venerdì Santo
            • 19-22/4/2017 – Congresso internazionale IUFRO/Sustainablerestoration of MediterraneanForest – Relazione pernottamenti e cena/buffet a dr.ssa Militello
            • 21/4/2017 – Libro “Familiari vittime mafia” – Presentazione volume ed incontro studenti umbri
            • 21/4/2017 – Fiera Biodiversità Alimentare del Mediterraneo c/o Sala Martorana/P.Comitini
            • 21-25/4/2017 – Amnesty International Italia – XXXII Assemblea generale
            • 22/4/2017 – Seminario sul Mutismo selettivo/Associazione Milla ONLUS
            • 22-23/4/2017 – Earth Day 2017 – Servizivari
            • 22-28/4/2017 – ISF Orienteering – World Schools Championship 2017
            • 23/4/2017 – Prima DOMENICA FAVORITA – Gestione palinsesto
            • 23/4/2017 – Prima DOMENICA FAVORITA – Servizi
            • 23/4/2017 – Proiezione documentario “Io Sono Qui”
            • 24/4/2017 – TPMP al SISM Palermo
            • 24/4/2017 – Targa in memoria di Giorgio Perlasca
            • 25/4/2017 – Anniversario della Liberazione – Richiesta servizi + ordinativi
            • 27/4/2017 – Congresso AOGOI – Cocktail di benvenuto a Villa Niscemi
            • 27-28/4/2017 – Convegno sulla sessualità
            • 28/4/2017 – 35° Anniversario dalla morte di Pio La Torre e Rosario Di Salvo – Servizi
            • 28/4/2017 – TPMP + Lettere encomio Squadra di calcio OPS… Abbiamo fatto gol!
            • 28-30/4/2017 – Campionati italiani di tennistavolo 2017 a Palermo
            • 29/4/2017 – Cittadinanza onoraria a Goffredo Fofi
            • 29/4/2017 – Cerimonia di intitolazione Largo Paoul Harris
            • 29/4/2017 – Cerimonia di intitolazione QR Code Toponomastica
            • 30/4/2017 – 35° Anniversario dalla morte di Pio La Torre e Rosario Di Salvo – Servizi + ordinativo corona
            • 30/4/2017 – Premio delle Eccellenze Siciliane – SicilianGlam Award - Servizi
            • 1/5/2017 – Primo Maggio Studentesco – Servizi
            • 2/5/2017 – Visita ufficiale Comandante generale Guardia Costiera
            • 2/5/2017 – TPMP a Leonardo Gentile
            • 2/5/2017 – TPMP a Roberto Zambito/Villa Niscemi
            • 2/5/2017 – TPMP Atleti Accademia AkiyamaBudo Club – Mondiali Ju-Jitsu Under 18-21, Atene 2017
            • 3/5/2017 – Visita di cortesia Gen. D. Luigi Robusto, Comandante Comando Interregionale Culqualber
            • 4/5/2017 – Evento Fondazione con il Sud c/o S. Mattia ai Crociferi – RINVIATO
            • 5/5/2017 – TPMP a Lando Buzzanca
            • 7/5/2017 – Prima DOMENICA FAVORITA – Gestione palinsesto
            • 7/5/2017 – Prima DOMENICA FAVORITA – Servizi
            • 7/5/2017 – Concerto clarinetto e percussioni del M. Giovanni Mattoliano c/o S. Mattia ai Crociferi
            • 7/5/2017 – TPMP agliatleti di Wheelchair Hockey/Team Red Cobra –UILDM sezione Palermo Onlus
            • 7/5/2017 – TPMP al cane Otto e all’Associazione ACS Sicilia – Villa Niscemi/Atrio
            • 9/5/2017 – TPMP Team Dance Souls Junior/Senior dellaPolisportivaBonagia Palermo – Cheerleading e Cheerdance
            • 9/5/2017 – Centro Studi Pio La Torre – Richiesta informazioni per posizionamento cartelli segnaletici
            • 9/5/2017 – Evento SmArt City Italia Palermo
            • 9/5/2017 – 74° Anniversario Bombardamento Palermo
            • 10/5/2017 – TPMP Studenti Liceo Vittorio Emanuele II
            • 11/5/2017 – TPMP Arcigay Palermo
            • 11/5/2017 – TPMP all’Istituto Mediterraneo di Studi Internazionali
            • 12/5/2017 – Cerimonia saluto bandiera c/o Caserma Scianna
            • 12/5/2017 – tv2000 – Anteprima del video su Aliminusa a Villa Niscemi
            • 13/5/2017 – TPMP ai TAMUNA durante il concerto in Piazza Bellini
            • 13/5/2017 – TPMP al prof. Antonino Giordano a riconoscimento della carriera culturale ed artistica, in occasione del suo 80° compleanno
            • 15/5/2017 – Commissione nazionale Istruzione ANCI – Incontro
            • 16/5/2017 – Presentazione John CabotUniversity – S.Specchi/V.Niscemi
            • 17/5/2017 – Conferenza di servizi Dolce & Gabbana 2017
            • 18/5/2017 – Giornata mondiale della Diversità culturale per il Dialogo e la Pace – Servizi
            • 18/5/2017 – Ricevimento con Ambasciatore d’Olanda/Mostra Anne Frank – Villa Niscemi/P.Nobile
            • 18/5/2017 – Passeggiata storico-musicale c/o oratori Quart. La Loggia
            • 18-20/5/2017 – Progetto sulla convivenza multiculturale – Comunità benedettina di San Martino delle Scale – Servizi
            • 19/5/2017 – Comunicare la protezione civile (ANPAS-LeAli Sicilia) – Richiesta sala – ANNULLATA RICHIESTA
            • 19/5/2017 – Giornata mondiale delle MICI – Illuminazione in viola di Palazzo delle Aquile
            • 19/5/2017 – Convegno “Modelli e percorsi per la presa in carica della fragilità nell’infanzia 0-5” – Relazione per pernottamento relatrice
            • 19/5/2017 – Presentazione VDS/WIFI Via Maqueda Città
            • 20/5/2017 – Cittadinanza onoraria a S.A.R. Don Pedro di Borbone                                      
            • 21/5/2017 – Prima DOMENICA FAVORITA – Gestione palinsesto
            • 21/5/2017 – Prima DOMENICA FAVORITA – Servizi
            • 21/5/2017 – Commemorazione Francesca Morvillo
            • 21-23/5/2017 – Commemorazione Strage Capaci – Servizi
            • 23/5/2017 – Concerto “L’anima è una terra di confine” – Laboratorio di poetica – Richiesta location
            • 24/5/2017 – Inaugurazione parco giochi in Via Tiepolo – Richiesta servizi
            • 25/5/2017 – TPMP Ditta ideal Caffè Stagnitta
            • 25/5/2017 – TPMP Martina Garofalo
            • 25/5/2017 – Ass. Asante ONLUS – Richiesta sala per proiezione documentario “Io sono qui”
            • 25/5/2017 – TPMP ai componenti il gruppo musicale Y CANTOR
            • 25/5/2017 – Lettere encomio ai dipendenti comunali per l’apertura dello sportello di benessere aziendale intitolato a Maria Luisa Troja
            • 25/5/2017 – TPMP ai volontari dello sportello DEDICATO A NOI
            • 25/5/2017 – Manifestazione UNICEF 100 barchette in mare – Richiesta servizi
            • 25/5/2017 – Cerimonia intitolazione Rotonda Enrico Berlinguer – RINVIATA
            • 25-26/5/2017 – Festeggiamenti S.Filippo Neri, Chiesa S. Ignazio M. all’Olivella – Richiesto Gonfalone
            • 26/5/2017 – Congresso “Medicine complementari – Attualità e prospettive” – Richiesta spazio comunale/Sala Martorana di Palazzo Comitini
            • 26/5/2017 – RUN 5.30 Palermo
            • 27/5/2017 – ConfCommercio – Sfilata di moda – Richiesta palco
            • 27/5/2017 – Inaugurazione Skatepark c/o Piazza V. E. Orlando – Richiesta servizi ed inviti autorità Giustizia e Dirigente Plesso Scolastico N.Turrisi
            • 27/5/2017 – Intitolazine strada a Michele Pantaleone
            • 28/5/2017 – Wuma Italia – Campionati italiani di Arti marziali
            • 29/5/2017 – Cerimonia TRICOLORE VIVO c/o Palazzo Reale
            • 31/5/2017 – Apposizione targa allo scultore palermitano Pasquale Civiletti
            • 31/5/2017 – Visita Ministro De Vincenti
            • 1/6/2017 – TPMP a due alunne dell’Istituto Amari-Roncalli-Ferrara
            • 1/6/2017 – TPMP all’Osservatorio poetico contemporaneo di Palermo e Lettere di encomio a Mario Calivà e Giorgio Clesceri (Piana degli Albanesi)
            • 1/6/2017 – TPMP all’Orchestra SinfoScolastica Leonardo Da Vinci di Palermo
            • 1/6/2017 – TPMP all’Orchestra SinfoScolastica Leonardo Da Vinci
            • 1/6/2017 – TPMP alla prima App Serie al mondo IN THE CLOSET
            • 2/06 2017 Visita Ufficiale Presidente del Partito dei Verdi in Germania c/o Palazzo delle Aquile
            • 2/06/2017 Festa della Repubblica c/o Piazza Vittorio Veneto
            • 4/06/2017 Processione Maria SS. Mediatrice
            • 5/06/2017 203°Anno di Fondazione dell’Arma dei Carabinieri c/o Piazza del Parlamento
            • 6/6/2017 – Spettacolo coro voci bianche Trinacria c/o S. Mattia ai Crociferi
            • 6-8/6/2017 – Laboratorio teatrale a.s. 2016-2017, Liceo Garibaldi
            • 9/6/2017 – Cerimonia apertura Assemblea Plenaria Erasmus Student Network Palermo – Agenda Sindaco
            • 9/6/2017 – Convegno Pippo Pollina, Giovanni Impastato, Nando Dalla Chiesa
            • 9-10/6/2017 – Convegno “Azione Malata” a cura di Buccola/Circolo PsicoanaliticoSneffels di Palermo – Invio relazione per pernottamenti relatori
            • 12/06/2017 – Sotto… zero… show
            • 13/06/2017 Cerimonia di Commemorazione D’Aleo, Bommarito, Morici c/o Via Scobar
            • 18/06/2017 Cerimonia del Corpus Domini, Vespri c/o Basilica di San Domenico e Processione sino alla Cettedrale
            • 20/6/2017 – Giornata mondiale del rifugiato 2017 UNHCR – Proiezione testo su Palazzo delle Aquile
            • 25/6/2017 – Street workout ASD
            • 28-29-30/06/2017 “Sulle Punte dal 1973…il sogno continua” c/o Teatro di Verdura
            • 2/07/2017 Festeggiamenti per San Benedetto il Moro c/o Santuario di Santa Maria di Gesù
            • 6-10/07/2017 Evento Alte Artigianalità della Dolce e Gabbana
            • 10/07/2017 Visita di Commiato del Gen. Div. A. Veltri c/o Palazzo delle Aquile
            • 13/07/2017 Celebrazione Eucaristica in onore di Santa Rosalia
            • 13-15/07/2017 Festeggiamenti in onore di Santa Rosalia e 393°Festino di Santa Rosalia
            • 19/07/2017 Fiaccolata Strage di Via D’Amelio c/o Piazza Vittorio Veneto
            • 21/07/2017 Commemorazione di Boris Giuliano
            • 28/07/2017 Conferenza Stampa Festa dell’Onestà
            • 28/07/2017 GraduationDay c/o Palazzo Chiaramonte e Orto Botanico
            • 29/07/2017 Commemorazione di Rocco Chinnici c/o Via Pipitone Federico
            • 30/07/207 Festeggiamenti Maria SS. del Lume
            • 6/08/2017 Anniversario Uccisione Montana, Cassarà, Antiochia, Castelluccio c/o Caserma Boris Giuliano e Cappella della Caserma “Pietro Lungaro”.
            • 6/08/2017 Anniversario Uccisione Costa Gaetano c/o Via Cavour
            • 11/08/2017 Cerimonia di Commemorazione di Paolo Giaccone
            • 19/08/2017 68°Anniversario Strage “Passo di Rigano” c/o via Leonardo Ruggeri e chiesa San Giacomo Militari
            • 27/08/2017 Festeggiamenti Maria SS. Assunta
            • 29/08/2017 Commemorazione di Libero Grassi c/o Via Alfieri
            • 3/09/2017 Cerimonia di Piantumazione Albero in memoria del Gen. Dalla Chiesa c/o Giardino della Memoria
            • 3/09/2017 Commemorazione del Gen. Dalla Chiesa c/o via I. Carini, Chiesa di San Giacomo e svelamento cippo c/o Corso Vittorio Emanuele
            • 4/09/2017 Solenne Celebrazione in onore di Santa Rosalia c/o Santuario di Monte Pellegrino
            • 5/09/2017 Cerimonia di Conferimento Tessera Preziosa del Mosaico Palermo a scuola Calcio Sicilia c/o Villa Niscemi
            • 5/09/2017 Cerimonia di Conferimento Tessera Preziosa del Mosaico Palermo a Campioni Nazionali di Calcio Giovanile c/o Villa Niscemi
            • 6/09/2017 Cerimonia di Conferimento Tessera Preziosa del Mosaico Palermo al regista Riccardo Cannella c/o Villa Niscemi
            • 8-10/09/2017 Giornate Nazionali Servizi Pubblici CGIL Nazionale
            • 10/09/2017 Giornata Nazionale della Cultura Ebraica c/o Palazzo Chiaramonte
            • 10/09/2017 Processione in onore di Santa Rosalia dalla Parrocchia di San Giacomo
            • 13/09/2017 Commemorazione di Norman Zarcone c/o omonima rotonda
            • 16/09/2017 Commemorazione di Mauro De Mauro c/o Via delle Magnolie
            • 18/09/2017 Visita Dalai Lama e Conferenza “Educazione alla Gioia” c/o Teatro Massimo
            • 18/09/2017 Proiezione documentario “Gli angeli della notte” c/o Chiesa di San Mattia
            • 19/09/2017 Finale di GrandPrix Triathlon
            • 21-22-23/9/2017 – Casa Editrice Palumbo – Seminario aggiornamento e formazione c/o Cantieri culturali alla Zisa
            • 22/09/2017 Cerimonia di Consegne Comando Direzione Marittima
            • 24/09/2017 DistinguishedGentleman’s Ride
            • 25/09/2017 38° Anniversario uccisione Giudice Terranova c/o Via De Amicis
            • 1/10/2017 Festa della Madonna del Rosario e Solenne Pontificale
            • 4/10/2017 Cerimonia di Intitolazione Lungomare delle Migrazioni c/o Cala
            • 4-8/10/2017 Festival delle Letterature Migranti
            • 8/10/2017 Inaugurazione Area Giochi Scirè presso Villa Niscemi
            • 10/10/2017 Tessera Preziosa Mosaico Palermo a Cooperativa Equonomia
            • 13-14 ottobre 2017 Convegno su Giorgio La Pira c/o Palazzo delle Aquile
            • 15/10/2017 Palermo Photo Marathon 2017
            • 17/10/2017 Incontro Piloti Targa Florio c/o Palazzo delle Aquile
            • 19/10/2017 Visita Ufficiale Generale di Brigata Claudio Minghetti c/o Palazzo delle Aquile
            • 19/10/2017 Visita Ufficiale Ambasciatore del Cile c/o Palazzo delle Aquile
            • 19/10/2017 Conferenza Stampa e Conferimento Tessere Preziose Asante Calcio
            • 23/10/2017 Visita Ufficiale Ambasciatore di Finlandia c/o Palazzo delle Aquile
            • 23/10/2017 Visita Ufficiale Ambasciatore di Lituania c/o Palazzo delle Aquile
            • 23/10/2017 Visita Ufficiale Ambasciatore di Israele c/o Palazzo delle Aquile
            • 23/10/2017 Cerimonia Targa Commemorativa Karol Szymanowski c/o Teatro Massimo
            • 26/10/2017 Solennità liturgica in onore del Santo Patrono della Chiesa Eparchia di Piana degli Albanesi c/o Cattedrale di San Demetrio
            • 30/10/2017 Cerimonia di Conferimento Tessera Preziosa a Giuseppe Genchi c/o Palazzo delle Aquile
            • 2/11/2017 Cerimonia di Commemorazione in onore dei Caduti di tutte le Guerre e delle Missioni c/o Sacrario Militare del Cimitero dei Rotoli
            • 4/11/2017 Cerimonia di conferimento Tessera Preziosa Mosaico Palermo al Circolo Canottieri Palermo
            • 4/11/2017 Festa Forze Armate e Giornata dell’Unità e del Decorato C/o Piazza Vittorio Veneto
            • 11/11/2017 Cerimonia di scopertura targa in memoria dei caduti in missioni internazionali c/o Palazzo delle Aquile
            • 12/11/2017 Festeggiamenti in onore di Santa Silvia
            • 14/11/2017 Cerimonia di Commemorazione di Calogero Zucchetto c/o Largo degli Abeti
            • 16/11/2017 Cerimonia di Conferimento Tessera Preziosa Mosaico Palermo a Sara Favarò c/o Palazzo delle Aquile
            • 16/11/2017 Cerimonia di Conferimento Tessera Preziosa Mosaico Palermo a FatehHamdan c/o Palazzo delle Aquile
            • 16/11/2017 Cerimonia di Conferimento Tessera Preziosa Mosaico Palermo a Greta Cecere c/o Palazzo delle Aquile
            • 16/11/2017 Cerimonia di intitolazione e commemorazione di Antonio Manganiello c/o Questura e Palazzo dei Normanni
            • 20-25/11/2017 Giornate dell’Economia del Mezzogiorno
            • 20/11/2017 Cerimonia di scopertura busto di Giovanni Falcone c/o Scuola Falcone del Quartiere San Filippo Neri
            • 24/11/2017 Cerimonia di Conferimento della Cittadinanza Onoraria a Mario Volanti
            • 24-25/11/2017 Convegno su Santi Romano c/o Palazzo Chiaramonte
            • 30/11/2017 Cerimonia di Conferimento Tessera Preziosa Mosaico Palermo a EvelyneAouate c/o Palazzo delle Aquile
            • 5/12/2017 Cerimonia di Conferimento della Tessera Preziosa del Mosaico Palermo a Associazione Bandistica “Cav. Michele Cascino” c/o Villa Niscemi
            • 5/12/2017 Cerimonia di Conferimento della Tessera Preziosa del Mosaico Palermo a fondatori Gruppo Facebook M.R.N.  c/o Villa Niscemi
            • 5/12/2017 Cerimonia di Conferimento della Tessera Preziosa del Mosaico Palermo a Giuseppe Prestigiacomo c/o Villa Niscemi
            • 5/12/2017 Cerimonia di Conferimento della Tessera Preziosa del Mosaico Palermo a “Carabà, libri, giochi, family café “c/o Villa Niscemi
            • 5/12/2017 Cerimonia di Conferimento della Tessera Preziosa del Mosaico Palermo a Vincitori Campionato Italiano di Scacchi c/o Villa Niscemi
            • 7-8/12/2017 Festeggiamenti Immacolata Concezione c/o San Francesco d’Assisi
            • 12/12/2017 Visita Ufficiale Console Generale del Marocco c/o Palazzo delle Aquile
            • 14-15/12/2017 Manifestazione Tasting Africa
               

            Cerimonie di Conferimento Cittadinanze onorarie 2017

            • 18/02/2017 Cerimonia di Conferimento Cittadinanza Onoraria a Giles Duley c/o Cantieri Culturali alla Zisa
            • 18/02/2017 Cerimonia di Conferimento Cittadinanza Onoraria a SemaanKhawam c/o Cantieri Culturali alla Zisa
            • 21/2/2017 – Cittadinanza onoraria a ZoukakTheatre Company c/o Teatro Biondo
            • 21/3/2017 – Conferimento cittadinanza onoraria a Enzo Bianchi c/o Teatro Biondo
            • 15/04/2017 Cittadinanza Onoraria a Giuseppe Tornatore c/o Palazzo delle Aquile
            • 29/4/2017 – Cittadinanza onoraria a Goffredo Fofi c/o Palazzo delle Aquile
            • 20/5/2017 – Cittadinanza onoraria a S.A.R. Don Pedro di Borbone c/o Società Siciliana di Storia Patria di Piazza San Domenico  
            • 5/10/2017 Cerimonia di Conferimento della Cittadinanza Onoraria a RaminBahrami c/o Villa Niscemi
            • 5/10/2017 Cerimonia di Conferimento della Cittadinanza Onoraria a WaelShawky c/o Villa Niscemi
            • 7/10/2017 Cerimonia di Conferimento della Cittadinanza Onoraria a Moshe Kahn c/o Archivio Storico
            • 7/10/2017 Cerimonia di Conferimento della Cittadinanza Onoraria a Samar Yazbek c/o Archivio Storico
            • 30/10/2017 Cerimonia di Conferimento della Cittadinanza Onoraria a Lucia Gotti Venturato c/o Palazzo delle Aquile
            • 24/11/2017 Cerimonia di Conferimento della Cittadinanza Onoraria a Mario Volanti c/o Palazzo delle Aquile

                                                                                                                                                                       

             

             

          • 8 - Attivita' Palermo Film Commission
          • Palermo Film Commission nel corso dell’anno 2017 ha rappresentato un prezioso punto di riferimento per le produzioni che hanno realizzato i loro progetti sul territorio del Comune di Palermo  assumendo un ruolo di intermediazione tra i vari Enti locali ed i nostri uffici Comunali.

            Nell’anno 2017, l’Ufficio Palermo Film Commission, ha supportato n. 65 progetti tra produzioni cinematografiche , documentaristiche, televisive e  fotografiche, video clip e spot pubblicitari. La Palermo Film Commission referente essenziale per la logistica e l’organizzazione delle produzioni sul territorio comunale  ha contribuito ad individuare locations per la realizzazione dei progetti e a concedere gratuitamente quelle di proprietà dell’amministrazione comunale e altresì a fornire a chi ne ha fatto richiesta l’elenco delle strutture alberghiere  convenzionate con l’Ufficio Cerimoniale del Sindaco per poter usufruire di prezzi vantaggiosi.

            Si riporta qui di seguito l’elenco delle produzioni che l’Ufficio Palermo Film Commission, nell’anno 2017  ha supportato:

            • Tao Due - film Tv “Libero Grassi” (gennaio 2017)
            • Grimaldi S.p.a. – shooting fotografico “Cannella” (28-30 gennaio 2017)
            • NHK TV Giapponese – documentario “La seconda volta a Palermo” (13-22 febbraio 2017)
            • Tao Due – film Tv“Emanuela Loi” (6-22 febbraio 2017)
            • Delhioaktreepicure – shooting casa moda indiana (17 febbraio 2017)
            • Rai Cultura – programma TV “ Italia Viaggio nella Bellezza” ( 27 febbraio 4 marzo 2017)
            • BBC Music documentario ( febbraio 2017)
            • Arte TV tedesca – documentariodi Alexander Stein (1- 10 marzo 2017)
            • Discovery Channel – documentario “Atlantide” (7 marzo 2017)
            • Speedball production – shootingfotografico “Mona” (14 marzo 2017)
            • 360 Degrees film- shooting fotografico “Dolce & Gabbana”( 29-30 marzo 2017)
            • Scenari S.r.l.shooting fotografico moda “Jake’s” ( 24-29 marzo 2017)
            • Sociètè de Production Europèenne TV France 2 – documentario “Garibaldi” (marzo 2017)
            • FilmuniversitatBabelsberg Konrad Wolf (Berlino) – lungometraggio (17-24 Marzo 2017)
            • Cross Production – film TV “Il Cacciatore” (aprile 2017)
            • FremantleMedia Italia S.p.a. – programma TV “X Factor On The Road” (14-15 aprile 2017)
            • Speedball production – shootingfotografico “Happy Size” (7 aprile 2017)
            • AAGJE COUVRERBelgian Television reality Show Tedesco ( 6 aprile 2017)
            • Rai Cultura – documentario Rai storia “Falcone e Borsellino” (aprile 2017)
            • EiE film Torino serieTvSky “ Prank and the City” (27-31 marzo 2017)
            • Sydonia Production shooting città di Palermo – (6 aprile 2017)
            • Scenari S.r.l. videoclip (20-21 aprile 2017)
            • Accademia di Belle Arti – cortometraggio (15-17 maggio 2017)
            • Manfredi Russo filmaker – cortometraggio “Era Maggio” (21 ,maggio 2017)
            • Antony Sellers film – “L’avventura” (25 maggio 2017)
            • Birth società francese – spot pubblicitario (22-24 maggio 2017)
            • Rai Cultura – documentario “Italia viaggio nelle bellezza” (21-28 maggio 2017)
            • Rai Uno programma TV “Falcone e Borsellino” (23 maggio 2017)
            • Rai Cultura- documentario “Pirandello” (26 maggio 2017)
            • Rai Uno docufilm “Adesso tocca a me” (22-27 maggio 2017)
            • WestdeutscherRundfunk KOLN – programma TV (18-19 giugno 2017)
            • Associazione Gs – documentario UNESCO (5-10 giugno 2017)
            • Rai Storia – documentario “Grand Tour destinazione Italia” (luglio 2017)
            • Casanova Multimedia – film TV“Rocco Chinnici” (Luglio 2017)
            • Rai Uno – docufilm “Borsellino” (19 luglio 2017)
            • Sposi Magazine – shooting fotografico (26-27 luglio 2017)
            • GeissTv reality show (agosto 2017)
            • Enit società America Airlines spot pubblicitario (Agosto 2017)
            • Speedball production – shootingfotografico “Falke” (22-23 settembre 2017)
            • Ballandi ART programma TV Sky Arte HD “Palermo Capitale del Mediterraneo” (2-10 settembre 2017)
            • Tv Coreana realityshow (14 settembre 2017)
            • Mr. White Tv- spot pubblicitario (15 settembre 2017)
            • France television – programma TV “Fautpasrever” (12-15 settembre 2017)
            • Fish-Eye societàprogramma TV “Grand Tour Destinazione Italia” (26 sett 1 ottobre 2017)
            • M&M Mediaservicessrl Tv giapponese NHK BS1 “Pianoforte Aeroporti”(settembre 2017)
            • Rai 3 – documentario “Geo” (15 settembre 2017)
            • Rino Sciarrettadocumentario di Peter Stein “Goethe a Palermo” (17-19 settembre 2017)
            • Cross Production – film TV “Il Cacciatore 2” (ottobre 2017)
            • Valeria Venturelli (studentessa) cortometraggio tedesco “DerfruchtbareAugenblick”(7-30 ottobre 2017)
            • Wildside serie Tv 2° Parte “La mafia uccide solo d’Estate” (10-20 Novembre 2017)
            • Take 2 documentario “Predatori del Mare” ( ottobre 2017)
            • WunderlandFlimevideoclip musicale “In The Cold” (28-30 ottobre 2017)
            • Almè s.r.l. shooting fotografico(29-30 novembre 2017)
            • Roboticslab documentario giapponese “Hug me robot” (1-10 novembre 2017)
            • S.I.P. Pedvideoclip “L’Integrazione tra arte e tecnica”(13 novembre 2017)
            • Stand by me – documentario ( 9 novembre 2017)
            • Rai – programma TV “Sereno Variabile” (14-17 novembre 2017)
            • Ballandi Arts Rai 3 programma Tv “Brunori Sa” (21 novembre 2017)
            • Mario Renzi violinista – videoclip musicale (11 dicembre 2017)
            • U.S. Città di Palermo spot pubblicitario (dicembre 2017)
            • France 3 tv francese – documentario “Amore Expresso” (documentario 2017)
            • G&E Film Production Service documentario cinese“Quinto sapore” (22-24 dicembre 2017)
          • 9 - Relazioni con le Autorita' Straniere
          • Sono stati curati le relazioni istituzionali tra il Sindaco con le Autorità diplomatiche accreditate in Italia e i consolati cittadini, le Municipalità estere, le organizzazioni internazionali, le associazioni internazionali i gemellaggi esteri.

            Nell’anno 2017 le azioni si sono prevalentemente concentrate su tre fronti:

            1. Prosecuzione della diffusione a livello dei leader mondiali della “Carta di Palermo”;
            2. Incontri a carattere internazionale del Signor Sindaco;
            3. L’organizzazione di eventi e conferenze a carattere internazionale e Stages Formativi.

             

            1. DIFFUSIONE INTERNAZIONALE DELLA “CARTA DI PALERMO”
              La “Carta” è reperibile sul sito istituzionale del Comune, ed stata tradotta in varie lingue. La stessa è stata inviata e/o consegnata a moltissimi leader mondiali, ai Sindaci di importanti Città del mondo, Ambasciatori accreditati presso lo Stato italiano, vertici delle maggiori Organizzazioni internazionali.
            2. INCONTRI A CARATTERE INTERNAZIONALE DEL SIGNOR SINDACO. 
              Nell’annualità di riferimento è stata fornita assistenza al Signor Sindaco in occasione di n. 43 incontri Ufficiali con Autorità straniere e Reali Europei. 
              21 giugno 2017 - Visita di Stato delle Loro Maestà il Re Alexander e la Regima Maxima dei Paesi Bassi. Nell’ambito della visita di Stato in Italia, i Sovrani hanno effettuato un trasferimento a Palermo.
            3. CONVEGNI INTERNAZIONALI
              18 febbraio 2107 - La Tavola Rotonda - “Dimensione dell’accoglienza- Migrazione e ruolo delle città in un percorso di dialogo nell’area Mediterranea” l’esperienza di Palermo, la “Carta di Palermo” sul diritto alla mobilità umana Presso Biblioteca Comunale, Sala Lignea. Il tema del dibattito è stato incentrato su come governare l’attuale fenomeno della migrazione umana causata dalla guerra o dalla fame, avuto particolare riguardo all’Arcipelago Mediterraneo.
              18 settembre 2017 - La visita e la conferenza in Città di Sua Santità il Dalai Lama.
              12 dicembre 2017 - Conferenza internazionale a tema “La Interdipendenza delle Città e le prospettive mediterranee”
      • SEZ. 2-B - LE POLITICHE EDUCATIVE
        • Obiettivo 1 - Garantire quanto necessario alla crescita e all'istruzione dei ragazzi
        • Uno dei principali obiettivi dell’Amministrazione Comunale è la realizzazione di uno sviluppo integrale e armonico della personalità del bambino, in tutti i suoi aspetti (affettivo, psicomotorio, cognitivo, morale e sociale), in costante rapporto con le famiglie come co-protagoniste nell’ideazione, progettazione, realizzazione d’iniziative scolastiche.

          • 1 - Funzionamento Asili e Scuole dell'infanzia
          • Nidi e Scuola dell’Infanzia offrono ai bambini un luogo di socializzazione e di relazione con gli altri bambini attraverso iniziative volte al coinvolgimento del genitore e delle altre istituzioni sociali, culturali e scolastiche del territorio.

            Il regolare svolgimento del servizio negli Asili Nido e nelle Scuole Comunali dell’Infanzia è stato garantito tramite un’ottimizzazione della distribuzione del personale, assicurando qualità e continuità dell’attività educativa/scolastica rivolta ai bambini.

             Asili Nido:

            ASILI

            Da calendario scolastico 2016/2017 i giorni previsti di attività dal 05/09/16 al 22/12/2016 erano 75; dal 08/01/17 al 30.06.17 erano n. 116; la media di erogazione del servizio nei 24 Asili Nido è stata pari al 99%.

             

            ASILI NIDO COMUNALI

            Indicatori

            Anno Scolastico 2017/2018

            Anno Scolastico 2016/2017

            Anno Scolastico 2015/2016

            Spesa media mensile - Asili nido

            Il dato effettivo potrà essere rilevato dal Conto Economico 2017 in corso di redazione da parte degli Uffici contabili preposti

            Il dato effettivo potrà essere rilevato dal Conto Economico 2016 in corso di redazione da parte degli Uffici contabili preposti.

            Il dato effettivo potrà essere rilevato dal Conto Economico 2015 in corso di redazione da parte degli Uffici contabili preposti.

            Asili nido funzionanti

            24

            24

            24

            Iscrizioni Asili nido presentate

            1080

            1136

            1217

            Posti disponibili nei nidi

            862

            898

            898

            Bambini riconfermati

            455

            432

            -

            Bambini nuovi ammessi

            447

            466

            -

            Bambini in lista d'attesa al nido

            633

            407

            747

            Scorrimento lista d’attesa al 31/12/2016

            0

            266

            -

            Servizi integrativi al nido

            0

            0

            0

            Rapporto Educatori/Bambini agli Asili nido

            1/4 - 1/6 - 1/8 - (**)

            1/4 - 1/6 - 1/8 - (**)

            1/4 - 1/6 - 1/8 - (**)

            mq. di verde pubblico per bambino

            mq. 34.092,00 (spazio esterno)

            mq. 34.092,00 (spazio esterno)

            mq. 34.092,00 (spazio estern)o

                       

                              (*) - I dati sono riferiti a spese ordinarie più utenze, non sono inserite le spese riferite al personale che sono deducibili dal Conto Economico       

                                     redatto annualmente dalla Ragioneri Generale.

                            (**) - 1/4 lattanti; 1/6 mezzidivezzi; 1/8 divezzi.

             

            GRAFICO

             

             

            Scuole dell’Infanzia

            Da calendario scolastico 2016/2017, i giorni previsti di attività nel periodo dal 14/09/16 al 22/12/2016 erano 69; dal 09/01/17 al 30.06.17 erano n. 116, la media di erogazione del servizio nelle 54 sezioni scuola comunale dell’infanzia è stata pari al 99%.

            Negli Asili Nido la chiusura all’utenza delle strutture è stata determinata da motivi di necessità e imprevedibilità che ha comportato l’esigenza di lavori di manutenzione, anche per garantire adeguati standard di sicurezza.

            Nelle scuole dell’Infanzia Comunali la chiusura all’utenza delle strutture è stata determinata oltre che dai motivi di cui sopra, da problematiche tecnico/contabili che hanno reso impossibile o ritardato il conferimento d’incarichi di supplenza per sostituire l’insegnante titolare.

             

             

            SCUOLE DELL'INFANZIA COMUNALI

            Indicatori

            A.S. 2017/2018

            A.S. 2016/2017

            A.S. 2015/2016

            Spesa media mensile Scuole dell'infanzia

            Il dato effettivo potrà essere rilevato dal Conto Economico 2017 in corso di redazione da parte degli Uffici contabili preposti.

            Il dato effettivo potrà essere rilevato dal Conto Economico 2016 in corso di redazione da parte degli Uffici contabili preposti.

            Il dato effettivo potrà essere rilevato dal Conto Economico  2015 in corso di redazione da parte degli Uffici contabili preposti.

            Sezioni scuola dell'infanzia

            52

            54

            56

            Iscrizioni scuole dell'infanzia presentate

            1557

            1777

            1708

            Bambini frequentanti le scuole dell'infanzia

            1116

            1125

              1189

            Bambini in lista d'attesa scuola dell'infanzia

            215

            261

            349

                                                                                                                          

                                                           

             

            SCUOLEINFANZIA

             

             

             

            PROGETTO

            OBIETTIVI

            ACCOGLIENZA/CONTINUITA’

            FAVORIRE IL PERCORSO DI INSERIMENTO E DI ACCOGLIENZA NELLA NUOVA REALTA’ SCOLASTICA.

            PROGETTO PANORMUS

            MIGLIORARE LE CAPACITA’ ESPRESSIVE E DI  APPRENDIMENTO E LIBERARE LE CAPACITA’ CREATIVE DI OGNI ALUNNO.

            PROGETTO ORTI DIDATTICI

            IMPARARE A CONOSCERE LE PIANTE DELL’ORTO,  CURARLE DURANTE LE FASI DI CRESCITA.

            PROGETTO INGLESE

            FAMILIARIZZARE CON LA LINGUA INGLESE  E CURARE LE FUNZIONI COMUNICATIVE.

            LA FESTA DELL’ALBERO

            SVILUPPARE VARIE ESPERIENZE SENSORIALI E OLFATTIVE.

            FESTA DEI NONNI

            PROMUOVERE IL RISPETTO PER LE PERSONE ANZIANE.

            OPEN DAY

            FAVORIRE LA CONOSCENZA DELLA TIPOLOGIA DI SERVIZIO OFFERTO ED INCREMENTARE IL FLUSSO DELLE ISCRIZIONI.

            LIBRIAMOCI

            AVVICINARE I BAMBINI E LE BAMBINE ALLA LETTURA, FAR NASCERE E CRESCERE LA LORO CURIOSITA’ E L’AMORE PER I LIBRI.

            CONTINUITA’ (ANNO 2017/18)

            FAVORIRE UN CLIMA DI DIALOGO E DI RACCORDO SIA CON GLI ASILI NIDO COMUNALI CHE CON LE SCUOLE PRIMARIE STATALI. CONTINUITA’ TRA NIDO – INFANZIA – PRIMARIA.

            PROGETTO 0/6

            GLI OBIETTIVI SONO MOLTEPLICI E TRASVERSALI, TOCCANO TUTTE LE DIMENSIONI DELLO SVILUPPO DEI BAMBINI 0/6 ANNI E DIVERSI CAMPI DI ESPERIENZA.

            LO YOGA DEI BAMBINI

            PREVENIRE OGNI MALATTIA SIA FISICA CHE PSICHICA (STRESS, ANSIA, DEPRESSIONE, RABBIA). FAR ENTRARE IL BAMBINO IN CONTATTO CON LA SUA FORZA INTERIORE.

            LE STAGIONI E I SUOI COLORI

            ACCOMPAGNARE I BAMBINI ALLA SCOPERTA DEL MONDO CIRCOSTANTE ATTRAVERO LA CICLICITA’ STAGIONALE.

            PROGETTO DI EDUCAZIONE MOTORIA

            ACCOMPAGNARE I BAMBINI NEL LORO CAMMINO EVOLUTIVO ALLA SCOPERTA DEL CORPO.

            LA SCUOLA ADOTTA I MONUMENTI DELLA NOSTRA ITALIA

            ACCOSTARE I BAMBINI ALLA CONOSCENZA E AL RISPETTO DELL’ARTE E DEI MONUMENTI.

            ESPERTI DEL SOLE

            SUPPORTARE I BAMBINI NELL’ACQUISIZIONE DELLE NORME DI PROTEZIONE DEL PIU’ GRANDE ORGANO DEL NOSTRO CORPO, LA PELLE.

          • 2 - Implementazione di servizi per la fascia di eta' 0/3 anni
          • Il Comune di Palermo partecipa al Programma Nazionale Servizi di Cura gestito dal Ministero dell’Interno rivolto alla Prima Infanzia, ossia ai bambini fino a 3 anni. I fondi previsti dal Piano Azione e Coesione (PAC) sono destinati ai Comuni dei distretti socio-sanitari (DSS) che hanno presentato progetti per la Prima Infanzia.

            Il DSS 42, di cui Palermo è capofila, ha presentato, a seguito dell'approvazione delle linee guida ministeriali, un programma di interventi per il mantenimento dei servizi già attivi e per l’ampiamento dell’offerta complessiva tramite l’attivazione di una rete di gestione integrata pubblica e privata con il potenziamento dei servizi nido e la realizzazione di servizi integrativi flessibili per un importo complessivo di €10.989.312,23.

            In particolare, i servizi finanziati e attivati dal Comune di Palermo sono i seguenti:

            - n° 1 Sezione Primaveraper 18 bambini dai 24 ai 36 mesi attivata presso una struttura comunale con gestione diretta;

            - n° 6 Prolungamenti orari (a.s. 2016/2017) presso nidi d’Infanzia dalle ore 15.30 alle ore 18.30 per l’utenza frequentante gli asili nido comunali per un totale di 180 bambini con gestione diretta;

            - n° 5 Prolungamenti orari (A.S. 2017/18 con avvio Gennaio 2018) presso nidi d’Infanzia dalle ore 15.30 alle ore 18.30 per l’utenza frequentante gli asili nido comunali per un totale di 150 bambini con gestione diretta;

            - n° 46 Buoni Servizio(a.s. 2016/2017) per bambini che si trovano nelle liste d’attesa dei nidi comunali appartenenti alla prima e alla seconda fascia di reddito da utilizzare presso nidi/micronidi privati accreditati e iscritti nel Catalogo dell’Offerta visionabile sul sito istituzionale del Comune.

            - n° 98 Buoni Servizio(A.S. 2017/18 *) per bambini che si trovano nelle liste d’attesa dei nidi comunali appartenenti alla prima e alla seconda fascia di reddito da utilizzare presso nidi/micronidi privati accreditati e iscritti nel Catalogo dell’Offerta visionabile sul sito istituzionale del Comune.

             

            Nidi d'infanzia accreditati al 31/12/2017

            Strutture

            Circ.

            Indirizzo

            Numero Posti a disposizione

            TITTI SCHOOL 
            Società Coop. Sociale ASAM

            4^

            Via Quarto dei mille n° 11

            15

            GALILEO GALILEI                                        Coop. Sociale GEA

            5^

            Via D.Tempio n°7

            15

            IL PICCOLO PRINCIPE                               Soc. Coop. Sociale SALT

            6^

            Via Ugo La Malfa n°91

            20

            Centro per l'Infanzia KALOS
            Soc. Coop. Sociale PUERI   

            8^

            Via XX Settembre 56/B

            4

            Asilo aziendale ECONIDO                       Coop. Sociale SOLIDARIETA'

            4^

            Via Gaetano La Loggia         

            10

            LINUS GARDEN                                           
            Coop. Sociale LINUS GARDEN

            7^

            Via Cardinale Corradini

            10

            Pesciolino Nemo
            Opera Pia Cardinale Ruffini     
            *Attivo fino al 30 Novembre  2017

            3^

            Via Belmonte Chiavelli

            24

            Nidi d'Infanzia in attesa di Patto di accreditamento

            Il Mondo Incantato                               Società Coop. Il Mondo Incantato              

            8^

            Via G.ppe Sciuti, 102

             

            Fantabosco
            Coop. Sociale Liberamente

            1^

            Via Collegio del Giusino, 37

             

            L’amministrazione con i medesimi fondi ha aggiudicato a Enti del Terzo Settore dei servizi integrativi di seguito elencati:

            - n° 6 SPAZI GIOCO(a gestione indiretta) per bambini dai 18 a i 36 mesi nelle ore pomeridiane presso i nidi La Coccinella, Grillo Parlante, Maria Pia di Savoia, Allodola, Topolino e Peter Pan;

            - n° 1 Spazio Gioco (a gestione indiretta) per bambini dai 18 a i 36 mesi con un turno antimeridiano ed uno pomeridiano presso la struttura di via Fileti.

            Infine si sta svolgendo le procedure di gara per l’affidamento di:

            - n° 1 CENTRO PER BAMBINI E FAMIGLIE(a gestione indiretta) per bambini da 0 a i 36 mesi accompagnati da un adulto con un turno antimeridiano ed uno pomeridiano presso la struttura Aquilone.

          • 3 - Refezione Scolastica
          • Il Comune di Palermo assicura il servizio di refezione scolastica al personale ed agli alunni delle scuole dell’infanzia, primarie e secondarie di I grado, con sezioni a tempo pieno (normale), secondo le normative sanitarie (nazionali e regionali) vigenti e secondo le modalità previste nel Capitolato d’Oneri e relativi allegati.

            Il servizio offre un menù standard (menù autunno- inverno e menù primavera-estate) ed in presenza di particolari necessità di salute o religiose degli alunni sono previste le seguenti tipologie di diete speciali:

            • Dieta in bianco – tipologia 1;
            • Dieta per affetti da morbo celiaco – tipologia 2;
            • Dieta per allergia alimentare (intolleranza alle proteine del latte vaccino e proteine dell’uovo) – tipologia 3;
            • Dieta per affetti da favismo – tipologia 4;
            • Dieta per affetti da diabete – tipologia 5;
            • Dieta per affetti da fenilchetonuria – tipologia 6;
            • Dieta per comunità religiose diverse da quella cattolica – tipologia 7 (religione islamica) e tipologia 8 (religione ebraica);
            • Dieta per poliallergia al pesce;
            • Dieta vegetariana.

            I centri di refezione scolastica, presso i quali è stato erogato il servizio, nell’anno 2017 sono n. 44. Gli alunni iscritti per l’a.s. 2016/2017 sono n. 2786 e per l’A.S. 2017/2018 n. 2693.

            Questo ufficio assicura visite di controllo presso i centri di refezione, effettuate dal personale comunale, al fine di verificare la qualità, l’igiene e il gradimento dei pasti da parte dell’utenza e il rispetto dell’erogazione del servizio secondo le modalità previste nel capitolato d’oneri. Nel corso dell’anno 2017 sono stati effettuati n. 29 sopralluoghi.

            E’, inoltre, previsto un controllo igienico-sanitario di qualità e conformità al capitolato d’oneri, volto a verificare i parametri fisico-chimico-merceologici delle derrate alimentari affidato all’Ente di Diritto Pubblico Istituto Zooprofilattico “A. Mirri”. Questo ha eseguito, nel corso dell’anno 2017, n. 7controlli presso il centro di cottura e n. 70 controlli microbiologici ed ispettivi presso i centri di refezione.

             

            CUSTOMER SATISFACTION

            Nel corso dell’anno 2017 questo ufficio ha somministrato, presso le istituzioni scolastiche con centri di refezione, un questionario di customer satisfaction al fine di rilevare il gradimento del servizio in relazione ai seguenti punti:

            • Pulizia locali mensa;
            • Orario del pasto;
            • Cortesia e professionalità del personale addetto alla mensa;
            • Menù proposti;
            • Qualità del cibo;
            • Costo del servizio.

            Da questo è emerso che l’ 78.35% degli utenti si è ritenuto soddisfatto del servizio erogato.

            refezione

             

            Ai fini della valutazione del gradimento dei pasti da parte degli alunni, è stato registrato su appositi modelli M, forniti alle insegnanti responsabili HACCP, il gradimento del singolo bambino in base alla quantità del pasto consumato (più del 50%, meno del 50%).

            Dall’elaborazione dei dati desunti dai suddetti modelli è emerso che:

            pasti

            COSTI DEL SERVIZIO DI REFEZIONE

            Nell’anno 2017 sono stati erogati n. 242.206 pasti.

            Il costo dei pasti somministrati è stato di €1.156.535,79.

            Il costo delle attività di controllo effettuate dall’Istituto Zooprofilattico della Sicilia “A. Mirri” è pari a €. 25.975,44.

            I proventi derivanti dai ticket per la refezione scolastica sono pari a € 291.811,64.

             

          • 4 - Concessione di contributi per la fornitura libri di testo e borse di studio
          • I contributi per il diritto allo Studio sono erogati dall’Amministrazione Comunale agli aventi diritto in seguito all’attribuzione dei fondi da parte della Regione Siciliana, ai sensi:

            • del D.P.C.M. 320/99 e successive modifiche per il contributo denominato “Fornitura libri di Testo” che viene erogato a tutti gli studenti che frequentano le scuole secondarie di primo e secondo grado (medie e superiori) statali e paritarie per l’acquisto di libri di testo;
            • L.R. n. 62/00 il contributo denominato “Borse di Studio” contributo erogato a tutti gli alunni che frequentano le scuole primarie e secondarie di primo grado statali e paritarie (elementari e medie) per le spese connesse alla frequenza della scuola.

            I suddetti contributi sono assegnati alle famiglie, che ne fanno richiesta, la cui la situazione reddituale familiare, netta annuale, è inferiore o equivalente ad €. 10.632,94, calcolata sulla base dell’indicatore della situazione economica equivalente (ISEE).

            Nell’anno 2017 sono stati erogati i sottoelencati contributi:

            FORNITURA LIBRI DI TESTO

            ANNO

            A.S.  di riferimento

            N. BENEFICIARI

            SOMMA EROGATA

            2017

            2014/2015

            12.916

             €  2.575.118,28

             

            Negli anni 2016 e 2015:

            FORNITURA LIBRI DI TESTO

            ANNO

            A.S.  di riferimento

            N. BENEFICIARI

            SOMMA EROGATA

            2016

            2013/2014

            9.750

             €  2.575.118,28

            2015

            2012/2013

            15.275

             €  2.468.003,50

            BORSE DI STUDIO

            2015

            *

            *

            *

            2016

            2011/2012

            22.093

            € 1.171.123,80

             

            * Non sono stati erogati inquanto la Regione non ha provveduto ad alcun trasferimento di somme.

             

             

          • 5 - Assistenza igienico-personale per alunni disabili
          • L’Amministrazione garantisce il servizio di assistenza igienico-personale di base agli alunni disabili, frequentanti le scuole dell’infanzia, primarie e secondarie di primo grado, nonché garantisce il servizio di somministrazione pasti e di sanificazione dei centri di refezione, utilizzando personale comunale, avente la qualifica di collaboratore professionale servizi scolastici.

            Con Legge Regionale n. 15 del 5 novembre 2004, articolo 22, si è stabilita la competenza dei Comuni singoli o associati e delle Province Regionali, per l’erogazione il servizio di assistenza igienico-personale ed altri servizi specialistici. L’erogazione del suddetto servizio da parte degli Enti Pubblici locali, rappresenta una soluzione temporanea da adottare finché gli organi scolastici non godranno di proprio personale formato.

            Nell’anno 2017 il numero dei Collaboratori Professionali Servizi Scolastici è di 286 unità part time e 31 unità full time. Questi garantiscono, all’interno delle Istituzioni Scolastiche Statali, l’assistenza igienico-personale a n° 769 alunni diversamente abili iscritti e frequentanti.

                

            Assistenza igienico-personale per alunni disabili

             

            anno scolastico 2015/2016

            anno scolastico 2016/2017

            anno scolastico 2017/2018

            n. alunni disabili

            673

            751

            769

            n. assistenti

            (igienico-personale)

            38 full time

            294 part time

            332 tot. in servizio

            37 full time

            284 part time

            321 tot. in servizio

            31 full time

            286 part time

            317 tot. in servizio

          • 6 - Assistenza Specialistica ai minori disabili certificati - Anno 2017
          • L’art. 22 della L.R. 15/04, e l’art. 13 della Legge 104/92, pone a carico dell’Ente Locale l’obbligo di garantire il Servizio di Assistenza Specialistica, in favore degli alunni disabili (ai sensi dell’art. 3, comma3,L. 104/92) frequentanti la scuola dell’obbligo.

            Il suddetto servizio è erogato agli aventi diritto per i quali è fatta richiesta dai genitori/tutori, per il tramite delle Istituzioni Scolastiche. Il servizio è stato avviato mediante erogazione di contributi alle Istituzioni Scolastiche, nel mese di Gennaio 2013 e tutti gli alunni disabili richiedenti sono stati quotidianamente supportati da un assistente specializzato. Ciò ha rappresentato per l’Amministrazione Comunale un importante traguardo, poiché è stata tra le prime Città in Italia ad attivare il servizio di Assistenza Specialistica.

            Preso atto che l’anno solare 2017 include parte di due anni scolastici: a.s. 2016/17 per i mesi da Gennaio a Giugno 2017 e a.s. 2017/18 per i mesi da Settembre a Dicembre 2017, si evidenzia che per l’anno scolastico 2016/2017 il numero dei minori disabili assistiti è pari a 1.140 di cui n. 631 minori con un monte ore settimanale stabilito dall’Organo preposto (GLHO) e n. 509 minori a favore dei quali non è stato stabilito un monte ore.

            Per l’a.s. 2017/18 il numero dei minori assistiti era inizialmente 1185; successivamente a seguito di mancata frequenza scolastica per varie motivazioni (rinunce, trasferimenti fuori dal territorio comunale ecc.)i minori assistiti si sono ridotti a  1182 di cui n. 886 minori con un monte ore settimanale stabilito dall’Organo preposto (GLHO) e n. 296 minori a favore dei quali non è stato stabilito un monte ore settimanale.

            A partire dal giorno 12 Settembre 2017, sono stati convocati gli assistenti specializzati, utilmente inseriti nelle graduatorie elaborate a seguito di Avviso Pubblico Prot. n. 234458 del 22.03.2017, per assegnazione degli stessi alle Istituzioni Scolastiche per l’erogazione del servizio.

            Il servizio è partito il 31/10/2017 e verrà erogato fino al 27/04/2018.

            Si evidenzia che per il periodo Gennaio/Giugno 2017 sono state impegnati e liquidati € 2.600.000,00 (Bilancio 2017). Per il periodo Ottobre/Dicembre 2017 sono stati impegnati e liquidati € 1.000.000,00.

             

            Alunni disabili frequentanti le scuole statali dell’infanzia, primarie e secondarie di I° grado che hanno fruito del Servizio di Assistenza Specialistica

             

            Istituzioni Scolastiche

            N° alunni disabili assistiti nell’a.s. 2016/2017

            N° alunni disabili assistiti nell’a.s. 2017/2018

            Direzioni Didattiche

            267

            266

            Istituti Comprensivi

            794

            826

            Scuole Medie

            79

            90

            Totale alunni

            1.140

            1182

             

             

          • 7 - Trasporto alunni
          • L’Amministrazione comunale garantisce (L. R. nn. 6 e 7 del 1997 e L. R. n. 24 del 1973) a mezzo dell’Azienda AMAT, il servizio di trasporto con scuolabus con posti a sedere,a tutti gli alunni residenti in zone o frazioni della città insufficientemente servite da mezzi di trasporto pubblico, per assicurare gli spostamenti degli stessi dalle loro abitazioni alle sedi scolastiche, nonché il trasferimento presso siti culturali, sportivi, ricreativi etc.  Detto servizio è rivolto alle Istituzioni Scolastiche per garantire il diritto allo studio, allo sport, alle visite didattiche e culturali inserite nei POF delle Scuole.

            Il predetto servizio è garantito annualmente, in base alla disponibilità di bilancio, su richiesta avanzata dalle scuole per gli alunni  per le esigenze sopra rappresentate.  Nell’anno corrente le scuole interessate sono state 80  con un numero complessivo di circa  34607  alunni, per un importo spesa di  €690.188,16 a fronte di una disponibilità di € 851.800,00.

            È garantito, inoltre, (L. R. n. 24 del 1973 e L. R. n. 14 del 2002) agli alunni residenti a Palermo, che frequentano Istituti Scolastici non esistenti nel Comune di residenza, il servizio di trasporto con mezzi diversi dall’Azienda AMAT, tramite il rimborso degli abbonamenti.

            Il predetto servizio è garantito annualmente, in base alla disponibilità di bilancio, su richiesta degli interessati.

            L’Amministrazione Comunale nell’ambito del progetto Europeo “Scolarizzazione e Socializzazione alunni disabili” - PO FESR 2007/2013 Asse VI linea di intervento 6.1.4.1. II Finestra, ha realizzato la prima ausilioteca multimediale in favore degli alunni disabili frequentanti le Scuole dell’obbligo cittadine.

            Tramite il Portale della Scuola alla voce “Ausilioteca Multimediale” tutte le Scuole cittadine e i genitori possono vedere quale disponibilità vi sia nelle Scuole o in quella scelta, di supporti e attrezzature tecnologiche specifiche, lo stato d’uso nonché le caratteristiche tecniche e la eventuale disponibilità della Scuola all’utilizzo immediato dell’ausilio, tramite comodato d’uso gratuito. Pertanto, l’ausilioteca multimediale è operativa, le attrezzature e gli strumenti specifici in dotazione alle Scuole beneficiarie sono anche a disposizione delle altre Scuole cittadine, in un sistema di scambio in base ai bisogni e alle necessità. Nell’anno corrente, è stata erogata la somma di €. 53.385,56  alle Scuole dell’obbligo cittadine  che hanno avanzato richieste di attrezzature specifiche e sussidi didattici necessari all’integrazione degli alunni  disabili frequentanti o ospedalizzati. Le stesse  tramite il Portale della Scuola alla voce “Ausilioteca Multimediale” hanno caricato detto materiale acquistato  su tale  piattaforma.

          • 8 - Attivita' e Progetti educativi
            1. “Panormus. La scuola adotta la città” XXIII edizione

            In linea di continuità con lo scorso anno, prendendo le mosse dal recupero della memoria e dalla valorizzazione della propria cultura, il progetto di adozione delle scuole palermitane - in ossequio alla storica vocazione multiculturale della città - ha assunto il tema specifico dal titolo: “Palermo, una città senza confini”. Senza tema di smentita, il progetto “Panormus. La scuola adotta la città” ha fatto della cultura uno strumento di fusione e contaminazione positiva fra i popoli e le diverse generazioni, investendo sulla diversità quale preziosa risorsa di crescita della intera comunità urbana.

            Parimenti allo scorso anno, si sono proposti percorsi diversificati di partecipazione, afferenti a cinque tipologie d’adozione, caratterizzate ognuna da obiettivi, target dei destinatari, target dei partecipanti, strategie operative, periodo e giorni di adozione specifici.

            Nell’ambito della tipologia di adozione della “città accogliente”, finalizzata a promuovere beni naturali e culturali, come potenziale di sviluppo del turismo sostenibile a Palermo, i weekend di adozione hanno seguito la distribuzione territoriale degli antichi mandamenti, accorpando, nel medesimo weekend, siti appartenenti al stesso mandamento e/o comunque vicini tra loro territorialmente.

            Nello specifico: il 24-25-26 marzo sono stati adottati i monumenti allocati nell’antico mandamento “Palazzo Reale”;

            il 31 marzo-1-2 aprile sono stati adottati i monumenti allocati nell’antico mandamento “Monte di Pietà”;

            il 5-6-7 maggio sono stati adottati i monumenti allocati nell’antico mandamento “Castellammare”;

            il 19-20-21 maggio sono stati adottati i monumenti allocati nell’antico mandamento “Tribunali”.

            La tipologia di adozione “dedicata al quartiere” che, come le precedenti edizioni, si è avvalsa della consolidata sinergia operativa tra l’Assessorato alla Scuola, le Scuole cittadine ed il Dipartimento di Architettura dell’Università di Palermo, per il tramite del prof. Marco Picone, ha focalizzato la sua attenzione sulla VI circoscrizione cittadina.

            Facendo leva su una metodologia che vuole gli studenti protagonisti del loro percorso di crescita e di formazione, l’esperienza di adozione appena trascorsa - attraverso una “progettazione partecipata” finalizzata al miglioramento della qualità della vita - secondo l’ottica fondamentale dei bambini – ha sollecitato gli alunni verso un ulteriore passo avanti rispetto alla semplice conoscenza del territorio, nel tentativo di modificarlo e trasformarlo in funzione dei loro desideri e delle loro esigenze. In particolare, la tradizionale adozione è stata arricchita di una ulteriore dimensione progettuale sostanziata dalle idee e dalle ipotesi di cambiamento ad opera degli studenti delle scuole partecipanti. Le idee e gli spunti proposti dagli alunni, grazie alla stretta collaborazione con gli studenti del corso di studi magistrale in Pianificazione dell’Università di Palermo, che hanno adeguato le proposte allo stato della pianificazione vigente, sono diventati veri e propri progetti di riqualificazione territoriale, la cui valutazione di fattibilità è stato un impegno che il Sindaco Orlando, insieme alla sua Giunta, ha stretto direttamente con gli studenti, in occasione della presentazione dell’attività progettuale, avvenuta il 21 aprile 2017 presso Villa Pantelleria, alla presenza dell’Assessore alla Scuola pro tempore Prof.ssa Barbara Evola,  del Presidente della VI Circoscrizione, Michele Maraventano, del Coordinatore del CdS in Pianificazione dell’Università di Palermo, dott. Francesco Lo Piccolo, del Presidente della Scuola Politecnica dell’Università di Palermo, dott. Maurizio Carta, e del Garante per l’Infanzia, dott. Lino D’Andrea.

            Accanto a questa versione sperimentale di adozione e progettazione non è mancata, ovviamente, l’adozione tradizionale con interessanti passeggiate tematiche nei quartieri “Tribunali-Castellammare”, “Borgo Nuovo”, “Zisa”, “Sperone”, “Montegrappa”, “Borgo Molara”, “Barone Scala” e “Uditore”. I quartieri interessati sono stati “approcciati” dagli studenti secondo l’intenzionale desiderio di scoperta del valore storico, simbolico, culturale, funzionale e di appartenenza al quartiere stesso – “prima cellula” dell’identità urbana di ogni cittadino. Ciò, allo scopo di scoprire i luoghi in cui si vive, sperimentando il rispetto e la valorizzazione del “bene comune”, promuovendo la conoscenza di siti non monumentali ma significativi per la quotidianità e le abitudini dei loro abitanti, favorendo processi di costruzione di identità culturale e di cittadinanza, riconosciuti e re-interpretati, proprio a partire dai luoghi della quotidianità.

            Analogo format tutoriale ha avuto, per il tramite della preziosa collaborazione della prof.ssa Renata Prescia, docente del Dipartimento di Architettura dell’Università di Palermo, la tipologia di adozione della “città nascosta” , finalizzata a restituire agli studenti un atteggiamento corretto verso il patrimonio culturale, talora umiliato, oltraggiato e dimenticato, determinando, altresì, un focus di attenzione rispetto a mete meno conosciute: la Chiesa di San Giacomo dei Militari, Palazzo Beccadelli, i Padiglioni Liberty dell’Ospedale E. Albanese, la Chiesa di Santa Maria del Soccorso detta della Mazza, i Padiglioni Liberty di Villa Sofia, il Giardino Storico di Villa Napoli, il Cimitero Acattolico degli Inglesi, Palazzo Forcella de Seta, la Chiesa dei Santi Euno e Giuliano sono stati i non pochi siti valorizzati dai nostri studenti.

            Come l’anno scorso, la tipologia di adozione “La scuola adotta l’arte … per emozionare” ha visto protagoniste le scuole dell’infanzia e le prime classi delle scuole elementari. Scoprire il potenziale comunicativo dell’arte e la sua capacità di agire sul piano emotivo di bambini ed insegnanti, offrire, attraverso il colore, il linguaggio teatrale, mimico, musicale etc., una diversa opportunità espressiva per veicolare emozioni, stati d’animo e vissuti personali, promuovendo la visione ed il contatto diretto con l’opera d’arte come “luogo privilegiato di infinite possibilità” sono stati tutti obiettivi peculiari e fondamentali che hanno sostanziato il percorso formativo di questa tipologia di adozione, che ha avuto come esiti finali la performance musicale della scuola paritaria “La Casa della Musica” con un concerto di “Musica in Culla” con il coinvolgimento dei piccolissimi e dei loro genitori e la 3ª edizione della mostra espositiva allestita con i bellissimi elaborati, realizzati dai piccoli alunni delle 21 scuole partecipanti il 17-18 maggio presso la preziosa cornice del chiostro porticato della GAM.

            In ultimo, ma non in termini di coinvolgimento, la tipologia di adozione “La scuola adotta il palazzo di città … per valorizzare l’appartenenza” ha visto avvicendarsi – nel corso del quadrimestre marzo/maggio – ben 11 scuole di ogni ordine e grado che, in assonanza e in continuità con lo spirito di riappropriazione del territorio e di riaffermazione dei valori di legalità, hanno adottato, con il beneplacito di compiaciuti cittadini e stupiti turisti, Palazzo delle Aquile, luogo simbolo per eccellenza della città di Palermo. Dando voce, ancora una volta, con la loro operosità a quella parte “sana” della società palermitana, che nel mondo della scuola ha il suo centro vitale. 

             

            La FESTA DI APERTURA

            E’ stata celebrata nella mattina di sabato 18 marzo 2017 nelle piazze Pretoria e Bellini, e come da consuetudine, le scuole, l’amministrazione e tutte le realtà coinvolte - alla presenza del Sindaco e dell’Assessore alla Scuola – hanno incontrato i cittadini con il tradizionale rito della consegna delle chiavi della città agli alunni delle scuole.

            Nell’intento di mettere in risalto l’armonia che nasce in una comunità dal superamento e dall’abbattimento di barriere e di confini, causati dalla mancanza di conoscenza, dai pregiudizi, dal mancato riconoscimento dell’altro, dalle differenti appartenenze etc., gli alunni, attraverso quattro festosi cortei, simbolo degli antichi mandamenti cittadini, hanno raggiunto piazza Pretoria per abbattere, in modo simbolico, il muro di pregiudizi che era stato precedentemente costruito sul piano della piazza e recante le tante “parole chiave negative”, in contrapposizione ai valori che si voleva porre in risalto. Questo momento della cerimonia è stato accompagnato da una “cornice musicale”, realizzata dalla piccola corale della scuola paritaria “La Casa della musica” che, insieme alla corale della Orchestra Sinfonica “Quattro Canti”, ha intonato il canto dal titolo “Di un solo colore” dell’artista/educatrice capoverdiana Jerusa Barros.

             Come espressione tangibile dello spirito inclusivo del progetto che, attraverso la cultura, mette al bando ogni tipo di separatezza ed esclusione, la cerimonia è stata pure impreziosita dall’esibizione della Corale Inter-generazionale di genitori e alunni della “D.D. Orestano” e, nella vicina Chiesa di Santa Caterina di Alessandra, dalla esibizione della Orchestra sinfonica giovanile multietnica “Quattro Canti”.

            I più piccoli hanno trovato accoglienza nello spazio ludico a loro dedicato e allestito a piazza Bellini, a cura delle associazioni Panagiotis e Arcaverde. 

             

            1.a Attività culturali dentro le adozioni

            • Mostre espositive;
            • Esibizioni canore/danze/rappresentazioni teatrali;
            • Concerti Orchestrali;
            • Concerti Corali;
            • Passeggiate tematiche;
            • Laboratori interattivi

            1.b Eventi Collaterali al progetto di adozione

            • N. 1 Percorso di Tutoraggio per docenti e alunni, dal titolo: “La scuola adotta e progetta il quartiere” a cura di: UNIPA – Scuola Politecnica, unitamente al coinvolgimento attivo della VI Circoscrizione.
            • N. 1 Percorso di Tutoraggio per docenti e alunni, dal titolo: “La scuola adotta la città Nascosta” a cura: della prof.ssa Renata Prescia, docente del Dipartimento di Architettura dell’Università di Palermo.
            • N. 2 Progetti di Alternanza Scuola-Lavoro con:

            IISS Duca degli Abruzzi per la realizzazione delle planimetrie del Cimitero degli inglesi

            ITET Marco Polo per l’allestimento di infopoint sul territorio cittadino per la diffusione del progetto di adozione

            • Concorso di idee rivolto alle scuole secondarie di 1° e 2° grado per l’ideazione dell’immagine grafica del progetto “Panormus. La scuola adotta la città” XXIII edizione. Il Concorso in parola ha visto come primo classificato per il manifesto della 23ª edizione di “Panormus. La scuola adotta la città”, il Liceo Artistico D. Almeyda.
            • Diffusione nel territorio cittadino del Concorso “Le scuole adottano i monumenti della nostra Italia”, bandito dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca in collaborazione con la Fondazione Napoli Novantanove. Rivolto alle scuole statali e paritarie di ogni ordine e grado, il concorso ha voluto porre l’attenzione degli studenti sui monumenti del proprio territorio per “appropriarsene” attraverso lo studio e la loro valorizzazione. Le scuole partecipanti al concorso per il territorio cittadino sono state 8.
            • Partecipazione al progetto di adozione della “Scuola in Ospedale”, attraverso la U.O. di Onco ematologia pediatrica, l’I.C. “Nuccio” e l’ASLTI “Liberi di Crescere”, per unire in un unico abbraccio tutti i bambini della città.
            • “Il bello dell’Italia – Corriere della Sera” il 13.05.17 presso la sala De Seta alla Zisa per la presentazione della adozione sperimentale della VI circoscrizione.
            • “Adozioni fuori porta” 24-25-26 marzo: adozione del Duomo di Cefalù a cura del Liceo Linguistico Ninni Cassarà.

             

             

            Tabella riepilogativa della manifestazione:”Panormus. La scuola adotta la città”
             

            anno

            Scuole

            partecipanti

            Alunni

            partecipanti

            Associazioni

            partecipanti

            Siti adottati

            Itinerari

            Costi

            2015

            89

            10.500 c.ca

            15

            103

            28

            €68.879,26

            2016

            97

            11.443 c.ca

            16

            126

            24

            €18.057,38

            2017

            125

            14.746 c.ca

            16

            107

            84

            €10.735,55

             

             

             

             

             

             

             

             

             

             

             

             

             

             

             

            1. La CERIMONIA DI CHIUSURA e la NOTTE BIANCA DELLA SCUOLA, VI edizione

            Il 26 maggio ha avuto luogo la VI edizione della Notte Bianca della Scuola, palcoscenico esclusivo delle libere espressioni creative e artistiche dei bambini e dei ragazzi delle scuole cittadine che, quest’anno, è stata specificatamente dedicata all’Arte, alla luce dell’importante riconoscimento di Capitale della Cultura che la nostra città ha ricevuto ed in vista, altresì, di “Manifesta”, la prestigiosa biennale di arte contemporanea europea che la città di Palermo ospiterà nel 2018.

             Gli alunni di ogni ordine e grado di scuola, infatti, sono stati protagonisti di spettacoli musicali, performance corali, estemporanee di pittura e di scultura, danze, mostre fotografiche, attività ludiche, attività sportive, laboratori di lettura ed ogni altra attività possibile, capace di dare forma alla loro inesauribile creatività artistica.

            Gli assi viari e le piazze interessati dalla iniziativa sono stati: piazza Verdi, via Maqueda, piazza Pretoria, piazza Bellini e piazza Bologni.  In particolare, nelle piazze Verdi e Bellini sono stati allestiti n. 2 palchi con i relativi impianti di amplificazione, a piazza Bologni sono stati allestiti spazi ludici-ricreativi con l’ausilio di gazebo, mentre a piazza Pretoria e lungo la via Maqueda sono stati allestiti spazi espositivi, estemporanee di pittura, etc.

            Nell’ambito della manifestazione in argomento, è stata pure celebrata, alla presenza del Sindaco, la cerimonia di chiusura della XXIII edizione del progetto di adozione “Panormus. La scuola adotta la città”.

             

             

            2.a Attività Collaterali all’evento

            • N. 1 Progetto di alternanza scuola-lavoro con l’IISS Ragusa – Kiyohara e Parlatore per la realizzazione del manifesto della Notte Bianca 2017

             

            Inizio modulo

            Fine modulo

             

            Tabella riepilogativa della manifestazione:”La Notte Bianca della Scuola VI edizione”

             

            anno

            Scuole

            partecipanti

            Alunni

            partecipanti

            Associazioni

            partecipanti

            Collaborazioni con privati

            Costi

            2015

            31

            4.500 c.ca

            12

            13

            €26.036,00

            2016

            15

            2.177 c.ca

            2

            1

            €1.537,63

            2017

            30

            4.354 c.ca

            12

            8

            €13.064,71

          • 9 - Lotta alla dispersione scolastica
          • L’attività svolta alla lotta contro la dispersione scolastica ha consentito il rientro a scuola di 908 alunni, su 1.280 minori segnalati.

            Per 168 alunni si è reso necessario procedere alla segnalazione alla Procura o ai Servizi Sociali.

            Complessivamente, rispetto alle segnalazioni pervenute dalle scuole, non sono rientrati n. 177 alunni.

            In collaborazione con il Centro Sociale Sant’Anna, sono stati attivati n.16 interventi di tutoraggio, a favore  di alunni drop-out, finalizzati al conseguimento del diploma di licenza media.

            Inoltre, sono stati attivati, dagli operatori di dispersione scolastica che operano all’interno della IV e della V Circoscrizione, n.10 interventi di tutoraggio a favore di alunni in dispersione, grazie ai quali questi ultimi hanno conseguito il diploma di licenza media.

             

            Anno scolastico

            Alunni segnalati

            Alunni rientrati

            Alunni segnalati al Servizio Sociale o alla Procura

            Non rientrati

            Irreperibili

            2014/2015

            1.355

            919

            158

            141

            67

            2015/2016

            1.428

            939

            205

            243

            94

            2016/2017

            1.280

            908

            168

            177

            95

             

            Utilizzo fondi cinque per mille:

            La somma derivante dai fondi del cinque per mille, pari ad € 24.400,00, è stata utilizzata per l’acquisto di materiale ludico-didattico da destinare alle scuole dell’Infanzia delle aree a rischio, per la realizzazione di attività laboratoriali finalizzate alla prevenzione della dispersione. Così come concertato con i rappresentanti delle istituzioni scolastiche e dell’USR, il materiale è stato consegnato alle sei scuole sedi di Osservatorio locale ed alle quattro U.D.E. per la distribuzione alle scuole dell’infanzia facenti capo a ciascuna di esse.

          • 10 - Corsi di educazione ambientale
          • Incontri formativi per la realizzazione del Progetto di E.A.” Palermo Uso intelligente e consapevole dell’Energia”

            Attività di sensibilizzazione sull'importanza del risparmio energetico e dell’utilizzo delle energie alternative incontri formativi e laboratori proposti alle scuole primarie e secondarie di I grado del Comune di Palermo, al fine di rendere gli alunni consapevoli dei benefici per il nostro territorio di un’azione sostenibile quale quello di un corretto uso dell’energia.

            Il percorso formativo ha coinvolto tra gli stakeholders ca. 1200 alunni, insegnanti, famiglie, enti ed associazioni.

            Risorse economiche: a titolo gratuito.

            Risultati: partecipazione di ca. 1200 alunni delle scuole primarie e secondarie di I grado.

             

            Progetto “Fare Ambiente” 

            Progetto di Educazione Ambientale denominato "Fare Ambiente, per l’investitura di “Mini - guardie eco-zoofile per la tutela del territorio.

            Il percorso formativo ha coinvolto ca. 1000 alunni, insegnanti, famiglie, enti ed associazioni.

             

          • 11 - Educare alla sicurezza / Attivazione corsi di educazione stradale
          • La Polizia Municipale da decenni si distingue per un’assidua opera di divulgazione ed insegnamento dell’educazione alla sicurezza nelle scuole volta a consolidare nei giovani,  giorno per giorno, la cultura delle regole consapevoli che il fenomeno dell’incidentalità stradale scaturisca soprattutto da una carenza “culturale”.

            Nell’anno 2017 sono stati 60 i corsi di educazione stradale, programmati ed effettuati da un gruppo specializzato di operatori di Polizia Municipale, che unitamente al corpo docente delle diverse scuole si è approcciato a 4780  giovani discenti .

            Resoconto dell’attività di educazione stradale

             

            ANNO

            NUMERO SCUOLE

            NUMERO STUDENTI

            2015

            55

            4495

            2016

            55

            5860

            2017

            60

            4780

          • 12 - Adesione del Comune di Palermo alla rete XARXA
          • Il Dipartimento delle Attività Economiche e Produttive, Formazione Lavoro di Roma Capitale, in qualità di Organismo Associato alla rete XARXA, ha inviato al Comune di Palermo la proposta di adesione alla rete XARXA, Associazione senza scopo di lucro, creata nel 1999 dal Comune di Barcellona.

            Obiettivo della rete XARXA è stabilire una relazione stabile tra le amministrazioni locali, le aziende, i centri di formazione per lo sviluppo della formazione professionale degli studenti VET (Vocational Education and Training) in stretta collaborazione con l’ambiente produttivo circostante della città, elaborando progetti per la transizione scuola-azienda e per la  lotta contro la disoccupazione attraverso la formazione professionale, al fine di  rafforzare la dimensione europea dell’istruzione, della formazione professionale e la transizione dei giovani dalla scuola al mondo del lavoro.

            L’Ufficio Fondi Extracomunali ha inviato al Segretario Generale della rete XARXA del Comune di Barcellona, Jordi Castillo e al Responsabile del Segretariato Noè Viedma, la Strategia della Città di Palermo sulla gestione della mobilità giovanile e la transizione scuola/ lavoro, per l'ammissione definitiva alla rete XARXA. Tale candidatura è stata valutata positivamente dal Comitato Esecutivo della rete. Il 15 febbraio 2018 sarà presentata la candidatura di Palermo, per l’ingresso definitivo nella suddetta rete durante l’Assemblea Generale che si terrà a Zwolle (Olanda).

            In corso di attuazione.

      • SEZ. 2-C - L'IMPEGNO PER LO SPORT
        • Obiettivo 1 - Sostenere la diffusione della pratica sportiva
        • MANIFESTAZIONI

          2015

          2016

          2017

          Sportive

          N° Manifestazioni

          23

          26

          46

          Partecipanti – atleti

          10.928

          21.200

          32.392

          Partecipanti – pubblico

          56.800

          115.000

          128.000

          Costo diretto

          € 200.673,09

          € 182.500,00

          € 231.599.99

          Musicali

          N° Eventi

          0

          2

          0

          Pubblico

          0

          15.000

          0

          Costo

          0

          0

          0

          • 1 - Eventi anno 2017
          • Elenco manifestazioni:

            WORLD LEAGUE – PALLANUOTO SERIE A – ITALIA-RUSSIA.

            La manifestazione sportiva internazionale “World League” Italia-Russia del 13 e 14 Marzo 2017 è stata organizzata dalla Società TeLiMar. Ha riscosso uno straordinario successo in termini sia di pubblico presente in Tribuna in Piscina Olimpica Comunale, che di telespettatori che hanno seguito le partite in diretta TV su RAI SPORT, trasmessa a livello internazionale, dando sempre una straordinaria vetrina alla Città di Palermo.

            Effetti Prodotti: almeno 1.200 persone di pubblico presente. Centinaia di migliaia invece gli spettatori che hanno seguito, così come in passato, la Diretta Tv su RAI Sport.

            Atleti: 40.  Pubblico: oltre 1.200 presente e centinaia di migliaia gli spettatori RAI Sport

            Risorse finanziarie: € 25.000,00

             

            StraPalermo 2017 

            La Manifestazione Strapalermo/Strapapà si è svolta il 19 Marzo 2017, e ha dedicato grande attenzione al mondo della disabilità, allo sport e al movimento per tutte le fasce di età. Particolare impegno è stato destinato per incrementare la partecipazione dei giovani e giovanissimi provenienti dagli istituti Scolastici della città di Palermo e del suo interland.

            Effetti Prodotti: La manifestazione ha polarizzato l’attenzione sia degli sportivi che di tutti i cittadini, è stata una vetrina di grande qualità per il capoluogo siciliano

            Atleti: circa 8.000 Pubblico: circa 15.000 

            Risorse finanziarie: € 28.000,00

             

            Campionato Regionale Nuoto Disabili CIP - FISDIR .

            La Manifestazione si è svolta all’interno della Piscina Comunale.
            Il Campionato Regionale di nuoto riservato ad atleti con Disabilità Intellettivo e Relazione si è articolato in tre prove, il 25 Marzo, il 7 Maggio e il 28 Maggio 2017.

            Effetti Prodotti: La Manifestazione ha posto l’attenzione su ragazzi e giovani con disabilità intellettive e di relazione ed ha dimostrato come la pratica sportiva sia un utile mezzo per permettere a questi ragazzi di interagire.

            Atleti: 234 in rappresentanza di 7 società sportive del territorio Siciliano. Pubblico: circa 400

            Risorse finanziarie:  € 1.200,00

             

            34° Edizione Vivicittà 2017

            Il 9 Aprile 2017 L’Unione Italiana Sport Per Tutti insieme al Comune di Palermo ha organizzato la manifestazione podistica nazionale Vivicittà che ha coinvolto oltre 41 città italiane e oltre 17 nel mondo e 24 istituti penitenziari. Giunta alla 34^ edizione la manifestazione dedicata alla tutela dell’ambiente, all’educazione motoria per un sano stile di vita, all’inclusione sociale e contro ogni forma di razzismo.

            Per un giorno i podisti, i camminatori, i cittadini hanno preso possesso della città chiusa al traffico, redendola più vivibile per tutti. La manifestazione ha visto la partecipazione di più di 6.000 iscritti suddivisi tra bambini e adulti oltre a centinaia di accompagnatori.

            Effetti Prodotti: Le strade di Palermo si sono trasformate in un’ondata verde di podisti che hanno attraversato il centro di Palermo in pieno spirito sportivo in un percorso unico totalmente asfaltato e pianeggiante che ha fatto vivere ai tanti partecipanti i meravigliosi monumenti che la città offre.

            Atleti: circa 6.000; Pubblico: circa 10.000

            Risorse finanziarie: € 15.000,00

             

            4 ^ Pasqua a Canestro

            Il 13 Aprile 2017 si è svolto presso il PalaMangano la quarta edizione della manifestazione denominata “Pasqua a canestro”. La manifestazione di Mini Basket, organizzata dall’Ufficio riservata a tutti i centri di Mini Basket della Federazione Italiana Pallacanestro di Palermo e Provincia ed a tutti gli Enti di Promozione Sportiva.

            Effetti Prodotti: il PalaMangano è stato teatro, in prossimità della Pasqua, di un evento che ha coinvolto bambini che iniziano i primi passi nella pratica del Basket e sono state coinvolte diverse associazioni sportive.

            Atleti: un centinaio tra bambini e tecnici; Pubblico: circa 400

            Risorse finanziarie: servizi

             

            2^ Randonné Palermo

            La Randonée della provincia di Palermo, si è svolta il 15 Aprile 2017. Una randonnée non è una gara, è un'alternativa al turismo veloce che ti porta ovunque per scattare qualche foto e condividere le bellezze dei luoghi con i compagni di viaggio che pedalano alla tua stessa velocità.

            Effetti Prodotti: L’obiettivo che si è posto la Randonée di Palermo è stato quello di fare vivere un esperienza unica ai partecipanti coniugando sport, cultura e natura. Un continuo alternarsi di paesaggi naturalistici, opere monumentali di rilievo internazionale, luoghi della memoria che hanno lasciato un segno indelebile a tutti i partecipanti.

            Atleti: 228. Pubblico: 500.

            Risorse finanziarie: servizi

             

            101 Edizione della Targa Florio Rally di Sicilia

            La 101^ Edizione della Targa Florio Rally di Sicilia a causa di un incidente in cui hanno perso la vita un pilota e un commissario di gara è stata sospesa. Le somme impegnate di € 5.000,00 non sono state liquidate.

             

            Regata Nazionale Ranking Techno 293

            Dal 21 al 25 Aprile 2017 si è realizzata la Manifestazione Velica denominata “Regata Nazionale Ranking RS: X – Tenco 293 al largo di Mondello con base organizzativa presso la sede nautica del Roggero di Lauria.

            Effetti Prodotti: la Manifestazione ha contribuito significativamente al rilancio del ruolo della nostra città nel panorama sportivo e velico sia nazionale che internazionale con atleti da tutta l’Italia. Mondello per tre giorni si è trasformata in un villaggio sportivo e in un campo di gara con tre aree di regata.

            Atleti :oltre 200 Pubblico: circa 2.000

            Risorse finanziarie: servizi

             

             ISF Orieentering 2017 – World School Championship

            La Manifestazione organizzata dal MIUR ha preso il via il 22 Aprile ed è terminata il 28 Aprile 2017. Gli studenti arrivati da 27 paesi europei  e dalla Nuova Zelanda hanno partecipato ad una serie di gare che si sono svolte non solo a Palermo ma anche nella provincia.

            Effetti Prodotti: Decine le nazionalità presenti in città e diverse le iniziative culturali e turistiche inserite nell’evento.

            Atleti circa 800 più 100 accompagnatori; Pubblico 2.000.

            Risorse finanziarie: servizi

             

            9° Campionati Italiani TennisTavolo FISDIR 2017

            Il 28 e il 29 Aprile 2017 ha avuto luogo la Manifestazione 9° Camp. Italiano di TennisTavolo FISDIR 2017 con atleti paralimpici. La Manifestazione ha lo scopo di divulgare lo sport per diversamente abili.

            Effetti Prodotti: Atleti, tecnici e accompagnatori provenienti da ogni parte d’Italia.La Manifestazione ha anche avuto lo scopo di  promuovere l’attività sportiva come momento di educazione, aggregazione.

            Atleti: circa 70; Pubblico circa 500

            Risorse finanziarie: servizi

             

            L’Ultima vittoria di Nuvolari Monte Pellegrino Historic’s 2017

            La Manifestazione ha avuto luogo dal 28 al 30 Aprile 2017 ed è dedicata alla celebre cronoscalata automobilistica della salita del Monte Pellegrino ideata nel 1908 da Vincenzo Florio e divenuta nel corso della sua lunga storia parte integrante del patrimonio culturale e sportivo della Città di Palermo. La formula dell’evento è quella del concorso di eleganza dinamico per auto di interesse e di valore storico e sportivo.

            Effetti Prodotti: Tre giorni di rombi, curve e passione motoristica con autovetture che hanno segnato la storia automobilistica mondiale richiamando appassionati e cultori del settore da tutto il mondo, dai partecipanti provenienti da tutta Europa e anche da oltre oceano. Palermo ha così riscoperto la tradizionale festa primaverile ideata da Vincenzo Florio e la propria storia sportiva legata ai motori.

            Atleti: circa 150; 80 Equipaggi. Pubblico: circa 2.000

            Risorse finanziarie: € 3.000,00

             

            Duathlon della Favorita 3.0

            Il 30 Aprile 2017 si è svolta la Manifestazione denominata Duathlon della Favorita 3.0. un evento giunto alla terza edizione, che si snoda completamente tra i viali all’interno del Parco Reale. È una gara che alterna prove di corsa e bicicletta.

            Effetti Prodotti: Il Parco della Favorita, protagonista di questa manifestazione, chiuso al traffico in questa giornata, è stato vissuto dai cittadini, amanti dello sport e non.

            Atleti: 67; Pubblico circa 500.

            Risorse finanziarie: servizi

             

            Festa della Primavera

            La Manifestazione ha preso il via il 6 Maggio ed è terminata il 14 Maggio 2017. Durate l’arco della settimana si sono svolte una serie di iniziative di carattere sportivo, ludico, di intrattenimento, di promozione del turismo accessibile.

            Effetti Prodotti: L’attenzione della Manifestazione è stata focalizzata sull’abbattimento delle barriere. Quelle visibili ma soprattutto quelle invisibili: pregiudizi sociali, ostacoli culturali, diversità.

            Atleti: circa 100; Pubblico circa 500.

            Risorse finanziarie: servizi

             

            Try Out

            Sabato 6 Maggio 2017 il PalaOreto ha ospitato la Manifestazione di Roller Derby denominata “Try Out”. La manifestazione ha lo scopo di ampliare fino a 40 il numero delle atlete che formeranno il Team Italy che rappresenterà l’Italia al prossimo Torneo Internazionale.

            Effetti Prodotti: Scopo della manifestazione è stato quello di far conoscere questo sport nato negli USA e che sta crescendo a livello globale.

            Atleti circa 40 Pubblico 200

            Risorse finanziarie: servizi

             

            Campionati Italiani Badminton Junior e Under 2017

            Dal 11 al 14 Maggio 2017 il PalaOreto ha ospitato i Campionati Italiani di Badmintoni. Ragazzi provenienti da tutte le regioni italiane si sono sfidati in una serie di gare per aggiudicarsi il titolo.

            Effetti Prodotti: Palermo è stata scelta per ospitare i campionati italiani ed ha ospitato gli atleti e gli accompagnatori provenienti da tutta Italia.

            Atleti circa 236 Pubblico circa 2000

            Risorse finanziarie: servizi

             

            Cyclopride 2017

            In occasione della Giornata Nazionale della Bicicletta, il 14 Maggio 2017 si è svolta la quarta edizione del Cyclopride.

            Si tratta della ormai tradizionale pedalata non competitiva con partenza ed arrivo al Teatro Politeama dove è allestito il Village che promuove e celebra l’uso della bicicletta come mezzo di trasporto ecosostenibile.

            Effetti prodotti: le principali Associazioni cittadine che si dedicano al tema della mobilità sostenibile e non solo, si sono date appuntamento per promuove l’uso della bicicletta come stile di vita.

            La partecipazione sia di atleti che di pubblico è stata numerosa.

            Risorse finanziarie: servizi

             

            6^ Maratona in Carrozzina - 4^ Memorial Balistreri

            La Maratona in carrozzina di Palermo, del 14 Maggio 2017 è giunta quest’anno alla sesta edizione. L’evento, nasce con l’intento di sensibilizzare la cittadinanza sulle diverse disabilità e per promuovere il percorso cittadino di turismo sostenibile.

            Alla maratona hanno partecipato circa 22 atleti.

            Effetti Prodotti: L’iniziativa ha richiamato la stampa nazionale con un ritorno di immagine per la città. C’è stato il coinvolgimento di una rappresentanza delle scuole, gruppi scout, e atleti normodotati che hanno fatto da apertura alla manifestazione. Ha promosso il turismo accessibile, ha fatto campagna di prevenzione e sensibilizzazione sulla tematica della manifestazione.

            Atleti 22 della Maratona e circa 100 per le dimostrazioni di altre discipline. Pubblico circa 3.000

            Risorse finanziarie: € 3.500,00

             

            CORRIAMO PER LA TALASSEMIA

            La manifestazione svoltasi il 21 Maggio 2017 ha avuto lo scopo di divulgare conoscenze aggiornate ed aumentare la consapevolezza sulla Talassemia.

            Effetti Prodotti: Un centinaio di amatori si è dato battaglia sul doppio rettilineo Quattro Canti-Piazza Croci, con partenza e arrivo da Piazza Politeama. Il vero successo è comunque arrivato dalla partecipazione di tanti bambini, accompagnati da genitori e parenti. In circa 500, infatti. si sono riversati in massa a Piazza Politeama dando vita a quella variopinta, allegra e festante “brigata” che ha partecipato alla non competitiva.

            Atleti: oltre 500; Pubblico circa 1.200.

            Risorse finanziarie: servizi

             

            Run 5 e 30

            Corsa - passeggiata per gustare le bellezze della Città di Palermo che si sveglia. Si è svolta il 26 maggio 2017. La 5.30 è una camminata/corsa di circa 5 km che si svolge nel centro delle città alle 5.30 del mattino in un giorno lavorativo. 5 e 30 promuove un sano stile di vita attraverso il movimento, il cibo, la cultura, l’arte e l’esperienza, nel contesto in cui la gente vive e lavora.

            Effetti Prodotti: Riflettori puntati su Palermo che ha rappresentato una delle tappe delle città italiane coinvolte nell’iniziativa. In queste giornate, si è corso uniti, senza distinzioni o per un podio, per supportare le associazioni del territorio che hanno promosso iniziative e progetti nelle città coinvolte nella 5.30.

            Atleti circa 1.000; Pubblico circa 2.000

            Risorse finanziarie: € 1.000,00

             

            3^ Mondello Cup Triathlon Sprint

            Sabato 27 e Domenica 28 maggio 2017 il mare, le strade e i cittadini di Mondello hanno accolto centinaia di triatleti, professionisti ed amatori, che hanno parteciperanno alla “MONDELLO CUP – Triathlon Sprint” giunta alla terza edizione, gara inserita nel calendario FITRI 2017. In quest’occasione, la manifestazione è organizzata dalla NOW TEAM con un “mix di sport, adrenalina, musica e tanti spettatori”. La “Mondello Cup” consiste in una sessione di tre prove: • 750 m di nuoto in acque libere, nel golfo di Mondello • 20 km di bici, tra la Mondello e la Favorita • 5 km di corsa, sul lungomare.

            Effetti prodotti: La manifestazione è nata dalla volontà di valorizzare un territorio che gode naturalmente di straordinarie bellezze, cercando di incrementare il turismo isolano. 400 circa i partecipanti tra adulti e bambini.

            Atleti circa 400; Pubblico circa 3.000

            Risorse finanziarie: € 5.000,00

             

            3 Ed. MiniMaratona di Sicilia 2017

            La MiniMaratona di Sicilia si è svolta il 2 giugno 2017 con partenza ed arrivo dallo Stadio di Atletica Vito Schifani di Viale del Fante, dove è stato allestito un punto informazioni e iscrizioni. Il percorso si è sviluppato all’interno del parco della Favorita. La Manifestazione vuole sensibilizzare i cittadini al rispetto del Parco Reale della Favorita promuovendo la sana attività sportiva all’aria aperta. L’evento ha visto la partecipazione di oltre 500 persone oltre gli atleti, tra cui famiglie e bambini.

            Effetti Prodotti: Una festa dello sport, in una splendida giornata di sole, che ha visto protagonisti atleti a livello agonistico. La missione era quella di legare turismo, sport e ambiente con questo bellissimo Parco della Favorita che deve diventare un punto di riferimento non soltanto per i palermitani.

            Atleti circa 500; Pubblico circa 2.000

            Risorse finanziarie: servizi

             

            Mediterraneo Antirazzista 2017

            La Manifestazione si è svolta dal 2 all’11 Giugno 2017. Ha coinvolto 5 diverse città italiane e si è conclusa alla Struttura Equestre della Favorita. Dopo aver attraversato 5 città Italiane la Manifestazione a Palermo ha organizzato una serie di tornei non agonistici di cricket, calcio, rugby, pallavolo e basket in tutti i quartieri della città.

            Effetti prodotti: colori, musica, condivisione sociale hanno anche quest’anno invaso la Città.

            Circa 800 i partecipanti e 5.000 gli spettatori.

            Risorse finanziarie: € 10.000,00

             

             

            5^ Edizione - Una Vela senza Esclusi

            Dal 1 al 4 Giugno 2017 si è svolta a Palermo la Manifestazione nazionale “Una Vela senza Esclusi” giunta alla quinta edizione. Non solo atleti regionali ma anche atleti provenienti da 7 regioni italiane hanno partecipato all’evento, normodotati e diversamente abili. Giorno 2 giugno è stato dedicato al Veladay in cui un centinaio di cittadini tra cui tanti bambini anche disabili hanno provato l’emozione dell’uscita in barca a vela. La manifestazione sportiva si è svolta interamente nel Golfo di Palermo ed ha coinvolto una serie di associazioni e le scuole.

            Effetti Prodotti: La manifestazione ha voluto sensibilizzare le scuole, le associazioni sulle problematiche della disabilità ma ha anche promosso in tutta Italia le bellezze del Comune di Palermo

            Atleti circa 25 Pubblico: 2.000

            Risorse finanziarie: € 3.000,00

             

            VIII Meeting di Primavera Esordienti – Categoria

            Il 3 e il 4 Giugno 2017 e nei giorni 12,13, 14 Giugno 2017 all’interno della Piscina Comunale si è svolta la Manifestazione denominata VIII Meeting di Primavera Esordienti per le prime due date e di Categoria la seconda. La Manifestazione ha previsto una serie di gare in cui gli atleti si sono sfidati in diverse discipline sportive “acquatiche” – Dorso, Stile Libero, Farfalla ecc.

            Effetti Prodotti: in queste 2 Manifestazioni centinaia di atleti appartenenti a diverse associazioni sportive si sono riuniti per sfidarsi in molteplici discipline e dando visibilità non solo alla Piscina ma soprattutto al nuoto in tutte le sue forme.

            Atleti: 238 Pubblico: circa 2000

            Risorse finanziarie: servizi

             

            1° Trofeo Ricordando Borsellino

            La Manifestazione di calcio svoltasi in data 4 giugno 2017 ha avuto un duplice scopo, la valorizzazione dello sport scolastico e giovanile in città e a far conoscere ai ragazzi attraverso lo sport i valori e i principi di legalità cui si è sempre ispirato il giudice Paolo Borsellino. Per l’evento è stato utilizzato lo Stadio Renzo Barbera.

            Effetti Prodotti: La manifestazione ha voluto sensibilizzare i giovani sui temi della legalità e dello sport quale strumento di aggregazione

            Atleti circa 2.500 Pubblico: 5.000

            Risorse finanziarie: € 6.000,00

             

            Esprit Yamak

            Il 10 Giugno 2017 nel Giardino della Zisa si è svolta la Manifestazione “Esprit Yamak”, in cui si è tenuto un workshop della disciplina meglio conosciuto come Parkour.

            Effetti Prodotti; La manifestazione è stata la prima del suo genere a Palermo. Proprio per la particolarità dell’evento c’è stata la partecipazione non solo di tanti atleti ed appassionati da tutta la Sicilia.

            Atleti: circa 100. Pubblico: 500.

            Risorse finanziarie: servizi

             

            Palio di Santa Rosalia 2017

            La Manifestazione ha coinvolto per il secondo anno consecutivo cittadini e turisti presenti in città. Questo grande evento si è svolto il 13 luglio 2017 lungo il “Cassaro Antico” E’ una corsa podistica alla quale hanno partecipato 4 squadre, ognuna composta da 10 podisti, in rappresentanza dei 4 mandamenti.

            Effetti Prodotti: La manifestazione, che vuole essere una rivisitazione delle antiche tradizioni, ha avuto una forte attrattiva culturale e turistica grazie alla spettacolarità della gara.

            Atleti 40 Pubblico: 2.000

            Risorse finanziarie: € 1.400,00

             

            Scrimmagic

            La Manifestazione è stata realizzata il 23 e il 24 luglio 2017. Il Roller Derby è uno sport di contatto sui pattini a rotelle in cui due squadre di pattinatori si affrontano su una pista ellittica. Il PalaMangano ha ospitato la Manifestazione che ha alternato sport con attività ludico ricreative.

            Effetti Prodotti: Due giorni, densi di emozioni, incentrati su musica, sport e beneficenza

            Atleti circa 60 Pubblico: 1.500

            Risorse finanziarie: servizi

             

            Regata Velica Palermo – Montecarlo – XIII Edizione

            La XIII edizione della regata di vela d’altura, denominata “Palermo – Montecarlo” ha avuto inizio il 21 agosto, con la partenza dal Golfo di Mondello e arrivo a Montecarlo giorno 26 agosto e ha visto la partecipazione di 44 imbarcazioni provenienti da 9 paesi, per un totale di 420 atleti partecipanti. La manifestazione si è conclusa il 26 agosto a Montecarlo.

            Effetti prodotti: la Manifestazione di carattere internazionale ha visto partire dal Golfo di Mondello le imbarcazioni di varie nazionalità e si è conclusa a Montecarlo. L’evento è stato seguito da Rai, Sky, Mediaset, Tv locali, Radio locali e internazionali, testate giornalistiche nazionali e internazionali e stampa specializzata.

            Atleti circa 420; Pubblico circa 5.000

            Risorse finanziarie: € 39.999,99

             

            3° Torneo Internazionale Junior – I.T.F.

            La Manifestazione si è svolta dal 3 al 10 settembre. Il torneo è stato caratterizzato dall’alta qualità dei partecipanti che ha visto i migliori under 18 italiani ed alcuni europei. Sono arrivati oltre 100 giovani da ogni nazionalità. Egitto, Olanda, Grecia, Spagna, Italia, Russia

            Effetti Prodotti: per una settimana Palermo ha ospitato la kermesse al Circolo del Tennis. Per Palermo, è stata una grande settimana di sport resa possibile dal sacrificio di tutti quelli che hanno contribuito a vario titolo alla perfetta riuscita del torneo: gli arbitri, i maestri del circolo tennis Palermo, lo staff, i ragazzi

            Atleti 101; Pubblico circa 4.000

            Risorse finanziarie: € 6.000,00

             

            Windsurfer World Festival – 43° Campionato Italiano Windsurfer

            Fun Race

            La Manifestazione si è svolta tra l’8 e il 10 Settembre 2017. È una manifestazione a livello mondiale. L’evento si è svolto nell’incantevole cornice del golfo di Mondello in cui si sono succeduti eventi sportivi e spettacoli che hanno richiamato nella zona atleti, appassionati, giornalisti e numerosi turisti. Oltre 300 atleti partecipanti in rappresentanza di 41 nazioni.

            Effetti Prodotti: la città, il suo mare, la sua spiaggia, la spiaggia dei palermitani sono stati i protagonisti assoluti di questa manifestazione che ha ospitato atleti e turisti di oltre 41 nazioni. Enorme richiamo di pubblico italiano e straniero e grande visibilità della città a livello internazionale.

            Atleti circa 3.000; Pubblico circa 6.000

            Risorse finanziarie: € 10.000,00

             

            1° Trofeo Città Metropolitana di Palermo

            Domenica 17 Settembre si è svolta la prima edizione della Manifestazione denominata “Trofeo Città Metropolitana di Palermo”. La Manifestazione ha come obiettivo anche quello di fare conoscere, apprezzare e vivere le bellezze del capoluogo, mettendo in primo piano il suo immenso patrimonio architettonico.

            Effetti Prodotti: Atleti provenienti da tutta la Sicilia. Palcoscenico della gara podistica l’asse di via Liberà con partenza e arrivo nei pressi del giardino inglese.

            Atleti circa 500; Pubblico circa 2.000

            Risorse finanziarie: servizi

             

            Camp. Velico Nazionale Universitario Per Trofeo 1001 Cup

            Il Campionato Velico Nazionale Universitario per Trofeo 1001 Cup si è svolto nella incantevole cornice del Golfo di Mondello dal 21 al 24 Settembre 2017.

            Effetti Prodotti: La Manifestazione rappresenta un ottimo strumento per la promozione e la valorizzazione del territorio

            Atleti circa 120; Pubblico circa 2.000

            Risorse finanziarie: servizi

             

            8° Memorial Podistico Salvo D’Acquisto

            L’8° edizione del Memorial Podistico "Salvo D'Acquisto” ha preso il via a Palermo il 24 Settembre 2017. La Gara Regionale km 10 su strada è partita da Piazza Croci.

            Effetti Prodotti: Scopo primario della Manifestazione è stato quello di far conoscere ed apprezzare le realtà della Città di Palermo con il suo caratteristico eco-patrimonio turistico; il filo conduttore è stato lo sport, l’ambiente e il turismo.

            Atleti circa 600; Pubblico circa 2.000

            Risorse finanziarie: servizi

             

            Triathlon Olimpico Città di Palermo 4.0

            Si è svolto il 1 Ottobre, l'Evento Sportivo Internazionale denominato "Triathlon Olimpico Città di Palermo 4.0". In questa edizione 2017, si è registrata una presenza di 216 atleti tra prove individuali e in staffetta, cioè in squadra, composta da 3 atleti uno per ogni disciplina. Sempre più numerosi gli atleti provenienti da diverse Regioni d'Italia e dall’estero.

            Effetti Prodotti: La manifestazione ha richiamato in città atleti da varie regioni italiane ma anche da stati europei ed ha avuto una ricaduta positiva sull’immagine della città di Palermo.

            Atleti circa 216; Pubblico circa 2.000

            Risorse finanziarie: € 3.000,00

             

            Non mettere un punto dove può esserci una virgola

            La manifestazione si è svolta in 5 Ottobre 2017 all’interno dell’Impianto PalaMangano in occasione della XI giornata Nazionale Paralimpica. È una manifestazione aperta a tutti, campioni paralimpici e non, alunni disabili e normodotati che giocano insieme a dimostrazione che lo sport è un diritto per tutti e che nulla, grazie alla pratica sportiva, è impossibile.

            Effetti Prodotti: La manifestazione organizzata in 6 città italiane ha risonanza nazionale ed è stata pubblicizzata da RAI Sport.

            Atleti centinaia di alunni coinvolti in diverse discipline sportive.  Pubblico circa 600

            Risorse finanziarie: servizi

             

            Finale Grand Prix Triathlon

            Il 15 Ottobre 2017 circa 300 atleti si sono sfidati a Mondello per la terza tappa del Grand Prix Italia.

            Effetti Prodotti: Palermitani, appassionati e turisti si sono riversati sul Golfo di Mondello. Il successo della Manifestazione, a detta dei responsabili, deputa Palermo come capitale del Triathlon.

            Atleti circa 300; Pubblico 2000

            Risorse finanziarie: € 8.000,00

             

            L’Acchianata a Santa Rosalia

            Il 29 Ottobre 2017 si è svolta l’ottava edizione dell'Acchianata a Santa Rosalia, una corsa podistica lungo la salita al Santuario (Scala Vecchia) che ha come obiettivo quello di sensibilizzare le istituzioni locali per avviare il recupero del sito storico monumentale della Scala Vecchia

            Effetti Prodotti: La Manifestazione vuole essere un occasione di rilancio del patrimonio storico culturale di Palermo e si propone di evidenziare anche l'importanza della tutela di un sito ambientale di rilevante importanza quale è Monte Pellegrino.

            Atleti circa 100; Pubblico circa 500

            Risorse finanziarie: servizi

             

            IV Palermo International Half Marathon

            Il 15 ottobre 2017 si è corsa la IV Edizione della Palermo International Half Marathon. La manifestazione con atleti nazionali ma anche internazionali rappresenta un prezioso veicolo turistico per attraversare in modo diverso la città e far conoscere le sue bellezze.

            Effetti Prodotti: Tanti gli atleti provenienti dalle varie province siciliane, a cui vanno aggiunti i numerosi atleti stranieri provenienti da oltre 11 nazioni.

            Atleti circa 275; Pubblico circa 3.000

            Risorse finanziarie: € 2.500,00

             

            Campionato Mondiale di “Un Sorso e Via”

            Il 22 Ottobre 2017 ha preso il via la Manifestazione denominata “Un Sorso e Via”, una gara eno-podistica con rifornimento obbligatorio. La gara si disputa  su diverse distanze suddivise in batterie a tema che presentano l’obbligo di regolari rifornimenti a base di vino.

            Effetti Prodotti: l’evento ha avuto l’obiettivo di promuovere e valorizzare le aziende vitivinicole dell’Isola, di sensibilizzare la cittadinanza rispetto a un uso consapevole delle bevande alcoliche e di sostenere progetti di solidarietà.

            Atleti: circa 100 . Pubblico: circa 500.

            Risorse finanziarie: servizi

             

            Limoncino Flash 2017

            Il 22 Ottobre 2017 si è svolta la I^ Edizione della Manifestazione Limoncino Flash, che ha voluto unire la passione sportiva nei confronti dell’atletica leggera alla volontà di contribuire ad accrescere la qualità nel nostro territorio insieme alle sue potenzialità sportive e turistiche.

            Effetti Prodotti: L’evento ha contribuito ad innalzare la visibilità turistica della Sicilia e ad incrementare soprattutto il turismo sportivo. Inoltre la manifestazione è stata occasione di solidarietà alle diverse associazioni che si occupano di autismo e di disabilità relazionali.

            Atleti circa 750 Pubblico circa 4000

            Risorse finanziarie: € 2.000,00

             

            Pedalando 2017

            Domenica 22 Ottobre 2017 ha avuto luogo la manifestazione Pedalando. L’idea è stata quella di realizzare un percorso cicloturistico all’interno della Città di Palermo aperto a tutti con altimetria pressoché costante che ha fatto apprezzare e conoscere alcuni dei siti più significativi della città

            Effetti Prodotti: La manifestazione ha avuto un alto valore turistico – sportivo di promozione e valorizzazione dell’itinerario arabo – normanno

            Atleti circa 520 – Pubblico circa 4.000

            Risorse finanziarie: € 2.000,00

             

            Ecotrail di Montepellegrino

            La manifestazione che ha avuto luogo il 5 Novembre 2017 rappresenta la decima tappa del Circuito Ecotrail Sicilia che ha tra gli obiettivi: promuovere il rispetto dell’ambiente; favorire la promozione e tutela del territorio; favorire lo sviluppo di forme di turismo sostenibile, orientato alla conoscenza delle varie caratteristiche territoriali, favorire lo scambio culturale e promuovere iniziative concrete di solidarietà. La manifestazione ha visto oltre 300 tra runner, camminatori ed escursionisti di tutte le età che hanno preso parte all’evento attraverso una gara di trail runing, a camminate non competitive ed escursioni guidate.

            Effetti Prodotti: la manifestazione ha puntato l’obiettivo su una delle riserve naturali della città, facendo scoprire sia per gli atleti partecipanti ma soprattutto ai semplici spettatori percorsi e paesaggi alternativi. Una full immersion nella natura grazie soprattutto alla possibilità di effettuare visite guidate e passeggiate con i propri cani.

            Atleti circa 300; Pubblico circa 2.000

            Risorse finanziarie: € 1.000,00

             

            XXIII Maratona Città di Palermo

            Il 19 Novembre ha preso il via la XXIII Maratona Città di Palermo. Grazie alla peculiarità del suo percorso, appositamente studiato per fare transitare gli atleti davanti ai maggiori monumenti della Città può definirsi unica. L’evento garantisce la promozione l’immagine della stessa come Città d’Arte e Turistica dimostrandosi, quindi, un ottimo veicolo di promozione per la Città di Palermo quale città di Sport, Turismo, Arte e Cultura. Trentasei le nazioni presenti

            Effetti Prodotti: Grande richiamo di pubblico e partecipazione della città lungo tutto il percorso. Ma anche evento internazionale che ha richiamato in città partecipanti provenienti da tutta Europa.

            Atleti 1.807; Circa 1.500 Bambini per la gara non competitiva. Pubblico circa 20.000

            Risorse finanziarie: € 35.000,00

             

            38^ Edizione Rassegna Cinematografica Internazionale SportFilmFestival

            La manifestazione che si è svolta tra il 13 e il 16 Dicembre 2017, è interamente dedicata alla cinematografia sportiva. La città anche quest’anno è stata la capitale delle cinematografia sportiva con la consegna di riconoscimenti a grandi personaggi dello sport, della televisione e del giornalismo sportivo, oltre che contenitore di importanti eventi collaterali. La rassegna si è confermata appuntamento di rilievo nazionale ed internazionale per il cinema sportivo.

            Effetti prodotti: l’evento che racchiude in se il binomio Sport e Cultura ha fatto della nostra città la capitale della cinematografia e del giornalismo sportivo con una positiva ricaduta d’immagine per la nostra città. Pubblico circa 2.500

            Risorse finanziarie: € 20.000,00

             

            6 Ore Mondello

            L’8 Dicembre 2017 si è svolta la prima edizione della Manifestazione denominata “1° - 6 ore Mondello”, una gara podistica sia individuale che a staffetta

            Effetti Prodotti: Protagonista ancora una volta la splendida borgata marinara del capoluogo siciliano che anche in pieno inverno ha ospitato eventi sportivi.

            Atleti: circa 140, Pubblico circa 500

            Risorse finanziarie: servizi

             

          • 2 - Concessione intervento partecipativo
          • Le società sportive che beneficiano della concessione dell’intervento partecipativo hanno la possibilità di una maggiore organizzazione delle attività. Ciò consente un miglioramento delle prestazioni sportive e dà ad alcune di esse la possibilità di raggiungere le serie superiori. Tale effetto produce una ricaduta d’immagine per la città di Palermo consentendo l’inserimento della stessa in un Circuito nazionale di primo livello.

            Elenco Società che hanno beneficiato della concessione nel 2017

            1. CIRCOLO DEL TENNIS - TENNIS SERIE A1 MASCHILE
            2. CIRCOLO DEL TENNIS - TENNIS SERIE A2 FEMMINILE
            3. CARDINALS FOOTBALL FLAG FOOTBALL SERIE A M.LE / FLAG FOOTBALL F.LE SERIE A (F3
            4. AFC PALERMO SHARKS FOOTBALL AMERICANO SERIE A MASCH.
            5. ASD TELIMAR - CANOTTAGGIO
            6. ASD TELIMAR - PALLANUOTO SERIE A2 MASCHILE
            7. STELLA BASKET BASKET SERIE C FEMMINILE
            8. ASD HANDBALL KELONA PALLAMANO SERIE A2 MASCHILE
            9. I RAGAZZI DI PANORMUS BASKET IN CARROZZINA SERIE B
            10. A.S.D. G. VERGA PALERMO BASKET SERIE A2 Femminile
            11. A.S.D. GREEN BASKET BASKET SERIE C SILVER MASCHIL
            12. A.S.D. VOLO INTERNATIONAL PALLAVOLO SERIE B2 MASCHILE
            13. RARI NANTES NUOTO SINCRONIZZATO

             

             

             

            2015

            2016

            2017

            Intervento Partecipativo

            € 163.314,28

            € 96.026,22

            € 191.885,00

            C.A.S.

            € 40.749.40

            0

            0

          • 3 - Garantire la fruizione degli impianti sportivi esistenti
          • Interventi da realizzare

            Piscina comunale scoperta - Realizzazione della tribuna e dei servizi annessi

            Nel 2017 è stata deliberata l’efficacia della variante urbanistica collegata al progetto definitivo “Piscina comunale scoperta - Realizzazione della tribuna e dei servizi annessi – progetto generale e I stralcio” (Del. C.C.909 del 19/12/2017). Di conseguenza il progetto esecutivo del I lotto funzionale è stato validato con atto  del 27/12/2017 dal RUP.

            Con Determina del Capo Area 365 del 21/12/2017 è stato costituito l’ufficio di Direzione dei Lavori. Il progetto , dell’importo complessivo di € 6.000.000,00, prevede la realizzazione di una tribuna per 400 spettatori e di tutti i locali (spogliatoi, locali tecnici, piscina di avviamento al nuoto), adeguati alla normativa CONI, che rendono autonoma la piscina scoperta rispetto a quella coperta.
            Grazie al finanziamento di € 1.352.333,19, giusto Decreto del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo del 23/09/2014, sarà possibile appaltare i lavori del I stralcio relativo a spogliatoi.

             

            Recupero e adeguamento del Palazzetto dello Sport nel quartiere ZEN

            Ai fini del potenziamento dell’attività sportiva agonistica nazionale e dello sviluppo della relativa cultura in aree svantaggiate e zone periferiche urbane, con l'obiettivo di rimuovere gli squilibri economico sociali e incrementare la sicurezza urbana, l’art. 15 del d.l. 25 novembre 2015, n. 185, ha previsto l’istituzione sullo stato di previsione del Ministero dell'economia e delle finanze, per il successivo trasferimento al bilancio autonomo della Presidenza del Consiglio dei ministri, del Fondo «Sport e Periferie», a sua volta da trasferire al Comitato Olimpico Nazionale Italiano (CONI).

            La legge ha autorizzato la spesa complessiva di 100 milioni di euro nel triennio 2015-2017, di cui 20 milioni nel 2015, 50 milioni di euro nel 2016 e 30 milioni di euro nel 2017. Nell’ambito del fondo del 2015 , tra gli interventi urgenti il CONI ha inserito l’intervento di recupero e adeguamento del palazzetto dello SPORT per un importo di circa 5.000.000,00 di euro.

            E’ stato predisposto il Documento Preliminare dell’intervento dal RUP per l’ Avvio del Conferimento d’ Incarico di Progettazione.

             

            Manutenzione Straordinaria della Copertura del Palazzetto dello Sport

            Successivamente a seguito Informativa Prefettura negativa è stato rescisso il contratto in data 23.03.2017 con D.I. N. 70. Con D.D. N. 106 del 21.04.2017 sono stati aggiudicati i lavori alla 2° classificata. In data 22.01.2018 sono stati consegnati i lavori alla 2° classificata Impresa ATI Consorzio Stabile Valori S.c.a.r.l. - Amata S.r.l..

             

            Manutenzione sugli Impianti sportivi comunali. Accordo Quadro 2014 - lavori complementari.

            Nell’ambito dei lavori complementari all’Accordo Quadro 2014, sono stati eseguiti i lavori di manutenzione per la piscina comunale (sostituzione della tubazione di mandata corrente sotto traccia lungo il perimetro della vasca esterna,) per un ammontare di € 77.898,81.

             

            Manutenzione sugli Impianti sportivi comunali. Accordo Quadro 2015.

            Nell’ambito dell’appalto di manutenzione degli immobili comunali tramite Accordo Quadro, sono stati realizzati i lavori presso i seguenti impianti sportivi:

            PALESTRA SPERONE - PALESTRA BORGO ULIVIA
            Rifacimento della impermeabilizzazione della copertura  delle due palestre, oltre che interventi di risanamento  delle strutture in c.a., interni ed esterni, con successive opere di finitura, per un importo di lavori rispettivamente pari ad:

            Palestra Sperone                    € 291.125,59

            Ad oggi rispettati i tempi contrattuali – chiusura Cantieri prevista per il 06.06.2018. Il 14.02.2018 è stato emesso il II S.A.L. Importo €. 142.953,22.

            Palestra Borgo Ulivia   € 231.233,71

            Il 14.02.2018 è stato emesso il II S.A.L. Importo €. 99.862,69

             

            Piscina comunale e palestra coperta.
            Interventi di risanamento  delle strutture in c.a. con successive opere di finitura, per un importo di lavori pari ad € 175.235,01.Il 14.02.2018 è stato emesso il II S.A.L. Importo €. 34.355,79

             

            Manutenzione sugli Impianti sportivi comunali. Accordo Quadro 2016.

            Nell’ambito dell’appalto di manutenzione degli immobili comunali tramite Accordo Quadro, sono stati approvati i lavori presso i seguenti impianti sportivi:

             Palestra IPSIA - Via Centuripe                                  Importo Lavori €. 313.369,93

             Pista di Pattinaggio  - Via Mulè                                 Importo Lavori €. 157.129,81

             Pista di Pattinaggio Giardino Inglese                     Importo Lavori €. 5.885,93

             Stadio delle Palme                                                    Importo Lavori €. 384.447,03

             Velodromo                                                                    Importo Lavori €. 154.003,31

             

            Lavori di manutenzione straordinaria da realizzarsi nella Palestra di Atletica Pesante a   “BORGO NUOVO” di Largo Partinico.

            Nel 2017 è stato redatto il Progetto definitivo, approvato con Delibera G.C. n. 260 del 21.12.2017. I lavori prevedono un importo complessivo di €. 984.060,00, finanziato con mutuo del Credito Sportivo per € 969.299,10 e con fondi comunali per € 14.760,90.

    • 3 - PALERMO SOLIDALE
      • SEZ. 2-A - IL FENOMENO DELLA MIGRAZIONE UMANA E LA CARTA DI PALERMO
        • Obiettivo 1 - Costruire una societa' che tuteli i cittadini a rischio di emarginazione sociale
          • 1 - Interventi per Immigrati, Rifugiati e Nomadi
          • L'Amministrazione Comunale, da anni, ha tra i suoi obiettivi quello di favorire l’integrazione dei  rifugiati, migranti e rom nel territorio cittadino, in particolare informandoli sui loro diritti e favorendone  l’accesso ai servizi ed alle opportunità loro rivolte e  impegnandosi a lavorare in rete con altre istituzioni, servizi sociali, sanitari, scolastici e soggetti del privato sociale che si occupano dello stesso target di utenza.

            In particolare gli interventi effettuati dall’U.O. sono i seguenti:

            • Attività di progettazione, programmazione, organizzazione e gestione degli interventi a favore di rifugiati, nomadi e migranti;
            • Raccordi operativi con Autorità Giudiziarie minorili ( Giudice Tutelare, Tribunale per i Minori, Procura della Repubblica presso il T.M.),con l’Ufficio Minori Stranieri non accompagnati presso il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali,con il Servizio Centrale per richiedenti asilo e rifugiati ( SPRAR ), l’OIM, Save the Children, la Questura, la Prefettura, le Aziende Sanitarie Ospedaliere, l’ASP 6, servizi sociali comunali, servizi sanitari e scolastici, soggetti del privato sociale ed altre istituzioni;
            • Mappatura delle risorse cittadine rivolte in modo specifico a rifugiati, migranti e rom, e diffusione delle informazioni raccolte;
            • Presa in carico di minori stranieri non accompagnati, la cui tutela viene deferita dal Giudice Tutelare al Comune di Palermo; Va segnalato che nel 2017 sono sbarcati a Palermo, nell’ambito degli interventi di soccorso in mare, 490minori stranieri non accompagnati, inseriti al momento dello sbarcoin strutture di I accoglienza, in comunità alloggio per minori, in gruppi appartamento o presso centri di accoglienzaprovvisori, per il solo tempo necessario ad individuare strutture più idonee . L’U.O. si è occupata successivamente di tutti i trasferimenti di tali minori in strutture autorizzate. --Attività di counseling in favore di rifugiati, migranti e rom, relativa ai diritti e doveri dei migranti, alle pratiche amministrative
            • Segnalazioni da/all’Ufficio Immigrazione della Questura e predisposizione di progetti di integrazione sociale per i soggetti vittima della tratta o destinatari di provvedimenti ex art.18 T.U. sull’ Immigrazione.
            • Promozione e mantenimento di rapporti con le comunità straniere presenti in città, Invii di utenza presso iCentri di accoglienza per richiedenti asilo e rifugiati, facenti parte della rete SPRAR, gestiti dal Privato Sociale e collaborazione con essi, per la presa in carico volta all’integrazione sociale dell’utenza;
            • Monitoraggio ,congiuntamente all’U.O. Progettazione Speciale, dei centri SPRAR presenti sul territorio cittadino;

            Va segnalato, inoltre, come precedentemente accennato, che nel corso del 2017 il porto di Palermo è stato sede di  9 sbarchi di diverse migliaia di migranti, soccorsi in mare.

            Nel 2017 l’U.O.  ha continuato il lavoro di collaborazione con l’associazione laica comboniana di famiglie, denominata " La zattera", in base a quanto previsto dal protocollo di intesa per l’accoglienza di donne e mininuclei/vulnerabili richiedenti protezione internazionale.

            Nel corso del 2017 è continuata la lunga collaborazione avviatasi negli anni, con l’Università degli Studi di Palermo, facoltà di lettere e filosofia, Scuola di lingua italiana per stranieri, con la quale nel 2014 era stato stipulato un protocollo di intesa, volto a favorire l’apprendimento della lingua italiana nei confronti dei minori stranieri non accompagnati e dei richiedenti asilo.

            Infine in diverse occasioni gli operatori dell’U.O. hanno partecipato, in veste di relatori, a convegni o corsi di formazione , presentando le metodologie di lavoro per la presa in carico dei minori stranieri non accompagnati.

             

            Interventi anno 2017

            Soggetti in carico

            1200

            Segnalazioni effettuate alle istituzioni

            1200

            Minori stranieri non accompagnati in carico

            490

            Interventi a tutela dei minori stranieri non accompagnati

            1500

            Interventi di counseling

            800

            Progetti promossi

            5

            N utenti destinatari

            1500

            Partecipazioni ad incontri con istituzioni

            200

            Segnalazioni OIM per ritorno volontario ed assistito

            30

            Aggiornamenti schede e mappatura risorse

            30

            Incontri raccordo operativo con il privato sociale e terzo settore

            1200

            Partecipazioni ad incontri con organismi previsti dalla legge

            100

            Progetti Integrazione sociale (art.18 T.U. Immigrazione)

             

             

             

             

             

          • 2 - Emissione dei certificati di conformita' di alloggio e di idoneita' abitativa.
          • Il cittadino extracomunitario, titolare del permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo o di un permesso di soggiorno di durata non inferiore ad un anno, può richiedere di essere raggiunto in Italia dai parenti più stretti, per potere tenere unita la sua famiglia.
            Per richiedere il ricongiungimento familiare deve dimostrare la disponibilità di un alloggio conforme ai requisiti igienico sanitari e di idoneità abitativa (ex art. 1 comma 19 della Legge 94/09), accertati dai Distretti Sanitari territorialmente competenti dell’ASP 6. La medesima certificazione di idoneità abitativa è richiesta ai fini del rilascio del permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo (ex dell’art. 16 comma 4 lett. B) D.P.R. 394 del 31/08/1999). Il certificato di idoneità abitativa e conformità igienico sanitaria attesta che l’alloggio rientra nei parametri minimi previsti dall’art. 29 D.lgs. 286/98 e D.P.R. 394/99.

            Il personale preposto al servizio elabora e consegna agli interessati i certificati di idoneità abitativa e conformità igienico sanitaria, fornisce informazioni all’utenza per l’assistenza e l’orientamento sulle pratiche di competenza e facilita i contatti con le altre istituzioni (Questura, Prefettura, ASP 6).

             

            Attività

            2015

            2016

            2017

            Certificati emessi finalizzati al ricongiungimento dei nuclei familiari               

            550

            448

            410

            Certificati emessi finalizzati al rilascio del permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo 

            858

            629

            46

        • Obiettivo 2 - Modelli di inclusione e dialogo interculturale nei paesi dell'Unione Europea
          • 1 - Progetto Hostis - Hospes Connecting People for a Europe of Diversities
          • L’Amministrazione Comunale ha aderito, in qualità di partner, al progetto denominato: ”Hostis-Hospes presentato dall’Università KORE di Enna, Facoltà di Studi Classici, Linguistici e della Formazione, a valere sulla Sovvenzione della Commissione Europea – Pilot Project “Europe of diversities” - REC_RPPI-EUDI-AG-2016.

            Tale progetto si propone di promuovere modelli di inclusione e dialogo interculturale nei paesi dell’Unione Europea. Il ruolo della città di Palermo, ed in particolare dell’Area della Scuola, è di supportare il soggetto promotore e gli altri enti aderenti al partenariato, nell’identificazione e messa in rete degli istituti scolastici presenti sul territorio e di prendere parte attraverso suoi referenti alle attività di formazione, scambio e networking europeo previste dal progetto.

            In corso di attuazione.

      • SEZ. 2-B - L'AZIONE SOCIALE
      • Considerare il miglioramento della qualità della vita dei cittadini e delle cittadine di Palermo, da attuarsi attraverso una presa in carico complessiva delle persone e dei nuclei familiari in condizioni di svantaggio socio-economico, è il piano di lavoro su cui si cimenta l’Amministrazione comunale.

        • Obiettivo 1 - Attivita' dell'Assessorato alla cittadinanza
        • Gli effetti della crisi e l’esplosione della disoccupazione, soprattutto tra i giovani e le donne, hanno ampliato il numero delle famiglie che vivono sotto la soglia di povertà, facendo aumentare le istanze di presa in carico da parte di famiglie senza casa, senza cibo, senza lavoro, di cittadini con disabilità privi dei necessari servizi. L’acuirsi del disagio ha comportato anche la crescita del numero dei minori a rischio, alla quale si aggiunge il problema dell’accoglienza dei migranti ed in particolare dei minori non accompagnati e dei neo maggiorenni.

          Il fenomeno della violenza di genere, della tratta di esseri umani e dell’intolleranza nei confronti delle persone con diversità e il preoccupante aumento del bullismo hanno posto delle ulteriori sfide da affrontare.

          Con la forte convinzione che la Città può reagire alla crisi attraverso la messa in campo da parte dell’Amministrazione di un’ampia progettualità istituzionale e comunitaria, condivisa e diffusa, l’Assessorato della Cittadinanza Solidale nel 2017 ha sviluppato un forte impegno finalizzato alla progettazione e alla co-progettazione di interventi con l’utilizzo di tutte le risorse finanziarie extra-comunali disponibili.

          Tale impegno si è aggiunto, con non poche difficoltà organizzative, a quell’ordinaria attività integrata che l’Assessorato svolge attraverso Tavoli  tecnici, Reti istituzionali e miste,  costanti rapporti con le Istituzioni che interagiscono con l’Amministrazione Comunale nell’ambito delle politiche socio-sanitarie (ASP, Giudice Tutelare, Procura Minorile, il Tribunale Ordinario e il Tribunale per i Minorenni, USSM e Centro Giustizia Minorile, MIUR-Università di Palermo, Prefettura, Questura e Forze dell’Ordine, Scuole, ANCI, Terzo Settore),  nonché per l’attuazione di:

          • Piano di Zona del Distretto Socio-Sanitario 42 – L.328/2000 (Comune capofila),
          • Piano per l’Infanzia e l’Adolescenza – L. 285/1997 (Città riservataria).

           

          • 1 - Il Piano Sociale
          • Nel precedente quinquennio di amministrazione, l’assessora delegata aveva pubblicato il documento “Palermo verso la Città Metropolitana – Piano Sociale, prospettive di sviluppo per la innovazione sociale e culturale della città e del suo territorio 2015-2020”, approvato dalla Giunta Comunale con delibera n.56 del 5 aprile 2016,  quale risultato di un intenso lavoro di consultazione con soggetti esperti di politiche sociali, per delineare una prospettiva di sviluppo sociale della Città.

             Il Piano Sociale si integra con i Piani Generali dell’Amministrazione e, in particolare, con il Piano Città Educativa promosso dall’Area Scuola e con Pa-Working promosso dall’Area Attività Produttive.

            L’integrazione dei citati Piani rimane un obiettivo dell’attuale Amministrazione.

          • 2 - I Protocolli d’intesa e gli Accordi
          • Al fine di sviluppare il programma di integrazione tra le risorse pubbliche e private in favore della collettività, è stata data continuità all’attività di intesa con Enti ed Istituzioni locali e nazionali, pubbliche e del Terzo Settore, tramite la sottoscrizione di:

            • protocolli d’intesa,
            • la partecipazione a Reti inter istituzionali e miste,
            • l’adesione a progetti in qualità d partner di sostegno,
            • la valorizzazione dei Beni Comuni.

             Nel 2017 sono stati sottoscritti diversi Protocolli d’intesa ed Accordi aventi particolare rilievo per le problematiche trattate:

            • 11/01/2017- Protocollo con il Centro Diaconale Valdese- Istituto “La Noce”, per la promozione di interventi di Mediazione penale, sociale, familiare, scolastica e di Giustizia ripartiva, durata due anni;
            • 11/01/2017- Accordo con il Dipartimento Giustizia – UIEPE Palermo, per la sperimentazione di percorsi mediativi per adulti detenuti nell’ambito della messa alla prova, durata un anno;

            Nel corso dell’anno hanno continuato a realizzare i loro effetti i Protocolli e gli Accordi sottoscritti negli anni precedenti con Istituzioni pubbliche ed Enti del Terzo Settore, di durata annuale o poliennale:

            • Accordo operativo siglato il 26.01.2016 con l’Ufficio di Servizio Sociale per i Minorenni (USSM) per l’implementazione di attività inerenti le pratiche di giustizia riparativa (età 14-25 anni);
            • Protocollo sottoscritto il 20.05.2016 con l’Ufficio Scolastico Regionale in materia di prevenzione e recupero della Dispersione Scolastica;
            • Protocollo sottoscritto il 09.11.2016 Tribunale Civile, Tribunale per i Minori, Procura presso il T.M., Questura, Università, ASP, Ufficio Scolastico Regionale, Garante per l’Infanzia del Comune, per la presa in carico dei Minori Stranieri Non Accompagnati (MSNA);
            • Protocollo sottoscritto il 19.12.2016 con Ufficio del Garante Infanzia e Unicef “Refugee and Migrant Response Italy” per il miglioramento della vita dei MSNA nelle strutture di accoglienza e nei percorsi di inclusione;
            • Protocollo sottoscritto nel 2015 con l’Associazione “La Zattera”- La Famiglia Comboniana, per l’accoglienza di due nuclei mamma–bambino rifugiati/richiedenti protezione internazionale.
            • Protocollo sottoscritto il 09.12.2015 con l’Associazione “Spondè” per la promozione di interventi per una Comunità Riparatoria, durata biennale;
            • Protocollo sottoscritto il 14.09.2014 con l’Università di Palermo (ITASTRA) per l’integrazione sociale e linguistica per minori e adulti immigranti, durata quinquennale;
            • Accordo sottoscritto nel 2014 con il Tribunale, ASP Palermo e Ufficio Scolastico Regionale per il contrasto all’abuso e al maltrattamento;
            • Protocollo sottoscritto nel 2013 con l’Ufficio del Giudice Tutelare per l’amministrazione di sostegno in favore di persone con patologie e limitata autonomia personale;
            • Accordo sottoscritto il 27.12.2016 con l’Associazione “Le Onde” Onlus, in A.T.S. con il Comune, per il per la realizzazione del progetto “Vitae” nell’ambito del Bando della Presidenza del Consilio dei Ministri, Dipartimento Pari Opportunità, mirante alla realizzazione di interventi per il rafforzamento dei Centri e delle misure anti violenza;
            • Accordo sottoscritto nel 2016 con il Centro di Giustizia Minorile – USSM, per interventi integrati nell’ambito delle Mediazioni penale, scolastica, sociale;
            • Accordo sottoscritto il con il
          • 3 - I Partenariati e le adesioni a supporto di progetti
          • Il partenariato, senza oneri finanziari diretti o indiretti a carico dell’Amministrazione Comunale, è finalizzato ad assicurare un sostegno alla realizzazione dei progetti, nel caso in cui questi vengano finanziati, tramite il supporto dei propri Servizi Sociali. Questo produce l’effetto/valore di promuovere lo sviluppo della rete di collaborazione integrata con il maggior numero di soggetti operanti sul territorio cittadino.

            Nel 2017 l’Assessorato ha aderito in qualità di partner di supporto a molti progetti presentati da Enti ed Associazioni del Terzo Settore a diverse Istituzioni regionali, nazionali e comunitarie che nel orso dell’anno hanno promosso bandi ed avvisi pubblici per il finanziamento di interventi socio-sanitari, educativo-assistenziali, di informazione e formazione.

            Fra questi:

            • i partenariati di sostegno agli Enti che ne hanno fatto richiesta per la presentazione di progettinell’ambito del Bando di Fondazione Con il Sud “Never Alone” in favore dei giovani e dei minori stranieri non accompagnati
            • i partenariati di sostegno agli Enti che ne hanno fatto richiesta per la presentazione di progetti nell’ambito del Bando “Adolescenza e Infanzia”, emanato da “Con i bambini - Impresa per il Sociale”, finanziato da Fondazione Con il Sud ed altre Fondazioni sul Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile;
            • i partenariati di sostegno agli Enti richiedenti per la presentazione di progetti nell’ambito del Programma Diritti, Uguaglianza e Cittadinanza 2014-20 (REC-RRAC-RACI-AG-2017), bando Diritti, Uguaglianza e Cittadinanza: prevenire e combattere il razzismo, la xenofobia e altre forme di intolleranza”;
            • i partenariati di sostegno agli Enti richiedenti per la presentazione di progetti nell’ambito dell’Avviso “Inclusione sociale attraverso lo sport” promosso dall’Ufficio per lo Sport, in collaborazione con il Dipartimento per le Pari Opportunità della Presidenza del Consiglio dei Ministri;
            • l’adesione al progetto “SU.P.ER – Supporto psicosociale per minori stranieri in arrivo in Italia” a valere sul Fondo FAMI 2014-2020, presentato da INTERSOS-Organizzazione Umanitaria- Onlus di Roma;
            • l’adesione ai progetti degli Enti he ne hanno fatto richiesta nell’ambito dell’Avviso della Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento Pari Opportunità- Linea di intervento D “Progetti volti a migliorare le capacità delle donne migranti anche di seconda generazione incluse le donne rifugiate vittime di violenza e di pratiche lesive” e Linea C “Programmi di trattamento degli uomini maltrattanti”;
            • l’adesione al progetto “T.U.R.N. – Training on Unaccompanied children ReachNg Adulthood” presentato da Save the Children;
            • l’adesione al progetto “Daphne – contro la violenza su MSNA in Sicilia” con l’Università di Padova-Dipartimento di Filosofia, Sociologia, Pedagogia e Psicologia Applicata, nell’ambito del Programma EU DG Justice-REC programme RDAP-Daphne - to prevent and combat violence against children, young people and women, Bando Rights, Equality and Citizenship;
            • l’adesione al progetto “FONDAMENTA – Una Rete di Giovani per il Sociale” presentato dalla Federazione Italiana Teatro Amatori (FITA) di Roma nell’ambito del bando del Terzo Settore ai sensi dell’art. 72 del D.L. 3 luglio 2017 - anno 2017 – Avviso n. 1/2017;
            • adesione al progetto “Accoglienza e Salute dal Porto di Palermo” dell’ASP Palermo- Distretto Sanitario 42.
          • 4 - Le Reti interistituzionali, i Comitati, gli Organismi
          • La Rete Antiviolenza cittadina – coordinamento di Enti pubblici e privati, locali e nazionali, costituito al fine di realizzare: attività di formazione, interventi e servizi volti alla prevenzione ed al contrasto del fenomeno della violenza sulle donne e sui minori.

            Dal 2006, data della prima sottoscrizione del Protocollo di intesa con la Presidenza del C.M - Dipartimento Pari Opportunità, finalizzato alla costituzione della “Rete contro la violenza alle donne e ai minori della città di Palermo”, rinnovato negli anni 2012 e 2014, con l’attività della Rete Antiviolenza si è sempre più affermata la volontà istituzionale di prevenire e di contrastare la violenza contro le donne.

            La Rete in atto è composta di circa 20 tra Istituzioni ed Associazioni; le informazioni relative al regolamento, la partecipazione, la comunicazione anche tramite la e-mail istituzionale sono pubblicate sul sito web del Comune di Palermo.

            Di norma le riunioni della Rete si tengono a scadenza regolare presso l’Assessorato alla Cittadinanza Sociale.

             

            L’Organismo territoriale per la promozione dei diritti delle persone con disabilità -  istituito con Determina Sindacale n.82 del 05/07/2017 con l’obiettivo di coinvolgere tutto l’associazionismo d’ambito nell’elaborazione di una proposta programmatica integrata con Comune e Asp, in grado di comprendere ogni aspetto della vita della persona disabile e della sua famiglia e, soprattutto, in grado di incidere sulle scelte politico-economiche delle Amministrazioni coinvolte, al fine di garantire i diritti di ognuno, in applicazione della Convenzione Internazionale sui Diritti delle Persone con Disabilità (ratificata in Italia il 24/02/2009).

            L’Organismo ha accolto moltissime adesioni e, fin dalla prima assemblea, ha rappresentato un vero punto di cambiamento per la politica sciale e d’ambito.

            E’ coordinato dall’Assessore e coadiuvato dalla Segreteria, si è immediatamente dotato del gruppo tecnico scientifico ed organizzato in gruppi di lavoro, ognuno dotato di coordinatore e di verbalizzante. Dal mese di settembre 2017 si è avviato un fitto calendario di incontri dei gruppi tematici, circa tre settimanali, svolti prevalentemente presso l’Assessorato nelle ore pomeridiane.

            Dopo la proposta programmatica che verrà consegnata al Sindaco e all’Amministrazione per le determinazioni competenti, seguirà la fase in cui verrà determinata la forma definitiva della rappresentanza stabile delle persone con disabilità e la relativa funzione e regolamentazione nell’ambito della struttura comunale.

             

            Comitato Partecip@Attivi – progetto di promozione della democrazia partecipativa, nato a seguito della approvazione della deliberazione di Giunta n.25/2015 “Linee guida per la partecipazione dei cittadini alle scelte dell’Amministrazione”.

            L’obiettivo del progetto integrato di partecipazione e comunicazione e quello di riuscire a generare un cambiamento nell’approccio e nella relazione tra cittadinanza e Amministrazione Comunale, attraverso il coinvolgimento del personale interno e di tutti i portatori di interesse attivi sul territorio cittadino.

            Nel programma 2017 – 2018, oltre ad un calendario di incontri operativi e di seminari con la presenza dei soggetti nominati, è prevista la realizzazione di otto Laboratori tematici e interattivi, presso le otto Circoscrizioni cittadine. La realizzazione dei Laboratori è stata affidata ad una società di comunicazione specializzata. 

          • 5 - Le misure contro la povertĂ 
          • L’Assessorato, interviene, altresì, nell’organizzazione di attività e di incontri con cittadini/e e vari Organismi di rappresentanza, miranti a sviluppare la partecipazione negli interventi di politica sociale posti in essere dal Governo e dall’Amministrazione Comunale