Comune di Palermo - Comunicati stampa- Notizia estesa

rss Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Instagram mailinglist Canale Youtube del Comune di Palermo

Comune di Palermo

Home - Comunicati stampa- Notizia estesa
Condividi
Stampa
Stampa
immagine

Concessione suolo pubblico - Dichiarazione Gelarda (Lega)

(data pubblicazione 04 Maggio 2021)

“Cosa significa aiutare concretamente le attività produttive lo ha dimostrato la Lega siciliana, con l’assessorato ai Beni culturali, targato Lega, guidato da Alberto Samonà. 

La Soprintendenza ai Beni Culturali di Palermo, infatti, ha siglato con il Comune di Palermo un protocollo di intesa che permette una importante semplificazione per tutti coloro che chiederanno la concessione di suolo pubblico che ricade all'interno di aree di interesse monumentale della città. 

Grazie a questo accordo non sarà più necessaria l'autorizzazione della soprintendenza per questo tipo di pratiche, purché rispettino i regolamenti del comunali. Non si tratta di una cosa da poco perché si accorceranno notevolmente i tempi e si va nel vero senso della sburocratizzazione e semplificazione. Uno dei cavalli di battaglia della Lega. 

Cosa che invece non sta facendo l'amministrazione comunale Orlando, in tutta quella parte che riguarda gli adempimenti burocratici dei ristoratori verso il comune da lui amministrato. 

Gli operatori allo sportello della attività produttive sono pochi, con grossi arretrati ancora da smaltire. Mentre Orlando non è stato in grado, come richiesto dalla Lega in consiglio comunale a Palermo, di andare in deroga ai regolamenti comunali per concedere a tutti e subito il suolo pubblico ai ristoratori di Palermo. 

Con una semplice autocertificazione o con una perizia asseverata. Il rischio gravissimo è che i ristoratori palermitani debbano aspettare mesi per la concessione di quegli spazi che sono per loro vitali per riprendere a lavorare in questi mesi di primavera ed estate, dopo una stagione rovinata. 

Prenda esempio, il sindaco Orlando, dalla gestione amministrativa della Lega. Con atti concreti e non proclami verso le categorie produttive della città!”.

Lo dichiara il capogruppo della Lega in Consiglio comunale, Igor Gelarda.